Schmidt-Cassegrain modificati per imaging del Sole in hires

Telescopi, accessori, montature per l'astronomia
Rispondi
Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6159
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Schmidt-Cassegrain modificati per imaging del Sole in hires

Messaggio da Raf584 » 02/11/2017, 23:11

Modificando la lastra correttrice degli SCT commerciali per trasformarli in ERF si può avere un telescopio solare compatto, di diametro generoso e in grado di permettere la fotografia di dettaglio sia della fotosfera sia della cromosfera solare. Già da qualche tempo si vedono in giro alcune immagini effettuate con questi strumenti ai quali è stato applicato un coating di rigetto con trasmissione a due bande (Calcio-K + H-alfa) ora pare che anche Baader Planetarium se ne stia interessando:

http://www.baader-planetarium.com/en/te ... m_store=en#

Questi strumenti permetterebbero anche la fotografia del cielo profondo, si tratterebbe perciò di veri "tuttofare", come del resto gli SCT sono sempre stati considerati. Sono curioso di vedere che prezzi avranno, al costo del coating occorre infatti aggiungere quello per la modifica del tubo ottico (non è sufficiente rivestire la lastra, occorre che tutto l'insieme venga ottimizzato perché nonostante la presenza del coating l'interno del tubo si scalda) e poi quello dei filtri per l'H-alfa solare e il Ca-K/H, se già non si possiedono. Però la soluzione è interessante anche se la mia personale impressione è che si tratti di un compromesso un po' spinto.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
La mia pagina su Google+
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
OctoberSky
Messaggi: 49
Iscritto il: 16/05/2014, 18:43
Località: Val di Sangro

Re: Schmidt-Cassegrain modificati per imaging del Sole in hi

Messaggio da OctoberSky » 09/11/2017, 13:22

Ne avevo visti alcuni tempo da. (https://airylab.com/hat-solar-telescopes/)
Io non ho mai posseduto telescopi solari H Alpha, mi chiedevo quanto realmente sarebbero sfruttabili mediamente catadiottrici da >8 pollici considerando il seeing e la loro alta focale nativa. Lei che ha esperienza in merito di H Alpha, il seeing è un problema tanto quanto in WL oppure la banda stretta spostata verso il rosso mitiga un po' gli effetti?
SLC 8x42 HD; Canon 10x30is; APM 15x70 HD; Minox MS 8x25; Horizon 8115; Meade ACF 12"; SW 100ED, GSO 150 f5; CGEM DX.

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6159
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Schmidt-Cassegrain modificati per imaging del Sole in hi

Messaggio da Raf584 » 09/11/2017, 21:28

Nel rosso la turbolenza si avverte di meno, ma io sono solito sostenere che se ci si fa spaventare dal seeing non si combina più niente e si finisce per fare sempre le stesse cose. Sono tubi ottici dedicati alla fotografia del Sole - presumibilmente anche a quella del cielo profondo, ma non è questo il loro scopo - e se si è appassionati vale senz'altro la pena (costo permettendo) di procurarsene uno. A leggere la descrizione sembrerebbe si possano usare anche per osservare in luce bianca col prisma di Herschel. Li vedo invece meno adatti per il vicino UV, dove gli SCT non sono corretti.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
La mia pagina su Google+
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
OctoberSky
Messaggi: 49
Iscritto il: 16/05/2014, 18:43
Località: Val di Sangro

Re: Schmidt-Cassegrain modificati per imaging del Sole in hi

Messaggio da OctoberSky » 10/11/2017, 17:37

Assolutamente, soldi permettendo sono strumenti interessanti. Tra l'altro pare ci abbiano pensato anche loro (https://airylab.com/solar-scintillation-monitor/), secondo me soprattutto in una ottica di remotizzazione.
SLC 8x42 HD; Canon 10x30is; APM 15x70 HD; Minox MS 8x25; Horizon 8115; Meade ACF 12"; SW 100ED, GSO 150 f5; CGEM DX.

Dranzer
Messaggi: 11
Iscritto il: 27/10/2013, 13:05
Località: Genova

Re: Schmidt-Cassegrain modificati per imaging del Sole in hi

Messaggio da Dranzer » 10/11/2017, 18:17

A partire da oggi è in vendita su la TS tedesca
Takahashi TOA-150B - Dobson SkyVison T400UC/Ottica Nichol Optical/Vianello - Celestron Cgem-DX - Binocolo Nexus 23-41x100 - Torretta Zeiss Mark-V
---------
http://www.astrobin.com/users/PaoloTrombetta/

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6159
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Schmidt-Cassegrain modificati per imaging del Sole in hi

Messaggio da Raf584 » 10/11/2017, 19:04

Sì, è proprio l'AiryLab. Dunque 4800 euro per 20 cm e solo per l'H-alfa (però la telecentrica è compresa), a questo punto mi chiedo quanto costeranno i modelli Baader che sono tribanda e a cui poi bisognerà aggiungere il costo del sistema telecentrico che non è incluso (e nell'ipotesi di possedere già l'etalon e il blocking filter). Eh, saranno davvero carucci....
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
La mia pagina su Google+
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Rispondi

Torna a “Strumentazione astronomica”