Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Northek DP 100 ottimizzato per l'uso diurno per Corrado

Telescopi, accessori, montature per l'astronomia
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 8999
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Northek DP 100 ottimizzato per l'uso diurno per Corrado

Messaggio da piergiovanni » 22/07/2012, 11:34

Ciao a tutti, inizio ad inserire questo messaggio, in attesa che Konrad ci illumini. Dopo varie prove e vari tentativi, Corrado ha deciso che un rifrattore a lunga focale fosse la soluzione migliore per le sue osservazioni diurne terrestri. Per tale motivo ha contattato Max Boetto di Northek il quale ha ristudiato i diaframmi e lo schema ottico del DP100 unendolo ad uno specchio Matsumoto con visore DenkMeier.
Ieri c'è stato l'incontro ufficiale, la consegna e la prova pratica. Purtroppo, io non ho potuto presenziare..amen.
Tuttavia questa mattina Corrado mi ha telefonato e mi ha detto (dopo avermi preso in giro per un paio di minuti) che inserirà sul forum alcune foto e le sue impressioni sull'uso terrestre del DP 100.
Ricordo a tutti che Corrado, in questi anni, ha usato vari rifrattori, dal Tec 140, allo Zen 150 Apo, ai cinesoni ED da 120 al Pentax 100, per tale motivo sono personalmente molto curioso di avere le sue impressioni a riguardo.. La cosa certa è che ora Konrad ha un pezzo unico fatto su ordinazione...spettacolo!!!!
Nel frattempo la mia invidia va a Max e Corrado e agli altri amici della Valtellina che si stanno divertendo come dei pazzi a provare telescopi e binocoli. Per un attimo Corrado mi ha passato Max, gli ho chiesto se gli fosse piaciuto il Docter...Max ha fatto una pausa di qualche secondo e poi ha asserito:" non so che dirti me ne ha fatti provare troppi, ieri sera, qui, c'era uno stand di ottiche"
Insomma, meglio che in Fiera...Ahhhhh..divertitevi e che vi vada di "traverso il risotto ai funghi porcini" :twisted: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Allegati
DP100SHORT-TOTALE1RIDOTTO.JPG
Piergiovanni Salimbeni
Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
www.binomania.it
Fotografie di paesaggio
www.piergiovannisalimbeni.com.it

Autore delle riviste: Itinerari e Luoghi, Nautica, Armi Magazine

Avatar utente
Born to... Zeiss
Buon utente
Messaggi: 4885
Iscritto il: 29/10/2011, 16:56
Località: Padova

Re: Northek DP 100 ottimizzato per l'uso diurno per Corrado

Messaggio da Born to... Zeiss » 22/07/2012, 12:31

Divertitevi anche per conto mio....tanto ci si rivede presto ;)
Claudio Todesco

Il cielo...la natura...sono concetti semplici...per chi ha il vizio di sognare.

Konrad
Messaggi: 15
Iscritto il: 18/09/2011, 10:44

Re: Northek DP 100 ottimizzato per l'uso diurno per Corrado

Messaggio da Konrad » 24/07/2012, 9:38

Ciao a tutti,ebbene ieri ho fatto le prime vere prove del mio nuovo gioiellino,sabato e domenica l'impegno lavorativo al rifugio non aveva consentito di provarlo "come dico io".
Meccanica veramente da numero uno,non saprei trovargli difetti. Per la prima volta ho un tele privo di qualsiasi gioco,rifinito in modo superbo,fuocheggiatore di una precisione quasi incredibile. Chi mi conosce sa che io sono imparziale e non perchè lo strumento in questione è mio risulta il migliore. Del resto capita troppo spesso di leggere sui forum recensioni di strumenti propri che tutti conoscono come ciofeche ma che il proprietario descrive come il non plus ultra. Per quanto mi riguarda e ne ho avuti e provati veramente tanti, se è buono è buono altrimenti " fò dei ball".
Lo strumento, come ha anticipato Pier, lo uso con torretta binoculare e specchio raddrizzante Matsumoto e quindi è stato studiato e costruito per uso terrestre,probabilmente il primo.
Ieri, ma le prove proseguiranno,l'ho provato e riprovato fino alla nausea e confrontato con un 120Apo di grande qualità ma dai 70 x fino ai 260 x la superiorità del DP 100 Nortek era netta. Naturalmente il 120 Apo vinceva in luminosità, ma nitidezza,contrasto,tridimensionalità e sopratutto la naturalezza nella visione ad alti ingrandimenti era a netto vantaggio del lunghissimo Acro.
Non vedo l'ora naturalmente di provarlo in vostra compagnia....quando volete sarò contentissimo di provarlo e confrontarlo. Voglio naturalmente ringraziare Massimo Boetto che si è sobbarcato un bel viaggetto,traffico compreso,per venirmelo a consegnare personalmente.
Bel personaggio il Max,preparatissimo tecnicamente,ma schietto,diretto e sincero senza tanti fronzoli.
Per ora concludo,anche perchè la Mara comincia a...rompere e poi...devo fare altre prove,tra un cliente l'altro.
Dai allora vi aspetto tutti cari amici, perchè al vostro parere ci tengo,eccomeeee
Konrad
Allegati
short3.jpg
short1.jpg
short2.jpg

Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 8999
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: Northek DP 100 ottimizzato per l'uso diurno per Corrado

Messaggio da piergiovanni » 24/07/2012, 9:50

Ciao Konrad! Grazie per le tue impressioni. Ti confermo già che ho intenzione di organizzare un evento fra il 15 ed il 16 Settembre, proprio li da te.. :mrgreen: Sempre se avrai spazio per noi..
Io salirò con Jenny e la bimba già dal 13-14..per fare qualche giorno li da voi, impegni di lavoro permettendo
Sarebbe una bella occasione per re-incontrarci tutti e magari invogliare qualche altro appassionato.
Anche io sono curioso di provare il tuo DP100, modificato.
Pier
Piergiovanni Salimbeni
Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
www.binomania.it
Fotografie di paesaggio
www.piergiovannisalimbeni.com.it

Autore delle riviste: Itinerari e Luoghi, Nautica, Armi Magazine

Avatar utente
vincenzo
Buon utente
Messaggi: 1177
Iscritto il: 16/09/2011, 20:07
Località: opera

Re: Northek DP 100 ottimizzato per l'uso diurno per Corrado

Messaggio da vincenzo » 24/07/2012, 10:00

Caro Konrad, non mi stupisce la superiorità del vecchio doppietto...Poi con quella intubazione, beh...
In queste sere io sto confrontando il mio Tak 102 Fs con il vecchio (rinato) Unitron 102 F15 ed ho continue ulteriori rinnovate conferme del sopravvalutato residuo di cromatica secondaria. Per quanto mi concerne, a meno che non si sia esclusivamente dei fotoreporter, BASSSTAAA con stì tubetti cinesi ED aperti a F NIENTE e W i lunghi tubi ! (se fatti bene)
Per 3 settimane, ad Agosto, sarò in Valsassina e quindi aspettati mie visite ;)
Pratico il "voyeurismo ed il feticismo" con tante (lenti) e confesso la mia passione per le "mature" (lenti) ...

Avatar utente
Born to... Zeiss
Buon utente
Messaggi: 4885
Iscritto il: 29/10/2011, 16:56
Località: Padova

Re: Northek DP 100 ottimizzato per l'uso diurno per Corrado

Messaggio da Born to... Zeiss » 24/07/2012, 10:35

Complimenti Corrado, bellissimo strumento!!!
Cerco di organizzarmi per esserci anche io a meta' settembre, magari con la family un paio di giorni prima come Pier.... ;)
A presto e un abbraccio a te e a Mara!!!

Claudio.
Claudio Todesco

Il cielo...la natura...sono concetti semplici...per chi ha il vizio di sognare.

Avatar utente
Re Vega
Buon utente
Messaggi: 920
Iscritto il: 15/09/2011, 10:50
Località: varese

Re: Northek DP 100 ottimizzato per l'uso diurno per Corrado

Messaggio da Re Vega » 24/07/2012, 11:38

Ciao Corrado, congratulazioni :)
sono contento per questo tuo nuovo strumento/gioiello. L'apertura è quella giusta per le osservazioni a cui lo destini, di più non ti serve. Colgo l'occasione per ringraziarti pubblicamente per il bellissimo Fujinon; me lo sto godendo di brutto :)

Spero di poter tornare presto a trovarti.

Fede
Strumenti:
Zeiss AS 150 f/15 e D&G 152 f/15 (intubazione Fumagalli); Taka FS128; S.W. 120ED; Pentax 75 EDHF
Set oculari Zeiss Abbe I; TMB supermono 6 e 8 mm; Taka LE 5 mm e Abbe 12,5 mm; Barlow Zeiss 2x
Fujinon 7x50 Mariner; Zeiss Dodecarem.

“Se non state attenti, i media vi faranno odiare le persone oppresse e amare quelle che opprimono.” - Malcom X. 

Konrad
Messaggi: 15
Iscritto il: 18/09/2011, 10:44

Re: Northek DP 100 ottimizzato per l'uso diurno per Corrado

Messaggio da Konrad » 04/08/2012, 17:05

Ciao a tutti,
mercoledì o avuto la piacevole visita di un astrofilo svizzero che già conoscevo e che possiede due pezzi da 90 e oltre:
un AP da 150mm ed il famoso AP 130 Starfire.
Aveva portato con se il 130.
Naturalmente l'ho subito confrontato con il Dp 100, sul terrestre ovviamente.
Insomma per me è caduto un altro un'altro mito. Fin circa a 70x l'incisività era simile ma già ai 100x il Dp dava un'immagine più scolpita. A 160x nonostante la maggior luce dell'AP la differenza era davvero notevole e a 280x,il massimo a cui potevo spingere con gli oculari disponibili,il Dp aveva ancora un contrasto ed un'incisività straordinaria mentre con l'AP,pur continuando a fuocheggiare,l'immagine era sempre molto sfuocata con mancaza assoluta del dettaglio.
Anche l'amico svizzero era alquanto perplesso ma anche lui come il sottoscritto non aveva mai preso in considerazione i "tubi lunghi" Acro.
Per quanto riguarda osservazioni astronomiche magari le cose cambieranno,anche se la luna a 280x cosi scolpita non l'avevo mai vista con nessuno degli altri tele posseduti in precedenza.
Voglio ringraziare ancora Massimo Boetto per le soddisfazioni che mi sta dando il "suo" "mio" telescopio.
Certo gli astrofli obbietteranno che i tele sono concepiti per uso astronomico ma quando un'ottica è ottima.......è ottima ovunque guardi.

Avatar utente
vincenzo
Buon utente
Messaggi: 1177
Iscritto il: 16/09/2011, 20:07
Località: opera

Re: Northek DP 100 ottimizzato per l'uso diurno per Corrado

Messaggio da vincenzo » 04/08/2012, 17:45

Nessuna magia, come tutti sapete... Un buon doppietto lungo spaziato in aria e' più inciso e contrastato (a parità di altre variabili) di un tripletto spaziato in olio seppure apo. E non c'è teoria che tenga, persino il mio corto Taka fs fornisce immagini più "lucide" del fantastico tripletto Officina Stellare. Per me le lenti di un rifrattore sono come i figli: 1 non abbastanza, 3 troppi.... :D
Pratico il "voyeurismo ed il feticismo" con tante (lenti) e confesso la mia passione per le "mature" (lenti) ...

Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 8999
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: Northek DP 100 ottimizzato per l'uso diurno per Corrado

Messaggio da piergiovanni » 04/08/2012, 18:11

Ciao Konrad, immagino come si sarà sentito il tuo conoscente astrofilo....ma non c'è poi molto da stupirsi, le osservazioni diurne richiedono parametri diversi dall'astronomia, sono proprio curioso di dare un'occhiata al tuo DP ottimizzato da Northek per il genere di osservazioni che fai, grazie per le tue impressioni.Pier
Piergiovanni Salimbeni
Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
www.binomania.it
Fotografie di paesaggio
www.piergiovannisalimbeni.com.it

Autore delle riviste: Itinerari e Luoghi, Nautica, Armi Magazine

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7323
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Northek DP 100 ottimizzato per l'uso diurno per Corrado

Messaggio da -SPECOLA-> » 04/08/2012, 18:28

Ecco un'ennesima conferma, qualora ce ne fosse stato bisogno.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIV). http://www.specola.altervista.org/

Konrad
Messaggi: 15
Iscritto il: 18/09/2011, 10:44

Re: Northek DP 100 ottimizzato per l'uso diurno per Corrado

Messaggio da Konrad » 27/09/2012, 8:59

DP 100 Northek -Prisma raddrizzante di Matsumoto -torretta Televue......un tris d'assi che non teme confronti.
Con l'acquisto della torretta binoculare Televue,il mosaico è completo.
Visioni da......provare per credere.
Il lungo tubo della Northek con prisma di Matsumoto attendevano appunto la torretta Televue per formare un trittico eccezzionale.
Prove su prove,come sempre del resto,per confernare la bontà dei complesso.
A onor del vero il primo impatto con la torretta Televue non è stato proprio entusiasmante. In effetti in certe condizioni di luce si nota la maggior luminosità nell'oculare destro che infastidisce un pò. Poi però il dettaglio che fornisce ad alti ingrandimenti è straordinario.
A 260x,sempre sul terrestre naturalmente,leggevo perfettamente le targhe delle auto a circa 4 km di distanza,veramente nitida l'immagine. Queste prove già effettuate in passato con altri strumenti non avevano mai fornito qualità tanto elevate. Capitava a volte di leggere le targhe, nello stesso luogo naturalmente,ma bisognava impegnarsi non poco per capire e spesso si andava per intuizione.
In questo caso invece l'immagine era perfetta. Ho visto le corna degli stambecchi a 10km senza la minima sbavatura;come si suol dire "scolpite".
Bhe, almeno da questo punto di vista finalmente ho trovato un pò di pace,nel senso che sono appagato dal trio.
Grazie quindi al rifrattore DP 100 della Northek,grazie al prisma di Matsumoto e grazie anche alla torretta binoculare della Televue,soldi davvero spesi bene.
Konrad

Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 8999
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: Northek DP 100 ottimizzato per l'uso diurno per Corrado

Messaggio da piergiovanni » 27/09/2012, 9:01

Bene, sono contento per te.. Solo che non ci credo che tu abbia trovato pace.Te lo sento dire da 5 anni! :D :D
Piergiovanni Salimbeni
Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
www.binomania.it
Fotografie di paesaggio
www.piergiovannisalimbeni.com.it

Autore delle riviste: Itinerari e Luoghi, Nautica, Armi Magazine

Avatar utente
Born to... Zeiss
Buon utente
Messaggi: 4885
Iscritto il: 29/10/2011, 16:56
Località: Padova

Re: Northek DP 100 ottimizzato per l'uso diurno per Corrado

Messaggio da Born to... Zeiss » 27/09/2012, 10:20

La pace... :lol: :lol: :lol:
Claudio Todesco

Il cielo...la natura...sono concetti semplici...per chi ha il vizio di sognare.

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1874
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Northek DP 100 ottimizzato per l'uso diurno per Corrado

Messaggio da Angelo Cutolo » 27/09/2012, 14:13

Konrad ha scritto:...-Prisma raddrizzante di Matsumoto-...
Intendevi specchi (il classico "gomito") o Matsumoto ha realizzato anche un prisma raddrizzatore?

Complimenti per il trittico straordinario, ma mi permetto di dubitare sul fatto che tu abbia trovato la "pace" o che questa sia duratura. :mrgreen:
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.

Rispondi

Torna a “Strumentazione astronomica”