Comunicato Ufficiale- Nuova Canon EOS 70D: velocità, innovazione e condivisione

Share Button

Canon arricchisce la gamma di reflex EOS con un nuovo modello progettato per gli appassionati di fotografia che desiderano fare un passo avanti

La nuova Canon EOS 70D combina per la prima volta la tecnologia di imaging Canon con potenti e creative funzioni di condivisione wireless per offrire una fotocamera reattiva e ideale per tutti gli usi, in grado di catturare l’istante con immagini e video Full HD mozzafiato.

Cogli l’attimo con foto e filmati Full HD

EOS 70D ha un nuovo sensore CMOS APS-C da 20,2 MP, progettato e prodotto da Canon. È la prima reflex digitale al mondo dotata dell’innovativa tecnologia autofocus Dual Pixel CMOS AF, che offre una messa a fuoco automatica precisa e fluida durante la ripresa di filmati Full HD e rapida quando si scatta in modalità Live View.

In unione al processore a 14 bit DIGIC 5+ e al sistema AF a 19 punti tutti a croce, EOS 70D cattura immagini incredibili a piena risoluzione fino a 7 fotogrammi al secondo, con una raffica che raggiunge 65 immagini JPEG o 16 RAW1 . Inoltre, la gamma nativa ISO 100-12.800 (H: 25.600) consente ai fotografi di scattare in condizioni di luce scarsa e di utilizzare tempi di posa più rapidi, pur mantenendo un’elevata qualità dell’immagine.

“Sono rimasto incredibilmente colpito da quante nuove tecnologie racchiuda EOS 70D, e di quanto sia versatile”, ha detto Brutus Östling, Canon Ambassador. “EOS 70D è la fotocamera perfetta per chiunque voglia sviluppare le proprie abilità fotografiche. Non solo è adatta per fotografare persone, paesaggi e azioni in modo semplice e con una qualità eccezionale, ma anche per riprese Full HD con una velocità di messa a fuoco che non credevo sarebbe stata possibile con una reflex. La fotocamera si è dimostrata valida in circostanze difficilissime e ha una serie di tecnologie di nuova generazione, che le consentono di superare tranquillamente qualsiasi test, grazie anche al nuovo sistema di autofocus Dual Pixel CMOS AF. EOS 70D porta davvero foto e riprese video a un livello completamente nuovo.”

Il nuovo autofocus Dual Pixel CMOS AF di Canon offre una messa a fuoco rapida scattando in modalità Live View, e precisa e fluida durante la ripresa di filmati Full HD, consentendo anche di ottenere effetti pull-focus dall’aspetto professionale. La tecnologia utilizza un’architettura CMOS avanzata che impiega due fotodiodi montati all’interno di ogni pixel che possono essere letti indipendentemente per ottenere l’autofocus o insieme per elaborare le immagini, garantendo sempre la massima qualità  in ogni momento.

Il sistema di autofocus avanzato, che  assicura alta velocità e precisione, comprende 19 punti AF tutti a croce sparsi sul fotogramma e visualizzabili nel mirino, ed è ideale per foto di sport e natura, dove i soggetti si muovono all’interno dell’inquadratura. Il sistema AF è personalizzabile, per consentire ai fotografi di adattarlo al soggetto che stanno fotografando. I punti AF possono essere utilizzati singolarmente, in piccoli gruppi, o per coprire un’ampia area per i soggetti più imprevedibili. Un pulsante dedicato alla selezione dell’area AF, comodamente posizionato accanto al pulsante di scatto, permette di passare rapidamente da una modalità all’altra, senza dover allontanare l’occhio dalla macchina fotografica.

Progettata per un controllo professionale

EOS 70D è caratterizzata da un corpo progettato per la massima comodità e un funzionamento rapido. Il Mirino Intelligente, con una copertura del 98 per cento e un ingrandimento di 0,95x, consente ai fotografi di inquadrare comodamente le immagini e di visualizzare le impostazioni in sovrimpressione. I controlli ergonomici forniscono un accesso immediato alle impostazioni usate più di frequente, come ad esempio ISO, selezione AF e misurazione dell’esposizione, in modo da poter modificare rapidamente le impostazioni senza perdere la concentrazione.

Il display LCD da 7,7 cm (3,0”) orientabile Clear View Touch II con una risoluzione di 1.040.000 punti, è ideale per le riprese video, o per comporre immagini da angolazioni insolite e creative. Lo schermo touch è di tipo capacitivo, e supporta una serie di gesti multi-touch: perfetto per navigare nei menu, modificare le impostazioni o sfogliare le immagini.

Connettività intelligente per un facile controllo e una condivisione istantanea

EOS 70D è l’ultimo modello EOS con funzionalità Wi-Fi integrata, che consente di controllare in remoto la fotocamera e condividere le immagini. Utilizzando il Wi-Fi, gli utenti possono connettersi all’app EOS Remote e controllare a distanza una vasta gamma di impostazioni, tra cui ISO ed esposizione, così come messa a fuoco e scatto. I fotografi possono anche utilizzare in remoto la modalità Live View, nonché verificare le immagini e attribuire loro un valore.

Creatività istantanea senza limiti

EOS 70D dispone di una serie di modalità creative per catturare facilmente immagini uniche. La funzione HDR in-camera elimina le difficoltà di scatto in situazioni difficili con alti contrasti, unendo tre esposizioni in una per catturare maggiori dettagli nelle aree in luce e in ombra. Con la modalità di esposizione multipla, i fotografi possono scattare e combinare fino a nove esposizioni in una singola immagine, o utilizzare una serie di filtri creativi per cambiare istantaneamente lo stile e l’aspetto del loro scatto.

Sperimentare con creatività utilizzando il flash lontano dalla fotocamera è semplice, grazie al trasmettitore wireless Speedlite integrato che fornisce il controllo in-camera e senza fili di più unità flash Canon Speedlite EX.

Filmati Full HD creativi

Oltre a splendide fotografie, EOS 70D permette di girare facilmente filmati di alta qualità. Possono essere catturati video a risoluzione Full HD (1920 x 1080p) con una scelta di frame rate selezionabili tra 30, 25 o 24 fps, e 60 e 50 fps a 720p, oltre a una gamma di opzioni di compressione per la post-produzione e la condivisione. Grazie al nuovo autofocus Dual Pixel CMOS AF, la modalità Servo AF insegue i soggetti quando si muovono o anche quando si ricompone l’inquadratura, assicurando che siano sempre a fuoco. In alternativa, è possibile selezionare diverse aree di fuoco su oltre l’80% dell’inquadratura2 semplicemente toccando il touch screen, anche quando si registra, per garantire filmati nitidi e chiari in ogni circostanza.

I video-maker possono anche avvalersi del microfono stereo interno, o utilizzarne uno esterno grazie alla presenza di un ingresso audio. Il pieno controllo delle impostazioni, quali apertura e sensibilità ISO, è possibile in modalità manuale, dando agli utenti maggiore libertà di sviluppare le loro capacità anche nel video.

EOS 70D sarà in vendita da fine agosto 2013 al prezzo indicativo suggerito al pubblico di € 1.184 (solo corpo macchina) IVA inclusa.

 

1 Necessaria scheda UHS-I per la massima durata della raffica

2 Il Dual Pixel Cmos AF lavora sull’ 80% dell’area totale del Live View.

 

 

 

Caratteristiche principali

  • Sensore CMOS APS-C da 20,2 megapixel e processore DIGIC 5+
  • Sistema AF con 19 punti tutti a croce e raffica a 7 fps
  • Nuova tecnologia Dual Pixel CMOS AF
  • Wi-Fi integrato per la condivisione istantanea e il controllo a distanza
  • Sensibilità ISO fino a 12.800 ISO (H: 25.600)
  • LCD da 7,7 cm Clear View II Touch-screen orientabile
  • Mirino Intelligente
  • Video Full HD con audio stereo e compressione ALL-I e IPB
  • Disponibile da fine agosto 2013 al prezzo indicativo suggerito al pubblico di € 1.184 (solo corpo macchina) IVA inclusa

[print_gllr id=3903]

Written by

Piergiovanni Salimbeni: è nato nel Febbraio del 1975 a Varese, una piccola provincia del Nord Italia, attualmente vive insieme con la moglie e le figlie Ersilia ed Ester a Cugliate Fabiasco- Valganna, una verde ed umida valle situata sulle Prealpi lombarde e confinante con il territorio svizzero. Si è laureato presso la Università Statale di Milano con una tesi riguardante i danni da inquinamento elettromagnetico. Esperienze editoriali e nel settore astronomico-naturalistico 1997: Autore della rivista NUOVO ORIONE, fonda, nello stesso anno, insieme con il dott.Raffello Lena il GLR GROUP (Geological Lunar Researches Group) un gruppo internazionale di studi sulla geologia lunare. Attualmente il GLR Group, pubblica una rivista on-line , intitolata Selenology Today 2001: Pubblicazione del libro "OSSERVARE LA LUNA" , inizia un ciclo di conferenze sul tema . 2004-2007- Autore della Rivista di Scienze Astronomiche LE STELLE diretta da Margherita Hack e da Corrado Lamberti. 2005- Fonda il portale BINOMANIA, il primo portale italiano dedicato al mondo dei binocoli 2008-2010 fa parte dello Staff Tecnico della Rivista di Scienze Astronomiche, Coelum, collabora con La Rivista della Natura e con la rivista Fotografare 2011-2012: E'responsabile insieme a Raffaello Braga del nuovo portale Astrotest.it ,dedicato al mondo dell'astronomia e dei telescopi. Collabora, nuovamente, con le riviste di Scienze Astronomiche Nuovo Orione e Le Stelle. Si dedica, inoltre, alla fotografia di paesaggio - http://www.landscapephotography.it organizzando mostre, workshop e corsi individuali. Collabora con l'Oasi Lipu Palude Brabbia (Varese) dove organizza spesso eventi e corsi

You may also like...