Minox HG 8x42 Black Edition
Minox HG 8x42 Black Edition

Novità: Minox HG Black Edition, serie limitata.

Share Button

L’azienda tedesca Minox ha presentato un’edizione limitata della serie HG: la Black Edition.

La reale differenza rispetto alla classica versione HG  consiste nella colorazione nera della ghiera di focalizzazione centrale e di quella per la compensazione diottrica, presente sull’oculare destro.

Minox_Black_edition_1

Minox HG Black Edition

Minox HG Black Edition

Minox HG Black Edition

Tuttavia ritengo che la vera novità di questa edizione sia ben evidenziata in questa frase, visibile sul sito ufficiale: “Neues optisches Design, 17% mehr Kontrast.” Un nuovo design delle ottiche che consente un aumento del contrasto del 17%.

Minox HG Black Edition

Minox HG Black Edition.Foto, cortesia: www.minox.de

Confesso che tale asserzione mi ha imposto di richiedere a Minox un esemplare in prova per vagliarne le prestazioni.

Per il resto nulla è immutato rispetto alla normale versione HG di cui riporto le principali caratteristiche.

  • Alta luminosità e trasmissione del sistema ottico.
  • Vetro speciale di alta qualità.
  • Campo visivo maggiorato del 15% rispetto alla precedente serie HG.
  •  Corpo in magnesio.
  •  Sistema rapido di messa a fuoco. (Fast Focus)
  •  Ghiera di misurazione della distanza inquadrata presente sulla manopola di messa a fuoco.
  •  Trattamento multi-strato.
  •  Riempimento in Argon.
  •  Paraluce degli oculari con sistema click-stop a quattro posizioni.
  • Made in Germany.

 

Minox concede, inoltre, la possibilità di provare per quattro settimane questo nuovo prodotto, prima dell’acquisto. Per informazioni, ovviamente, sarà utile contattare la e-mail aziendale: info@minox.de

Written by

Piergiovanni Salimbeni: è nato nel Febbraio del 1975 a Varese, una piccola provincia del Nord Italia, attualmente vive insieme con la moglie e le figlie Ersilia ed Ester a Cugliate Fabiasco- Valganna, una verde ed umida valle situata sulle Prealpi lombarde e confinante con il territorio svizzero. Si è laureato presso la Università Statale di Milano con una tesi riguardante i danni da inquinamento elettromagnetico. Esperienze editoriali e nel settore astronomico-naturalistico 1997: Autore della rivista NUOVO ORIONE, fonda, nello stesso anno, insieme con il dott.Raffello Lena il GLR GROUP (Geological Lunar Researches Group) un gruppo internazionale di studi sulla geologia lunare. Attualmente il GLR Group, pubblica una rivista on-line , intitolata Selenology Today 2001: Pubblicazione del libro "OSSERVARE LA LUNA" , inizia un ciclo di conferenze sul tema . 2004-2007- Autore della Rivista di Scienze Astronomiche LE STELLE diretta da Margherita Hack e da Corrado Lamberti. 2005- Fonda il portale BINOMANIA, il primo portale italiano dedicato al mondo dei binocoli 2008-2010 fa parte dello Staff Tecnico della Rivista di Scienze Astronomiche, Coelum, collabora con La Rivista della Natura e con la rivista Fotografare 2011-2012: E'responsabile insieme a Raffaello Braga del nuovo portale Astrotest.it ,dedicato al mondo dell'astronomia e dei telescopi. Collabora, nuovamente, con le riviste di Scienze Astronomiche Nuovo Orione e Le Stelle. Si dedica, inoltre, alla fotografia di paesaggio - http://www.landscapephotography.it organizzando mostre, workshop e corsi individuali. Collabora con l'Oasi Lipu Palude Brabbia (Varese) dove organizza spesso eventi e corsi

You may also like...