Sole 25° ciclo

Osservazioni del Sole e del Sistema Solare, del cielo profondo, di comete e quant'altro sopra le nostre teste
Avatar utente
giodic
Buon utente
Messaggi: 135
Iscritto il: 05/12/2018, 0:40
Località: Roma

Sole 25° ciclo

Messaggio da giodic »

Il 25° ciclo solare sembrerebbe essere iniziato sul serio e parrebbe anche promettere bene, visto che la “nostra” stella sta dando spettacolo sia in luce bianca che in H-alfa...
Io, nel tempo libero dal lavoro e meteo permettendo, sto cercando di seguirlo con costanza. Chi, del forum, sta seguendo, anche occasionalmente, l’evolversi della situazione?
Sarebbe interessante scambiarci report osservativi, impressioni e consigli tecnici per il visuale e anche l’imaging... :thumbup: :wave:
Giorgio Di Cesare
Osservo con: Celestron C8 - W.O. Megrez 120 ED - Tele Vue TV85 - Vixen FL70s - APM 100/45 ED APO - Miyauchi Saturn II - Zeiss Victory HT 8x42 - Nikon Monarch-7 8x30 - Daystar Quark Chromosphere - Prisma di Herschel Lunt
Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6972
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Sole 25° ciclo

Messaggio da Raf584 »

Io sono fermo alle immagini che ho preso a fine novembre (https://imagesofoursun.wordpress.com/20 ... ber-24-28/) poi ha attaccato a piovere...

L'emisfero sud è molto attivo, quello nord molto meno. Qualche regione attiva è in attesa di mostrarsi al lembo est ma in base alle immagini dello STEREO non dovrebbe essere particolarmente importante.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini solari e planetarie
Recensioni di telescopi e accessori su Binomania.it
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1709
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Sole 25° ciclo

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Immagini impressionanti :shock:
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6972
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Sole 25° ciclo

Messaggio da Raf584 »

Visualmente era altrettanto impressionante.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini solari e planetarie
Recensioni di telescopi e accessori su Binomania.it
Avatar utente
giodic
Buon utente
Messaggi: 135
Iscritto il: 05/12/2018, 0:40
Località: Roma

Re: Sole 25° ciclo

Messaggio da giodic »

Raf584 ha scritto: 08/12/2020, 18:09 Visualmente era altrettanto impressionante.
Posso confermare, sarà l’astinenza da zone attive :D ma anche visualmente, in H-alfa, era contrastata e piena di dettagli interessanti.
L’ultima osservazione sono riuscito a farla il 3 e, oltre la AR 2786 (enorme!) ormai prossima al “tramonto”, dall’altro lato si era affacciata la 2790, molto più piccola, ma abbastanza attiva e interessante da osservare.
Giorgio Di Cesare
Osservo con: Celestron C8 - W.O. Megrez 120 ED - Tele Vue TV85 - Vixen FL70s - APM 100/45 ED APO - Miyauchi Saturn II - Zeiss Victory HT 8x42 - Nikon Monarch-7 8x30 - Daystar Quark Chromosphere - Prisma di Herschel Lunt
Avatar utente
giodic
Buon utente
Messaggi: 135
Iscritto il: 05/12/2018, 0:40
Località: Roma

Re: Sole 25° ciclo

Messaggio da giodic »

giodic ha scritto: 08/12/2020, 21:39 ........
L’ultima osservazione sono riuscito a farla il 3 e, oltre la AR 2786 (enorme!) ormai prossima al “tramonto”, dall’altro lato si era affacciata la 2790, molto più piccola, ma abbastanza attiva e interessante da osservare.
In effetti avevo avuto un’impressione abbastanza fondata sul potenziale della AR 2790 che, sia pure piccola, mi era sembrata abbastanza attiva e interessante. Proprio oggi ho letto che il giorno 7 dicembre la piccoletta :) ha presentato un brillamento di classe C7 (abbastanza limitato) “sparando” verso la Terra un CME (Espulsione di Massa Coronale) e causando un piccolo blackout sulle trasmissioni radio in onde corte in Sud America. Il CME è ipotizzato possa investire la Terra tra oggi e domani con relative aurore boreali in arrivo...
Giorgio Di Cesare
Osservo con: Celestron C8 - W.O. Megrez 120 ED - Tele Vue TV85 - Vixen FL70s - APM 100/45 ED APO - Miyauchi Saturn II - Zeiss Victory HT 8x42 - Nikon Monarch-7 8x30 - Daystar Quark Chromosphere - Prisma di Herschel Lunt
Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6972
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Sole 25° ciclo

Messaggio da Raf584 »

I gruppi più grossi sono ormai tramontati dietro il lembo W, a SE se ne stanno affacciando altri, questa mattina si vedeva la AR12792, due macchiette senza penombra in una zona di facole abbastanza ampia. Il seeing era pessimo e il cielo lattescente, sono riuscito soltanto a prendere un disco in luce del calcio (la regione attiva è in basso a sinistra poco sotto i 20° di latitudine S) e uno in H alfa per le protuberanze, ce n'erano diverse alcune molto belle. L'emisfero meridionale continua ad essere il più attivo.
Allegati
2020-12-13-1011-RB-CaK-fulldisc_b.jpg
2020-12-13-0929-RB-Halpha-fulldisc proms.jpg
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini solari e planetarie
Recensioni di telescopi e accessori su Binomania.it
Avatar utente
giodic
Buon utente
Messaggi: 135
Iscritto il: 05/12/2018, 0:40
Località: Roma

Re: Sole 25° ciclo

Messaggio da giodic »

Raf584 ha scritto: 13/12/2020, 17:48 I gruppi più grossi sono ormai tramontati dietro il lembo W, a SE se ne stanno affacciando altri, questa mattina si vedeva la AR12792, due macchiette senza penombra in una zona di facole abbastanza ampia. Il seeing era pessimo e il cielo lattescente, sono riuscito soltanto a prendere un disco in luce del calcio (la regione attiva è in basso a sinistra poco sotto i 20° di latitudine S) e uno in H alfa per le protuberanze, ce n'erano diverse alcune molto belle. L'emisfero meridionale continua ad essere il più attivo.
Stamattina, con cielo bello terso, ma con vento teso e freddo e conseguente seeing pessimo, ho osservato anch’io, in H-alfa, la 2792, appena spuntata, della quale si notava la macchia, piccola, e la zona di facole, ma senza altri particolari. Viceversa, erano ben visibili alcune protuberanze interessanti, soprattutto una, ad arco, molto luminosa, di cui ho potuto seguire per un’oretta l’evoluzione di forma e dettagli...
Giorgio Di Cesare
Osservo con: Celestron C8 - W.O. Megrez 120 ED - Tele Vue TV85 - Vixen FL70s - APM 100/45 ED APO - Miyauchi Saturn II - Zeiss Victory HT 8x42 - Nikon Monarch-7 8x30 - Daystar Quark Chromosphere - Prisma di Herschel Lunt
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9542
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: Sole 25° ciclo

Messaggio da piergiovanni »

Raf584 ha scritto:Io sono fermo alle immagini che ho preso a fine novembre (https://imagesofoursun.wordpress.com/20 ... ber-24-28/) poi ha attaccato a piovere...

L'emisfero sud è molto attivo, quello nord molto meno. Qualche regione attiva è in attesa di mostrarsi al lembo est ma in base alle immagini dello STEREO non dovrebbe essere particolarmente importante.
Raf, immagini stupende. A fine novembre ho osservato anche io con il Granturismo 81 cool ceramic e visore binoculare. Erano mesi che non osservavo il sole...

Inviato dal mio G8141 utilizzando Tapatalk

Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo dei binocoli, delle ottiche sportive, fotografiche e altro ancora!
https://www.binomania.it
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 8149
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Sole 25° ciclo

Messaggio da -SPECOLA-> »

Belle immagini. :thumbup:
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/
Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6972
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Sole 25° ciclo

Messaggio da Raf584 »

...e infine uscimmo a rivedere il Sole, non se ne poteva davvero più, non ricordo un dicembre tanto disgraziato dal punto di vista meteorologico.

Almeno stamattina sono riuscito a combinare qualcosa, ma dal momento che le correnti in quota stanno girando da NE il cielo era limpido (si vedeva benissimo Giove) ma il seeing era ovviamente cattivo e non mi ha permesso di riprendere immagini di dettaglio dei tre gruppi che si osservano sul Sole in questo momento, il 12794, 12795 e un altro che si sta formando in coda a quest'ultimo. L'attività in H-alfa era invece poco appariscente, con qualche filamento sul disco, soprattutto a nord, e poche protuberanze quiescenti al lembo est.

Molto interessante la macchia precedente del gruppo 12795, frammentata in quattro nuclei distinti.
Allegati
2020-12-26-1002-RB-CaK-fulldisc.jpg
2020-12-26-0948-RB-Halpha-fulldisc.jpg
2020-12-26-0848-RB-WL-fulldisc_helio.jpg
2020-12-26-0848-RB-WL-fulldisc.jpg
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini solari e planetarie
Recensioni di telescopi e accessori su Binomania.it
Faber
Buon utente
Messaggi: 873
Iscritto il: 16/06/2012, 17:34

Re: Sole 25° ciclo

Messaggio da Faber »

Sempre ottime le riprese in cak! Non lasciarti trascinare troppo Raf, domani torna nuvoloso, che fastidio!
Fabio Bergamin

Osservo con binocolo:
Kowa XD 8.5x44
Osservo con telescopio:
Telescopi Takahashi e oculari (Pesanti e leggeri...)
Osservo con microscopio
Leitz SM-LUX
Avatar utente
giodic
Buon utente
Messaggi: 135
Iscritto il: 05/12/2018, 0:40
Località: Roma

Re: Sole 25° ciclo

Messaggio da giodic »

Stamattina, visto un inaspettato cielo improvvisamente sereno, verso le 11 tiro fuori l’attrezzatura e, anche se con seeing prevedibilmente non ottimale, anzi pessimo, inizio ad osservare in H-Alpha soffermandomi sulle zone attive che, comunque, mostrano ombra e penombra delle macchie anche se con dettagli impastati... stavo per provare quindi ad osservare in luce bianca, montando il prisma di Herschel ma, tempo non più di 5 minuti totali di osservazione, un fronte nuvoloso scuro e compatto copre tutto e... arrivederci alla prossima... :)
Giorgio Di Cesare
Osservo con: Celestron C8 - W.O. Megrez 120 ED - Tele Vue TV85 - Vixen FL70s - APM 100/45 ED APO - Miyauchi Saturn II - Zeiss Victory HT 8x42 - Nikon Monarch-7 8x30 - Daystar Quark Chromosphere - Prisma di Herschel Lunt
Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 2032
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Sole 25° ciclo

Messaggio da Angelo Cutolo »

Raf584 ha scritto: 26/12/2020, 17:12Molto interessante la macchia precedente del gruppo 12795, frammentata in quattro nuclei distinti.
Ieri ho osservato all'alba poco dopo le 8:30, non sono riuscito a scorgere la frammentazione di questa macchià (forse un po il seeing, un po l'altezza scarsa), l'ombra l'ho vista con la classica forma ad arachide.
In Halfa tra le due macchie della 12729 si vedeva una discreta attività magnetica.
Ultima modifica di Angelo Cutolo il 27/12/2020, 11:29, modificato 1 volta in totale.
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21; Ibis Horus 5x25.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; Celestron C8 xlt; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.
Avatar utente
giodic
Buon utente
Messaggi: 135
Iscritto il: 05/12/2018, 0:40
Località: Roma

Re: Sole 25° ciclo

Messaggio da giodic »

Dopo una decina di giorni di maltempo, anche se con un seeing non certo ottimale, stamattina sono riuscito finalmente ad osservare il Sole. Prima ho osservato in H-Alpha ma, con una visione fortemente penalizzata dal seeing, non ho potuto apprezzare i dettagli del network cromosferico (facole invisibili nelle zone attive, con macchie e filamenti poco nitidi e contrastati), mentre un po' meglio è andata nella visione delle protuberanze (di cui una discretamente grande), anche se non eccessivamente luminose.
Molto meglio invece in luce visibile, dove ho potuto spingere fino a 120x, apprezzando in particolare i dettagli della macchia della AR 2794, quasi al "tramonto" vicina al bordo Ovest del disco, che mostrava l'ombra suddivisa in quattro parti, circondata da una vasta penombra...
Giorgio Di Cesare
Osservo con: Celestron C8 - W.O. Megrez 120 ED - Tele Vue TV85 - Vixen FL70s - APM 100/45 ED APO - Miyauchi Saturn II - Zeiss Victory HT 8x42 - Nikon Monarch-7 8x30 - Daystar Quark Chromosphere - Prisma di Herschel Lunt
Rispondi

Torna a “Osservazione e fotografia astronomica”