Zeiss conquest 8x50 Vs Zeiss conquest 8x42hd

binocoli moderni, binocoli vintage, binocoli classici, binocoli militari, binocoli compatti, binocoli giganti ed altro ancora. Questo settore è dedicato totalmente agli appassionati del binocolo a 360°
reb_bl
Messaggi: 17
Iscritto il: 09/01/2018, 13:41

Zeiss conquest 8x50 Vs Zeiss conquest 8x42hd

Messaggio da reb_bl » 09/01/2018, 22:19

Ciao a tutti,
Sono una new entry e come tale ho una domanda bella e pronta!

Volevo acquistare un binocolo per uso caccia di selezione, quindi visioni crepuscolari, ampio campo visivo, lungo tempo di osservazione e dettagli ben definiti, ultimo ma non per importanza ingombri/peso.
Ho scremato fino ad arrivare ai due del titolo: Zeiss conquest 8x50 o Zeiss conquest 8x42hd.
La domanda è banale, ma non so dare una risposta: quale è il migliore?
Uno può contare su un diametro di uscita maggiore e un rapporto di pupilla di 6.25; l'altro ha una tecnologia più recente, lenti con trattamenti qualitativamente migliori ed un rapporto di pupilla di 5.25.

Il conquest hd lo si trova facilmente nei vari negozi, mentre il conquest 8x50 ormai si fatica a trovarne, neanche di usati quindi non posso fare una scelta testandoli entrambi.

Potete aiutarmi a scegliere?

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

zaunkönig
Buon utente
Messaggi: 116
Iscritto il: 07/02/2014, 17:04
Località: Firenze

Re: Zeiss conquest 8x50 Vs Zeiss conquest 8x42hd

Messaggio da zaunkönig » 10/01/2018, 17:16

Ciao Reb, dall'alto della mia poca esperienza mi sento di dire che il Conquest HD ha una buona ergonomia, una messa a fuoco molto buona, colori carichi (anche troppo..) ed esteticamente fa una discreta figura. Io l'ho usato come tuttofare in un paio di anni di osservazioni dell'avifauna e ceduto per avere un binocolo dedicato all'uso diurno (l'8x32 in firma) e uno all'uso crepuscolare (il Meopta in firma). Scelta di cui non mi pento: il Conquest "lavorava" bene ma non lo consiglierei per uso prevalentemente crepuscolare, come mi pare di capire sia il tuo caso: meglio forse virare su un altro formato, l'8x50 che hai già preso in considerazione o il 7x42 (ti dirò che del Meopta sono più che soddisfatto.. e sacrificando un po' il campo esiste anche quel mirino della serie Habicht..). Facci sapere!
Marco


Haec ornamenta mea:
    Canon 5x17 FC
    Pentax Papilio II 6,5x21
    Meopta Meostar B1 7x42
    Carl Zeiss Dialyt 7x42 B/GA T*P*
    Swarovski EL 8X32 SV
    Swift Audubon 8,5x44 HR/5 MC
    Swarovski Habicht 10x40 W GA

    reb_bl
    Messaggi: 17
    Iscritto il: 09/01/2018, 13:41

    Re: Zeiss conquest 8x50 Vs Zeiss conquest 8x42hd

    Messaggio da reb_bl » 10/01/2018, 17:54

    zaunkönig ha scritto:Ciao Reb, .......e sacrificando un po' il campo esiste anche quel mirino della serie Habicht..). Facci sapere!
    Ciao, grazie della risposta e per aver portato la tua esperienza!
    Vorrei solo chiarire una cosa che non avevo ben spiegato, l'uso che faccio io del binocolo è si crepuscolare, ma anche diurno. Lo tengo sempre attaccato al collo mentre cammino.

    Di mio propenderei per la uscita da 50, di contro se i contorni ed i colori sono ugualmente o maggiormente definiti e ci sono solo un paio di minuti di differenza causa uscita più piccola, non scarterei un peso minore.

    Avatar utente
    Westley
    Buon utente
    Messaggi: 193
    Iscritto il: 11/02/2014, 19:49
    Località: Gualdo Tadino (PG)

    Re: Zeiss conquest 8x50 Vs Zeiss conquest 8x42hd

    Messaggio da Westley » 10/01/2018, 18:46

    Ciao essendo anche io selecontrollore anche se non operante ,ti consiglierei il massimo come lo Zeiss Victory ht 8x42.Luminoso come un 50 ma maneggevole e tutto fare.
    Francesco
    Osservo con:
    Carl Zeiss Dialyt 7x42 BGA T*P* - Leitz Trinovid 7x42 B - Canon 12x36 IS III - Hensoldt Wetzlar Dialyt 8x32 - Nikon 8x30 E2 - Swarovski Cl Pocket 8x25.


    Leica Crf 800 - Konus Spot 15-45x 65 - "made in russia" 20-30x50.

    reb_bl
    Messaggi: 17
    Iscritto il: 09/01/2018, 13:41

    Re: Zeiss conquest 8x50 Vs Zeiss conquest 8x42hd

    Messaggio da reb_bl » 10/01/2018, 20:15

    Westley ha scritto:Ciao essendo anche io selecontrollore anche se non operante ,ti consiglierei il massimo come lo Zeiss Victory ht 8x42.Luminoso come un 50 ma maneggevole e tutto fare.
    Ciao, grazie dell'opinione! La serie Victory è indubbiamente migliore rispetto la Conquest però volevo rimanere in un budget di spesa attorno ai 1000 € ecco perché le scelte del dubbio, col budget del Victory ht 8x42 me li prendo entrambi e ci avanzo ancora qualcosa per la pizza. :-)

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

    Avatar utente
    piergiovanni
    Buon utente
    Messaggi: 8649
    Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
    Località: Valganna
    Contatta:

    Re: Zeiss conquest 8x50 Vs Zeiss conquest 8x42hd

    Messaggio da piergiovanni » 10/01/2018, 21:16

    Ciao e benvenuto nel forum.
    In effetti l'HT 8x42 è una spanna sopra tutti. Ho fatto delle eccellenti osservazioni crepuscolari con quel binocolo, se il tuo budget è piu' limitato io non disdegnerei neppure altri prodotti come ad esempio il Minox HG 8x56 o il Docter 8x56: sono piu' ingombranti ma sono belli luminosi al crepuscolo, di poco inferiori al Victory 8x56 FL.
    Se, invece, sei uno che cammina e vuole anche usare un binocolo nell'uso diurno, potresti cercare un FL 7x42 nell'usato, sono maneggevoli per le escursioni ma fatti apposta per l'uso crepuscolare.
    Se ancora non lo hai fatti ti consiglio di leggere qualche mia recensione su www.binomania.it, ti basta usare il campo "ricerca" in alto a destra.
    Piergiovanni Salimbeni
    Responsabile di Binomania.it
    La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
    www.binomania.it

    Autore delle riviste: Itinerari e Luoghi, Nuovo Orione

    www.astronomianews.it
    www.itinerarieluoghi.it


    Osservo con: Swarovski EL 8.5x42, Swarovski SLC 15x56, Swarovski ATX 95, Docter Aspectem 40X ED 80-500, Kowa Highlander Prominar, Takahashi FS128, Celestar 8.

    reb_bl
    Messaggi: 17
    Iscritto il: 09/01/2018, 13:41

    Re: Zeiss conquest 8x50 Vs Zeiss conquest 8x42hd

    Messaggio da reb_bl » 10/01/2018, 23:20

    Ciao e grazie del benvenuto, ho già letto le tue preziose recensioni su binomania, molto professionali.
    I vari x56 li ho scartati perché troppo ingombranti, altrimenti avrei considerato lo Zeiss classico 8x56.
    I minox sono onesto li conosco molto poco, la serie hg è equivalente alla Victory?

    Lo Zeiss Victory FL 7x42 mi intrigherebbe, unica pecca sarebbe fuori budget in versione nuova e usato si fa fatica a trovare, proprio come il conquest 8x50, da qui l'idea che la versione 8x50 sia una ottica riuscita.

    Altra cosa che preferirei, è la struttura in alluminio e non in magnesio.

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

    Avatar utente
    piergiovanni
    Buon utente
    Messaggi: 8649
    Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
    Località: Valganna
    Contatta:

    Re: Zeiss conquest 8x50 Vs Zeiss conquest 8x42hd

    Messaggio da piergiovanni » 11/01/2018, 9:01

    Ciao, comprendo benissimo.
    La serie HG non è uguale alla Victory,ma poco ci manca.
    Un'altra opzione economica potrebbe essere il Minox 8.5x52 che trovai compatto e luminoso.
    Il problema, pero', nel settore venatorio è sempre la rivendibilità: Swarovski e Zeiss sono un assegno circolare.
    Con gli altri avresti un po' di problemi, nel caso in cui volessi passare ad altra strumentazione.
    Piergiovanni Salimbeni
    Responsabile di Binomania.it
    La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
    www.binomania.it

    Autore delle riviste: Itinerari e Luoghi, Nuovo Orione

    www.astronomianews.it
    www.itinerarieluoghi.it


    Osservo con: Swarovski EL 8.5x42, Swarovski SLC 15x56, Swarovski ATX 95, Docter Aspectem 40X ED 80-500, Kowa Highlander Prominar, Takahashi FS128, Celestar 8.

    piero
    Buon utente
    Messaggi: 3097
    Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
    Località: Torino

    Re: Zeiss conquest 8x50 Vs Zeiss conquest 8x42hd

    Messaggio da piero » 11/01/2018, 10:22

    frequento l'ambiente venatorio e concordo in effetti sullo Zeiss HT, tuttavia se il budget si deve aggirare intorno ai 1000 euro con le caratteristiche di peso e ingombro indicate suggerirei di considerare anche il nikon HG: al crepuscolo avanzato è appena sotto il fratello maggiore EDG e lo è senz'altro allo Zeiss HT, ma non possiamo avere botte piena e moglie ubriaca....
    prova a dare un'occhiata anche nell'usato sul sito armiusate.it
    osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

    reb_bl
    Messaggi: 17
    Iscritto il: 09/01/2018, 13:41

    Re: Zeiss conquest 8x50 Vs Zeiss conquest 8x42hd

    Messaggio da reb_bl » 11/01/2018, 12:14

    piergiovanni ha scritto:Ciao, comprendo benissimo.
    La serie HG non è uguale alla Victory,ma poco ci manca.
    Un'altra opzione economica potrebbe essere il Minox 8.5x52 che trovai compatto e luminoso.
    Il problema, pero', nel settore venatorio è sempre la rivendibilità: Swarovski e Zeiss sono un assegno circolare.
    Con gli altri avresti un po' di problemi, nel caso in cui volessi passare ad altra strumentazione.
    Onestamente non pensavo ad una rivendita, anche se in futuro non si sa mai, da Victory a conquest è così marcata la differenza di binocolo da preferire altre marche piuttosto che la fascia inferiore?

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

    reb_bl
    Messaggi: 17
    Iscritto il: 09/01/2018, 13:41

    Re: Zeiss conquest 8x50 Vs Zeiss conquest 8x42hd

    Messaggio da reb_bl » 11/01/2018, 12:22

    piero ha scritto:frequento l'ambiente venatorio e concordo in effetti sullo Zeiss HT, tuttavia se il budget si deve aggirare intorno ai 1000 euro con le caratteristiche di peso e ingombro indicate suggerirei di considerare anche il nikon HG: al crepuscolo avanzato è appena sotto il fratello maggiore EDG e lo è senz'altro allo Zeiss HT, ma non possiamo avere botte piena e moglie ubriaca....
    prova a dare un'occhiata anche nell'usato sul sito armiusate.it
    Mai preteso la botte piena e la moglie ubriaca, preferisco esser io ubriaco e non sentire le urla perché ho finito la botte! :-)

    Il budget è una cosa che mi ero prefissato, se vedo che non ottengo risultati adeguati, modificheró il mio budget.

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

    Avatar utente
    piergiovanni
    Buon utente
    Messaggi: 8649
    Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
    Località: Valganna
    Contatta:

    Re: Zeiss conquest 8x50 Vs Zeiss conquest 8x42hd

    Messaggio da piergiovanni » 11/01/2018, 12:49

    Personalmente quando devo limare il budget, compro schemi ottici con poche lenti per avere maggiore luminosità, lo faccio anche in fotografia.
    Lo Swarovski Habicht 7x42, ad esempio, al centro del campo da del filo da torcere a vari BIG, di contro, pero', non avresti un campo molto ampio, tuttavia se il fine è di riconoscere un esemplare in luce scarsa, penso che dovresti badare più' alla luminosità che all'ampio campo.
    L'Habicht ha uno schema ottico con poche lenti e questo va a favore della luminosità: meno lenti, meno dispersione= piu' luce con meno spesa.
    Poi..è un must fra cacciatori.
    ciao
    Piergiovanni Salimbeni
    Responsabile di Binomania.it
    La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
    www.binomania.it

    Autore delle riviste: Itinerari e Luoghi, Nuovo Orione

    www.astronomianews.it
    www.itinerarieluoghi.it


    Osservo con: Swarovski EL 8.5x42, Swarovski SLC 15x56, Swarovski ATX 95, Docter Aspectem 40X ED 80-500, Kowa Highlander Prominar, Takahashi FS128, Celestar 8.

    piero
    Buon utente
    Messaggi: 3097
    Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
    Località: Torino

    Re: Zeiss conquest 8x50 Vs Zeiss conquest 8x42hd

    Messaggio da piero » 11/01/2018, 13:20

    concordo anche con piergiovanni: l'habicht ha fatto la storia dei forestali e dei cacciatori per decenni, ma devi rinunciare all'ampio campo visivo che richiedi
    se però rivedi il budget non c'è storia: Zeiss HT. Quantomeno per lo specifico impiego richiesto
    Ultima modifica di piero il 11/01/2018, 13:41, modificato 1 volta in totale.
    osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

    reb_bl
    Messaggi: 17
    Iscritto il: 09/01/2018, 13:41

    Re: Zeiss conquest 8x50 Vs Zeiss conquest 8x42hd

    Messaggio da reb_bl » 11/01/2018, 13:39

    piergiovanni ha scritto:Personalmente quando devo limare il budget, compro schemi ottici con poche lenti per avere maggiore luminosità, lo faccio anche in fotografia.
    Lo Swarovski Habicht 7x42, ad esempio, al centro del campo da del filo da torcere a vari BIG, di contro, pero', non avresti un campo molto ampio, tuttavia se il fine è di riconoscere un esemplare in luce scarsa, penso che dovresti badare più' alla luminosità che all'ampio campo.
    L'Habicht ha uno schema ottico con poche lenti e questo va a favore della luminosità: meno lenti, meno dispersione= piu' luce con meno spesa.
    Poi..è un must fra cacciatori.
    ciao
    Habicht 7x42 l'ho usato fino a questa stagione, quindi lo conosco bene ed è effettivamente un gran binocolo (quello che usavo era degli anni 70 ma era tutt'ora una grande ottica).

    Ora volevo appunto indirizzarsi verso Zeiss, speravo appunto che una scelta middle class di Zeiss fosse migliore di altri top class, ma state smentendo questa mia convinzione.

    Meglio così!

    Partendo allora dalla visione dell' habicht 7x42 che posso ritenere sufficiente/buona per l'uso che ne faccio, cosa mi consigliate per migliorare la mia esperienza?
    (Forse così sto dando parametri migliori)

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

    Avatar utente
    piergiovanni
    Buon utente
    Messaggi: 8649
    Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
    Località: Valganna
    Contatta:

    Re: Zeiss conquest 8x50 Vs Zeiss conquest 8x42hd

    Messaggio da piergiovanni » 11/01/2018, 14:58

    Io, se fossi in voi, aspetterei almeno a fine mese prima di fare acquisti
    "Potrebbero" uscire delle belle novità per voi cacciatori, costose, ma belle.
    Purtroppo non posso dire di piu', ho l'obbligo di pubblicare questa news dopo il 23-24 del mese.
    Pier
    Piergiovanni Salimbeni
    Responsabile di Binomania.it
    La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
    www.binomania.it

    Autore delle riviste: Itinerari e Luoghi, Nuovo Orione

    www.astronomianews.it
    www.itinerarieluoghi.it


    Osservo con: Swarovski EL 8.5x42, Swarovski SLC 15x56, Swarovski ATX 95, Docter Aspectem 40X ED 80-500, Kowa Highlander Prominar, Takahashi FS128, Celestar 8.

    Rispondi

    Torna a “BINOCOLI”