Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Forcella equatoriale per Newton da 25

Telescopi, accessori, montature per l'astronomia
Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6636
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Forcella equatoriale per Newton da 25

Messaggio da Raf584 » 14/06/2019, 7:54

Hai fatto un ottimo lavoro, mi pare riuscito molto bene.

Avere buon seeing sei mesi l'anno è già un successo, pazienza per gli altri. Qui il clima è sempre più capriccioso, il seeing è molto peggiorato negli ultimi anni. Questa primavera è stato un disastro.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1182
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Forcella equatoriale per Newton da 25

Messaggio da Ivano Dal Prete » 15/06/2019, 14:51

Anche qui per ora il seeing e' molto sotto la media, abbiamo avuto un giugno fresco e abbastanza piovoso, la sera ci vuole ancora una giacca. Ieri ho osservato un po' la regione di Aristarco e poi Giove, la Luna si salvava ma Giove era un disastro non si vedeva niente.
"Consider the impact your proposed telescope could have on your life. Talk to your spouse, your kids, and your friends. Does it fit the way you live? If you have doubts, reduce the planned aperture by one third and repeat this step."
(Kriege and Berry, "The Dobsonian Telescope")

"I am a historian. Nothing shocks me."

Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1299
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: Forcella equatoriale per Newton da 25

Messaggio da Kappotto » 26/08/2019, 14:53

Bella costruzione Ivano, sembra solida e pratica.
Cosa hai abbinato al teflon come materiale?
Parlando con un amico ottimo costruttore di dobson, giuary, mi diceva che l'accoppiata teflon-ebony star è ottima per i movimenti a mano, mentre mettendo i motori, preferiva cuscinetti-alluminio liscio.

Questo è il suo telescopio: http://forum.astrofili.org/viewtopic.php?f=15&t=81659
purtroppo ho trovato foto solo sull'altro forum, spero di non violare regole.
kappellate Astronomiche!
Dobson 16,5", 150ed, 150 acro, 100ed
e una marea di ocularacci...

Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1182
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Forcella equatoriale per Newton da 25

Messaggio da Ivano Dal Prete » 31/08/2019, 13:28

Kappotto ha scritto:
26/08/2019, 14:53
Bella costruzione Ivano, sembra solida e pratica.
Cosa hai abbinato al teflon come materiale?
Parlando con un amico ottimo costruttore di dobson, giuary, mi diceva che l'accoppiata teflon-ebony star è ottima per i movimenti a mano, mentre mettendo i motori, preferiva cuscinetti-alluminio liscio.

Questo è il suo telescopio: http://forum.astrofili.org/viewtopic.php?f=15&t=81659
purtroppo ho trovato foto solo sull'altro forum, spero di non violare regole.
Bellissimo strumento, io purtroppo ho dei grossi limiti perche' a casa non ho posto per un vero workshop. Ho accesso a un laser cutter all'universita', ma il limite di spessore e' 1/2 pollice, decisamente troppo poco.

Pratico e' pratico, si monta talmente in fretta che per ora non ho nemmeno messo le ruote faccio prima a tenerlo smontato e a rimontarlo ogni volta. Per l'asse di declinazione il teflon poggia direttamente su legno, funziona come previsto morbido ma non troppo leggero. Per ora non sento il bisogno di mettere un micrometrico.

L'asse di ascensione retta ha un disco di legno che poggia su 2 ruote da rollerblade; funzionerebbe benissimo se il disco fosse effettivamente rotondo :roll: Visto che all'equivalente americano di OBI center ne vendono di gia' fatte dello spessore e diametro giusti (circa 45cm) ne ho presa una, ahime' mi sono accorto dopo aver costruito tutto che l'affare e' leggermente ovale. Un diametro e' 17.75 come dichiarato, l'altro 17.85. Sono andato a cercarne un'altra (costano 6 dollari) questa e' effettivamente rotonda, ma io avevo progettato tutto per 17.85 :evil: Osservando non ho mai notato nessun problema, ma spostando il telescopio da una parte all'altra a un certo punto sembra di toccare una specie di avvallamento; potrebbe essere un problema quando montero' i cerchi orari e l'inseguimento.

Per quest'ultimo, ho scoperto che il sistema a cui avevo pensato all'inizio non funziona a meno che il telescopio sia mooolto leggero perche' la trazione esercitata dalla ruota di AR sulla base della forcella e' infima (vedi grafici sopra; in effetti quello visto a Stellafane era un 20cm f/10 che era tutto un buco). L'alternativa a cui sto lavorando e' accoppiare il motore a una delle ruote da rollerblade, o aggiungerne una terza. Questa soluzione dovrebbe funzionare, girando a mano una delle ruote il telescopio si muove senza problemi, devo solo trovare il motore e la riduzione giusta.

Per ora non e' un grosso handicap, l'equatoriale aiuta molto anche inseguendo a mano. Se tolgo l'occhio per qualche minuto per fare un disegno o altro, basta muovere il tele in AR e il pianeta si ritrova subito anche a 200-300x. David Gray osserva cosi' da una vita, ma con seeing appena decente 440-590x erano di rigore su Marte e Saturno e il tracking ci vuole.
"Consider the impact your proposed telescope could have on your life. Talk to your spouse, your kids, and your friends. Does it fit the way you live? If you have doubts, reduce the planned aperture by one third and repeat this step."
(Kriege and Berry, "The Dobsonian Telescope")

"I am a historian. Nothing shocks me."

Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1299
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: Forcella equatoriale per Newton da 25

Messaggio da Kappotto » 02/09/2019, 9:22

David Gray insegue a mano? :o :o :o
kappellate Astronomiche!
Dobson 16,5", 150ed, 150 acro, 100ed
e una marea di ocularacci...

Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1182
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Forcella equatoriale per Newton da 25

Messaggio da Ivano Dal Prete » 03/09/2019, 5:12

Si, e osserva e disegna stando in piedi... Il suo 41cm e' in postazione fissa molto solida e, particolare importante, in equatoriale. Se la polare e' allineata bene, dopo che hai tolto l'occhio ripeschi subito il pianeta anche ad alto ingrandimento. Funziona anche con il mio che smonto/rimonto ogni volta, e allineo la polare a occhio (perlomeno con gli ingrandimenti che sto usando ora, non piu' di 260x-335x).
"Consider the impact your proposed telescope could have on your life. Talk to your spouse, your kids, and your friends. Does it fit the way you live? If you have doubts, reduce the planned aperture by one third and repeat this step."
(Kriege and Berry, "The Dobsonian Telescope")

"I am a historian. Nothing shocks me."

Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1299
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: Forcella equatoriale per Newton da 25

Messaggio da Kappotto » 03/09/2019, 8:53

Esiste una foto della sua postazione? Son curioso...
kappellate Astronomiche!
Dobson 16,5", 150ed, 150 acro, 100ed
e una marea di ocularacci...

Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1182
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Forcella equatoriale per Newton da 25

Messaggio da Ivano Dal Prete » 03/09/2019, 12:50

https://www.cloudynights.com/topic/5098 ... 80%9D-d-k/

E' una pagina CloudiNights, scroll down finche' le trovi. Le ha postate lui su CloudyNights, quindi penso sia OK ripostare. Notate le dimensioni ridotte del secondario e... il visore binoculare!
"Consider the impact your proposed telescope could have on your life. Talk to your spouse, your kids, and your friends. Does it fit the way you live? If you have doubts, reduce the planned aperture by one third and repeat this step."
(Kriege and Berry, "The Dobsonian Telescope")

"I am a historian. Nothing shocks me."

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6636
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Forcella equatoriale per Newton da 25

Messaggio da Raf584 » 03/09/2019, 14:51

Osservare rimanendo in piedi è la posizione che trovo più comoda e naturale, purtroppo posso permettermela solo di rado perché non ho la possibilità di alzare l'equatoriale più di tanto.

Con quell'ostruzione ridicolmente piccola godrà di immagini con un contrasto strepitoso, poi un 16 pollici raccoglie luce in abbondanza per qualunque visore bino. Vedo che ha chiuso il tubo con una finestra ottica... no so quanto possa essere utile, io non l'avrei fatto.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1299
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: Forcella equatoriale per Newton da 25

Messaggio da Kappotto » 03/09/2019, 17:15

Ma il DK non dovrebbe avere delle razze come il mewlon?
kappellate Astronomiche!
Dobson 16,5", 150ed, 150 acro, 100ed
e una marea di ocularacci...

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6636
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Forcella equatoriale per Newton da 25

Messaggio da Raf584 » 03/09/2019, 17:22

Come ho scritto sotto Gray ha chiuso il tubo con una finestra ottica che regge anche il secondario. A me sembra una sciocchezza, ma visti i risultati che ottiene.... forse ha ragione lui :lol:
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1299
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: Forcella equatoriale per Newton da 25

Messaggio da Kappotto » 04/09/2019, 8:58

Ah ok, intendevi quello per finestra ottica.

Ma così il tubo non ci dovrebbe mettere di più ad acclimatarsi?
kappellate Astronomiche!
Dobson 16,5", 150ed, 150 acro, 100ed
e una marea di ocularacci...

Avatar utente
Dob
Buon utente
Messaggi: 468
Iscritto il: 21/05/2012, 16:12

Re: Forcella equatoriale per Newton da 25

Messaggio da Dob » 04/09/2019, 17:03

Affari suoi! :D

Comunque un'ostruzione del 19% non è niente di eccezionale......

Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1182
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Forcella equatoriale per Newton da 25

Messaggio da Ivano Dal Prete » 04/09/2019, 17:18

Per un newton no, per un DK forse si?
"Consider the impact your proposed telescope could have on your life. Talk to your spouse, your kids, and your friends. Does it fit the way you live? If you have doubts, reduce the planned aperture by one third and repeat this step."
(Kriege and Berry, "The Dobsonian Telescope")

"I am a historian. Nothing shocks me."

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6636
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Forcella equatoriale per Newton da 25

Messaggio da Raf584 » 04/09/2019, 18:06

Kappotto ha scritto:
04/09/2019, 8:58
Ma così il tubo non ci dovrebbe mettere di più ad acclimatarsi?
forse, ma dipende dal tipo di vetro, da come è costruito il tubo e da dove lo tiene quando non lo usa. Dai disegni che fa direi che non ha molta importanza :lol:
Ivano Dal Prete ha scritto:
04/09/2019, 17:18
Per un newton no, per un DK forse si?
no, non con quel rapporto focale e quell'apertura, anzi, poteva essere ancora meno, un D-K "planetario" di solito è un f/20 o anche di più.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Rispondi

Torna a “Strumentazione astronomica”