Autore: Raffaello Braga

E’ nato nel 1964 a Milano dove tuttora vive con la moglie Cecilia e la piccola Tecla Elisabetta. Di professione chimico, si interessa da sempre di osservazioni del Sistema Solare, di stelle variabili e di microscopia naturalistica. Appassionato di ottica in generale e di ottica astronomica in particolare, ha scritto svariati articoli e manuali di prove strumentali per alcune riviste del settore con cui collabora dal 1997. Ha inoltre curato le rubriche dedicate all’osservazione delle stelle doppie e della Luna per le riviste l’Astronomia e Coelum. E’ socio dell'Unione Astrofili Italiani (UAI) di cui è stato consigliere e responsabile della Sezione Luna. Attualmente coordina il programma osservativo del pianeta Venere nell'ambito della Sezione Pianeti. E' membro della British Astronomical Association (BAA), dell'Association of Lunar and Planetary Observers (ALPO), dell'American Association of Variable Star Observers (AAVSO) e dell'American Geophysical Union (AGU).

Rifrattore 102ED Tecnosky

di Raffaello Braga Nel catalogo della Kunming United Optics figurano un certo numero di rifrattori apocromatici e semiapocromatici che ritroviamo nei listini…