Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Il Canto di Giove

Rispondi
NeOFiTa

Il Canto di Giove

Messaggio da NeOFiTa » 11/07/2015, 13:16

Una Full Immersion nell'osservazione di Giove, non solo visiva ma anche auditiva, questo che potete ascoltare è il vero canto del pianeta più grande del sistema Solare registrato dalla sonda Voyager nel suopassaggio ravvicinato durante il FlyBy con il pianeta per avere la spinta necessaria per riuscire ad uscire dal sistema solare, oramai le batterie atomiche del Voyager sono quasi esaurite ma la coraggiosa sonda continua il suo viaggio verso l'infinito. Come ben si sa nello spazio non vi suono suoni veri e propri come fanno vedere nei film di fantascienza, però è possibile in determinate freguenze d'onda registrare i suoni dell'interazione tra le particelle elettromagnetiche provenienti dal vento solare con la magnetosfera planetaria, una spiegazione più completa è nella pagina di Youtube dove è possibile ascoltare questa meraviglia dallo spazio.

E' un suono introspettivo che cerca nell'animo umano un qualcosa di "arcano e dimenticato" e ci mette di fronte ad una creatura celestiale "Giove" rendendoci consapevoli di far parte di un insieme cosmico, una musica di meditazione e di concentrazione affascinante e ipnotizante non creata da'll'uomo....

https://www.youtube.com/watch?v=e3fqE01YYWs

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7756
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Il Canto di Giove

Messaggio da -SPECOLA-> » 12/07/2015, 0:16

Su queste cose ci hanno scritto pure dei libri:
"La musica delle stelle" (FIORELLA TERENZI).

Io però, che non amo per niente la musica :oops: , preferisco ascoltare "IL CIELO IN CASSETTE, guida sonora all'osservazione dell'UNIVERSO; una realizzazione di Tiziano Magni e Cesare Baj), magari in una giornata di pioggia, accendendo un PLANETARIO domestico. :D :violin:

Che pace! :clap:
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/

NeOFiTa

Re: Il Canto di Giove

Messaggio da NeOFiTa » 12/07/2015, 9:22

Si ricordo che c'era un/a certo Terenzi che aveva fatto un CD intitolato "la musica delle stelle" e ne ascoltai una ma... erano remixate con strumenti musicali, questa invece che ho proposto è solo ed esclusivamente il "canto di Giove" senza modifiche alcuna o manipolazione da parte umana :) A molti mette inquietitudine ad altri un senso di relax e meditazione.. da subito questi suoni offrono queste due emozioni agli opposti e ci si rende immediatamente conto che è qualcosa di diverso dalla solita musica :)

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7756
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Il Canto di Giove

Messaggio da -SPECOLA-> » 12/07/2015, 10:47

Anche in questo caso le frequenze scelte sono state scelte "un po' musicali"; con un radiotelescopio, il "canto" del cosmo è più "rumore" che "musica".
Per altro oggi non è nemmeno difficile averne o costruirne uno.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/

NeOFiTa

Re: Il Canto di Giove

Messaggio da NeOFiTa » 12/07/2015, 11:15

Si ho visto qualche mese fa il sito della astrolab che hanno anche un'antenna già pronta per gli amatori della radioastronomia da montare su semplici montature di un certo livello però :) Comunque a differenza degli altri suoni (vibrazioni) emessi dai corpi celesti questo di Giove ha un che di musicale :)

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7756
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Il Canto di Giove

Messaggio da -SPECOLA-> » 12/07/2015, 12:14

Se scegli opportunamente la frequenza, tutto diventa magicamente "musicale". :)
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/

Rispondi

Torna a “Il bar del Forum”