Comunicato Ufficiale Zeiss:Il nuovo telescopio CONQUEST® GAVIA 85

Share Button

Un concetto completo al servizio dell’osservazione di alto livello .

GAVIA, oltre ad essere il nome di un valico alpino, nel mondo è conosciuto come il nome dell’ultima specie vivente dell’ordine Gaviiformes, uno tra gli uccelli che riunisce al meglio le doti di volo e di nuoto (le strolaghe, presenti anche in Italia, appartengono a questa specie.

ZEISS ha battezzato con il nome di questo splendido animale il suo nuovo telescopio CONQUEST GAVIA 85, che oltre ad essere uno strumento di altissimo livello, offre un intero concetto di osservazione, fotografia e multimedia, comprendendo un intero set di accessori. 
Il nuovo CONQUEST GAVIA 85 con la sua visione angolare è stato sviluppato per offrire il meglio a chi osserva la natura e gli animali selvatici. Il suo design compatto ed il peso ridotto, nonostante il generoso obiettivo da 85 mm, fanno di questo strumento il nuovo riferimento in fatto di telescopi portatili, per l’uso in qualsiasi location. Qualità ottica e luminosità corrispondono – naturalmente – ai più severi standard autoimposti da ZEISS.

zeiss_gavia_85_4

“Naturalmente lo strumento è impermeabile, riempito di azoto, compatibile con l’attacco rapido Manfrotto, dispone di lenti HD con trattamenti multistrato e rivestimento protettivo LotuTec®, nonché di una focalizzazione ravvicinata fino a soli 3,3 m. Tutte caratteristiche che i nostri utenti si aspettano da ZEISS, ma arrivare a 60 ingrandimenti con un campo visivo grandangolare e con una risoluzione tale da riconoscere anche i minimi dettagli a grande distanza e in qualsiasi condizione di luce è semplicemente entusiasmante!” spiega il Dr. Gerold Dobler, Product Manager presso la Carl Zeiss Sports Optics GmbH. “Inoltre, l’evoluzione del meccanismo di focalizzazione ZEISS implementato in una grande e intuitiva ruota centrale, consente la messa a fuoco rapida e precisa durante l’osservazione.

zeiss_gavia_85_2

 

Ma c’è ancora di più: “con il nuovo ZEISS CONQUEST GAVIA 85 abbiamo volutamente puntato ad un livello di prezzo che consenta, oggi, di usufruire di tale qualità ottica a molti più amanti della natura e dell’osservazione a grande distanza. Ed infine, il concetto GAVIA rende disponibile da subito una linea completa di accessori oggi praticamente indispensabili, come gli attacchi per lo Smartphone (iPhone 6 e 6S, Samsung Galaxy S6 e S6 Edge) o l’anello per usare direttamente gli oculari astronomici da 1 ¼ di pollice, ad altissimo ingrandimento.

accessori_Zeiss_Gavia_85

Il nuovo ZEISS CONQUEST GAVIA 85 sarà disponibile dai primi di settembre 2016 e verrà fornito completo di oculare grandangolare 30-60x.

Tabella_Zeiss_Gavia_85

Ricordiamo ai lettori che questo è un comunicato aziendale. L’opinione di Binomania sarà pubblicato dopo un test approfondito dello strumento. (NDR)

Written by

Piergiovanni Salimbeni: è nato nel Febbraio del 1975 a Varese, una piccola provincia del Nord Italia, attualmente vive insieme con la moglie e le figlie Ersilia ed Ester a Cugliate Fabiasco- Valganna, una verde ed umida valle situata sulle Prealpi lombarde e confinante con il territorio svizzero. Si è laureato presso la Università Statale di Milano con una tesi riguardante i danni da inquinamento elettromagnetico. Esperienze editoriali e nel settore astronomico-naturalistico 1997: Autore della rivista NUOVO ORIONE, fonda, nello stesso anno, insieme con il dott.Raffello Lena il GLR GROUP (Geological Lunar Researches Group) un gruppo internazionale di studi sulla geologia lunare. Attualmente il GLR Group, pubblica una rivista on-line , intitolata Selenology Today 2001: Pubblicazione del libro "OSSERVARE LA LUNA" , inizia un ciclo di conferenze sul tema . 2004-2007- Autore della Rivista di Scienze Astronomiche LE STELLE diretta da Margherita Hack e da Corrado Lamberti. 2005- Fonda il portale BINOMANIA, il primo portale italiano dedicato al mondo dei binocoli 2008-2010 fa parte dello Staff Tecnico della Rivista di Scienze Astronomiche, Coelum, collabora con La Rivista della Natura e con la rivista Fotografare 2011-2012: E'responsabile insieme a Raffaello Braga del nuovo portale Astrotest.it ,dedicato al mondo dell'astronomia e dei telescopi. Collabora, nuovamente, con le riviste di Scienze Astronomiche Nuovo Orione e Le Stelle. Si dedica, inoltre, alla fotografia di paesaggio - http://www.landscapephotography.it organizzando mostre, workshop e corsi individuali. Collabora con l'Oasi Lipu Palude Brabbia (Varese) dove organizza spesso eventi e corsi

You may also like...