Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Venere 2020

Osservazioni del Sole e del Sistema Solare, del cielo profondo, di comete e quant'altro sopra le nostre teste
Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1366
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: Venere 2020

Messaggio da Kappotto » 19/03/2020, 18:38

Ecco il venere di oggi pomeriggio, osservato nel c9.

Come suggerito da Max, i tre disegni con i tre filtri sono orientati correttamente. Per lo schema delle intensità, invece, l'ho lasciato come compilato in diretta, essendo più complicato specchiarlo e lasciarlo leggibile.

Fase stimata in luce bianca a 190x pari al 50% oltre il seeing non consentiva un'immagine decente.

Ho lasciato il disegno in brutta, perché mi pare più leggibile dei disegni fatti in "bella", che pasticcio troppo.
v20200319_1452_VALENTE.JPG
Non ho notato le cuspidi, come nelle altre osservazioni. Ma già ieri mi erano sembrate meno prominenti.
kappellate Astronomiche!
Dobson 16,5", CPC11, 100ed
e una marea di ocularacci...

maxdrummer61
Buon utente
Messaggi: 435
Iscritto il: 28/10/2011, 16:20

Re: Venere 2020

Messaggio da maxdrummer61 » 19/03/2020, 23:36

@ Kapp: bravo, a questo modo si confrontano le osservazioni in modo più immediato !!! :thumbup:
oggi pomeriggio ho osservato alle 15.48 t.u. ........ ho usato il rifrattore acro 120/1000 perchè, obiettivamente, mi dà immagini di Venere più "leggibili" di quanto faccia il C8, anche se con minore risoluzione; ho usato 250 X (Ortho 4mm) e filtro giallo-verde W11 Meade. ho dovuto, per forza di cose, utilizzare il mio diagonalone Skywatcher da due pollici, ma il disegno che ho fatto l'ho poi orientato nella maniera corretta.
la fase era al 50% ma anche oggi ho avuto la sensazione che il terminatore è dritto dalla cuspide Nord all'equatore, poi da lì fino alla cuspide sud è ancora leggerissimamente convesso.........mah....... :think:
calotta nord piccola e appuntita, sembra sempre ci sia una piccolissima estensione oltre il terminatore. calotta sud più larga e leggermente tronca. sul disco le solite configurazioni a banda approssimativamente allungate nel senso dei paralleli. come sempre, il seeing non aiuta: Ant. IV con brevi momenti di III.
Massimo - Montecatini Terme (Pistoia)
batterista e chitarrista di un gruppo rock, gli piace l'astronomia e osserva con: Celestron 8 Schmidt-Cassegrain 203mm F/10, rifrattore acromatico Celestron Omni XLT 120/1000, Coronado PST, binocolo japan 7x50, binocolo Celestron Skymaster 15x70

Avatar utente
Vdellavecchia
Messaggi: 17
Iscritto il: 25/02/2020, 15:19
Località: Aversa

Re: Venere 2020

Messaggio da Vdellavecchia » 20/03/2020, 13:22

Ecco la mia ripresa di ieri 19 marzo. Ho messo anch'io il Sud in alto per facilitare il confronto.
Gli UV markings erano molto marcati (li vedevo a schermo durante la ripresa) tanto che ho avuto la sensazione di intravederli addirittura in luce integrale, di un colore giallino contrastante con il bianco brillante delle calotte. Ma non ne sono affatto certo :think: .
Allegati
20200319_1546_Vdel.jpg

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6811
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Venere 2020

Messaggio da Raf584 » 20/03/2020, 18:23

Ottima immagine, Vincenzo, mi piace anche l'elaborazione, non troppo forzata come alcune che vedo invece nell'altro forum. Forse un po' scura, ma magari è il mio monitor.

Quando si vedono i dettagli mentre si riprende è un ottimo segno, vuol dire che l'immagine finale è soddisfacente.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini solari e planetarie, test strumentali e articoli di tecnica astronomica

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6811
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Venere 2020

Messaggio da Raf584 » 20/03/2020, 19:27

Osservazione di stasera col rifrattore 115/800, torretta, filtri gialli e lo Skyglow, immagine agitata per correnti in quota ma del resto la circolazione atmosferica sta per cambiare e da domenica l'anticiclone ci lascerà. Stessi dettagli dei giorni scorsi, con la cuspide nord che mi è parsa più appuntita dell'altra e i soliti collari. Il terminatore inizia ad apparire lievissimamente concavo.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini solari e planetarie, test strumentali e articoli di tecnica astronomica

Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1366
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: Venere 2020

Messaggio da Kappotto » 21/03/2020, 18:14

9096FC71-4287-48C2-BFC8-BCA20FCB97E2.jpeg
Ecco il venere di oggi pomeriggio.
Fase 49%.
Collare nord 3c
Collare sud 3c
La banda a nord del collare sud era meno netta, valutata 3b.
kappellate Astronomiche!
Dobson 16,5", CPC11, 100ed
e una marea di ocularacci...

maxdrummer61
Buon utente
Messaggi: 435
Iscritto il: 28/10/2011, 16:20

Re: Venere 2020

Messaggio da maxdrummer61 » 21/03/2020, 20:37

osservazione di oggi pomeriggio (16.34 t.u.) effettuata con l'acro 120/1000 a 200x (ortho 5mm) e filtro Baader W56 verde:
dicotomia ormai superata, anche se di un niente........la fase è al 49%.
ora anche la calotta sud (un po' più ampia della sua controparte nord) sembra leggermente appuntita alla cuspide; sul disco credo di aver visto la parte finale della famosa configurazione scura che sembra una Y adagiata su un fianco.
seeing variabile tra IV e III della scala Antoniadi.
Massimo - Montecatini Terme (Pistoia)
batterista e chitarrista di un gruppo rock, gli piace l'astronomia e osserva con: Celestron 8 Schmidt-Cassegrain 203mm F/10, rifrattore acromatico Celestron Omni XLT 120/1000, Coronado PST, binocolo japan 7x50, binocolo Celestron Skymaster 15x70

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6811
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Venere 2020

Messaggio da Raf584 » 21/03/2020, 21:48

Osservato oggi a 241x col Mewlon alle 16:30, luce integrale, seeing III ma a tratti II. Molto evidenti sia il collare nord sia una più vasta zona scura a latitudini intermedie, sempre a nord che dal terminatore andava verso il lembo. Piccola, appena visibile, la calotta sud.

Più tardi ho fatto un video, il seeing era leggermente peggiorato ma ho avuto conferma dell'ombra vista all'oculare.
Allegati
VENUS_2020-03-21_1606UT_K_BRAGA.jpg
VENUS_2020-03-21_1606UT_K_BRAGA.jpg (11.69 KiB) Visto 327 volte
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini solari e planetarie, test strumentali e articoli di tecnica astronomica

Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1404
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Venere 2020

Messaggio da Ivano Dal Prete » 22/03/2020, 4:02

Osservato di nuovo dopo vari giorni di pioggia, seeing tra pessimo e disastroso; pazienza ci sono problemi piu' grossi. Ho stimato la fase con 5 filtri diversi grazie alla ruota portafiltri ex-Raf tornata pienamente operativa. Onestamente ho faticato a vedere il terminatore concavo, non fosse per le cuspidine abbastanza visibili o almeno intuibili (specie la N). Fa eccezione il 38A con cui ho stimato 46% :shock: Forse si mangia semplicemente troppa luce, anche se bisogna dire che le ottiche avrebbero bisogno di una buona rialluminatura (il secondario specialmente e' alle corde).

L'immagine piu' nitida la restituiva senza dubbio il verde W58, con cui ho avuto l'impressione di una banda equatoriale continua; con l'80A si vedeva piu' che altro il solito cuneo dal terminatore verso il lembo, forse effettivamente e' un po' troppo leggero ma Venere con questo filtro per me e' incantevole. Ho osservato a 220x, ed erano pure tanti per il seeing. Dati immagine nel nome del file.
Allegati
20200321_2045_dalp_W58.JPG
20200321_2045_dalp_W58.JPG (25.53 KiB) Visto 283 volte
20200321_2100_dalp_W80A.JPG
20200321_2100_dalp_W80A.JPG (24.94 KiB) Visto 307 volte
20200321_2100_dalp_int.JPG
Ultima modifica di Ivano Dal Prete il 22/03/2020, 12:05, modificato 1 volta in totale.
"Consider the impact your proposed telescope could have on your life. Talk to your spouse, your kids, and your friends. Does it fit the way you live? If you have doubts, reduce the planned aperture by one third and repeat this step."
(Kriege and Berry, "The Dobsonian Telescope")

"I am a historian. Nothing shocks me."

Zacpi
Messaggi: 24
Iscritto il: 06/11/2019, 10:50

Re: Venere 2020

Messaggio da Zacpi » 22/03/2020, 9:13

Ho osservato Venere con il mio RC8 due giorni fa, fase ben visibile e percezione delle cuspidi appuntite, ma nessun particolare visibile a 230x, massimo potere fruibile col seeing locale intorno antoniadi III/IV
senza filtri.
Provato filtro verde ma niente risultati, però uso un filtro di tipo fotografico posto davanti l' oculare che non ha indicazioni di gradazione, sembra anche forse troppo chiaro, secondo voi bisogna usare i classici filtri avvitati da 31,8?

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6811
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Venere 2020

Messaggio da Raf584 » 22/03/2020, 10:36

Ivano Dal Prete ha scritto:
22/03/2020, 4:02
Osservato di nuovo dopo vari giorni di pioggia
a che ora hai osservato ? quella banda che hai disegnato verso l'equatore può corrispondere approssimativamente a quella che ho ripreso, tenendo conto del senso di rotazione delle nubi
Zacpi ha scritto:
22/03/2020, 9:13
secondo voi bisogna usare i classici filtri avvitati da 31,8
i filtri per telescopi hanno gradazioni abbastanza standardizzate, ad esempio i verdi sono del tipo W56 o W58. Sull'uso dei filtri ti consiglio di leggere questa pagina, il paragrafo Metodi osservativi.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini solari e planetarie, test strumentali e articoli di tecnica astronomica

Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1404
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Venere 2020

Messaggio da Ivano Dal Prete » 22/03/2020, 12:16

Raf584 ha scritto:
22/03/2020, 10:36
a che ora hai osservato ? quella banda che hai disegnato verso l'equatore può corrispondere approssimativamente a quella che ho ripreso, tenendo conto del senso di rotazione delle nubi
L'ora UT e' nel nome del file, come da convenzione UAI. Direi, circa 4,5 ore dopo di te. Una cosa che ho notato (ma veramente, la noto spesso) e' la regione brillante poco a N dell'equatore nell'immagine di Vincenzo, non sufficientemente evidenziata forse nei miei disegni.

Noto con piacere il profluvio di osservazioni, conseguenza temo del tempo che molta gente deve passare a casa. Stamattina ho fatto la levataccia per osservare Giove e Marte, ma il seeing era come ieri, solo con oggetti a meno di 20 gradi invece che a 65 e rotti :(
"Consider the impact your proposed telescope could have on your life. Talk to your spouse, your kids, and your friends. Does it fit the way you live? If you have doubts, reduce the planned aperture by one third and repeat this step."
(Kriege and Berry, "The Dobsonian Telescope")

"I am a historian. Nothing shocks me."

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6811
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Venere 2020

Messaggio da Raf584 » 22/03/2020, 13:23

Non è solo in quella, è anche nelle altre immagini compatibili coi 4gg di rotazione delle nubi.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini solari e planetarie, test strumentali e articoli di tecnica astronomica

Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1404
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Venere 2020

Messaggio da Ivano Dal Prete » 22/03/2020, 13:30

Raf584 ha scritto:
22/03/2020, 13:23
Non è solo in quella, è anche nelle altre immagini compatibili coi 4gg di rotazione delle nubi.
Ma c'e' un periodo di rotazione ufficiale o ufficioso per 'sta benedetta super-rotazione dell'atmosfera di Venere? Qualcosa di simile ai sistemi I o II di Giove e Saturno?
"Consider the impact your proposed telescope could have on your life. Talk to your spouse, your kids, and your friends. Does it fit the way you live? If you have doubts, reduce the planned aperture by one third and repeat this step."
(Kriege and Berry, "The Dobsonian Telescope")

"I am a historian. Nothing shocks me."

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6811
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Venere 2020

Messaggio da Raf584 » 22/03/2020, 14:48

Certo che c'è, il sistema I è quello della superficie solida, il sistema II è quello dello strato superiore dell'atmosfera
sistema II.jpg
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini solari e planetarie, test strumentali e articoli di tecnica astronomica

Rispondi

Torna a “Osservazione e fotografia astronomica”