Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Recensioni di binocoli, suggerimenti, comparative, reportage, consigli per gli acquisti e altro ancora
Rispondi
alessio855
Buon utente
Messaggi: 573
Iscritto il: 12/03/2020, 19:24
Località: Cavenago Brianza MB

Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da alessio855 »

E se prendessi il 20x80ED una seconda volta?

Non mi dispiacerebbe.

Devo vedere con Marco di astrottica.
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 3273
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da Giovanni Bruno »

Anche io ci sto pensando seriamente di riprendermi di nuovo l'IBIS 20x80ED che avevo venduto per accontentare un amico. :thumbup: :wave:
alessio855
Buon utente
Messaggi: 573
Iscritto il: 12/03/2020, 19:24
Località: Cavenago Brianza MB

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da alessio855 »

Gió guarda che il mio ex purtroppo “parente” di famiglia ha lasciato il nostro pianeta il giorno stesso del terremoto 17-12-2023, ha regalato il 24-70mm f/2.8 che anche se rotto (dal scarso centro assistenza Fizzonasco ) valeva oltre 900€.

Inutile dire che ho mollato una recensione a 1 stella. A loro.

Nel 25 ottobre 2025 p1000 oppure il 150-600.
Oggi sono andato a votare.

Segreto istituzionale.

Comunque io sto sconfiggendo la STRUMENTITE
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 3273
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da Giovanni Bruno »

Dalle parole ai fatti, oggi pomeriggio ho ordinato il mio nuovo TECNOSKY IBIS 20x80ED, ovviamente da TECNOSKY, che tanto mi aveva soddisfatto per la sua leggerezza, per il basso prezzo, per l'ottica ED e per la messa a fuoco centrale.

Ne avevo preso uno nel 2021, ma poi me lo chiese un amico astrofilo nel 2023 e lo cedetti.

Anche perché all'epoca della cessione avevo un BT da 100mm SD a 45° che oggi non ho più. :thumbup: :wave:
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 9633
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da -SPECOLA-> »

Questa volta tienilo stretto.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXVIII). http://www.specola.altervista.org/
alessio855
Buon utente
Messaggi: 573
Iscritto il: 12/03/2020, 19:24
Località: Cavenago Brianza MB

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da alessio855 »

Anche il 15x70 non perdona !

Luna !
15x70 HD Luna Gibbosa Crescente!
15x70 HD Luna Gibbosa Crescente!
Avatar utente
astro61
Buon utente
Messaggi: 333
Iscritto il: 22/10/2011, 15:23
Località: Novara

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da astro61 »

Però, sembra un acquerello! :thumbup:
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C9.25 e S.W. 150/1800 SkyMax su montatura IOPTRON HAZ46, torretta Baader Maxbright II e Zeiss vintage, coppia di Takahashi LE 30mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di GSO Superview 15mm 70°, coppia di Tecnosky UFF 10mm, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Kite APC 16x42, Pentax Papilio II 6.5x21
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 3273
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da Giovanni Bruno »

I miei ricordi del IBIS 20x80 ED sono ben più prestazionali sulla LUNA, per la felice amalgama dei 20x e dei vetri ED.

Premesso che il pari peso del mio e anche tuo MAK SW BD da 102/1300mm + torretta binoculare, è anni luce superiore sia al binocolo 15x70 che all'IBIS 20x80ED sul moltissimo che mostra sulla LUNA.

Alessio855, tu possiedi il MAK da 102mm, ti consiglio di usare quello per osservare e fotografare la LUNA. :thumbup: :wave:
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 3273
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da Giovanni Bruno »

Ieri pomeriggio è venuto a trovarmi un amico astrofilo a cui avevo venduto il mio IBIS 20x80ED, voleva provare un mio robusto cavalletto con colonna centrale elevabile a cremagliera e con l'occasione ha portato anche il mio ex IBIS 20x80ED.

Davvero è stato un incontro graditissimo, al di la dei ricordi, averlo di nuovo in mano mi ha fatto riapprezzare la sobria eleganza del suo aspetto elegante e la estrema compattezza e leggerezza.

Ma ancora più piacevole è stato riguardarci dentro dopo oltre due anni, delle targhe automobilistiche ad 1Km di distanza erano nitidissime, con i caratteri NERO PROFOND ed il bianco di fondo senza la minima sbavatura.

Anche la regolazione interpupillare era giustumante pastosa, ne dura e ne scattosa.

Molto comoda e morbidissima la regolazione del bilanciamento diottrico, grazie alle due alette a sbalzo intorno all'oculare destro.

Cosa mai mi sarà preso a venderlo 2 anni fa non riesco a spiegarmelo nemmeno a me stesso.

Un cosa che costa come un singolo oculare di medio pregio e di una amichevolezza e servizievolezza a tutto tondo.

In realtà all'epoca avevo sua maestà l'APM SD APO da 100mm a 45°, davvero prestazionale, ma di un peso in opera da circa 8Kg, che se da un lato metteva fuori concorso l'IBIS 20x80ED, dall'altra il grosso peso ed ingombro alla lunga mi stancarono.

Avrei dovuto prendere al suo posto un APM SD APO da 70mm a 45°, ma non mi è mai capitato l'occasione di un usato.

Speriamo che l'IBIS 20x80ED che mi arriverà, forse oggi, oppure al massimo lunedì, spero che vada bene come il mio ex. :thumbup: :wave:
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 9633
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da -SPECOLA-> »

Sarà interessante verificare se la qualità dei due esemplari è la stessa, così da aver contezza che si tratti di uno standard.
Per quanto mi riguarda, io posso contare su una coppia di IBIS ED 20x80 e ambedue presentano la medesima elevata imbattibile qualità per rapporto prezzo/prestazioni.
Per questa ragione io considero questo binocolo il miglior ED 20x80 sul mercato. :thumbup:
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXVIII). http://www.specola.altervista.org/
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 3273
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da Giovanni Bruno »

Visto che l'IBIS 20x80ED è aumentato da 289€ a 329€, ovvero 40€ che fanno un 13% , io spero che abbiano curato meglio l'unico difetto dell'IBIS 20x80ED, ovvero il non mantenimento affidabile della correzione diottrica al variare dei vari piani focali.

Infatti l'accoppiata di chiocciola femmina e vite maschia del rotore, aveva un certo gioco, non grave, ma di certo fastidioso, perché dovevo sempre ritoccare il bilanciamento diottrico ad ogni nuova messa a fuoco.

Nulla di che, ma facilmente migliorabile in fabbrica, se solo lo volessero.

Al cospetto, la messa fuoco del mio ZEISS JENOPTEM 10x50 è di una graniticità assoluta, idem per tutti i molti binocoli CANON IS da me posseduti.

Mentre anche un non economico LEVENHUK 15x70 che ha la stessa componentistica dell'IBIS 20x80ED ha anche lui lo stesso problema di infedeltà della correzione diottrica.

Adesso che lo scrivo con il LEVENHUK 15x70 in mano, mi avvedo che per il comparto gruppo prismi + oculari + messa a fuoco, sono assolutamente identici. :thumbup: :wave:
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 9633
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da -SPECOLA-> »

I due esemplari di cui dicevo invece sono come descritto nella recensione di Piergiovanni [link]; non si comportano come è stato riportato qua sopra.
Tra i mei binocoli soltanto il BOB OPTIK ZOOM 10-30x60 ha una messa a fuoco NON proprio impeccabile.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXVIII). http://www.specola.altervista.org/
Avatar utente
astro61
Buon utente
Messaggi: 333
Iscritto il: 22/10/2011, 15:23
Località: Novara

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da astro61 »

Come mai ne hai due? :think:
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C9.25 e S.W. 150/1800 SkyMax su montatura IOPTRON HAZ46, torretta Baader Maxbright II e Zeiss vintage, coppia di Takahashi LE 30mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di GSO Superview 15mm 70°, coppia di Tecnosky UFF 10mm, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Kite APC 16x42, Pentax Papilio II 6.5x21
Avatar utente
astro61
Buon utente
Messaggi: 333
Iscritto il: 22/10/2011, 15:23
Località: Novara

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da astro61 »

Giovanni Bruno ha scritto: 21/06/2024, 9:00 Visto che l'IBIS 20x80ED è aumentato da 289€ a 329€, ovvero 40€ che fanno un 13% , io spero che abbiano curato meglio l'unico difetto dell'IBIS 20x80ED, ovvero il non mantenimento affidabile della correzione diottrica al variare dei vari piani focali.
Ho dei forti dubbi in proposito... 8-)
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C9.25 e S.W. 150/1800 SkyMax su montatura IOPTRON HAZ46, torretta Baader Maxbright II e Zeiss vintage, coppia di Takahashi LE 30mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di GSO Superview 15mm 70°, coppia di Tecnosky UFF 10mm, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Kite APC 16x42, Pentax Papilio II 6.5x21
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 9633
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da -SPECOLA-> »

@astro61
da queste parti di solito non si osserva mai soli.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXVIII). http://www.specola.altervista.org/
Avatar utente
astro61
Buon utente
Messaggi: 333
Iscritto il: 22/10/2011, 15:23
Località: Novara

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da astro61 »

Eh, eh. Già... :thumbup:
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C9.25 e S.W. 150/1800 SkyMax su montatura IOPTRON HAZ46, torretta Baader Maxbright II e Zeiss vintage, coppia di Takahashi LE 30mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di GSO Superview 15mm 70°, coppia di Tecnosky UFF 10mm, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Kite APC 16x42, Pentax Papilio II 6.5x21
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 3273
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da Giovanni Bruno »

L'IBS 20x80ED è arrivato ieri, se il mio primo esemplare comprato forse 4 anni fa, aveva una regolazione della distanza interpupillare dura ma gestibile, una messa a fuoco morbidissima e una regolazione della correzione diottrica eterea, l'attuale esemplare ha una regolazione interpupillare estremamente dura, una messa a fuoco dura, ma molto progressiva e senza impuntamenti e la regolazione diottrica dura, ma usabile.

La fedeltà del mantenimento della correzione diottrica è molto aumentata, ma ancora non assoluta.

Un secco miglioramento lo vedo alla voce incisione e risoluzione al centro del campo, ma il campo è discretamente comatoso ai bordi.

Molto emotiva la visione per un'attimo della LUNA PIENA, su cielo i 20x dell'IBIS si sentono eccome, rispetto al superprestazionale CANON 15x50, da 15x a 20x il salto percettivo è davvero consistente.

A 15x si osserva una LUNA piacevolmente più grande rispetto all'occhio nudo, a 20x si osserva la LUNA come vista attraverso un piccolo telescopio a basso ingrandimento, una differenza emotivamente incredibile.

Quando si è abituati al meraviglioso campo PIATTISSIMISSIMO del CANON 15x50 IS UD ed al suo ottimo campo apparente di 66°, tutto il resto sembra troppo curvo ed anche non del tutto ampio a soli 60°di campo apparente.

In ogni caso l'obbiettivo di avere un binocolo 20x80 che superasse in percezione di dettagli fini rispetto al comunque mostruoso CANON 15x50 IS UD è stato pienamente raggiunto.

La visione dell'orologio di un lontanissimo campanile a 5Km di distanza, mostra chiaramente i MINUTI del quadrante e non solo le ore.

Ieri giornata terribilmente nuvolosa e fosca, oggi invece c'è un cielo azzurro e trasparente, se regge fino al tardo pomeriggio, osserverò le migliaia di soggetti terrestri-architettonici a me familiari e potrò essere ancora più preciso.

Però di sicuro quello che vedo sugli stessi soggetti con un MAK SW BD da 102\1300mm più torretta binoculare ZEISS angolata a 45° a 60x, è anni luce superiore a qualsiasi binocolo e binocolone, senza se e senza ma. :thumbup: :wave:
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 3273
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da Giovanni Bruno »

Oggi con il cielo azzuro-variabile, ma molto luminoso, ho potuto testare al meglio la qualità ottica dell'IBIS 20x80 ED, ebbene, limitatamente al 70% del campo centrale, le immagini sono molto luminose e molto ricche di contrasto e risoluzione, oltre che sostanzialmente APO.

Quindi posso dichiararmi davvero molto soddisfatto di questo acquisto, di piccolo prezzo e di grande resa ottica.

Se penso alle pessime immagini del mio CELESTRON 20x100 alias VIXEN 20x100 del secolo scorso, con la sua pesantissima aberrazione cromatica, questo 20x80ED sembra di un'altra galassia e forse di un'altro universo parallelo. :thumbup: :wave:
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 3273
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da Giovanni Bruno »

Altro ricordo del passato, il prestigioso FUJINON 16x70 che ho subito confrontato (sebbene a memoria) con il 20x80ED), un binocolo di altissima qualità ottico-meccanica, davvero molto inciso e soprattutto con un bel campo spianato.

Ma anche come contro, una aberrazione cromatica molto ben percepibile e soprattutto l'assenza della messa a fuoco centrale che fu l'unico vero motivo serio che me lo fece vendere.

Ricordo nitidamente che ero su una spiaggia di ALBENGA (SV) ed in una meravigliosa e limpidissima giornata di luglio, sul mare sfrecciavano velocissimi i windsurf, avevo con me il prestigioso FUJINON 16x70 su un bel cavalletto robusto e subito lo puntai sui serfisti, che delusione, mi fu impossibile metterne a fuoco neanche uno, troppo veloci i serfisti e troppo macchinosa la messa a fuoco NON CENTRALE.

Una delusione che presto si tramutò in rabbia, da allora decisi, mai più un binocolo di uso misto, ùastronomico e terrestre, che non avesse la MESSA a FUOCO CENTRALE.

Se ricordo quanto pagai il FUJINON 16x70 oltre 20 anni fa circa e cosa ho pagato oggi l'IBIS 20x80 ED, direi che l'IBIS è davvero un affare da non perdere. :thumbup: :wave:
alessio855
Buon utente
Messaggi: 573
Iscritto il: 12/03/2020, 19:24
Località: Cavenago Brianza MB

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da alessio855 »

Che faccio lo ordino al
Mio 29° compleanno? P1000 stop.
alessio855
Buon utente
Messaggi: 573
Iscritto il: 12/03/2020, 19:24
Località: Cavenago Brianza MB

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da alessio855 »

Mi hanno confermato
Che lo prendo per Natale 2024. 20x80ED.
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 9633
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da -SPECOLA-> »

Allora Alessio puoi iniziare il conto alla rovescia per l'atteso binocolo che desideri. :)
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXVIII). http://www.specola.altervista.org/
alessio855
Buon utente
Messaggi: 573
Iscritto il: 12/03/2020, 19:24
Località: Cavenago Brianza MB

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da alessio855 »

Il formato Binocolaro 20x80ED è da me ritenuto il meglio per il “grab’ngo” “portarselo da sé “ sempre nello zaino, che per le vacanze non pesa e perché poi a 20x nel 2021 avevo beccato Marte di giorno col 20x80ED.

Ho già la “somma” accantonata ma ora spremo il 15x70 che prima ho scovato Arturo di giorno.

Non vedo l’ora di riprendermelo 20x80ED.
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 3273
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da Giovanni Bruno »

Vedrai che l'attuale 20x80ED è ancora più performante di quello di 4 anni fa, soprattutto nella meccanica molto migliorata, ma anche l'ottica sembra avere qualcosina in più.

Io sono rimasto stupito di quanto sia alta la differenza tra un LEVENHU BRUNO 15x70 ACRO e l'attuale 20x80ED, li ho entrambi e quindi ho riscontro fianco a fianco la grande differenza di ingrandimento e di bellezza delle immagini terrestri. :thumbup: :wave:
Avatar utente
astro61
Buon utente
Messaggi: 333
Iscritto il: 22/10/2011, 15:23
Località: Novara

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da astro61 »

Eh beh, grazie! Sarebbe interessante fare la comparazione con il pari modello Levenhuk 20x80... ;)
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C9.25 e S.W. 150/1800 SkyMax su montatura IOPTRON HAZ46, torretta Baader Maxbright II e Zeiss vintage, coppia di Takahashi LE 30mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di GSO Superview 15mm 70°, coppia di Tecnosky UFF 10mm, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Kite APC 16x42, Pentax Papilio II 6.5x21
alessio855
Buon utente
Messaggi: 573
Iscritto il: 12/03/2020, 19:24
Località: Cavenago Brianza MB

Re: Quasi quasi al mio 29° compleanno 20x80ED!

Messaggio da alessio855 »

Ho confrontato kalawen 10-20x50 e 16x50.

Alla fine ci si prepara per il salto previsto per ottobre 2024, ! Nuovo formato particolare raro , 18x80!
Allegati
18D79154-0148-4501-862B-5ED2E5DF44D4.jpeg
18D79154-0148-4501-862B-5ED2E5DF44D4.jpeg (29.05 KiB) Visto 229 volte
Rispondi