Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

La LUNA ieri notte

Osservazioni del Sole e del Sistema Solare, del cielo profondo, di comete e quant'altro sopra le nostre teste
Rispondi
Avatar utente
vincenzo
Buon utente
Messaggi: 1192
Iscritto il: 16/09/2011, 20:07
Località: opera

La LUNA ieri notte

Messaggio da vincenzo » 04/05/2020, 1:00

Qualcuno verso le 23,30 ha osservato / ripreso la Luna ?
Pratico il "voyeurismo ed il feticismo" con tante (lenti) e confesso la mia passione per le "mature" (lenti) ...

Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1630
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: La LUNA ieri notte

Messaggio da Ivano Dal Prete » 04/05/2020, 15:54

No, ma l'ho osservata la sera dopo (notte fonda in Italia). Perche', hai visto qualcosa di inusuale?
"I am a historian. Only Trump shocks me."

Avatar utente
vincenzo
Buon utente
Messaggi: 1192
Iscritto il: 16/09/2011, 20:07
Località: opera

Re: La LUNA ieri notte

Messaggio da vincenzo » 05/05/2020, 0:03

Ciao Ivano,
vince.rizza@gmail.com
A presto...
Pratico il "voyeurismo ed il feticismo" con tante (lenti) e confesso la mia passione per le "mature" (lenti) ...

Zacpi
Buon utente
Messaggi: 86
Iscritto il: 06/11/2019, 10:50

Re: La LUNA ieri notte

Messaggio da Zacpi » 05/05/2020, 9:12

Ho osservato Plato ieri notte, verso le 23:00, seeing più o meno 3 a tratti 4, buona trasparenza atmosferica; si notava, al posto del craterino centrale, che col mio RC8 è la prima volta che riesco a scorgere, una piccola macchia più chiara del fondo del grande cratere, ma la novità ,perlomeno da quando osservo io, è una formazione chiara più o meno come il cratere centrale, simile a una macchia dai contorni frastagliati e poco definiti, più simili ad una nebulosita ', come quella di orione, per intenderci, posizionata nella zona che ho cercato di disegnare, visibile meglio con un filtro giallo chiaro per attenuare un po' la forte luminosità della zona causa l ' altezza del sole; l 'ingrandimento massimo utile è stato 162x, oltre l 'agitazione era troppo disturbante.
Comunque il fenomeno era percepibile anche senza filtri e a diversi ingrandimenti, e sembrava persistente dopo due ore di osservazione.[im
IMG_20200505_084003_hdr.jpg
g]Immagine[/img]

Zacpi
Buon utente
Messaggi: 86
Iscritto il: 06/11/2019, 10:50

Re: La LUNA ieri notte

Messaggio da Zacpi » 05/05/2020, 12:04

Riposto una immagine di Plato più rispondente all'osservazione fatta e riorientata.
IMG_20200505_095909_hdr_kindlephoto-1251174043.jpg

Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1630
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: La LUNA ieri notte

Messaggio da Ivano Dal Prete » 12/05/2020, 17:00

Ciao, potresti segnare con un freccia qual e' esattamente il dettaglio a cui ti riferisci? Penso anche che sarebbe una buona idea postare la discussione nel thread sui craterini di Plato, visto che ce n'e' uno apposito... Comunque la mia ultima osservazione di Plato e' descritta nel post del 6 novembre, in condizioni di luce non ottimali. In questa immagine che avevo allegato: viewtopic.php?f=128&t=10684&start=45
il dettaglio indicato con "2" e' una chizza di albedo che avevo preso per un cratere, puo' essere quello che hai visto tu?
"I am a historian. Only Trump shocks me."

Zacpi
Buon utente
Messaggi: 86
Iscritto il: 06/11/2019, 10:50

Re: La LUNA ieri notte

Messaggio da Zacpi » 12/05/2020, 21:16

Si, effettivamente il thread giusto è quello dei craterini di Plato; in ogni caso ciò che ho visto è rappresentato nello schizzo che ho fatto come la macchia ben visibile più chiara del fondo e dai contorni frastagliati, ma anche abbastanza più grande dei craterini interni dei quali ho visto solo quello centrale, il più grande, che pareva anch' esso uniformemente chiaro.
In seguito ho avuto giorni di maltempo senza poter ritentare le osservazioni.

Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1630
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: La LUNA ieri notte

Messaggio da Ivano Dal Prete » 14/05/2020, 17:03

La descrizione sembra coincidere abbastanza con il dettaglio segnato con il numero due in quest'immagine. Non l'ho fatta io, l'ho usata per identificare quello che avevo visto. Si tratta per l'appunto di una specie di macchiolina chiara, evidentemente non un cratere. Parrebbe un dettaglio normale, non un'anomalia, immagino possa essere esaltato da particolari condizioni di illuminazione.
Allegati
Plato20191106.png
"I am a historian. Only Trump shocks me."

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7881
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: La LUNA ieri notte

Messaggio da -SPECOLA-> » 14/05/2020, 21:56

È una chiazza di albedo che risalta più o meno, a seconda delle condizioni di illuminazione.
Nei suoi pressi comunque ci sono veramente anche dei piccoli crateri:
viewtopic.php?f=128&t=10684&hilit#p108342
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/

Zacpi
Buon utente
Messaggi: 86
Iscritto il: 06/11/2019, 10:50

Re: La LUNA ieri notte

Messaggio da Zacpi » 14/05/2020, 23:49

si la posizione è quella della macchiolina n.2 però era molto più grande e dai contorni irregolari, e il sole era dalla parte opposta; il fondo sembrava più scuro, ma causa l'agitazione atmosferica non riuscivo a salire oltre i 162X. Anche qui le nottate calme sono una rarità.

Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1630
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: La LUNA ieri notte

Messaggio da Ivano Dal Prete » 15/05/2020, 18:34

Se la posizione e' quella, un'illuminazione diversa probabilmente basta e avanza a spiegare le differenze, che possono essere abissali a seconda dell'altezza del Sole. E' parte del fascino della Luna, almeno per me.
"I am a historian. Only Trump shocks me."

Rispondi

Torna a “Osservazione e fotografia astronomica”