E’ in arrivo il nuovo binocolo APM 120 con ottiche SD

Share Button

Pubblichiamo con molto piacere le prime immagini del nuovo binocolo APM 120 dotato di ottiche a bassa dispersione.

Sarà possibile osservare in questo binocolo durante il meeting annuale di Binomania che si terrà in Valtellina durante il mese di Agosto.

120-45-9

Il binocolo  sarà composto da ottiche SD e non ED.

I costruttori cinesi sono soliti classificare con l’acronomico ED i vetri FK61 o Ohara FPL51:
L’SD invece è composto da vetri FPL52 e il noto, nel settore astronomico FPL 53:

Questo nuovo binocolo da 120 mm di diametro  utilizzerà una combinazione di vetri (FPL 53 – vetro al lantanio). La lunghezza focale sarà pari a 660 mm, generando un rapporto focale decisamente luminoso (F 5/5).

Secondo il costruttore il contenimento dell’aberrazione cromatica sarà  ottimo e identico a quello del 100 ED APO, seppur la luminosità e il potere risolutivo saranno superiori grazie al maggiore diametro.

APM produrrà sia una versione a 45° , sia una a 90°. Il prezzo al pubblico sarà pari a 3990 Euro. I primi esemplari dovrebbero arrivare in Europa alla fine di Agosto.

Per soddisfare gli astrofili, amanti delle osservazioni astronomiche a basso ingrandimento sarà anche disponibile una versione acromatica fornita ad un costo decisamente inferiore.

E’ prevista la possibilità di bilanciare alla perfezione il binocolo con un braccio dedicato che presumo sarà fornito, come optional direttamente dal costruttore.

Sarà ovviamente disponibile la bella ma costosa forcella BinoOptik.
Il peso non dovrebbe superare le 22 libbre,quindi meno di 10 kg. 

apm-120-new-3

Il binocolo sarà controllato in Germania, prima della spedizione al cliente e certificato nel laboratorio di Wellenform.

Pare che sarà fornita anche una nuova versione acromatica da 100 mm a solo 1500 euro.

apm120ed1

Written by

Piergiovanni Salimbeni: è nato nel Febbraio del 1975 a Varese, una piccola provincia del Nord Italia, attualmente vive insieme con la moglie e le figlie Ersilia ed Ester a Cugliate Fabiasco- Valganna, una verde ed umida valle situata sulle Prealpi lombarde e confinante con il territorio svizzero. Si è laureato presso la Università Statale di Milano con una tesi riguardante i danni da inquinamento elettromagnetico. Esperienze editoriali e nel settore astronomico-naturalistico 1997: Autore della rivista NUOVO ORIONE, fonda, nello stesso anno, insieme con il dott.Raffello Lena il GLR GROUP (Geological Lunar Researches Group) un gruppo internazionale di studi sulla geologia lunare. Attualmente il GLR Group, pubblica una rivista on-line , intitolata Selenology Today 2001: Pubblicazione del libro "OSSERVARE LA LUNA" , inizia un ciclo di conferenze sul tema . 2004-2007- Autore della Rivista di Scienze Astronomiche LE STELLE diretta da Margherita Hack e da Corrado Lamberti. 2005- Fonda il portale BINOMANIA, il primo portale italiano dedicato al mondo dei binocoli 2008-2010 fa parte dello Staff Tecnico della Rivista di Scienze Astronomiche, Coelum, collabora con La Rivista della Natura e con la rivista Fotografare 2011-2012: E'responsabile insieme a Raffaello Braga del nuovo portale Astrotest.it ,dedicato al mondo dell'astronomia e dei telescopi. Collabora, nuovamente, con le riviste di Scienze Astronomiche Nuovo Orione e Le Stelle. Si dedica, inoltre, alla fotografia di paesaggio - http://www.landscapephotography.it organizzando mostre, workshop e corsi individuali. Collabora con l'Oasi Lipu Palude Brabbia (Varese) dove organizza spesso eventi e corsi