Steiner XP Commander 7x50
Steiner XP Commander 7x50

Steiner Commander XP 7×50

Share Button
Grazie alla collaborazione di Silvia Preti di Beretta, distributore ufficiale italiano dei prodotti Steiner ho avuto la possibilità di utilizzare questo binocolo per qualche mese.

Bellissima la custodia in legno di casa Steiner

Caratteristiche tecniche dichiarate dalla Casa Madre.

Sistema per la navigazione Bussola HD-stabilized
Rilevamento Reticolo di precisione
Diametro obiettivo 50mm
Ingrandimento 7X
Peso dichiarato 1140 gr
Pupilla di uscita 7.1mm
Valore crepuscolare 18.7
Campo visivo 130/1000m 7.5°
Sistema di messa a fuoco Sports-Auto-Focus
Distanza minima di messa a fuoco 5 m
Impermeabile sino a 10 metri Riempimento con azoto Tecnologia della valvola a due vie
Dimensioni 206mmx157mmx97mm
Temperatura di utilizzo Temperatura Da -40 a +80 °C
Accessori in dotazione Tracolla ComfortAttacchi tracolla ClicLocCopriobiettivi SìCoprioculari da pioggia Sì

Custodia Scatola di legno con cinghia galleggiante

La medesima cosa è stata fatta da un mio valido collaboratore, Ugo Lazzara, che avendo acquistato, qualche mese fa, un esemplare di questo binocolo ed essendo anche un amante del mare e della nautica ha avuto maggiori occasioni , rispetto al sottoscritto, per sfruttare il Top di Gamma di casa Steiner.
Passiamo quindi ad esporre le nostre impressioni

Le dimensioni sono decisamente compatte

Prime impressioni

Raramente parlo della custodia e di come viene presentato il prodotto, tuttavia se dovessi confermare quale è la miglior custodia in dotazione ad un binocolo direi senza alcun dubbio quella fornita con la serie Steiner Commander.

I modelli Commander XP, infatti, sono venduti in una eccellente ed elegante custodia in legno che presenta, al suo interno, vari accessori; una cinghia comfort, una cinghia galleggiante ed i tappi copri ottiche.Come optional è disponibile una comoda e leggera custodia in nylon.

qualche particolare sulla custodia e gli accessori forniti in dotazione.

Il binocolo è molto affascinante, come tutti quelli dotati di prismi di porro, unisce quindi un design classico ad una ottima compattezza. E’ infatti più piccolo rispetto ad altri binocoli per uso nautico e pare che tale scelta non sia lasciata al caso. Nell’uso nautico sportivo, infatti, le azioni sono spesso concitate e si deve poter far uso di uno strumento molto maneggevole oltre che estremamente robusto.

alcuni particolari dello Steiner 7×50 XP Commander

 

Meccanica e costruzione

Un binocolo per uso nautico deve essere in grado di resistere alle intemperie ed alle sollecitazioni che la navigazione comporta.(continua..)

 

Gentile lettore. "Steiner Commander XP 7x50" è un articolo a pagamento. Se ha piacere di avere pieno accesso a questo articolo, contribuendo nel contempo a sostenere Binomania, potrà' offrici un caffè, pagando 1.35 EUR Il prezzo è già comprensivo delle tasse (3%)e della transazione di paypal (0.35centesimi). Non le sarà addebitato null'altro.

Written by

Piergiovanni Salimbeni: è nato nel Febbraio del 1975 a Varese, una piccola provincia del Nord Italia, attualmente vive insieme con la moglie e le figlie Ersilia ed Ester a Cugliate Fabiasco- Valganna, una verde ed umida valle situata sulle Prealpi lombarde e confinante con il territorio svizzero. Si è laureato presso la Università Statale di Milano con una tesi riguardante i danni da inquinamento elettromagnetico. Esperienze editoriali e nel settore astronomico-naturalistico 1997: Autore della rivista NUOVO ORIONE, fonda, nello stesso anno, insieme con il dott.Raffello Lena il GLR GROUP (Geological Lunar Researches Group) un gruppo internazionale di studi sulla geologia lunare. Attualmente il GLR Group, pubblica una rivista on-line , intitolata Selenology Today 2001: Pubblicazione del libro "OSSERVARE LA LUNA" , inizia un ciclo di conferenze sul tema . 2004-2007- Autore della Rivista di Scienze Astronomiche LE STELLE diretta da Margherita Hack e da Corrado Lamberti. 2005- Fonda il portale BINOMANIA, il primo portale italiano dedicato al mondo dei binocoli 2008-2010 fa parte dello Staff Tecnico della Rivista di Scienze Astronomiche, Coelum, collabora con La Rivista della Natura e con la rivista Fotografare 2011-2012: E'responsabile insieme a Raffaello Braga del nuovo portale Astrotest.it ,dedicato al mondo dell'astronomia e dei telescopi. Collabora, nuovamente, con le riviste di Scienze Astronomiche Nuovo Orione e Le Stelle. Si dedica, inoltre, alla fotografia di paesaggio - http://www.landscapephotography.it organizzando mostre, workshop e corsi individuali. Collabora con l'Oasi Lipu Palude Brabbia (Varese) dove organizza spesso eventi e corsi

You may also like...