PR-80 EDA
PR-80 EDA

Pentax Spotting Scope PR-80 EDA- Comunicato Stampa

Share Button

Comunicato di Pentax Sport Optics

Kit telescopio terrestre PR-80 EDA con oculare zoom PR XL 8-24

Prestazioni al top nell’outdoor Ottiche eccezionali, a tenuta di acqua e polvere

 PR-80 EDA

PENTAX RICOH IMAGING COMPANY, LTD. è lieta di annunciare il lancio commerciale del nuovo telescopio terrestre: il kit da osservazione PR-80 EDA con oculare PR XL 8-24. Questo cannocchiale da osservazione è davvero a suo agio in qualunque condizione climatica, essendo progettato per i più esigenti appassionati di natura. Un obiettivo con due lenti ED e trattamento FBMC (Fully Balanced Multi Coating) su tutte le lenti fornisce superiori valori di trasmissione luminosa e risoluzione, con fantastici livelli di fedeltà cromatica, contrasto e luminosità fino ai bordi estremi del campo. Il kit PR-80 EDA è riempito con argon, risulta totalmente impermeabile e a tenuta di polvere (JIS Classe 6), ma al contempo vanta un’insolita compattezza (410mm) e leggerezza (2.400 g). Inoltre ha già in dotazione l’oculare e la custodia da trasporto in nylon. Nella norma per le ottiche PENTAX, ma del tutto inusuale in questa categoria di prezzo, è l’adozione dell’attacco con standard astronomico da 31,7mm (1 ¼”) per l’oculare. Questo consente di usare tutti gli apprezzati oculari ad alte prestazioni delle serie XW e XF della gamma PENTAX.

Caratteristiche principali

1)
Altissima qualità d’immagine
L’intero schema ottico è stato rivisitato, a partire dal doppietto in vetro ED (Extra-low Dispersion) adottato per l’obiettivo, che migliora la trasmissione luminosa e la qualità d’immagine anche rispetto alle soluzioni tradizionali che impiegano il vetro ED. La fedeltà cromatica e l’immagine cristallina e perfettamente nitida sono ulteriormente incrementate dal trattamento FBMC (Fully Balanced Multi Coating) su tutte le lenti e i prismi, tanto nel cannocchiale quanto nell’oculare.

2)
Versatilità dell’oculare Grazie all’adozione dell’attacco standard da 31,7mm (1.25”), l’utente può impiegare tutti gli oculari esistenti nella gamma PENTAX. Sono quindi inclusi quelli della serie XW (XW 7, XW 10, XW 14 e XW 20) e della serie XF (XF 8.5, XF 12 e XF Zoom). Il nuovo oculare zoom PR XL fornisce ingrandimenti 20 – 60X ed è dotato di o-ring sull’attacco per assicurare la tenuta stagna in esterni.
3)
L’anticonformista per l’outdoor La combinazione tra le prestazioni ottiche, il riempimento con argon (per prevenire l’appannamento interno) e il rivestimento in gomma rende il kit PR-80 EDA “a prova di outdoor”. L’attacco dell’oculare con o-ring fa in modo che, con l’oculare inserito nel cannocchiale, sia assicurata la tenuta all’acqua e alla polvere. Ciò rende questo strumento ideale per l’osservatore più esigente, che cerca un prodotto in grado di affrontare anche l’uso più pesante mentre fornisce eccezionali performance ottiche. Il kit PR-80 EDA risponde in pieno alle norme JIS di Classe 6 (o equivalenti internazionali).

PenTAX  PR-80 EDA

4)
Costruzione leggera ed ergonomica La struttura portante dello strumento è realizzata in leggerissima lega di magnesio, per un peso di soli 2.400 g (inclusi oculare e custodia) e permette una compattezza estrema (appena 410mm incluso l’oculare) rispetto agli altri modelli da 80mm sul mercato. L’ergonomica angolazione a 45° dell’oculare permette la postura più confortevole in fase di osservazione. In più, il corpo e l’oculare si possono inclinare a destra o a sinistra rispetto alla posizione centrale ruotando la vite di regolazione posta sull’attacco per treppiede. Il rivestimento in gomma grigia previene i possibili danni assorbendo gli urti dovuti ad impatti accidentali.
5)
Messa a fuoco veloce e micrometrica La manopola di messa fuoco è posta al centro per la migliore accessibilità tanto con la mano destra quanto con la sinistra. Sono previste una messa a fuoco veloce e una fine, per un’operatività ideale quando è richiesta una pronta variazione della distanza come quando si desidera la massima precisione.
6)
Paraluce incorporato Un paraluce incorporato protegge la lente frontale dall’esposizione diretta alla pioggia e previene i riflessi indesiderati mantenendo le sorgenti luminose esterne al di fuori del campo di visione.

7)
Digiscoping È possibile montare sul telescopio qualsiasi reflex digitale PENTAX tramite un apposito adattatore (in fase di messa a punto, da annunciare in seguito). Tramite l’adattatore, questo cannocchiale da osservazione si può “convertire” in un potentissimo teleobiettivo. Si può stimare una lunghezza focale intorno ai 1.500mm.

Pentax  PR-80 EDA

 

Specifiche tecniche dichiarate dalla Casa Madre
Ingrandimento 20-60x
Focale dello strumento 485 mm
Diametro obiettivo 80 mm
Tipo di prisma Prisma di Porro
Materiale Lega di magnesio
Trattamento prisma FBMC (Fully Balanced Multi-Coating)
Numero di lenti 5 elementi per l’obiettivo (incluse 2 lenti ED)
Trattamento lenti FBMC (Fully Balanced Multi-Coating)
Sistema di messa a fuoco Rapido e micrometrico
Diametro pupilla di uscita 4 mm (20x) – 1,33 mm (60x)
Estrazione pupillare 17,2 – 19,2 mm
Angolo di campo 2,1° (20X) – 1,05°(60X)
Campo visivo a 1000m 36,6m (20X) – 18,3m (60X)
Messa a fuoco minima 8 m
Risoluzione 1,95″
Impermeabilità JIS Classe 6
Riempimento con argon
Conchiglie oculari Estraibili a rotazione
Pupilla di uscita 4 mm (20X) – 1,33 mm (60X)
Accessori Custodia in nylon e panno di pulizia
Dimensioni in mm (LxAxP) 410 x 170 x 100 mm
Peso in grammi 2.400 g (inclusi oculare e custodia in nylon)
Oculare
Focale F: 8-24 mm
Schema ottico 9 elementi in 3 gruppi
Trattamento lenti FBMC (Fully Balanced Multi-Coating)
Angolo di campo 63°-43°
Peso 350 g
Dimensioni Φ55 mm x 119 mm

Altre caratteristiche

Accessori

È inclusa una robusta custodia da trasporto in nylon con accessi rapidi all’oculare, alla manopola di messa a fuoco, all’obiettivo e all’attacco per treppiede. Le chiusure in corrispondenza dell’oculare sono tenute in posizione con Velcro. Il paraluce per l’obiettivo può essere custodito nel risvolto interno. Viene fornito il manuale istruzioni multilingue (italiano, inglese, tedesco, francese, spagnolo, olandese, russo) Informazioni su PENTAX PENTAX è leader nella produzione di una grande varietà di fotocamere digitali per l’outdoor e con caratteristiche uniche, incluse reflex digitali a prova di intemperie e compatte impermeabili, oltre ad obiettivi, flash, binocoli, cannocchiali ed oculari di qualità. Da oltre 90 anni, PENTAX crea prodotti durevoli e affidabili che rispondono alle necessità degli appassionati di fotografia e di design.

Pentax  PR-80 EDA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Importato e distribuito in Italia da: FOWA S.p.A. – Via Tabacchi 29 – 10132 Torino Tel.011.81.44.1 – Fax 011.899.39.77 www.fowa.it
Sito web italiano dei prodotti fotografici PENTAX: www.pentaxfoto.it

Disclaimer: Questo è un comunicato ufficiale di Pentax Sport Optics. Binomania rimane in attesa di testare un esemplare di questo nuovo Spotting Scope.

Written by

Piergiovanni Salimbeni: è nato nel Febbraio del 1975 a Varese, una piccola provincia del Nord Italia, attualmente vive insieme con la moglie e le figlie Ersilia ed Ester a Cugliate Fabiasco- Valganna, una verde ed umida valle situata sulle Prealpi lombarde e confinante con il territorio svizzero. Si è laureato presso la Università Statale di Milano con una tesi riguardante i danni da inquinamento elettromagnetico. Esperienze editoriali e nel settore astronomico-naturalistico 1997: Autore della rivista NUOVO ORIONE, fonda, nello stesso anno, insieme con il dott.Raffello Lena il GLR GROUP (Geological Lunar Researches Group) un gruppo internazionale di studi sulla geologia lunare. Attualmente il GLR Group, pubblica una rivista on-line , intitolata Selenology Today 2001: Pubblicazione del libro "OSSERVARE LA LUNA" , inizia un ciclo di conferenze sul tema . 2004-2007- Autore della Rivista di Scienze Astronomiche LE STELLE diretta da Margherita Hack e da Corrado Lamberti. 2005- Fonda il portale BINOMANIA, il primo portale italiano dedicato al mondo dei binocoli 2008-2010 fa parte dello Staff Tecnico della Rivista di Scienze Astronomiche, Coelum, collabora con La Rivista della Natura e con la rivista Fotografare 2011-2012: E'responsabile insieme a Raffaello Braga del nuovo portale Astrotest.it ,dedicato al mondo dell'astronomia e dei telescopi. Collabora, nuovamente, con le riviste di Scienze Astronomiche Nuovo Orione e Le Stelle. Si dedica, inoltre, alla fotografia di paesaggio - http://www.landscapephotography.it organizzando mostre, workshop e corsi individuali. Collabora con l'Oasi Lipu Palude Brabbia (Varese) dove organizza spesso eventi e corsi

You may also like...