Principe FIlippo il WWF e la...caccia

Il posto giusto per chi ama osservare la natura e fotografarla. Avvistamenti, reportage, fotografia naturalistica, quesiti sulle migliori Reflex ed altro ancora!
Rispondi
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9576
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Principe FIlippo il WWF e la...caccia

Messaggio da piergiovanni »

Buona sera a tutti.
Vi scrivo per sapere se qualcuno tra voi è a conoscenza che il Principe Filippo di Edimburgo è stato cofondatore e primo presidente del WWF Internazionale, dal 1981 al 1996. Tuttavia pur essendo un grande amante della Natura è stato anche un cacciatore.
Non vorrei riaprire polemiche, tuttavia, le due domande finali che vi pongo sono: un cacciatore può amare totalmente la Natura? Un ambientalista anti-caccia la può rovinare?
Grazie per il vostro contributo, sperando che riusciremo a rimanere su toni educati.
Allegati
Il Principe a caccia
Il Principe a caccia
Filippo di Edimburgo con Fulco Pratesi
Filippo di Edimburgo con Fulco Pratesi
Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo dei binocoli, delle ottiche sportive, fotografiche e altro ancora!
https://www.binomania.it
Faber
Buon utente
Messaggi: 874
Iscritto il: 16/06/2012, 17:34

Re: Principe FIlippo il WWF e la...caccia

Messaggio da Faber »

Pier, non sapevo di questa notizia, davvero curiosa e interessante. Difficile risponderti: di sicuro non tutti i contrari alla caccia sono proattivi come alcuni cacciatori responsabili. Indubbiamente un cacciatore ha una conoscenza dell’ambiente approfondita per forza di cose se vuole cacciare la sua preda. Come sfrutterà le sue conoscenze penso vari da persona a persona.
Interesserebbe una testimonianza di un cacciatore impegnato in iniziative di conservazione ambientale, visto che non conosco appieno questo mondo.
Cosa ne pensi?
Fabio Bergamin

Osservo con binocolo:
Kowa XD 8.5x44
Osservo con telescopio:
Telescopi Takahashi e oculari (Pesanti e leggeri...)
Osservo con microscopio
Leitz SM-LUX
Alessandro Mariani
Messaggi: 9
Iscritto il: 05/06/2019, 21:20

Re: Principe FIlippo il WWF e la...caccia

Messaggio da Alessandro Mariani »

Un pescatore,un raccoglitore di funghi,un cercatore di tartufi,un raccoglitore di piante officinali possono amare totalmente la natura?
La caccia secondo me fa parte delle tante attività intrinseche nell'essere umano che lo porta ad essere "raccoglitore" dei frutti della natura; l'unica cosa che differenzia la caccia e la pesca dalle altre attività umane è nell'atto che si compie nel raccogliere il frutto ricercato,sicuramente più "brutale" di altri perché comporta l'uccisione di un animale. Questo è il motivo per cui la caccia (meno la pesca perché non è presente un'arma da fuoco e l'animale prelevato essendo un pesce provoca meno tenerezza nell'essere umano di un merlo o di un capriolo) è considerata pratica brutale e priva di logica dall'opinione pubblica nonostante come per tutte le altre attività si arrivi al consumo finale valorizzando e rispettando ciò che si è cacciato o raccolto. Sia chiaro,si sta assolutamente parlando di attività che siano la caccia,la raccolta funghi o altro, svolte nel totale rispetto delle leggi etiche e scientifiche emanate per garantire la piena sostenibilità del prelievo o raccolto.
Anche il comportamento positivo o negativo di ogni categoria può influire e non poco sull'opinione di chi assiste a queste attività dall'esterno come spettatore e qui il mondo venatorio può e deve sicuramente maturare ed impegnarsi molto di più.
Detto questo credo che per poter amare totalmente la natura,l'essenziale sia la consapevolezza del valore di ciò che ci circonda,della "fatica" che fa un uccello durante la migrazione,di un ungulato a far crescere i propri piccoli,di un pesce nel sopravvivere in un fiume o in un oceano,di un bosco a crescere,di una vallata a mantenere il proprio equilibrio naturale o di un parco pubblico a produrre ossigeno per noi umani...quando capiremo l'importanza e il rispetto di tutto questo e la sua essenzialità anche per la nostra sopravvivenza allora ci potremo ritenere totalmente amanti della natura. E questo è possibile indipendentemente dalla "categoria" di appartenenza.
Per quanto riguarda la questione se un ambientalista anti caccia può rovinare la natura,personalmente a me non piace la categorizzazione di ambientalista perché credo che chiunque indipendentemente da dove sia nato e cresciuto debba fare il possibile per tutelare e rispettare l'ambiente in cui vive senza per forza creare categorie più o meno amanti di quest'ultimo. In poche parole dovremmo essere tutti ambientalisti.
Se poi per ambientalista anti caccia si intende colui che si sente realizzato nel vedere tabellata una zona esclusivamente per vietarci l'attività venatoria o l'ingresso/fruizione della stessa senza minimamente interessarsi alla gestione e valorizzazione di suddetta area (come purtroppo giacciono molte oasi e parchi del nostro Paese) allora penso che l'effetto che provoca possa essere assolutamente deleterio perché l'uomo come abitante di questo pianeta,dotato di enorme intelligenza (potenzialmente), è giusto che viva e partecipi il più attivamente possibile alla vita naturale del territorio sempre sfruttando a pieno le sue conoscenze per interferirci positivamente come tutte le altre specie viventi,potendone raccogliere i frutti che siano essi animali selvatici,funghi,legname,frutti,piante officinali ecc. con criterio e sostenibilità.
Avatar utente
Westley
Buon utente
Messaggi: 231
Iscritto il: 11/02/2014, 19:49
Località: Perugia

Re: Principe FIlippo il WWF e la...caccia

Messaggio da Westley »

Senza un ambiente ottimale, sano sotto tutti gli aspetti , non ci sarebbe caccia..
Avatar utente
corax
Buon utente
Messaggi: 372
Iscritto il: 18/09/2011, 18:22
Località: Prealpi Gardesane

Re: Principe FIlippo il WWF e la...caccia

Messaggio da corax »

Pier,
devo correggerti, Filippo d'Edimburgo fu solamente il terzo presidente del WWF internazionale: il primo fu il principe Bernardo d'Olanda!
E da ex-cacciatore, non pentito, rispondo affermativamente alle tue due domande: la conservazione della Natura e della wilderness negli USA, per esempio, è stata (la figura di Aldo Leopold vale per tutti) ed è ancora molto supportata dai cacciatori (in Italia, purtroppo, molto meno!), mentre non sto qui a elencare contraddizioni e incongruenze dell'animalismo anticaccia (c'è già tanta letteratura sull'argomento).
Con un cordiale saluto.
Alessandro.
A seconda delle esigenze, degli ambienti da esplorare e delle ...voglie, posso scegliere tra otto binocoli, da 6,5x32 a 15x56, e tra due cannocchiali: 20x/40x50 o 30/20-60x65.
Avatar utente
fulvio_
Buon utente
Messaggi: 673
Iscritto il: 11/03/2014, 20:31
Località: Cosenza

Re: Principe FIlippo il WWF e la...caccia

Messaggio da fulvio_ »

piergiovanni ha scritto: 09/05/2021, 21:34 Buona sera a tutti.
Vi scrivo per sapere se qualcuno tra voi è a conoscenza che il Principe Filippo di Edimburgo è stato cofondatore e primo presidente del WWF Internazionale, dal 1981 al 1996. Tuttavia pur essendo un grande amante della Natura è stato anche un cacciatore.
Curiosa circostanza! Forse una delle due sarà stata... a sua insaputa! :mrgreen:
Osservo con: Nikon 8x30 EII - Tasco 110 - William Optics 10x50ed - Vixen BT 126
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9576
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: Principe FIlippo il WWF e la...caccia

Messaggio da piergiovanni »

CIao grazie a tutti per le vostre ottime riflessioni.
Riguardo la paternità del principe, ho trovato notizie contrastati, ad esempio altre fonti citano che il World Wildlife Fund fu fondato da due capi dell'impero anglo-olandese, il principe Bernardo d'Olanda e il principe Filippo d'Edimburgo...all'unisono. Corax, se avessi qualche altro documento riguardante la fondazione del WWF mi faresti un favore.
Piergiovanni
Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo dei binocoli, delle ottiche sportive, fotografiche e altro ancora!
https://www.binomania.it
Avatar utente
corax
Buon utente
Messaggi: 372
Iscritto il: 18/09/2011, 18:22
Località: Prealpi Gardesane

Re: Principe FIlippo il WWF e la...caccia

Messaggio da corax »

Pier, dato che tu capisci l'inglese, leggiti questa trattazione sul WWF: https://en.wikipedia.org/wiki/World_Wid ... for_Nature
...troverai parecchie informazioni che nemmeno io, che sono stato un socio della prima fase italiana (anni '970), sapevo!
Buona lettura e proficue riflessioni, allora, ciao.
Alessandro.
A seconda delle esigenze, degli ambienti da esplorare e delle ...voglie, posso scegliere tra otto binocoli, da 6,5x32 a 15x56, e tra due cannocchiali: 20x/40x50 o 30/20-60x65.
Avatar utente
piero
Buon utente
Messaggi: 3631
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Principe FIlippo il WWF e la...caccia

Messaggio da piero »

sull'argomento ho già ampiamente dato in passato e non ci torno
sfrutto solo l'occasione per abbracciare Alessandro. E' bello risentirti. :wave:
ormai sono passati quasi 10 anni....e il tuo libro sui rapaci ben custodito in libreria :wave:
NikonianiDOC@Corte16-09-12-2.jpg
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one.....
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9576
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: Principe FIlippo il WWF e la...caccia

Messaggio da piergiovanni »

I due Nikoniani!!! Bei tempi. Chissà quando riusciremo a organizzare un altro evento.

Inviato dal mio G8141 utilizzando Tapatalk

Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo dei binocoli, delle ottiche sportive, fotografiche e altro ancora!
https://www.binomania.it
Avatar utente
corax
Buon utente
Messaggi: 372
Iscritto il: 18/09/2011, 18:22
Località: Prealpi Gardesane

Re: Principe FIlippo il WWF e la...caccia

Messaggio da corax »

Dai, io spero si possa ancora incontrarci, eccome: appena sarà passata questa situazione socio-sanitaria ipercritica troveremo l'occasione adatta! Intanto ricambio l'abbraccio a Piero e auguro a entrambi una buona primavera, con belle osservazioni naturalistiche...ciao.
Alessandro.
A seconda delle esigenze, degli ambienti da esplorare e delle ...voglie, posso scegliere tra otto binocoli, da 6,5x32 a 15x56, e tra due cannocchiali: 20x/40x50 o 30/20-60x65.
Rispondi

Torna a “OSSERVARE LA NATURA, FOTOGRAFARE LA NATURA”