Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Prime doppie con il 150ed

Sezione dedicata agli appassionati di strumenti a lente, antichi e moderni, detti anche "cannocchiali astronomici": costruzione, modifica, prestazioni, accessori, confronti ecc.
Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1295
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Prime doppie con il 150ed

Messaggio da Kappotto » 30/04/2019, 13:47

Ieri sera mi son divertito per un'oretta a cercare e osservare delle stelle doppie nei dintorni di Arturo.

Strumento il nuovo 150ed. Oculari pentax xl21, pentax xw10, pentax xw7, tmb 6, per rispettivamente 57x, 120x, 171x, 200x. MI manca un oculare un po' più spinto e, contrariamente a quel che ho detto qualche giorno fa, mi manca anche una montatura un po' più solida. Le vibrazioni oltre 200x erano un po' troppe.

Seeing discreto ma non ottimo. Tutte le stelle sono state puntate a mano tramite starhopping.

Si parte con Muphrid, SHJ169, SAO 100766 ( per gli amanti del goto). Doppia molto larga e sbilanciata. I di magnitudine 2,7 e II di 10. Ho osservato I Gialla II Bianca, angolo calcolato dal disegno circa 100, non lontanissimo dalla realtà.

Stt279, sao 100922. Doppia un tantinello più stretta e un tantinello meno sbilanciata. Si sdoppia tranquillamente a 170x. I gialla, contornata da 1 anello di airy, II azzurra. Bel quadretto!

ENG51, 18 Bootis, sao 100975. Molto larga e sbilanciata. I di 5 e II di 10. Ho osservato I bianco/azzurra, II bianca.

Qui si arriva ad una stella stupenda! STF 1838, sao 101009. Due stelle identiche, gialle, separate da 7". A bassi ingrandimenti la visione di insieme con le stelle di campo mozza il fiato.

E qui, incredibile ma vero, si toccano vette ancora più alte! STF 1855, sao 120428. I azzurra, II arancione. Capito? Secondo me più bella di albireo... Per chi osserva da cieli molto bui con altri diametri ci sarebbe anche la componente C di 14a.

BU 1443, sao 120504. Molto larga e sbilanciata, I di 6, osservaa arancione e II di 10, osservata rossa. Ma rossa rossa. Consiglio di osservarla!

STF 1819 ( non c'è il numero del catalogo sao). La doppia più stretta della serata, solo 0,9". Stelle di magnitudine identica e vicinissime. Staccate a soli 200x grazie all'ottimo contrasto del rifrattore.

STF 1864, Pi1 Bootis, sao 101138. Doppia larga, che forma un bel quadretto con una stella pochi primi a sud. I bianca, II bianca.

Stf 1888 AB, Xi Bootis, sao 101250. Doppia abbastanza larga da essere sdoppiata già a 57x. I bianca, II gialla.

Stf 1919. sao 101437 Doppia molto larga, sdoppiata bene a 57x. Entrambe gialle.

Allego di seguito i disegnini.

Ciaù,


Kapp
Allegati
IMG_0032.jpg
IMG_0031.jpg
kappellate Astronomiche!
Dobson 16,5", 150ed, 150 acro, 100ed
e una marea di ocularacci...

Avatar utente
Raf584
Amministratore
Messaggi: 6601
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Prime doppie con il 150ed

Messaggio da Raf584 » 30/04/2019, 17:09

Tocca osservarle anche a me adesso, così facciamo un confronto ;)

Ma il tele lo usi da balcone o ti sposti tutte le volte ?
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1295
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: Prime doppie con il 150ed

Messaggio da Kappotto » 30/04/2019, 17:30

Rigorosamente dal balcone! Ho trovato un accordo con la kappotta. Ho preso il treppiede baader aht che occupa pochissimo spazio, in modo da poter osservare anche con un tubo così lungo.

Stasera ne ho altre pronte da osservare, sempre da arturo scendendo fino alla parte ovest dell'ofiuco.
kappellate Astronomiche!
Dobson 16,5", 150ed, 150 acro, 100ed
e una marea di ocularacci...

Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1295
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: Prime doppie con il 150ed

Messaggio da Kappotto » 30/04/2019, 17:34

Ecco una foto del setup operativo:
Immagine


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
kappellate Astronomiche!
Dobson 16,5", 150ed, 150 acro, 100ed
e una marea di ocularacci...

Avatar utente
Raf584
Amministratore
Messaggi: 6601
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Prime doppie con il 150ed

Messaggio da Raf584 » 30/04/2019, 17:37

Caspita... beh il mio balcone è anche più profondo del tuo, se lo usi tu allora posso farlo anch'io, soltanto non sono sicuro che nel mio caso valga la pena, devo pensarci. Dopo tutto il melone è un classico "refractor-like", mi troverei con due strumenti molto simili.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
Re Vega
Buon utente
Messaggi: 920
Iscritto il: 15/09/2011, 10:50
Località: varese

Re: Prime doppie con il 150ed

Messaggio da Re Vega » 30/04/2019, 18:25

Bellissima recensione Kapp!! Peccato che dai disegni non si abbia percezione alcuna dei meravigliosi colori di cui ci parli.
Contento che tu riesca ad usare quel bestione dal balcone...spero che in molti seguano il tuo esempio.
Strumenti:
Zeiss AS 150 f/15 e D&G 152 f/15 (intubazione Fumagalli); Taka FS128; S.W. 120ED; Pentax 75 EDHF
Set oculari Zeiss Abbe I; TMB supermono 6 e 8 mm; Taka LE 5 mm e Abbe 12,5 mm; Barlow Zeiss 2x
Fujinon 7x50 Mariner; Zeiss Dodecarem.

“Se non state attenti, i media vi faranno odiare le persone oppresse e amare quelle che opprimono.” - Malcom X. 

Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1295
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: Prime doppie con il 150ed

Messaggio da Kappotto » 01/05/2019, 8:40

Azz, disegnare le stelle doppie con le matite colorate? Mi hai dato un’idea...

Intanto ieri sera ne ho osservate una ventina, allego i disegnini. Immagine
LImmagine
Da ricordare:
Stf1777, sao 120082. Coppia molto sbilanciata (5,5 e 8,3) e abbastanza tosta per via del seeing, bruttino. Soli 2,6”. I gialla II azzurra. Sdoppiata a 170x.
Stf1734, sao 119889. Soli 1,1” magnitudini 6.7 e 7.2. Entrambe bianche. Sdoppiata a 170, osservata a 200x.
Stf1846, phi vir, sao 139951. Molto bella. I gialla, II azzurra. Separazione 4,8”, magnitudini 4,9 e 10!
Stf1930, 5 serpentis, sao120946. Molto sbilanciata ( 5 e 10). È la stella immediatamente a sud est di M5. A 57x formano un bel quadretto!
Bu32, 6 serpentis. Tosta! Separazione 3,4”, I di 5.4 e II di 8,8. Colori gialla e azzurro/verde.





Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
kappellate Astronomiche!
Dobson 16,5", 150ed, 150 acro, 100ed
e una marea di ocularacci...

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1263
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Prime doppie con il 150ed

Messaggio da Giovanni Bruno » 01/05/2019, 9:19

Complimenti per le belle osservazioni delle stelle doppie.

Anche io osservo molto dal balcone, tutti i giorni in diurna per il terrestre naturalistico e per l'architettonico e spesso anche di notte sul cielo.

Il mio balcone è profondo esattamente 1000mm e già con il mio 120ED, che è un 120/900mm, mi intrappo dappertutto., KAPPOTTO, il tuo balcone quanto è largo per permetterti l'uso del potente e desiderabile bestione? :thumbup: :wave:

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7247
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Prime doppie con il 150ed

Messaggio da -SPECOLA-> » 01/05/2019, 11:43

@ Kappotto

Complimenti per la bella scorpacciata. :thumbup:
Diverse sono conosciute anche al mio ACRO 152/1219. :)
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIV). http://www.specola.altervista.org/

Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1295
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: Prime doppie con il 150ed

Messaggio da Kappotto » 01/05/2019, 12:10

Giovanni, il mio balcone è profondo 120. Il trucco peró è il treppiede che occupa un cerchio di soli 50-60cm.
Per confronto, il treppide dell’lx200 occupa almeno 80cm, così anche gli altri treppiedi eq5 o eq6.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
kappellate Astronomiche!
Dobson 16,5", 150ed, 150 acro, 100ed
e una marea di ocularacci...

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7247
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Prime doppie con il 150ed

Messaggio da -SPECOLA-> » 01/05/2019, 12:31

Con una colonna probabilmente l'ingombro sul piano potrebbe essere anche inferiore.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIV). http://www.specola.altervista.org/

Avatar utente
Raf584
Amministratore
Messaggi: 6601
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Prime doppie con il 150ed

Messaggio da Raf584 » 01/05/2019, 15:33

Kappotto ha scritto:
01/05/2019, 8:40
Azz, disegnare le stelle doppie con le matite colorate? Mi hai dato un’idea...
meglio una tavoletta grafica, oppure basta GIMP, hai a disposizione una tavolozza di colori che le matite non ti danno e puoi rendere sfumature anche molto tenui
41 Aqr.jpg
41 Aqr.jpg (8.5 KiB) Visto 566 volte
10 Ari 150OG 214x.jpg
10 Ari 150OG 214x.jpg (10.66 KiB) Visto 566 volte
Kappotto ha scritto:
01/05/2019, 8:40
Intanto ieri sera ne ho osservate una ventina, allego i disegnini
sono a risoluzione troppo bassa, non si vede niente
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1295
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: Prime doppie con il 150ed

Messaggio da Kappotto » 01/05/2019, 15:55

Riallego a risoluzione piena
Immagine
Immagine



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
kappellate Astronomiche!
Dobson 16,5", 150ed, 150 acro, 100ed
e una marea di ocularacci...

Avatar utente
vincenzo
Buon utente
Messaggi: 1177
Iscritto il: 16/09/2011, 20:07
Località: opera

Re: Prime doppie con il 150ed

Messaggio da vincenzo » 03/05/2019, 5:32

Kap, al solito, un gran bel lavoro.complimenti!
Porterai la bestiola in MIRASOLE?
Pratico il "voyeurismo ed il feticismo" con tante (lenti) e confesso la mia passione per le "mature" (lenti) ...

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7247
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Prime doppie con il 150ed

Messaggio da -SPECOLA-> » 03/05/2019, 8:20

Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIV). http://www.specola.altervista.org/

Rispondi

Torna a “L'osservazione del cielo coi telescopi rifrattori”