FORUM CIELO E NATURA

Questo forum è ospitato da BINOMANIA.IT a cura di Piergiovanni Salimbeni: recensioni di binocoli, spottingscopes ed altro ancora. Visitate ASTROTEST.IT a cura di Raffaello Braga e Piergiovanni Salimbeni: recensioni di telescopi ed accessori astronomici
Oggi è 31/07/2014, 18:33

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 07/03/2012, 17:31 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 13/09/2011, 21:01
Messaggi: 5878
Ciao a tutti.
Ho appena pubblicato la recensione di Raf.
Veramente interessante, uno strumentino adatto a chi è alle prime armi o chi ne possiede già 3-4:-)
http://www.astrotest.it/telescopi/Sky_W ... /sw120.php
Buona lettura!
Piergiovanni


Allegati:
Figura 7.JPG
Figura 7.JPG [ 118.82 KiB | Osservato 1095 volte ]

_________________
Piergiovanni Salimbeni
Responsabile http://www.binomania.it -Binoculars and Sport Optics Reviews
Visita il mio sito di fotografia! http://www.fotografiadipaesaggio.it
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.
Niels Bohr
Condividere in Facebook Condividere in Twitter Condividere in MySpace Condividere in Technorati
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 07/03/2012, 18:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/09/2011, 18:26
Messaggi: 3511
Bella recensione; strumento interessante, anche se io personalmente non acquisterei mai un'ottica del genere priva di obiettivo collimabile.
Per quanto riguarda lo stativo di un simile telescopio, Raf scrive, cit:
Cita:
"Lo strumento si può perciò gestire su una EQ3-2 o Celestron CG4, almeno visualmente, però si comincia ad apprezzare una maggior stabilità solo su una EQ5, e se proprio non vogliamo veder vibrare le immagini a ogni bava di vento allora si impone una EQ6 o, meglio, una Celestron CGEM, previo adattamento della barra “tipo Vixen” in dotazione. Per il bilanciamento, considerando l'uso di accessori pesanti, occorrono uno o più contrappesi per complessivi 5 kg ."

Davvero anche con questo genere di ingombro/peso non basta neanche una EQ6 (NEQ6)?
Bisogna passare proprio ad una CELESTRON CGEM?

_________________
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 Immagine in avanti... (non in ordine di tempo, ne' di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della -SPECOLA-> , Osservatorio Astronomico di Cajello (http://www.specola.altervista.org/). Anno XXVIII.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 07/03/2012, 20:53 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2011, 12:03
Messaggi: 3469
Ma no, Fabrizio, la EQ6 va benissimo, va bene anche un HEQ5. Il riferimento alla CGEM rappresenta soltanto una mia preferenza personale.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 07/03/2012, 20:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/11/2011, 14:38
Messaggi: 134
Località: Cittadella (PD)
Molto bella questa recensione. La trovo interessante anche perché ho il cugino omni 120 xlt, che uso un po' per tutto. Peccato che non lo facciano più.
Non ho molti problemi nell'usarlo sulla CG-4, mentre ne avrei sulla NEQ-3, visto che si muove decisamente di più con il suo treppiede in alluminio.
Tra le differenze (oltre alla cella collimabile del Celestron) c'è la dotazione, in quanto l'omni veniva fornito con un più piccolo 6x30 e con un diagonale prismatico che tutto sommato non è male.

_________________
Rifrattori: Celestron Omni XLT 120; Sky-Watcher BD 102/500 e 80/400; GSO 90 f/11; Ziel Gem 35
Riflettori/Catadiottrici: GSO 150 f/6 Newtonian; Celestron C5 XLT; Tanzutsu 114/1000; Sky-Watcher Mak 90
Montature: Celestron CG-4; Celestron CG-3; Sky-Watcher NEQ3; EQ1; TS Triton AZ


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 08/03/2012, 0:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/09/2011, 18:26
Messaggi: 3511
Raf ha scritto:
Ma no, Fabrizio, la EQ6 va benissimo, va bene anche un HEQ5. Il riferimento alla CGEM rappresenta soltanto una mia preferenza personale.

Ooopppsss... ,
perdonami ma avevo frainteso allora. :oops:

_________________
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 Immagine in avanti... (non in ordine di tempo, ne' di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della -SPECOLA-> , Osservatorio Astronomico di Cajello (http://www.specola.altervista.org/). Anno XXVIII.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 10/03/2012, 12:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 09/03/2012, 12:21
Messaggi: 989
Località: Sulcis
Io ho un 102/1000 e questa recensione la leggero senz'altro, anche se ho 20 mm di diametro in meno ma pur sempre ho un F10

_________________
Il mio sito: http://www.carbonia2meteo.altervista.org/ Stazione meteo Davis vantage pro 2


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 10/03/2012, 18:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/09/2011, 9:50
Messaggi: 787
Località: varese
Grazie Raf, molto ben scritta e completa;

hai notato qualche irregolarità nella forma dei diaframmi interni ? Lo chiedo perchè sia io che Pier abbiamo trovato quelli del 120ED davvero mal fatti e ci è parso che il bordo in alcuni punti non sia ben circolare....

Federico

_________________
Strumenti:
Zeiss AS 150 f/15 e D&G 152 f/15 (intubazione Fumagalli); S.W. 120ED; Pentax 75 EDHF
Set oculari Zeiss Abbe I; TMB supermono 6 e 8 mm; Tak. LE 5 mm; Barlow Zeiss 2x
Fujinon 7x50 Mariner; Zeiss Dodecarem

Se avessi chiesto alle persone cosa volevano mi avrebbero risposto: un cavallo più veloce
Henry Ford


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 10/03/2012, 18:34 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2011, 12:03
Messaggi: 3469
No, mi sono sembrati molto ben sagomati, un pelino larghi, forse, ma proprio cercando il pelo nell'uovo. In che senso i diaframmi del 120 ti sono parsi mal fatti ?


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 10/03/2012, 18:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/09/2011, 9:50
Messaggi: 787
Località: varese
Il foro centrale sembra in alcuni punti non circolare

Federico

_________________
Strumenti:
Zeiss AS 150 f/15 e D&G 152 f/15 (intubazione Fumagalli); S.W. 120ED; Pentax 75 EDHF
Set oculari Zeiss Abbe I; TMB supermono 6 e 8 mm; Tak. LE 5 mm; Barlow Zeiss 2x
Fujinon 7x50 Mariner; Zeiss Dodecarem

Se avessi chiesto alle persone cosa volevano mi avrebbero risposto: un cavallo più veloce
Henry Ford


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 07/04/2012, 16:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 09/03/2012, 12:21
Messaggi: 989
Località: Sulcis
Io ho la versione acromatica di questo telescopio, (anche se ha il diametro di 20 mm in meno ) ho notato che se estraggo la manopolina del tappo copri obbietivo (misura 52 mm) l'aberrazione cromatica diminuisce in maniera notevole durante la visione diurna e questo sta a significare che la minore apertura di obiettivo limita si la luminosita', ma ha un vantaggio abbastanza evidente nella limitazione dell' AC .

_________________
Il mio sito: http://www.carbonia2meteo.altervista.org/ Stazione meteo Davis vantage pro 2


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

Modified by Maxper for Binomania Forum .