Mak 90 o binocolo 20x80

Recensioni di telescopi astronomici e accessori, discussioni, suggerimenti, reportage e altro ancora. La sezione dedicata agli astrofili
Rispondi
Inseminator
Messaggi: 7
Iscritto il: 31/07/2022, 11:45

Mak 90 o binocolo 20x80

Messaggio da Inseminator »

Salve a tutti vorrei porvi questo quesito che mi attanaglia da un mese, ho da poco venduto a malincuore il mio dob da 10" per motivi di tempo, economici, forze, lavoro, sonno, mobilità e praticità; ora vorrei acquistare uno strumento pratico, economico e veloce da mettere su cavalletto fotografico,già posseduto, perché senza qualcosa con cui osservare il cielo notturno mi si crea angoscia e disperazione. Ho pensato di acquistare un mak 90 o un binocolo 20x80 ma ci sono differenze a parte la visione binoculare? Per quanto riguarda il tele ho già vari accessori tra cui alcuni oculari e una torretta binoculare mentre per il binocolo ovviamente solo il cavalletto fotografico. Consigli?

Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 8643
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Mak 90 o binocolo 20x80

Messaggio da -SPECOLA-> »

Ciao; benvenuto.
Binocolo e telescopio sono strumenti complementari; per me uno non esclude l'altro.
Inoltre onestamente non so quanto senso potrebbe avere una torretta binoculare collegata ad un catadiottrico da 90 mm.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXVII). http://www.specola.altervista.org/
Inseminator
Messaggi: 7
Iscritto il: 31/07/2022, 11:45

Re: Mak 90 o binocolo 20x80

Messaggio da Inseminator »

Infatti su un mak da 90 credo non sia tanto sfruttabile ma c'è l'ho e mi resta. Comunque sono d'accordo sono complementari ma al momento vorrei fare una sola piccola spesa per questo chiedevo tra i due quale scegliere

Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 2277
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Mak 90 o binocolo 20x80

Messaggio da Angelo Cutolo »

Come ha detto giustamente SPECOLA, i due strumenti sono complementari, devi decidere cosa preferisci al momento.

Col mak 90 (focale 1250 mm) e un plössl da 40 mm, hai il massimo campo e il minimo ingrandimento possibili per questo strumento (ovvero 31x, P.U. 2,9 mm e 1,3° di campo), da qui puoi solo salire di ingrandimenti (con riduzione di P.U. e di campo).
Il binocolo 20x80, ha (ovviamente) 20x una P.U di 4 mm e un campo di ben 3,2° (grandangolare, almeno la maggior parte di quelli decenti), ogni singola lente ha piu o meno la stessa raccolta di luce del mak 90, con la differenza che di queste ne hai due, una per occhio.

Quindi col mak, ai minimi ingrandimenti e sotto un cielo davvero scuro, potrai fare i deep più facili, finiti questi, solo Luna, pianeti e doppie, però usando una montatura degna di questo nome, visto che per questi servono buoni ingrandimenti, che sono incompatibili con un normale treppiede "da binocolo" (con testa video), servono almeno i moti micrometrici e un minimo di solidità per non aspettare svariati secondi che l'immagine smetta di tremare a ogni minimo contatto.

Il binocolo è strumento da spazzolate nel cielo, se questo è veramente buio i suoi oltre 3° di campo, ti permettono di inquadrare totalmente oggetti come M31, le splendide nebulose del Cigno (visto che siamo in periodo) ed altri oggetti estesi (dal grado e mezzo a salire).

Sostanzialmente uno inizia dove finisce l'altro.
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; William Optics 22x70 apo; Vixen Ultima 8x56; Nikon Action EX 16x50; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21; Ibis Horus 5x25; Orion 2x54.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650; Celestron C8 xlt; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.
Inseminator
Messaggi: 7
Iscritto il: 31/07/2022, 11:45

Re: Mak 90 o binocolo 20x80

Messaggio da Inseminator »

E quindi il dubbio mi rimane perché comunque non saprei scegliere tra i due... All'inizio ero molto orientato su un mak 90/102 (usato) da mettere inizialmente su un treppiede per poi in seguito, finanze permettendo, acquistare una montatura Az goto; poi da qualche giorno sto facendo osservazioni mordi e fuggi (per il tempo e la forza che ho) con un binocolo 20x50 celestron e mi sono comunque divertito abbastanza a cercare di risolvere Saturno e ad osservare Giove con i satelliti galileiani e mi ha affascinato la rapidità del mordi e fuggi che una configurazione, binocolo-treppiede può regalare...

Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 2277
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Mak 90 o binocolo 20x80

Messaggio da Angelo Cutolo »

Però è un dubbio che dovrai risolvere da solo, non possiamo dirti noi, prendi il mak o prendi il 20x80. :mrgreen:
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; William Optics 22x70 apo; Vixen Ultima 8x56; Nikon Action EX 16x50; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21; Ibis Horus 5x25; Orion 2x54.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650; Celestron C8 xlt; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.
Inseminator
Messaggi: 7
Iscritto il: 31/07/2022, 11:45

Re: Mak 90 o binocolo 20x80

Messaggio da Inseminator »

Eh lo so capisco ma non riesco a decidermi... Ho esperienza, anche se minima con i telescopi ma zero con binocoloni... Non so se con un 20x80 rimango deluso... Non ho neanche modo di provare entrambe gli strumenti

Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Samuele
Buon utente
Messaggi: 997
Iscritto il: 29/07/2015, 20:22

Re: Mak 90 o binocolo 20x80

Messaggio da Samuele »

Un mio amico, con un 20x70 è andato avanti per qualche anno ad osservare oggetti del cielo profondo.
Ed in effetti l'ingrandimento e la pupilla di uscita sono adatti a tanti oggetti, l'importante è capire cosa aspettarsi come immagini in termini di dimensioni degli oggetti.
Col mak da 90 non vedo un gran che di utilizzo, trattandosi di strumento ostruito a lunga focale: può dare qualche soddisfazione nei pianeti a patto di non aspettarsi grandi particolari, sicuramente molto più sulla Luna.
Inseminator
Messaggi: 7
Iscritto il: 31/07/2022, 11:45

Re: Mak 90 o binocolo 20x80

Messaggio da Inseminator »

Infatti il mak avendo un diametro di 90mm, rispetto agli 80mm del binocolo, in più anche ostruito deduco che non ci sia tanta differenza e che non si sentano molto i 10mm di differenza

Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk

Avatar utente
piero
Buon utente
Messaggi: 3949
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Mak 90 o binocolo 20x80

Messaggio da piero »

concordo con chi mi ha preceduto ma secondo me la scelta non si può porre in modo alterativo perché i due strumenti sono non comparabili per tipo di impiego: diametro e visione binoculare o meno non c'entrano più niente questo punto perchè quello che fai con uno non puoi fare con l'altro, quindi se preferisci il planetario prendi il mak, se preferisci il cielo profondo prendi il binocolo; In realtà io li vedo molto bene insieme in modo complementare: stanno entrambi in una borsa, possono essere monatti entrambi sullo stesso cavalletto fotografico e sono facilmente e rapidamente intercambiabili l'uno con l'altro su una medesima testa fluida semplicemente interponendo una testina micrometrica per il mak per inseguire, oppure due teste diverse intercambiabili con un sistema che mi ero inventato con una base manfrotto (se vuoi se ne potrà parlare). Li ho usati così per diversi anni
Ultima modifica di piero il 01/08/2022, 0:33, modificato 1 volta in totale.
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one.....
Inseminator
Messaggi: 7
Iscritto il: 31/07/2022, 11:45

Re: Mak 90 o binocolo 20x80

Messaggio da Inseminator »

Vado di binocolone 20x80 economico e mi diverto

Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 2405
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Mak 90 o binocolo 20x80

Messaggio da Giovanni Bruno »

La buona notizia è che il binocolone IBIS 20x80ED, sostanzialmente APO, è sia leggero e portatile, che estremamente ben corretto ed inciso, ad un prezzo relativamente piccolo.

A mio avviso letteralmente regalato per quello che vale. :thumbup: :wave:
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 2405
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Mak 90 o binocolo 20x80

Messaggio da Giovanni Bruno »

La buona notizia è che il binocolone IBIS 20x80ED, sostanzialmente APO, è sia leggero e portatile, che estremamente ben corretto ed inciso, ad un prezzo relativamente piccolo.

A mio avviso letteralmente regalato per quello che vale.

Stai invece molto attento ai molti 20x80 economici, molti di loro sono delle vere ciofeche, come anche il bassissimo prezzo prevede.:thumbup: :wave:
Inseminator
Messaggi: 7
Iscritto il: 31/07/2022, 11:45

Re: Mak 90 o binocolo 20x80

Messaggio da Inseminator »

Sembra introvabile questo ibis 20x80ed... Si lo so che quelli che si trovano in commercio sono per lo più ciofeche ma la disponibilità economica è quella che è al momento quindi mi faccio andare bene anche uno di quelli

Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 2405
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Mak 90 o binocolo 20x80

Messaggio da Giovanni Bruno »

L'importatore e possessore del marchio IBIS del 20x80ED è TECNOSKY e fa anche pagamenti rateali. :thumbup: :wave:
alessio855
Buon utente
Messaggi: 116
Iscritto il: 12/03/2020, 19:24

Re: Mak 90 o binocolo 20x80

Messaggio da alessio855 »

Come dicevo , i pianeti sono piccoli ma godibili. Non nei dettagli deboli ma nella forma, e vedere Giove al lungomare , con il 16x50mm è divertente!

Si notava qualche accenno di bande equatoriali, ma serve il 25x80! Mastodontico ma ben potente (ovviamente è a Milano, nella sua valigetta e non vedo l’ora della luna settembrina!)
Ma il meglio per me è il mak 70mm Svbony Sv41 piccolo ma ben risolvente e puoi zoomare fino a 75x .

I miei amici del mare 🌊 mi hanno terrempestato di domande astronomiche ma
Ci siamo divertiti a giocare a uno.

Anche se ho perso.

W l’astronomia e la Vita e la Libertà.
Rispondi