Anteprima Vortex 2013: binocolo Crossfire II, Razor HD e Spotting Scope Viper HD 65

Share Button

Non sempre è necessario investire molto denaro  per acquistare delle ottiche sportive in grado di destreggiarsi alla perfezione nell’uso naturalistico.
Ho trascorso il pomeriggio con Pietro Romagnoni , il patron di  Vortex Italia, il quale mi ha mostrato le  varie novità dell’ azienda americana per l’anno 2013.

Il nuovo Vortex Crossfire II

Mi è parso sin da subito, molto interessante, il nuovo binocolo Crossfire II che, seppur sia proposto ad un prezzo molto allettante,
possiede delle caratteristiche disponibili su strumenti di fascia superiore.

Caratteristiche tecniche dichiarate dalla Casa Madre

Formato 10×42 8×42
Estrazione pupillare (mm) 14 17
Campo di vista 8°) 7 7
Peso (gr) 590 600
Distanza interpupillare (mm) 58-75 58-75

 

Il binocolo è ben gommato, con una ampia sagomatura per i pollici e varie zigrinature  che ne facilitano la presa. Il Crossfire II è dotato di

innumerevoli O-Ring che ne consentono l’impermeabilizzazione nonché una iniezione di azoto che evita la formazione di muffe e condensa.

Il sistema di messa a fuoco è affidato ad un classico rotore, abbastanza fluido, coadiuvato da una ghiera , sull’oculare destro per la regolazione
delle diottrie. Il peso dichiarato è di poco inferiore ai 600 grammi.

La nitidezza è buona, migliore rispetto a quella osservabile in binocoli dal prezzo decisamente superiore, venduti pochi anni or sono.
Anche il residuo cromatico è ben contenuto. Insomma le mie prime impressioni sono molto positive. Soprattutto per i  prezzi di acquisto,
pari a 175 euro per l’8×42 e 179 euro per il 10×42.

Il Vortex Crossfire II potrebbe rivelarsi una valida scelta per le persone che vogliono iniziare a scoprire le meraviglie della natura.

 

Un bel primo piano del Vortex Razor HD 8×42

Del nuovo Top di Gamma della casa ho potuto vagliare il nuovissimo Vortex Razor HD.

Caratteristiche tecniche dichiarate dalla Casa Madre

Formato 12×50 10×50 10×42 8×42
Estrazione pupillare (mm) 15.5 16.5 16.5 17.5
Campo di vista 8°) 5.4 6.0 6.9 7.4
Peso (gr) 813 795 705 685
Distanza interpupillare (mm) 57-74 57-74 55-75 55-75

Come visibile nella tabell,a questo binocolo è disponibile in quattro  formati: 8×42 e 10×42, 10×50 e 12×50. L’esemplare da me testato, fugacemente, ma che mi sarà inviato nelle prossime settimane, era il classico  8×42. Le sue caratteristiche sono innumerevoli e andranno, successivamente verificate sul campo.
1) Scafo in magnesio.
2)Ottiche composte da vetro HD.
3) Trattamento  XR multi strato antiriflesso su ogni  superficie ottiche.
4) Trattamento dielettrico multi-strato sui prismi a tetto.
5) Plasma Tech, un trattamento che migliora la durabilità delle ottiche.
6) Armotek un trattamento brevettato da Vortex che protegge  le lenti dai graffi, dall’olio e dallo sporco.
7) Riempimento in gas Argon, (meno volatile dell’azoto).
8) Gommatura antiscivolo e shock proof.
9) Ampia finestra centrale dello scafo ottico (Open Hinge) che consente una maggiore ergonomia ed una presa più sicura.

Anche in questo caso  le premesse sono molto buone: il binocolo è molto luminoso e possiede anche un ottimo contrasto al centro del campo, il peso è contenuto e il campo di vista pari a 7.4°. Il contenimento delle aberrazioni cromatiche mi è parso ben superiore alla serie precedente.

Prezzo ufficiale per l’Italia del Razor HD 8×42: 1089 euro

Piergiovanni Salimbeni osserva con il nuovo Spotting Scope Vortex Viper 15-45×65 HD

Dei vari  Spotting Scopes che Pietro Romagnoni mi ha mostrato , ha destato la mia impressione il piccoloVIPER HD da 65mm di diametro.
Piccolo, leggero, ben gommato e costruito, con ottiche HD. Esteticamente è piacevole tanto che mia figlia Ersilia di 5 anni e mezzo si
è divertita ad utilizzarlo chiedendomi se fosse un “regalo per Lei”. In effetti, anche in questo caso il prezzo è molto interessante, soprattutto
se si compara alle produzioni europee.

Caratteristiche tecniche dichiarate dalla Casa Madre

Formato 15-45X65 HD Angolato 15-45×65 HD Dritto
Estrazione pupillare (mm) 18 18
Campo di vista 8°) 2.7-1.2 2.7-1.2
Peso (gr) 1500 1470

Fra le altre caratteristiche dichiarate posso citare:

1) Vetro HD a bassa dispersione, esiste anche una versione più economica che non fa uso di elementi (HD) ma di vetri XD.
2)Trattamento dielettrico sul prisma.
3) Trattamento XR multi -strato anti-riflesso su ogni superficie ottica.
4) Trattamento Armotek per migliorare la resistenza della lente frontale, proteggendola da olio, graffi e sporco.
5) Impermeabilizzazione con vari O-Ring e con iniezione di gas Argon.
6) Sistema di focalizzazione demoltiplicato.
7) Paraluce estraibile.
8) Collare ruotabile di 360° .

Prezzo ufficiale per l’Italia del Viper 65 HD Angled: 669 euro

[print_gllr id=2560]

 

 

Written by

Piergiovanni Salimbeni: è nato nel Febbraio del 1975 a Varese, una piccola provincia del Nord Italia, attualmente vive insieme con la moglie e le figlie Ersilia ed Ester a Cugliate Fabiasco- Valganna, una verde ed umida valle situata sulle Prealpi lombarde e confinante con il territorio svizzero. Si è laureato presso la Università Statale di Milano con una tesi riguardante i danni da inquinamento elettromagnetico. Esperienze editoriali e nel settore astronomico-naturalistico 1997: Autore della rivista NUOVO ORIONE, fonda, nello stesso anno, insieme con il dott.Raffello Lena il GLR GROUP (Geological Lunar Researches Group) un gruppo internazionale di studi sulla geologia lunare. Attualmente il GLR Group, pubblica una rivista on-line , intitolata Selenology Today 2001: Pubblicazione del libro "OSSERVARE LA LUNA" , inizia un ciclo di conferenze sul tema . 2004-2007- Autore della Rivista di Scienze Astronomiche LE STELLE diretta da Margherita Hack e da Corrado Lamberti. 2005- Fonda il portale BINOMANIA, il primo portale italiano dedicato al mondo dei binocoli 2008-2010 fa parte dello Staff Tecnico della Rivista di Scienze Astronomiche, Coelum, collabora con La Rivista della Natura e con la rivista Fotografare 2011-2012: E'responsabile insieme a Raffaello Braga del nuovo portale Astrotest.it ,dedicato al mondo dell'astronomia e dei telescopi. Collabora, nuovamente, con le riviste di Scienze Astronomiche Nuovo Orione e Le Stelle. Si dedica, inoltre, alla fotografia di paesaggio - http://www.landscapephotography.it organizzando mostre, workshop e corsi individuali. Collabora con l'Oasi Lipu Palude Brabbia (Varese) dove organizza spesso eventi e corsi

You may also like...