e ritocca a... VENERE!

Osservazioni del Sole e del Sistema Solare, del cielo profondo, di comete e quant'altro sopra le nostre teste
Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1358
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Kappotto »

Direi che siamo quasi al 50%, giusto?
kappellate Astronomiche!
Dobson 20”, CPC11,102m
e una marea di ocularacci...
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Acronauta »

Kappotto ha scritto:Direi che siamo quasi al 50%, giusto?
l'abbiamo passato di poco, secondo Winjupos siamo al 59% ma visualmente è meno. Tieni presente che sulle immagini CCD (almeno le mie) per aumentare un po' il contrasto la fase viene leggermente ridotta.
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Acronauta »

Questa è di stamattina, in seeing ottimo (infatti appena fuori Milano oggi c'è il nebbione) col filtro viola. Molto curiosa quella doppia banda a nord. Stavo per fare un ripresa anche in UV quando il cielo è stato oscurato da uno stormo gigantesco di storni in migrazione, saranno stati migliaia, ho dovuto chiudere tutto in fretta e furia per paura che mi lasciassero qualche ricordino nel Mewlon :lol:
20151113_0618_brag.jpg
20151113_0618_brag.jpg (8.77 KiB) Visto 3974 volte
maxdrummer61
Buon utente
Messaggi: 453
Iscritto il: 28/10/2011, 16:20

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da maxdrummer61 »

eh sì, caro Raf........... direi proprio che il tuo passaggio al lato oscuro della Forza si è ormai completato.......... :lol: :lol: :lol:
Massimo - Montecatini Terme (Pistoia)
batterista e chitarrista di un gruppo rock, gli piace l'astronomia e osserva con: riflettore newton 200/1000, rifrattore acromatico 60/900, Coronado PST, binocolo japan 7x50
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Acronauta »

ma no, il mio quaderno delle osservazioni va avanti comunque, alterno l'oculare al CCD, non potrei fare a meno dell'osservazione visuale :D
maxdrummer61
Buon utente
Messaggi: 453
Iscritto il: 28/10/2011, 16:20

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da maxdrummer61 »

ah beh........ allora hai ancora qualche possibilità di salvarti......... :lol: :lol: :lol:
....piuttosto, mi devo ricordare di inviarti le mie osservazioni......
Massimo - Montecatini Terme (Pistoia)
batterista e chitarrista di un gruppo rock, gli piace l'astronomia e osserva con: riflettore newton 200/1000, rifrattore acromatico 60/900, Coronado PST, binocolo japan 7x50
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Acronauta »

nell'album di sezione

http://pianeti.uai.it/archiviopianeti/t ... ?album=332

ce n'è già una quarantina, se mi mandi anche le tue le aggiungo volentieri.
Avatar utente
Lantaca
Buon utente
Messaggi: 91
Iscritto il: 26/09/2013, 9:05
Località: Pontedera
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Lantaca »

Qfwfq ha scritto:Questa è di stamattina[...]
questa è davvero ECCEZIONALE! Complimenti!!
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Acronauta »

Grazie. Purtroppo il seeing era così buono solo perché stava per arrivare la nebbia, che dal 14 non ci ha più mollato... :(
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1819
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Dici che il tetto di Brera era abbastanza alto da lasciarla sotto? :)

Scherzi a parte, sono immagini splendide quelle ci stai proponendo. Io ho avuto un periodaccio, ci tenevo tanto ad avere un terrazzo e alla fine non l'ho quasi mai potuto usare, speriamo che la sfiga si dia una calmata, e l'atmosfera pure.

Ivano
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Acronauta »

Ma a Brera la nebbia non ci arriva comunque, almeno non ora, ma me la ricordo da bambino in piazza Duomo. Aspettiamo la perturbazione del week end che spazzerà la nebbia ma ridurrà il seeing in cenere...

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Lantaca
Buon utente
Messaggi: 91
Iscritto il: 26/09/2013, 9:05
Località: Pontedera
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Lantaca »

Perfetto, solo qui nebbia e seeing pessimo. Mah :dance:
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Acronauta »

Da un mese il seeing è un disastro, o c'è nebbia e nubi basse o cielo sereno e venti in quota, e pare che andremo avanti così fino a Natale. Questa mattina - miracolo - un seeing III mi ha permesso di vedere con il 90 mm delle nubi abbastanza nette vicino al polo N e una grande calotta sud, improponibile invece riprendere col CCD. Il pianeta è ormai basso, se non si corregge la dispersione atmosferica non si vede niente.
Avatar utente
Lantaca
Buon utente
Messaggi: 91
Iscritto il: 26/09/2013, 9:05
Località: Pontedera
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Lantaca »

Usi il correttore di dispersione? Come va?
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Acronauta »

Uso il correttore dei poveri, vale a dire un oculare di Ramsden :mrgreen:

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Lantaca
Buon utente
Messaggi: 91
Iscritto il: 26/09/2013, 9:05
Località: Pontedera
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Lantaca »

:-)
ne prendo due allora! :mrgreen:
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Acronauta »

a trovarli, i Ramsden... si fa molta fatica, ci ho messo anni a collezionare i miei, ma puoi costruirteli con lenti di recupero o comprandole dalla Edmund, basta scegliere le focali giuste.
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Acronauta »

...e quindi uscimmo a rivedere Venere...

E' da più di un mese che non riuscivo a riprendere un'immagine, sempre nebbia o nubi basse, ma mi pare che ora la pianura abbia finalmente esaurito la scorta di umidità da riversare durante la notte. Cielo terso, anche se fosco per via dell'inquinamento, seeing discreto, diciamo accettabile, ma di questi tempi bisogna accontentarsi. I dettagli presenti nell'immagine vicino al polo sud si vedevano anche visualmente col filtro blu e l'oculare di Ramsden da 9 mm (268x) diventato ormai imprescindibile col pianeta a meno di 30° sull'orizzonte alla culminazione.
20151220_0748_brag.jpg
20151220_0748_brag.jpg (8.93 KiB) Visto 3945 volte
GTI77
Buon utente
Messaggi: 148
Iscritto il: 17/11/2014, 18:02

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da GTI77 »

Ottima immagine Raf, complimenti!
Beato te che riesci comunque a fare qualcosina... Da noi in Toscana è diventato molto peggio della pianura padana, nebbia e nubi basse di continuo... E se un giorno su 30 è sereno, vuol dire che c'è una tramontana da paura e il seeing è orribile...
Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1358
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Kappotto »

Domenica mattina ho osservato Venere con il 60ino. Ho stimato una fase del 66%, ti risulta Raf?
kappellate Astronomiche!
Dobson 20”, CPC11,102m
e una marea di ocularacci...
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Acronauta »

Forse mi risulterebbe se fossi riuscito a osservare, ma ormai in settimana non riesco più perché alle sette del mattino il pianeta è troppo basso, lo scorso w.e. non ho combinato niente per vari motivi... aspetto condizioni più favorevoli. Prendo nota del dato per i miei reports, comunque.

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1358
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Kappotto »

Ieri mattina, fase 68%


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
kappellate Astronomiche!
Dobson 20”, CPC11,102m
e una marea di ocularacci...
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Acronauta »

Che strano Kapp... io ho stimato il 63% questa mattina, considerando l'aria turbolenta una certa discrepanza tra noi ci può stare, ma la fase teorica dovrebbe essere superiore all'80%, io non ho mai visto un'anomalia di fase così pronunciata, nemmeno alla dicotomia. Probabilmente le condizioni di osservazione, col pianeta così basso, sono davvero troppo sfavorevoli per fare stime di fase attendibili... o qualcuno ha spostato Venere in un altro punto dell'orbita... :lol:
Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1358
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Kappotto »

Stamattina il pianeta ribolliva troppo e non sono riuscito a stimarla.
Ora dovrebbe essere all'80%? Sará l'influenza del 10mo pianeta


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
kappellate Astronomiche!
Dobson 20”, CPC11,102m
e una marea di ocularacci...
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da Acronauta »

Questa mattina ho osservato Venere dopo qualche mese di digiuno. Il pianeta è ormai pericolosamente vicino al Sole e occorre molta prudenza nel puntamento, in particolare non bisogna usare assolutamente il cercatore. La cosa migliore è usare un'equatoriale ben stazionata al polo e un goto molto ben istruito - o cerchi graduati grandi e precisi - un oculare con un campo relativamente piccolo, meno di un grado, e un filtro skyglow (il cielo vicino al sole è sempre un po' lattescente).

La fase è ormai avanzatissima anche se il difetto di fase è comunque percepibile. Correggendo per la dispersione atmosferica si notava un polo sud particolarmente brillante ma nessun altro dettaglio.

Sent from my SM-A300 via Tapatalk
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 8531
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: tocca anche a... VENERE

Messaggio da -SPECOLA-> »

In queste condizioni, è sempre bene tenere il Sole costantemente occultato.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXVI). http://www.specola.altervista.org/
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: e ritocca a... VENERE!

Messaggio da Acronauta »

Finalmente dopo molti mesi di digiuno oggi ho potuto riosservare l'unico pianeta che veramente mi interessi, ormai a 14° abbondanti di elongazione (est) dal Sole. Mi sto ancora baloccando col 150 f/5 acromatico e prima di convertirlo definitivamente all'osservazione del Sole ho voluto puntarlo anche su Venere e sono rimasto davvero sorpreso della nitidezza che ha mostrato sia col filtro blu che col filtro verde a oltre 200x. Alle 17:30 di ora estiva l'aria era sorprendentemente calma e ho stimato la fase attorno al 95% su un disco di appena 10" (stime precise in fase gibbosa sono difficili). Col blu mi è parso di vedere il polo N attorniato da un largo collare scuro ma non posso giurarci, mi piacerebbe ricevere una conferma indipendente.
Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 1087
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: e ritocca a... VENERE!

Messaggio da Andrea75 »

... Souvenir "folkloristico", tanto per inaugurare anche con il 114 l'elongazione est del nostro; ripreso a pochi gradi di altezza sull'orizzonte (con la montatura del newton non mi fido a cercarlo in diurna). In visuale esibiva un magnifico spettro dato dalla dispersione atmosferica, con colori brillanti e purissimi, era uno spettacolo già solo per quello!
Allegati
VEN_14_08_16_18_43_21_AS_p50_g6_ap51.jpg
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: e ritocca a... VENERE!

Messaggio da Acronauta »

Consideralo un'esperienza di fisica :thumbup:
Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 1087
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: e ritocca a... VENERE!

Messaggio da Andrea75 »

... Già... eccola qua, la mia esperienza di fisica! Basta dire ad Autostakkert di NON fare l'allineamento dei canali rgb... et voilà, una bella Venere "prismatica". Purtroppo l'immagine non rende affatto giustizia allo spettacolo che era in visuale, ravvivato dal seeing pessimo - ma molto coreografico! :mrgreen:
Allegati
VEN_14_08_16_18_43_21_AS_p50_g4_ap115.jpg
VEN_14_08_16_18_43_21_AS_p50_g4_ap115.jpg (3.33 KiB) Visto 3493 volte
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!
Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 2205
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: e ritocca a... VENERE!

Messaggio da Angelo Cutolo »

Questa sera al tramonto (se le nuvole collaborano) provo lo stesso esperimento, Nano + GO 6 mm (80x) e 60ino + ramsden 8 mm (87x), sono sicuro che l'apo mi darà un Venere tutto colorato mentre l'acro me lo darà quasi perfettamente bianco. :mrgreen:
Ultima modifica di Angelo Cutolo il 16/08/2016, 22:54, modificato 1 volta in totale.
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; William Optics 22x70 apo; Vixen Ultima 8x56; Nikon Action EX 16x50; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21; Ibis Horus 5x25; Orion 2x54.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650; Celestron C8 xlt; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.
Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 1087
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: e ritocca a... VENERE!

Messaggio da Andrea75 »

Ciao Angelo, curioso di conoscere l'esito; tieni conto che, però, quest'estate non ho con me il fidato 60/700 ma il riflettore 114/1000, con cui ho eseguito anche queste riprese. Ho lasciato che fosse Autostakkert a provvedere a rimettere insieme i canali rgb, ha una funzione di allineamento canali che fa letteralmente miracoli!
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!
Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 2205
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: e ritocca a... VENERE!

Messaggio da Angelo Cutolo »

Gli ho dato un'occhiata per una decina di minuti intorno alle 20:20 prima di mettermi a tavola (giusto il tempo di fare due uova sode), a sorpresa (ma neanche tanto) non ho visto "colori" in nessuno dei due strumenti, probabilmente per il fatto che era praticamente ancora giorno (il Sole da poco era tramontato), oltre al fatto che gli ingrandimenti per entrambi gli strumenti non erano tali da metterli alla frusta, comunque ad 80x (Nano) ed 87x (60ino) hanno fatto vedere un bel Venere piccolo piccolo, ma in ogni caso con la fase "gibbosa" ben percepibile, ovviamente nessun altro dettaglio.
Visto che volevo solo fare un confronto diretto ad ingrandimenti simili, non ho utilizzato filtri, gli ingrandimenti sul 60ino sono i massimi possibili potendo adattargli solo i ramsden dell'Obice di cui il piu corto è un 8 mm (è facile spessorare con una fascetta di PVC i barilotti da microscopia da 23,2 mm per farli entrare nel portaoculari da 24,5 mm, il difficile è adattare quelli standard da 31,8 mm), ho dato una'occhiatina anche a Giove che era da quelle parti, visibili solo le due bande rossastre e lo scurimento ai poli, oltre ad Io ad un paio di diametri (di Giove) di distanza e Ganimede e Callisto appaiati a circa sei diametri.

Anche se un po OT (essendo il 3D di Venere) continuo con l'excursus, dopo mangiato ho puntato Marte e Saturno, seeing abbastanza scarso (vento da ovest insieme a nuvoloni e lampi) nonostante i piccoli diametri ed i bassi ingrandimenti utilizzati i pianeti tremolavano (antoniadi V con qualche periodo raro di IV), Saturno non ha mostrato "colori" particolari in nessuno dei due strumenti (a parte quando arrivavano le folate) visibile una singola banda un po piu scura sul disco e la cassini con molta immaginazione, ma piu probabilmente era solo l'effetto ottico dato dal contrasto tra lo scuro anello A ed il chiaro anello B, poi Marte, qui invece i ramsden hanno fatto il loro lavoro, infatti mentre il Nano con il GO 6 mm mi dava un pianeta con i bordi colorati, con 60ino (trovata la giusta posizione del pianeta nel campo dell'oculare) mi restituiva colori abbastanza neutri, tanto che sono riuscito a percepire una macchia di albedo appena piu scura verso nord (doveva essere acidalia planitia), cosa che col Nano non sono riuscito a percepire, mentre in entrambi è ben visibile l'ormai pronunciata fase.
In ultimo data una veloce occhiata alla Luna, abbastanza piatta vista la fase quasi piena, qui accade il contrario, il Nano mi da un'immagine perfettamente bianca, mentre nel 60ino bordi decisamente colorati, non so in che percentuale dovuto al doppietto e quanto dovuto al ramsden.

Visto che non volevo smontare il Bidoncino dalla lidlmount e mettere le due montature affiancate, ho messo in parallelo i due tubi con un accrocchio di fortuna che ha retto solo grazie al fatto che il 60ino è un vero peso piuma.
Allegati
Nano+60ino_web.jpg
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; William Optics 22x70 apo; Vixen Ultima 8x56; Nikon Action EX 16x50; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21; Ibis Horus 5x25; Orion 2x54.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650; Celestron C8 xlt; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.
Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 1087
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: e ritocca a... VENERE!

Messaggio da Andrea75 »

... Un setup minimalista da far concorrenza ai miei! :clap:
Tieni conto che io "osservavo" Venere, sere fa, con il 114 a 225x e a nemmeno 5° di altezza appena prima delle 21. credo fossero condizioni davvero al limite del limite per cui è stato facile notare la dispersione...
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: e ritocca a... VENERE!

Messaggio da Acronauta »

Pure io ho osservato Venere ieri a pomeriggio inoltrato, tra un banco di altocumuli e l'altro ho visto una bella fase gibbosa ma nulla più. Il pianeta è ancora un po' piccolino, solo ad autunno avanzato inizierà ad essere più interessante, purtroppo ad una declinazione sfavorevole. Ho tentato Marte, in nottata, ma era molto agitato infatti poi questa mattina osservando il Sole a malapena reggeva 70x.

Tutt'altra musica due giorni fa, sono anzi riuscito a riprendere nuovamente Saturno e poi anche la Luna, metterò le immagini in un breve articolo dedicato al 150 mm.
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: e ritocca a... VENERE!

Messaggio da Acronauta »

Riprendiamo da dove ci eravamo lasciati. Ieri ho fatto la prima osservazione di Venere di questa elongazione molto sfavorevole, almeno fino ad ora. Niente CCD per il momento, il pianeta è ancora molto basso ma spero di far sgranchire gli specchi al Mewlon nelle prossime settimane. Ho osservato col rifrattore 150 f/5 (pochi strumenti mi hanno divertito così tanto :D ) prima del tramonto del Sole. All'inizio seeing cagosetto poi via via sempre meglio fino a permettermi di sfiorare i 250x, che è un bell'ingrandimento in queste condizioni. Evidente una bella virgola scura poco sotto il polo nord, il terminatore molto ombreggiato e un accenno, molto vago, di ombre anche a sud, soprattutto col filtro blu scuro.

Allego la minuta e la "bella", si fa per dire. Ho voluto abbandonare per una volta la puntinatura, che si presta così bene per rappresentare Venere, e provare il classico disegno a matita. Però a me non piace questa tecnica se non per disegnare Marte, Giove o Saturno, Venere ha contrasti troppo tenui e per far vedere qualcosa bisogna calcare la matita e questo non rende l'idea dell'evanescenza dei dettagli.
ven2711.jpg
ven2711b.jpg
GTI77
Buon utente
Messaggi: 148
Iscritto il: 17/11/2014, 18:02

Re: e ritocca a... VENERE!

Messaggio da GTI77 »

Bellissimo disegno, complimenti!
Io ho osservato sabato Venere ma c'erano nebbia e nuvole, ho provato anche una ripresa con il Cak Baader ma con la camera a colori è improponibile, aspetto l'arrivo della mono.
E' vero, è molto basso, il problema è che quando sarà più alto la fase si sarà assottigliata e i dettagli saranno più difficili da evidenziare...
Pianeta ostico, senza dubbio, ma tremendamente affascinante! :thumbup:
maxdrummer61
Buon utente
Messaggi: 453
Iscritto il: 28/10/2011, 16:20

Re: e ritocca a... VENERE!

Messaggio da maxdrummer61 »

fantastico disegno, Raf !!!!!!!!!! :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
altro che puntinatura........ questo si che rende davvero bene ciò che si vede all'oculare..... :shock:
ho già osservato Venere un bel po' di volte, ma è ancora talmente basso che l'unica cosa che si vede di sicuro è l'effetto prisma della nostra atmosfera....... per il resto nulla.
credo che dovremo attendere che si alzi un po' di più sull'orizzonte, quindo temo che fino a gennaio/febbraio non se ne parla........ :(
Massimo - Montecatini Terme (Pistoia)
batterista e chitarrista di un gruppo rock, gli piace l'astronomia e osserva con: riflettore newton 200/1000, rifrattore acromatico 60/900, Coronado PST, binocolo japan 7x50
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 8531
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: e ritocca a... VENERE!

Messaggio da -SPECOLA-> »

@ Raffaello
Mi accodo a maxdrummer61.
Il tuo disegno è molto realistico rispetto a ciò che si vede veramente all'oculare.
Complimenti!
Purtroppo Venere è decisamente basso in questo periodo per poter fare osservazioni decenti, per cui finora non l'ho puntato con strumenti "seri".
Dal 28 Ottobre scorso mi limito a seguire il pianeta con il perspicillum ToPic TOWA 10X11 mm.
Meteo e tempo libero permettendo, mi riprometto però di puntarlo in pieno giorno non appena ne avrò l'occasione, questa volta con un vero telescopio.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXVI). http://www.specola.altervista.org/
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6898
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: e ritocca a... VENERE!

Messaggio da Acronauta »

Grazie dei complimenti :) ma devo ancora affinare la tecnica. Mi sono ispirato ad alcuni disegni di Richard McKim, attuale direttore della Mercury & Venus Section della BAA, pubblicati sullo Sky Watchers Handbook, un vecchio manuale di astronomia pratica:
venusmckim.jpg
il problema con Venere è che il fondo cielo non è buio perché lo si osserva di giorno, o al massimo in crepuscolo chiaro, e quindi lo sfondo nero delle schede osservative tradizionali non è adatto. Se si adotta uno sfondo nero allora anche le ombreggiature sul disco devono essere più scure e quindi poco realistiche. Usando uno sfondo più chiaro si può stare più leggeri con la matita e si può fare in modo che il terminatore sfumi pian piano verso l'intensità del fondo cielo conservando però allo stesso tempo il profilo della fase. Non è facilissimo ma è probabilmente la strada giusta.

Massimo, tu sei più bravo di me, sicuramente per te questo genere di disegno presenta meno problemi ;)
Rispondi