Marte - la grande Opposizione 2018

Mariano Curti
Buon utente
Messaggi: 617
Iscritto il: 18/03/2013, 19:27

Re: Marte - la grande Opposizione 2018

Messaggio da Mariano Curti » 10/07/2018, 2:02

Ciao a tutti,
anche questa sera ho osservato Giove, Saturno e Marte.
Il seeng da schifo e Marte come al solito un ribollio evidente.
Devo dire che nella zona centrale del disco, impegnandomi bene, qualche cosa molto debole sono riuscito a vedere.
Ma ripeto: molto debole.
:wave:
Mariano.

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1614
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Marte - la grande Opposizione 2018

Messaggio da Angelo Cutolo » 10/07/2018, 13:01

Tentata l'osservazione di Marte (la prima di questa stagione) dopo quella di Saturno, seeing ottimo (Antoniadi I/II) ma velature bastarde di mezzo, ho attaccato la ruota portafiltri del Bidoncino sul Milo, per provare a scorgere qualcosa nella tempesta marziana, oltre al giallo e al rosso ho provato anche l'arancio (tutti baader) ma alle 00:45 pianeta ancora troppo basso e (forse) tempesta troppo "coprente", al momento è solo una luminosa palletta giallo-arancio senza dettagli, però almeno pare esserci abbastanza luce per poter usare questi filtri (almeno il giallo e l'arancio, col rosso siamo al limite e devo scendere a 155x) quando le condizioni saranno migliori.

Considerato che il Sole dormicchia, lascerò la "ruota" sul Milo per questa opposizione.
MILO AE-72 #0027.JPG
MILO AE-72 #0028.JPG
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 60/700.

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6149
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Marte - la grande Opposizione 2018

Messaggio da Raf584 » 10/07/2018, 13:37

Bell'accrocchio, ma non ti fa troppo peso sul fok ?
Raf

La mia pagina su Google+
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1614
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Marte - la grande Opposizione 2018

Messaggio da Angelo Cutolo » 11/07/2018, 11:27

La slitta è sufficientemente lunga per permettere il bilanciamento, noto comunque che con tale sovraccarico il drawtube tende a decentrarsi un pochino, ho regolato la cremagliera (rendendolo un po duretto), ma penso che provvederò a sostituire i pad di teflon all'interno del focheggiatore con altri di qualche decimo piu spessi per vedere se la cosa migliora.
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 60/700.

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 6714
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

[OT] Re: Marte - la grande Opposizione 2018

Messaggio da -SPECOLA-> » 13/07/2018, 12:37

Andrea75 ha scritto:
09/07/2018, 13:43
Piccola parentesi OT: sai nulla della gloriosa produzione Alinari? In rete non si trova molto...
Riporto quello che ho già scritto in altra sezione del forum:
La qualità di questi telescopi non era costante e anche quelli meglio riusciti non erano quasi mai eccelsi (soprattutto nel caso del riflettore).
I rifrattori cromatici nella propria economicità erano comunque dignitosi nella resa.
Il telescopio ALINARI "migliore" fra tutti però, per me è il 120/2000; avendo sbirciato in qualche esemplare del catalogo ALINARI, sarebbe l'unico che prenderei in considerazione oggi.
Il tubo che pur potendosi dividere in due parti per facilitarne il trasporto (e anche perché alla fine, con una focale del genere, non è che proprio tutti disponessero dello spazio necessario per tenerlo in casa), una volta unito era inaspettatamente, incredibilmente solido.
C'era anche chi teneva il tubo sempre montato unito, limitandosi a metterlo sopra un armadio tra un'osservazione e l'altra.
Credo che vista la relativa diffusione di questi strumenti (ALINARI pubblicizzava la propria produzione anche sulle vecchie riviste di elettronica), in realtà ne esistano ancora diversi esemplari nelle cantine e nelle soffitte del nostro Paese.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIII). http://www.specola.altervista.org/

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6149
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Marte - la grande Opposizione 2018

Messaggio da Raf584 » 13/07/2018, 16:54

Angelo Cutolo ha scritto:
11/07/2018, 11:27
La slitta è sufficientemente lunga per permettere il bilanciamento, noto comunque che con tale sovraccarico il drawtube tende a decentrarsi un pochino, ho regolato la cremagliera (rendendolo un po duretto), ma penso che provvederò a sostituire i pad di teflon all'interno del focheggiatore con altri di qualche decimo piu spessi per vedere se la cosa migliora.
al tuo posto farei a meno di complicarmi la vita con quella ruota, si tratta di accessori destinati a fuocheggiatori di maggior calibro. Io ho predisposto il TMB 80 mm e il newton da 150 che userò sulla Viven GP, dal balcone ho una buona visuale verso il sud ma purtroppo in montagna il meteo è ancora più capriccioso che in città, non so quante osservazioni riuscirò a fare.
Allegati
80_1.jpg
Raf

La mia pagina su Google+
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6149
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: [OT] Re: Marte - la grande Opposizione 2018

Messaggio da Raf584 » 13/07/2018, 17:25

-SPECOLA-> ha scritto:
13/07/2018, 12:37
Riporto quello che ho già scritto in altra sezione del forum:
volendo proseguire la discussione il link è questo

viewtopic.php?f=129&t=6495&p=64928&hilit=Alinari#p64928

ma il link postato da fulvio nel messaggio di apertura non funziona più.
Raf

La mia pagina su Google+
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 6714
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: [OT] Re: Marte - la grande Opposizione 2018

Messaggio da -SPECOLA-> » 13/07/2018, 20:37

Raf584 ha scritto:
13/07/2018, 17:25
ma il link postato da fulvio nel messaggio di apertura non funziona più.
Grazie per la segnalazione Raffaello,
sarebbe davvero un peccato non poter in qualche modo risolvere.
Per fortuna la GRANDE RETE WWW è piuttosto ridondante:
viewtopic.php?f=129&t=6495&p=101101#p101101

:thumbup:
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIII). http://www.specola.altervista.org/

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1614
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Marte - la grande Opposizione 2018

Messaggio da Angelo Cutolo » 15/07/2018, 19:21

Raf584 ha scritto:
13/07/2018, 16:54
al tuo posto farei a meno di complicarmi la vita con quella ruota...
Forse hai ragione, ma fare qualche prova non mi costa e in ogni caso il cruccio di migliorare il focheggiatore già lo avevo, quindi ne approfitto.
Dalle ultime immagini di Marte che ho visto (ALPO) sembra che la tempesta faccia comunque intravvedere qualcosa, speriamo che nelle prossime due settimane si calmi ulteriormente.
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 60/700.

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6149
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Marte - la grande Opposizione 2018

Messaggio da Raf584 » 15/07/2018, 20:22

E' anche questione di abitudine, immagino, io ho iniziato a usare le slitte portafiltri vent'anni fa, me ne fece una Laborfoto, ma non sono mai riuscito ad abituarmi, alla fine avvitavo e svitavo i filtri ogni volta.

Per tornare in topic c'è un update di oggi sul sito BAA (http://www.britastro.org/section_front/17) ci sono speranze di rivedere la superficie per i giorni dell'oppposizione:
Here is an extract from the latest update of 2018 July 15:
........Images just received from Barry Adcock (Australia) for July 14 show that Sinus Meridiani has finally reappeared, albeit weakly. The SPC remains affected by dust fallout, and has a complex pattern of bright and dark areas. With opposition in less than a fortnight it seems that the major markings will be visible again in time, though they will remain at least another month below their average intensity. Good observing!
Raf

La mia pagina su Google+
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 777
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: Marte - la grande Opposizione 2018

Messaggio da Andrea75 » 15/07/2018, 23:27

:think: ... vedremo! Io intanto ho fatto manutenzione al 114 per portarmelo in montagna...
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1614
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Marte - la grande Opposizione 2018

Messaggio da Angelo Cutolo » 16/07/2018, 14:35

Io infatti sto "tifando" sia per il meteo terrestre che per quello marziano, speriamo in bene.
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 60/700.

cristiano c.
Messaggi: 9
Iscritto il: 16/07/2018, 17:59

Re: Marte - la grande Opposizione 2018

Messaggio da cristiano c. » 17/07/2018, 14:48

ciao la notte tra sabato 14 e domenica 15 luglio c'è stato lo starparty di Campocatino , volevo fare tutti e cinque i pianeti , ma mercurio proprio non si è visto, e fino verso la mezzanotte un vento fastidioso ha disturbato le riprese, un oretta di calma mi ha consentito qualche ripresa di Marte e Saturno. quindi allego un RRGB che mostra un po' di dettagli
marte RRGB.jpg
marte RRGB.jpg (14.22 KiB) Visto 472 volte
gli RGB ne mostrano molti meno a causa della tempesta
telescopio dobson SW 14" , camera Altair Astro IMX174

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6149
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Marte - la grande Opposizione 2018

Messaggio da Raf584 » 17/07/2018, 15:45

Considerando la tempesta ancora in corso direi immagine molto buona, conoscendo il TU, se l'hai salvato da qualche parte, si potrebbero identificare con maggiore certezza le aree scure che intravedono.

Ho modificato il tuo messaggio riallegando l'RGB perché non era stato incorporato correttamente. Mi pare che manchi un'altra immagine o sbaglio ? Tieni presente che stiamo ancora lavorando sulla configurazione del forum, quando invii un messaggio con allegati controlla che ci siano tutti, ogni tanto succede che ne prenda uno solo, se manca qualcosa hai un'ora per fare la modifica.
Raf

La mia pagina su Google+
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

cristiano c.
Messaggi: 9
Iscritto il: 16/07/2018, 17:59

Re: Marte - la grande Opposizione 2018

Messaggio da cristiano c. » 17/07/2018, 16:03

Ok ora sono in macchina e non posso correggere. Il TU e verso la mezza , dopo sarò più preciso, in alto a destra il monte Olimpo

Rispondi

Torna a “Osservazione e fotografia della Luna e dei pianeti”