Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Spotting Scopes Resistente

Il mondo dei telescopi terrestri e della tecnica del digiscoping. Inserite qui le vostre immagini e i vostri video!
Lorenzo DT
Messaggi: 16
Iscritto il: 17/09/2011, 22:44

Spotting Scopes Resistente

Messaggio da Lorenzo DT » 21/04/2019, 18:50

Buongiorno a tutti
Vorrei chiedere un consiglio a questo forum di appassionati, dove spero che l'esperienza e la conoscenza di voi, mi indicano un acquisto nel migliore dei modi, affinché vada a investire cifre importanti in ottiche, per l'acquisto che vorrei fosse "Per la Vita".
Sono alla ricerca di uno Spotting Scopes con la priorità di essere soprattutto robusto ed impermeabile all'acqua.
- Lo porterei con me in scooter, e quindi sarebbe sottoposto a sollecitazioni abbastanza marcate, essendo il mezzo con sospensioni rigide.
- Impiego quasi esclusivamente terrestre, panorami e montagne in genere, anche birdwatching e non disdegnando qualche visione sul cielo se il seeing lo permette.
- Limiti di budget fino a 4.000 Euro, quindi non vado a compromessi stavolta. Vorrei che fosse il regalo del quinquennio sulle ottiche che mi faccio ogni tanto, e quando metto da parte un po' di soldi.

Allora avevo pensato allo Zeiss Harpya da 95mm di apertura, ma mi domando se è troppo l'apertura, oppure è meglio che scelga l'85mm?
Andrebbe meglio in robustezza lo Zeiss sopracitato oppure uno Swarovski ATX oppure altro?

Vi ringrazio molto per le vostre preziose indicazioni che spero saprete darmi.
Un Saluto e una Buona Pasqua a tutti :wave:

Lorenzo De Toni

piero
Buon utente
Messaggi: 3230
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Spotting Scopes Resistente

Messaggio da piero » 22/04/2019, 21:08

su questi livelli non esiste il migliore ma solo quello che si preferisce, quindi se bazzichi su Zeiss, Swarovski, Leica, Kowa, Nikon Pentax etc, cadrai sempre e comunque in piedi; potrai quindi eventualmente considerare pesi, dimensioni e caratteristiche dello zoom, specie circa il campo apparente; se pensi di utilizzarlo anche sul cielo 90-95 mm non sono troppi e anzi direi che sarebbe più indicato; all'uopo si può anche valutare se lo strumento può impiegare oculari astronomici
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Avatar utente
Luigi Lucci
Buon utente
Messaggi: 273
Iscritto il: 09/01/2015, 19:31
Località: Piacenza

Re: Spotting Scopes Resistente

Messaggio da Luigi Lucci » 22/04/2019, 22:04

Questo sarebbe il mio sogno ma ho altre priorità .......

https://www.binomania.it/fieldscope-nik ... nnovativo/
Luigi
---------------------------
Binocoli: Steiner Ranger Extreme 8X56 & Navigator 7X50, Vortex Solo RT 8X36 & Diamondback 10X28
Visore Notturno: Bushnell Equinox 2X28
Microscopi: Nikon OptiPhot2 + OptiZoom 0,8<>2X ( Ob. Nikon Plan: 4X, 10X, 20X, 40X, 100X oil + Lomo W30X) - Optika Stereoscopico ST45 2L (Ob: 2X, 4X, 8X)

piero
Buon utente
Messaggi: 3230
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Spotting Scopes Resistente

Messaggio da piero » 22/04/2019, 23:05

eh beh! hai detto niente !!!! l'unico stabilizzato che ci sia. Se non sbaglio mi pare che sia addirittura in dotazione ad alcuni corpi speciali delle nostre forze armate e di sicurezza per rapidi controlli da mezzi in movimento, gommoni compresi
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Avatar utente
Luigi Lucci
Buon utente
Messaggi: 273
Iscritto il: 09/01/2015, 19:31
Località: Piacenza

Re: Spotting Scopes Resistente

Messaggio da Luigi Lucci » 22/04/2019, 23:10

:thumbup: visto il budget che ha ci sta dentro alla grande ...... sempre che non mi sia perso qualche cosa strada facendo sugli attuali prezzi dello strumento.
Luigi
---------------------------
Binocoli: Steiner Ranger Extreme 8X56 & Navigator 7X50, Vortex Solo RT 8X36 & Diamondback 10X28
Visore Notturno: Bushnell Equinox 2X28
Microscopi: Nikon OptiPhot2 + OptiZoom 0,8<>2X ( Ob. Nikon Plan: 4X, 10X, 20X, 40X, 100X oil + Lomo W30X) - Optika Stereoscopico ST45 2L (Ob: 2X, 4X, 8X)

Avatar utente
Luigi Lucci
Buon utente
Messaggi: 273
Iscritto il: 09/01/2015, 19:31
Località: Piacenza

Re: Spotting Scopes Resistente

Messaggio da Luigi Lucci » 22/04/2019, 23:19

Lo vedo tra i 2400 e 3100 euro a secondo del modello e del negoziante ...
Luigi
---------------------------
Binocoli: Steiner Ranger Extreme 8X56 & Navigator 7X50, Vortex Solo RT 8X36 & Diamondback 10X28
Visore Notturno: Bushnell Equinox 2X28
Microscopi: Nikon OptiPhot2 + OptiZoom 0,8<>2X ( Ob. Nikon Plan: 4X, 10X, 20X, 40X, 100X oil + Lomo W30X) - Optika Stereoscopico ST45 2L (Ob: 2X, 4X, 8X)

piero
Buon utente
Messaggi: 3230
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Spotting Scopes Resistente

Messaggio da piero » 22/04/2019, 23:23

guarda non ci sono nemmeno più stato dietro, tanto non lo comprerò mai.......so solo che già di per sè è un ottica straordinaria e quando a 30x a mano libera ho schiacciato il VR sono rimasto basito....
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Avatar utente
Luigi Lucci
Buon utente
Messaggi: 273
Iscritto il: 09/01/2015, 19:31
Località: Piacenza

Re: Spotting Scopes Resistente

Messaggio da Luigi Lucci » 22/04/2019, 23:58

Anch'io non ci sono più stato dietro pur essendo ogni tanto nei miei pensieri ...... diciamo che non spenderei quei soldi per fare solo foto od osservazioni in Oasi naturalistiche ...... sono un solitario e già in due a volte sono a disagio. E per lavoro non faccio il paparazzo ...... :D

Ce da aggiungere che recentemente é uscita la nuova Nikon Coolpix P1000 con zoom 125X di cui parlano molto bene e che con un millino porti a casa ........che darà filo da torcere alle ottiche spottingscope ..... perlomeno a quelle di fascia medio/bassa, avendo dalla sua oltre ad uno zoom pazzesco anche un peso ed un ingombro impensabili sino.ad ora.
Luigi
---------------------------
Binocoli: Steiner Ranger Extreme 8X56 & Navigator 7X50, Vortex Solo RT 8X36 & Diamondback 10X28
Visore Notturno: Bushnell Equinox 2X28
Microscopi: Nikon OptiPhot2 + OptiZoom 0,8<>2X ( Ob. Nikon Plan: 4X, 10X, 20X, 40X, 100X oil + Lomo W30X) - Optika Stereoscopico ST45 2L (Ob: 2X, 4X, 8X)

Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 8889
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: Spotting Scopes Resistente

Messaggio da piergiovanni » 23/04/2019, 13:24

Ciao Luigi, ogni volta che guardo il mio archivio fotografico ottenuto con la tecnica del digiscoping, noto che i video migliori li ho fatto con il NIkon VR 85, per varie ragioni che avevo anche espresso nella mia recensione.
Paolo Monti e io, stiamo usando la P1000 ma scordati la resa crepuscolare dello spottingscope.
Se hai facebook puo' guardare questo mio filmato fatto al crepuscolo con l'HARPIA 95, qualche giorno fa, in tale frangente la P1000 mostrava immagini buie e rumorose
https://www.facebook.com/binomania/vide ... 762228925/
Piergiovanni Salimbeni
Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
www.binomania.it

Autore delle riviste: Itinerari e Luoghi, Nautica, Nuovo Orione, Cacciare a Palla, Armi e tiro




Osservo con: Zeiss Victory SF 8x42, Zeiss Harpya 95, Fuji TS 12x28, Fujinon 16x70, Docter Aspectem 40X ED 80-500, Kowa Highlander Prominar, Takahashi FS128, Celestron 8, Meade Etx 90

Avatar utente
Luigi Lucci
Buon utente
Messaggi: 273
Iscritto il: 09/01/2015, 19:31
Località: Piacenza

Re: Spotting Scopes Resistente

Messaggio da Luigi Lucci » 23/04/2019, 15:43

Grazie Pier per il link che hai postato ..... non sono Social :D ....

Che dire io la Coolpix P1000 non l'ho provata e vado per "sentito dire", e visto che la stai testando attendo con piacere di leggere una tua recensione.

Da purista delle immagini che sono, vedere l'abbinamento con un ottimo spotting ad un telefono Samsung di vecchia generazione :naughty: :naughty: mi fa leggermente rizzare i peli :D .... ma capisco che il mondo ormai gira cosi'! ma io non ce la faccio ad adattarmici. Per quanto le immagini siano accettabili.

Comunque e' indiscutibile che la Coolpix P1000 ha delle potenzialita' in alcuni ambiti ..... come del resto ha sicuramente dei limiti che non le permetteranno mai di competere con uno spotting al top di gamma.

La P1000 non e' per le mie necessita', io quelle rare volte che vado a fare fotografia naturalistica utilizzo il Nikkor 200/500 f. 5.6 con un corpo FX e devo dire che mi basta, a volte viene la tentazione come ho scritto sopra del 85VR .... ma la scimmia la ingabbio subito e la imbavaglio! :lol:
Luigi
---------------------------
Binocoli: Steiner Ranger Extreme 8X56 & Navigator 7X50, Vortex Solo RT 8X36 & Diamondback 10X28
Visore Notturno: Bushnell Equinox 2X28
Microscopi: Nikon OptiPhot2 + OptiZoom 0,8<>2X ( Ob. Nikon Plan: 4X, 10X, 20X, 40X, 100X oil + Lomo W30X) - Optika Stereoscopico ST45 2L (Ob: 2X, 4X, 8X)

Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 8889
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: Spotting Scopes Resistente

Messaggio da piergiovanni » 23/04/2019, 20:54

Ciao Luigi. Il discorso sarebbe molto lungo e complesso. Sintetizzando potrei confermarti che la tecnica del digiscoping non ha velleità di compararsi per nitidezza e contrasto alle immagini ottenibili con una reflex full-frame unita a un potete teleobiettivo.
Personalmente ne faccio uso per i riconoscimenti e durante i servizi di vigilanza come Guardia Ecologica Volontaria.
Nell'uso crepuscolare è molto performante, poiché il sistema di ripresa è usato per fotografare l'immagine visibile nella lente di campo dell'oculare.
Per tale motivo utilizzando uno smartphone con ottica F1.8 ( o una più pesante reflex con ottica F1.4) si possono ottenere delle ottime immagini dopo il tramonto.
La ripresa che ho effettuato ai caprioli a 150 m di distanza era impossibile da ottenere con il classico sistema reflex+ ottica da 500 mm
Utilizzo un vecchio smartphone per due motivi: i sensori attuali spesso possiedono troppi pixel e troppe interpolazioni in fase di elaborazione del file.
Ho bisogno, inoltre, di un sistema leggero e compatto (da tenere in tasca) con cui ottenere dei video di riconoscimento della fauna in estrema velocità e dopo varie prove (reflex, reflex + obiettivo, Mirrorless APS, Micro 4/3 ) ho scelto il minimalismo. :mrgreen:
Tu, possedendo un ottimo sistema fotografico, potresti godere maggiormente della resa visuale del VR 85 e ogni tanto fare qualche ripresa video per i riconoscimenti. Resta il fatto che utilizzando la tua reflex con l'adattatore ottico Nikon e il VR85 otterresti delle immagini molto nitide con la mera difficoltà di gestire la messa a fuoco e le maggiori vibrazioni di un sistema di estrema lunghezza focale.
Piergiovanni Salimbeni
Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
www.binomania.it

Autore delle riviste: Itinerari e Luoghi, Nautica, Nuovo Orione, Cacciare a Palla, Armi e tiro




Osservo con: Zeiss Victory SF 8x42, Zeiss Harpya 95, Fuji TS 12x28, Fujinon 16x70, Docter Aspectem 40X ED 80-500, Kowa Highlander Prominar, Takahashi FS128, Celestron 8, Meade Etx 90

motard
Messaggi: 46
Iscritto il: 09/09/2018, 10:05

Re: Spotting Scopes Resistente

Messaggio da motard » 28/04/2019, 21:11

Se cerchi uno spotting "tank" guarda lo zeiss dyalit. Non eccelle in luminosità e probabilmente neppure in controllo del colore ma nel mio gruppo di caccia di selezione siamo diversi ad averlo preso e non lo cambieremmo. È talmente robusto che non ha neppure bidogno di una custodia. È rivestito in ...cinturato Pirelli. Identificazioni di caprioli a 1300 metri. Non pesa un botto e te lo pirti dietro quasi come in binocolo.

piero
Buon utente
Messaggi: 3230
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Spotting Scopes Resistente

Messaggio da piero » 29/04/2019, 0:04

grande dyalit....
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7102
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Spotting Scopes Resistente

Messaggio da -SPECOLA-> » 29/04/2019, 8:30

Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIII). http://www.specola.altervista.org/

motard
Messaggi: 46
Iscritto il: 09/09/2018, 10:05

Re: Spotting Scopes Resistente

Messaggio da motard » 29/04/2019, 18:07

Si proprio quello. Se ha un difetto (per l'uso non venatorio) è forse un po' basso di luminosita con l'uscita mi pare da 60. Però fra carabina, zaino, coltello, corde, bastone etc. ci manca solo di portarsi anche uno di quei tubi di stufa da 85cm...tanto a certe ore se non vedi non puoi neppure sparare.
E poi è buono anche come arma contundente😈

Rispondi

Torna a “SPOTTING SCOPES, DIGISCOPING, TELEMETRI E VISORI NOTTURNI”