Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

NOTTE DEI LUNGHI TUBI 16 APRILE 2016

Avatar utente
vincenzo
Buon utente
Messaggi: 1177
Iscritto il: 16/09/2011, 20:07
Località: opera

Re: NOTTE DEI LUNGHI TUBI 16 APRILE 2016

Messaggio da vincenzo » 24/04/2016, 11:21

Cari amici, grazie della partecipazione e della consueta simpatia e compagnia.
Di seguito i miei sintetici commenti:

* gli strumenti erano troppi e le distrazioni inevitabili non permettevano accurate comparazioni
* il tempo inclemente e nella rapida schiarita il seeing pessimo livellava le performance di tutti i tubi
* il vino era davvero buono e gradito più agli occasionali visitatori che agli astrofili
* lo strumento che mi ha letteralmente emozionato era lo Zeiss type A 80/1400 del 1900 (purtroppo molto scollimato)
* bellissimo l'Alinari 120/1000 di Cesare (rinnovato dal solito bravissimo maurizio sirtori) e che purtroppo, distrattamente non fotografai
* lo strumento che ho preferito qualitativamente, era lo Zeiss AS 80/1200 di Vincenzo (io) magistralmente re-intubato e completato da Maurizio Sirtori, lo star test (nonostante il seing pessimo) era da manuale, uguale al Royal 76/1400
* il TMB "planetary killer" di Raf conferma la sua fama ma non è superiore ai vecchietti vintage Horiguchi/Royal Astro di pari focale
* l'Horiguchi 108/1600 reintubato meriterebbe una serata almeno tutta dedicata e bello sarebbe il confronto approfondito con i miei Polarex 102/1500 e Zeiss AS 110/1650 e il Licktenckeneker stesse caratteristiche di Alfredo
* Giove e la Luna erano gli stessi in ogni strumento
* a maggio/giugno si replica ma... con molti meno strumenti e nel campone della Abbazia Mirasole con molto meno inquinamento luminoso e maggiore tranquillità.

@ fabrizio, non portai il 50 mm
@ marco, ti aspettiamo trepidanti a settembre, con i tuoi bei strumentoni, il 200 so già dove montarlo

Buona domenica e grazie cari amici
Allegati
20160416_155539.jpg
raro Royal/Horiguchi 76/910 marchiato "Hoc", acronimo di Horiguchi Optical Company
20160416_155516.jpg
Royal/Horiguchi 76/1200 customizzato
20160416_155509.jpg
Zeiss As 80/1200
20160416_155457.jpg
Zeiss AS 80/1200 con focheggiatore originale degli anni 20 (morbido e preciso come un foc Astro Phisics)
20160416_155448.jpg
l'Eikow 77/900
20160416_155431.jpg
il rarissimo Royal/Horiguchi 76/1400
20160416_155414.jpg
il Towa 339 - 80/1200
20160214_105749.jpeg
il cuore del mio AS 80
Ultima modifica di vincenzo il 24/04/2016, 11:40, modificato 1 volta in totale.
Pratico il "voyeurismo ed il feticismo" con tante (lenti) e confesso la mia passione per le "mature" (lenti) ...

Avatar utente
vincenzo
Buon utente
Messaggi: 1177
Iscritto il: 16/09/2011, 20:07
Località: opera

Re: NOTTE DEI LUNGHI TUBI 16 APRILE 2016

Messaggio da vincenzo » 24/04/2016, 11:34

altre foto
Allegati
20160416_163024 (1).jpg
Giordano Vini, una hostess e un grande appassionato di rifrattori e osservazione visuale...
20160416_212622.jpg
Zeiss AS 80/1200
20160416_212613 (1).jpg
Horiguchi customizzato 108/1600
20160416_195020.jpg
Zeiss A 80/1400 anno 1900

SUBLIME...........
20160416_194135.jpg
Zeiss A 80/1400 anno 1900
20160416_193605.jpg
introvabile originale Zeiss type A 80/1400, in condizioni eccellenti
20160416_155808 (1).jpg
H.O.C.
Pratico il "voyeurismo ed il feticismo" con tante (lenti) e confesso la mia passione per le "mature" (lenti) ...

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1834
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: NOTTE DEI LUNGHI TUBI 16 APRILE 2016

Messaggio da Angelo Cutolo » 24/04/2016, 13:47

vincenzo ha scritto:* a maggio/giugno si replica ma... con molti meno strumenti e nel campone della Abbazia Mirasole con molto meno inquinamento luminoso e maggiore tranquillità.
Gran bella notizia, mi piace particolarmente l'abbazia ed il posto in generale. :clap:





Ps.: Vincenzo, nel caso riuscissi a trovare qualcuno che vuole "liberarsi" di due manopole flessibili lunghe (come le tue) fammi sapere, sarebbero la "morte" per la montatura dell'Obice.
Nel frattempo, complice la rottura delle manopoline originali della lidl-mount, come consigliato da raf ho provveduto a ricostruirne un paio piu lunghe e comode con una barra di alluminio Ø 6 mm da un metro (presa al brico), quattro giunti elastici ed altrettanti giunti cardanici (presi in un negozio specializzato in modellismo dinamico).
Allegati
Flessibili per lidlmount 1.JPG
Flessibili per lidlmount 2.JPG
Ultima modifica di Angelo Cutolo il 24/04/2016, 21:51, modificato 1 volta in totale.
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7254
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: NOTTE DEI LUNGHI TUBI 16 APRILE 2016

Messaggio da -SPECOLA-> » 24/04/2016, 14:24

@ vincenzo
Grazie per le belle foto!
Certi pezzi ritratti sono davvero mozzafiato! :o :shock:

L'ALINARI di Cesare è l'originale Jupiter, oppure il Galassia 1000?
A parte il nome, il telescopio è lo stesso; gli anni cambiano, però.
La qualità di questi telescopi non era costante e anche quelli meglio riusciti non erano quasi mai eccelsi (soprattutto nel caso del riflettore che l'ing. Alinari teneva a catalogo).
I rifrattori cromatici nella loro economicità, erano comunque dignitosi nella resa.
Per me, il telescopio ALINARI "migliore" fra tutti però, è il Neptun 120/2000.
Il tubo che pur potendosi dividere in due parti (per facilitarne il trasporto e anche perché alla fine, con una focale del genere, non è che proprio tutti disponessero dello spazio necessario per tenerlo in casa), una volta unito era inaspettatamente, incredibilmente solido!
Ai tempi quando questi telescopi erano ancora in auge, c'era anche chi teneva il tubo sempre montato unito, limitandosi a riporlo sopra ad un armadio, tra un'osservazione e l'altra.
Credo che vista la relativa diffusione di questi strumenti (ALINARI pubblicizzava la propria produzione anche sulle vecchie riviste di elettronica), in realtà ne esistano ancora diversi esemplari, abbandonati all'oblio del tempo, nelle cantine e nelle soffitte del nostro Paese.
Io però, sfortunatamente sulla mia strada non ne ho mai trovato nessuno di interessante, in vendita.

Vedendo il 108/1600 in foto, devo ammettere che l'intubazione originale è quella che preferisco; quella di questo esemplare, mi pare mortifichi assai lo strumento in se'; almeno dal punto di vista estetico e storico del telescopio in querstione.
Naturalmente però, è soltanto una mia mera questione di gusti.

@ Angelo Cutolo
Davvero molto belle le manopole fressibili lunghe che ti sei costruito. :thumbup:
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIV). http://www.specola.altervista.org/

Avatar utente
vincenzo
Buon utente
Messaggi: 1177
Iscritto il: 16/09/2011, 20:07
Località: opera

Re: NOTTE DEI LUNGHI TUBI 16 APRILE 2016

Messaggio da vincenzo » 24/04/2016, 17:06

@ Angelo, sei geniale!
@ Specola, mod. Jupiter, in effetti l'ottica originale era veramente scarsa, Csare l'utilizzava diaframmato a 8 cm, poi gli ho procurato un obiettivo Synta 120/1000 e Maurizio ha fatto il resto... L'ottica di questo cinese è veramente buona.
Il 108/1600 in effetti bianco è un'altra cosa...
Ultima modifica di vincenzo il 24/04/2016, 18:40, modificato 1 volta in totale.
Pratico il "voyeurismo ed il feticismo" con tante (lenti) e confesso la mia passione per le "mature" (lenti) ...

Avatar utente
Raf584
Amministratore
Messaggi: 6612
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: NOTTE DEI LUNGHI TUBI 16 APRILE 2016

Messaggio da Raf584 » 24/04/2016, 17:37

vincenzo ha scritto:Di seguito i miei sintetici commenti:
sintesi perfetta, Vincenzo, strumenti bellissimi, bisognerà replicare. Confesso di essere venuto alla NLT con degli accessori un po' scarsi, la prossima volta dovrò dotarmi di qualcosa di meglio.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

marco-prunotto
Buon utente
Messaggi: 182
Iscritto il: 03/04/2015, 15:42

Re: NOTTE DEI LUNGHI TUBI 16 APRILE 2016

Messaggio da marco-prunotto » 25/04/2016, 3:41

@ marco, ti aspettiamo trepidanti a settembre, con i tuoi bei strumentoni, il 200 so già dove montarlo

Caro Vincenzo,

Ben contento di passare una serata sotto le stelle con voi.
E contento di portare giu' i tubi (che aspetto ormai da un bel po di tempo...)

Guarda, per me sarebbe proprio un piacere, purtroppo nel cantone dove abito (a differenza dei gruppi astrofili di Torino ai quali ero troppo ben abituato) non si fanno uscite insieme e anche se abbiamo una associazione astrofila, con tanto di osservatorio e tubone da 60cm, l'astronomia e' fatta quasi tutta in privato, nel proprio osservatorio o nel proprio giardino...alla fine mi sono ridotto a fare lo stesso...

Come Annibale varcheremo le Alpi con i (telescopi) elefanti...

Per ora grazie per le foto
Marco

Avatar utente
ForMa_55
Buon utente
Messaggi: 224
Iscritto il: 03/08/2012, 11:29
Località: Carpi (MO)

Re: NOTTE DEI LUNGHI TUBI 16 APRILE 2016

Messaggio da ForMa_55 » 25/04/2016, 11:36

vincenzo ha scritto: mod. Jupiter, in effetti l'ottica originale era veramente scarsa, Cesare l'utilizzava diaframmato a 8 cm, poi gli ho procurato un obiettivo Synta 120/1000....
Ciao Vincenzo che fine ha fatto l'obiettivo Alinari 120/1000 di Baroni?
Maurizio
tripletto apo 155 f. 7 a contatto su losmandy g11
oculari clave': 5,6,8,12,16,20,25,35,45, pentax xl: 21-10.5-5.2, radian 3mm
zoom: vixen 8-24 e hyperion 8-24. erfle 40mm, wide scan II 30mm, leica 14mm wa
barlow baader FFC, prisma di Herschel 2"
canon 550d con zoom: 18-135 EF-S IS, 100-400L IS USM

Avatar utente
vincenzo
Buon utente
Messaggi: 1177
Iscritto il: 16/09/2011, 20:07
Località: opera

Re: NOTTE DEI LUNGHI TUBI 16 APRILE 2016

Messaggio da vincenzo » 25/04/2016, 15:30

Ciao Mauri,
Lo ha Cesarone. Vuoi provarci..... ;)
Pratico il "voyeurismo ed il feticismo" con tante (lenti) e confesso la mia passione per le "mature" (lenti) ...

Avatar utente
Raf584
Amministratore
Messaggi: 6612
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: NOTTE DEI LUNGHI TUBI 16 APRILE 2016

Messaggio da Raf584 » 25/04/2016, 16:40

Hai messo in vendita tutti i tuoi 3 pollici o sbaglio ?
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
ForMa_55
Buon utente
Messaggi: 224
Iscritto il: 03/08/2012, 11:29
Località: Carpi (MO)

Re: NOTTE DEI LUNGHI TUBI 16 APRILE 2016

Messaggio da ForMa_55 » 25/04/2016, 18:52

vincenzo ha scritto:Ciao Mauri,
Lo ha Cesarone. Vuoi provarci..... ;)
se non lo utilizza e lo tiene in un cassetto pensi che potrebbe cedermelo? :wave:
tripletto apo 155 f. 7 a contatto su losmandy g11
oculari clave': 5,6,8,12,16,20,25,35,45, pentax xl: 21-10.5-5.2, radian 3mm
zoom: vixen 8-24 e hyperion 8-24. erfle 40mm, wide scan II 30mm, leica 14mm wa
barlow baader FFC, prisma di Herschel 2"
canon 550d con zoom: 18-135 EF-S IS, 100-400L IS USM

Avatar utente
vincenzo
Buon utente
Messaggi: 1177
Iscritto il: 16/09/2011, 20:07
Località: opera

Re: NOTTE DEI LUNGHI TUBI 16 APRILE 2016

Messaggio da vincenzo » 25/04/2016, 22:48

@raf ne ho 6, forse troppi... :?
Ne terrò solo 3... :thumbup:

@mauri, temo di no, gli fu regalato quando aveva 13 o 14 anni, lo so troppo affezionato.
Pratico il "voyeurismo ed il feticismo" con tante (lenti) e confesso la mia passione per le "mature" (lenti) ...

Avatar utente
ForMa_55
Buon utente
Messaggi: 224
Iscritto il: 03/08/2012, 11:29
Località: Carpi (MO)

Re: NOTTE DEI LUNGHI TUBI 16 APRILE 2016

Messaggio da ForMa_55 » 26/04/2016, 9:52

Ciao Vincenzo
come non detto allora.
Chiedigli se vuole valutare la possibilità di recuperarlo.
Mio suocero ne aveva uno che utilizzava degnamente diaframmato a 60mm.
Dopo il trattamento ora lo utilizza a tutta apertura. :wave:
tripletto apo 155 f. 7 a contatto su losmandy g11
oculari clave': 5,6,8,12,16,20,25,35,45, pentax xl: 21-10.5-5.2, radian 3mm
zoom: vixen 8-24 e hyperion 8-24. erfle 40mm, wide scan II 30mm, leica 14mm wa
barlow baader FFC, prisma di Herschel 2"
canon 550d con zoom: 18-135 EF-S IS, 100-400L IS USM

Avatar utente
vincenzo
Buon utente
Messaggi: 1177
Iscritto il: 16/09/2011, 20:07
Località: opera

Re: NOTTE DEI LUNGHI TUBI 16 APRILE 2016

Messaggio da vincenzo » 26/04/2016, 18:27

"Magico" ForMa !

@ Raf:
mah saranno stati i tuoi accessori economici si, ma non son sicuro che fossero scarsi. anzi riportali che vorrei meglio provarli....
Pratico il "voyeurismo ed il feticismo" con tante (lenti) e confesso la mia passione per le "mature" (lenti) ...

Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 8954
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: NOTTE DEI LUNGHI TUBI 16 APRILE 2016

Messaggio da piergiovanni » 27/04/2016, 16:53

Ciao Ragazzi.Avete fissato una data?Questa volta vorrei esserci
Piergiovanni Salimbeni
Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
www.binomania.it

Autore delle riviste: Itinerari e Luoghi, Nautica, Nuovo Orione, Cacciare a Palla, Armi e tiro




Osservo con: Zeiss Victory SF 8x42, Zeiss Harpya 95, Fuji TS 12x28, Fujinon 16x70, Docter Aspectem 40X ED 80-500, Kowa Highlander Prominar, Takahashi FS128, Celestron 8, Meade Etx 90

Rispondi

Torna a “EVENTI E MANIFESTAZIONI (a cura di Binomania.it e Astrotest.it)”