Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Binocolo terrestre per uso panoramico da postazione fissa

binocoli moderni, binocoli vintage, binocoli classici, binocoli militari, binocoli compatti, binocoli giganti ed altro ancora. Questo settore è dedicato totalmente agli appassionati del binocolo a 360°
flythemoon

Binocolo terrestre per uso panoramico da postazione fissa

Messaggio da flythemoon » 23/08/2018, 12:01

Buongiorno
Ho scelto di rinunciare allo spotting per il momento e concentrarmi su binocolo terrestre per lunghe distanze: sicuramente la visione binoculare mi si addice di più. Osservo da postazione fissa in altura non ho bisogno di oggetti per condizioni estreme. Da tener conto che essendo in luogo di aperta campagna senza inquinamento luminoso ho un ottima visione del cielo. Comunque prediligo l'osservazione paesaggistica.
Vorrei però un treppiedi per rendere la visione ottimale.
Ho dato uno sguardo alle recensioni ed ai seguenti modelli:

Oberwerk 15x70 deluxe
Oberwer b70 -45°
Volture 15x56
ddoptics 15x56 pirschler
Omegon 15x 85 brightsky
Viper hd 15x 50

consigli? qualcuno usa questi modelli ?

piero
Buon utente
Messaggi: 3505
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Binocolo terrestre per uso panoramico da postazione fissa

Messaggio da piero » 23/08/2018, 12:36

stessa scelta che avevamo fatto Angelo ed io, però devi salire d'ingrandimenti; un binocolo da postazione fissa classicamente è un 20 o 30x80; Rpotix, APM e Opticron hanno ottimi modelli. scelto binocolo si vedrà per testa e treppiede. Se il budget è sempre il medesimo ci sta tutto dentro senza problemi
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7883
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Binocolo terrestre per uso panoramico da postazione fissa

Messaggio da -SPECOLA-> » 23/08/2018, 12:58

Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/

flythemoon

Re: Binocolo terrestre per uso panoramico da postazione fissa

Messaggio da flythemoon » 23/08/2018, 13:01

Ciao Piero
ma dove posso comprare?
nei classici siti non trovo alcunchè

Oberwerk 20x 80 cf deluxe come lo vedi?

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7883
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Binocolo terrestre per uso panoramico da postazione fissa

Messaggio da -SPECOLA-> » 23/08/2018, 13:12

Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/

flythemoon

Re: Binocolo terrestre per uso panoramico da postazione fissa

Messaggio da flythemoon » 23/08/2018, 14:06

andrei sul 20x80 oberwerk ...

flythemoon

Re: Binocolo terrestre per uso panoramico da postazione fissa

Messaggio da flythemoon » 23/08/2018, 15:48

Ciao ti ringrazio
comunque sarà il periodo ma i negozi non ha niente disponibile boh

flythemoon

Re: Binocolo terrestre per uso panoramico da postazione fissa

Messaggio da flythemoon » 23/08/2018, 16:07

piero ha scritto:
23/08/2018, 12:36
stessa scelta che avevamo fatto Angelo ed io, però devi salire d'ingrandimenti; un binocolo da postazione fissa classicamente è un 20 o 30x80; Rpotix, APM e Opticron hanno ottimi modelli. scelto binocolo si vedrà per testa e treppiede. Se il budget è sempre il medesimo ci sta tutto dentro senza problemi
Ciao Piero
ho parlato con un negoziante mi ha detto che queste marche sono tutte prodotte in cina , costa tutto poco ma vale meno.
Problemi di collimazione etc.
Veramente è impossibile comprare, quando hai raggiunto una convinzione arriva qualcuno che smonta tutto..
In effetti , oggetti da 250 euro non è che proprio mi lascino tranquillo .
Binocoli giganti le grandi case europee non ce li hanno e questo qualcosa vorrà pur dire

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1989
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Binocolo terrestre per uso panoramico da postazione fissa

Messaggio da Angelo Cutolo » 23/08/2018, 16:21

Inutile dire che quoto Piero parola per parola, se prediligi il paesaggio (e quindi con osservazioni soprattutto alla luce del giorno), mi orienterei su 20x80, 25x100 o 30x80.

Per il 20x80 ed il 25x100 mi orienterei sui Wega HD che hanno anche una discreta meccanica relativamente al prezzo, mentre per il 30x80 c'è ormai solo l'opticron (che non è altro che il vixen ark rimarchiato) e anche questo in fase di esaurimento (ormai sono fuori produzione da un po).
• 20x80 ► http://shop.tecnosky.it/Articolo.asp?Se ... 80&Score=1
• 25x100 ► http://shop.tecnosky.it/Articolo.asp?Se ... 00&Score=1
• 30x80 ► https://www.opticron.co.uk/our-products ... tion-30x80

Per il trppiede, la cosa migliore è sceglierne uno con colonna acremagliera (è la morte per un binocolo), ma su quello ci si pensa dopo in base al binocolo scelto.
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21; Ibis Horus 5x25.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; Celestron C8 xlt; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.

flythemoon

Re: Binocolo terrestre per uso panoramico da postazione fissa

Messaggio da flythemoon » 23/08/2018, 16:31

Angelo Cutolo ha scritto:
23/08/2018, 16:21
Inutile dire che quoto Piero parola per parola, se prediligi il paesaggio (e quindi con osservazioni soprattutto alla luce del giorno), mi orienterei su 20x80, 25x100 o 30x80.

Per il 20x80 ed il 25x100 mi orienterei sui Wega HD che hanno anche una discreta meccanica relativamente al prezzo, mentre per il 30x80 c'è ormai solo l'opticron (che non è altro che il vixen ark rimarchiato) e anche questo in fase di esaurimento (ormai sono fuori produzione da un po).
• 20x80 ► http://shop.tecnosky.it/Articolo.asp?Se ... 80&Score=1
• 25x100 ► http://shop.tecnosky.it/Articolo.asp?Se ... 00&Score=1
• 30x80 ► https://www.opticron.co.uk/our-products ... tion-30x80

Per il trppiede, la cosa migliore è sceglierne uno con colonna acremagliera (è la morte per un binocolo), ma su quello ci si pensa dopo in base al binocolo scelto.
un commerciante mi ha detto che 300 euro per un 20x80 sono soldi buttati via... perchè sono cineserie

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1989
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Binocolo terrestre per uso panoramico da postazione fissa

Messaggio da Angelo Cutolo » 23/08/2018, 20:31

Il commerciante fa di tutta un erba un fascio, tolti pochissimi produttori in proprio (Docter, Kowa e pochi altri) di binocoli giganti (che si fanno pagare il loro prodotti l'equivalente di diversi stipendi) il resto è fatto tutto in Cina e come per ogni cosa ci sono quelli fatti bene e quelli fatti meno bene.

Per quanto mi riguarda i tre strumenti che ti ho consigliato li ho provati tutti piu di una volta, il 20x80 in due starparty, il 25x100 lo ha un mio amico con cui vado ad osservare spesso gli aerei (siamo degli "aerowatchers" :mrgreen: ), mentre il 30x80 lo posseggo e tutti valgono quello che costano, otticamente buoni e soprattutto (cosa importante) meccanicamente discreti.
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21; Ibis Horus 5x25.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; Celestron C8 xlt; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.

piero
Buon utente
Messaggi: 3505
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Binocolo terrestre per uso panoramico da postazione fissa

Messaggio da piero » 23/08/2018, 20:58

concordo e sottoscrivo; se si vuole un qualcosa di molto particolare a minor ingrandimento e di qualità maggiore (ma anche sopra i 1000 euro....) mi sento di consigliare il nikon 18x70 anello rosso (marchiato SP), forse l'unico binocolo che abbia venduto un po' a denti stretti e con qualche successivo ripensamento
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7883
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Binocolo terrestre per uso panoramico da postazione fissa

Messaggio da -SPECOLA-> » 23/08/2018, 21:37

flythemoon ha scritto:
23/08/2018, 16:07
In effetti , oggetti da 250 euro non è che proprio mi lascino tranquillo .
Da valutare è il rapporto prestazioni/prezzo.
Basta anche leggere le comparative di Piergiovanni, per capire che se è vero che arrivati ad un certo punto bisogna spendere MOLTO per riuscire ad avere SOLTANTO POCO di più, altrettanto vero è, che sul mercato ci sono anche soluzioni che in maniera onestissima sono competitive rispetto a soluzioni DECISAMENTE MOLTO più costose e addirittura BLASONATE...
Binocoli giganti le grandi case europee non ce li hanno e questo qualcosa vorrà pur dire
Se è per questo, le grandi case europee non avevano soluzioni da mettere in campo sul mercato, per competere con i 7x35 extra wide angle del passato...
Anche questo, qualcosa vorrà pur dire; no?
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7883
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Binocolo terrestre per uso panoramico da postazione fissa

Messaggio da -SPECOLA-> » 23/08/2018, 21:55

flythemoon ha scritto:
23/08/2018, 14:06
andrei sul 20x80 oberwerk ...
Disponibile e pure scontato:
https://www.rpoptix.com/shop/index.php? ... cjmscatsn3
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7883
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Binocolo terrestre per uso panoramico da postazione fissa

Messaggio da -SPECOLA-> » 23/08/2018, 22:02

flythemoon ha scritto:
23/08/2018, 15:48
@ flythemoon

A parte il 15x85, tutti gli altri che ho linkato sono tutti disponibili e il VORTEX VIPER HD 15x50, è persino in offerta:
https://www.rpoptix.com/shop/index.php? ... cts_id=115

Forse però tu ti riferisci a negozi fisici dietro l'angolo, dove poter visionare i binocoli.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/

Rispondi

Torna a “BINOCOLI”