Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

ma se io.....

binocoli moderni, binocoli vintage, binocoli classici, binocoli militari, binocoli compatti, binocoli giganti ed altro ancora. Questo settore è dedicato totalmente agli appassionati del binocolo a 360°
Rispondi
piero
Buon utente
Messaggi: 3545
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

ma se io.....

Messaggio da piero »

ma se per ipotesi decidessi di vendere il mio miyauchi galaxy da 100 mm corredato di tutto e di più, ci sarebbe ancora qualcuno interessato?
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....
Avatar utente
vale75
Buon utente
Messaggi: 554
Iscritto il: 07/05/2012, 18:56

Re: ma se io.....

Messaggio da vale75 »

Ma certo Piero!
A 99€ o scambio con kellner + raddrizzatore d'immagine konus.
piero
Buon utente
Messaggi: 3545
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: ma se io.....

Messaggio da piero »

balengo..... 8-) vuol dire che non ti tengo da parte gli oculari che ti mancano .... :twisted:
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....
Lukas
Messaggi: 17
Iscritto il: 01/01/2019, 14:23

Re: ma se io.....

Messaggio da Lukas »

Metti un annuncio, voglio vedere a che livello di accattonaggine sono arrivati i pezzenti di astrosell, li prenderei a calci uno x uno
Avatar utente
Samuele
Buon utente
Messaggi: 678
Iscritto il: 29/07/2015, 20:22

Re: ma se io.....

Messaggio da Samuele »

Probabilmente esiste qualcuno interessato, specie se collezionista.
Al di fuori di quest'ultima ipotesi credo che il prezzo debba essere allettante rispetto all'acquisto di un binocolo nuovo con prestazioni similari, tenendo conto che oggi tutti i binocoloni offrono la possibilità di utilizzare comuni oculari.
Quindi ritengo che un prezzo appetibile debba essere compreso fra il prezzo di vendita di un Nexus usato, e l'acquisto di un 100 acromatico (APM o IBIS) nuovo.
Avatar utente
stevedet
Buon utente
Messaggi: 869
Iscritto il: 13/10/2014, 23:00

Re: ma se io.....

Messaggio da stevedet »

Ciao Piero, premesso che non sono interessato, mi permetto un suggerimento. Se non ti esponi prima tu con un prezzo di vendita, mi pare difficile che qualcuno possa farsi avanti.
piero
Buon utente
Messaggi: 3545
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: ma se io.....

Messaggio da piero »

ma non ho detto che lo vendo, ho detto per ipotesi: sono curioso di capire 1) se si conoscono questi strumenti 2) se sì se possa esserci ancora interesse
però in effetti per capire davvero questo avrei dovuto fare un annuncio, ma non mi pareva serio dato che non ho intenzione di vendere
la ragione nasce da tutta una serie di pensieri ed elucubrazioni che mi sono venute circa i nuovi binocoli usciti da poco e da un interesse che da noi mi pare sempre più scemato con eccellenti strumenti che languono sull'usato da mesi.
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....
Francesco
Buon utente
Messaggi: 331
Iscritto il: 01/04/2013, 13:00
Località: Catania

Re: ma se io.....

Messaggio da Francesco »

Ciao Piero.
Proprio oggi ho visto su TS De che tra le varie categorie di binocoli proposte c'è segnatamente quella dei binocoli che accettano oculari da 1e 1/4.
Questo ovviamente ha il suo perché commerciale.
Forse proprio questo potrebbe essere il limite alla vendita di uno strumento come il tuo che se non sbaglio ha oculari dedicati ma cogitati con nipponica sapienza.
Per molti il fattore "vintage di qualità " potrebbe essere inferiore all'aspirazione ultravalutata (in parte ci sono passato anch'io) di avere uno strumento con tanti gingillini (oculari) da mettere e levare con immotivata frenesia.
Chissà, forse tra qualche anno quando i sacri crismi del binocolone vintage-nipponico saranno più consolidati, magari potrebbe anche avere più mercato di adesso.
Ovviamente si parla di grandi numeri e nulla osta che un appassionato che trovi interessante una eventuale proposta possa coglierla al volo.
Ma poi, e concludo, veramente ce la faresti a separarti da qualcosa che ti ha dato per anni soddisfazioni indicibili che solo noi matti di qui dentro possiamo capire? :wave:
L’ultimo passo della ragione, è il riconoscere che ci sono un’infinità di cose che la sorpassano (Pascal)
Avatar utente
stevedet
Buon utente
Messaggi: 869
Iscritto il: 13/10/2014, 23:00

Re: ma se io.....

Messaggio da stevedet »

Tanti anni fa Federico Fellini fece una pubblicità della pasta Barilla. Una signora molto elegante si sedeva al tavolo di un ristorante chic ed ordinava al cameriere un piatto di pasta Barilla. Tutti gli altri commensali, udendo questo richiesta, interrompevano le loro conversazioni e sgranando gli occhi ripetevano il nome Barilla in segno di grande ammirazione per la scelta fatta.
Ecco, forse tu Piero vuoi capire quanti oggi ancora sgranerebbero gli occhi ascoltando il nome Miyauchi... Io penso pochi ormai, se parliamo di utenza media, quella che guarda più alla sostanza ed alle prestazioni che allo storico marchio e, come è già stato scritto, il non poter utilizzare i tanti moderni oculari costruiti in questi anni ha sicuramente penalizzato l'attrattiva commerciale del tuo binocolo.
piero
Buon utente
Messaggi: 3545
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: ma se io.....

Messaggio da piero »

ciao Francesco, sempre un piacere sentirti.
rispondo alla tua ultima domanda: ma neanche per sogno!
le uniche due possibilità per cui potrei "svenderlo" sono esattamente opposte: la prima è un salto in più con un Vixen 126 (l'unico attuale binocolone sopra i 100 mm che prenderei), la seconda è quella legata a una cessazione dell'attività mantenendo un corredo leggerissimo; me per fare questo occorrebbe che riprendessi il miya 20-30x77 (venduto anni fa), peso 2 kg e volume di una scatola da scarpe: non è mai stato più costruito un 80 mm angolato con tali caratteristiche, tutti sempre intorno ai 4 kg e più.
E' questa l'eredità tecnologica che non è mai passata, guarda che differenza fra il mio 100 mm (a dx) e uno di quelli attuali:
dimensioni.jpg
dimensioni.jpg (37.92 KiB) Visto 1711 volte
Ad ogni modo, tanto siamo fuori OT dato questo topic non sta riuscendo (sta scrivendo chi NON lo vorrebbe): domani sera sarò in montagna a osservare (ho un bel programmino fra leone e vergine.....) e auguro cieli sereni a tutti :wave:
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....
piero
Buon utente
Messaggi: 3545
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: ma se io.....

Messaggio da piero »

stevedet ha scritto: 29/03/2019, 20:21 Ecco, forse tu Piero vuoi capire quanti oggi ancora sgranerebbero gli occhi ascoltando il nome Miyauchi... Io penso pochi ormai, se parliamo di utenza media, quella che guarda più alla sostanza ed alle prestazioni che allo storico marchio e, come è già stato scritto, il non poter utilizzare i tanti moderni oculari costruiti in questi anni ha sicuramente penalizzato l'attrattiva commerciale del tuo binocolo.
concordo, penso tu abbia centrato l'essenza della questione
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....
Avatar utente
Samuele
Buon utente
Messaggi: 678
Iscritto il: 29/07/2015, 20:22

Re: ma se io.....

Messaggio da Samuele »

Beh, anche per me "piccolo+compatto = bello" (ovviamente qui si parla solo di cose-oggetti, non altro :lol: ) è da sempre una cosa che mi affascina un po' per tutto, dagli orologi ai computer alle auto e via discorrendo.
Ma se "più grosso è pesante" equivale a "prestazioni migliori" scelgo la seconda opzione per tutta la vita. (ancora una volta mi riferisco ad oggetti...forse ... :mrgreen:).
Ad esempio oggi non acquisterei più un micro cellulare da nascondere in tasca che neppure lo sentì al posto di un ingombrante smartphone che mi permette di gestire dal "telefono" tante cose utili per le mie attività. :thumbup:
Avatar utente
stevedet
Buon utente
Messaggi: 869
Iscritto il: 13/10/2014, 23:00

Re: ma se io.....

Messaggio da stevedet »

piero ha scritto: 29/03/2019, 20:34 E' questa l'eredità tecnologica che non è mai passata, guarda che differenza fra il mio 100 mm (a dx) e uno di quelli attuali:
Piero, l'APM 100ED della foto ha sicuramente dimensioni ragguardevoli se paragonate a quelle del tuo Miyauchi o del mio Nexus 100 (che del Miya è il clone) però non bisogna scordare che l'APM racchiude in sé (immagino migliorandole) non solo le prestazioni del Galaxy, ma anche quelle del Saturn, le cui dimensioni erano decisamente maggiori.
Naturalmente, a te che concepisci il binocolone nella sua dimensione diciamo così "nativa" e cioè come strumento "rich field" da utilizzare a 25-35x (e su questo sono in sintonia con te) nulla frega di averne un binoscopio da 100mm che può reggere 150x e dunque vedi le maggiori dimensioni dell' APM100ED e dei suoi simili usciti ultimamente, solamente come una involuzione.
Avatar utente
tonyrigo
Buon utente
Messaggi: 118
Iscritto il: 27/12/2016, 20:29

Re: ma se io.....

Messaggio da tonyrigo »

Beh,

dovessi pensare di venderlo ...

Fai un fischio.
piero
Buon utente
Messaggi: 3545
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: ma se io.....

Messaggio da piero »

tonyrigo ha scritto: 30/03/2019, 18:47 Beh,
dovessi pensare di venderlo ...
Fai un fischio.
Che dio mi fulmini! ma allora qualcuno c'è.....
Ciao Tony, lo terrò certamente presente visto il tono dell'ultima osservazione di sabato sera ove, nonostante il luogo montano fosse a 1400 m l'inquinamento luminoso dilangante in Piemonte non mi ha fatto vedere praticamente nulla (e io non più la forza e la voglia di farmi 3-4 ore di macchina per 2 ore di osservazione): altro che collana di Markarian! Se di qui a quest'autunno non trovo altri siti decenti chiuderò definitivamente i battenti!
stevedet ha scritto: 30/03/2019, 18:04 Piero, l'APM 100ED della foto ha sicuramente dimensioni ragguardevoli se paragonate a quelle del tuo Miyauchi o del mio Nexus 100 (che del Miya è il clone) però non bisogna scordare che l'APM racchiude in sé (immagino migliorandole) non solo le prestazioni del Galaxy, ma anche quelle del Saturn, le cui dimensioni erano decisamente maggiori.
Interpretazione arguta e interessante ma che non mi trova molto d'accordo: certamente vera dal punto di vista concettuale perché questi binocoli ti consentono alti ingrandimenti in quanto da una parte vi è una larga compatibilità con oculari astronomici e dall'altra lo strumento garantisce un'eccellente collimazione ad alti ingrandimenti. Tuttavia la focale dell'APM è di 550 mm a fronte di un 500 mm del Miya, quindi non spiego la differenza di 1 Kg ma soprattutto le dimensioni ( e questo vale anche per il tuo nexus, che pesa sì intorno ai 7 kg ma non è certo così imponente anche se progettato svariati anni fa); meglio ha fatto Oberwerk sul suo BT-100XL che con una focale di 560 mm ha contenuto il peso pressochè allo stesso livello del Miya quindi qui sì che è avvenuto il sorpasso! Il saturn III peraltro aveva una focale di 750 mm a fronte di peso vicino ai 7 kg e l'APM è di circa 6.6 Kg, quindi credo che il problema risieda proprio nei presupposti di progettazione e costi; bisogna però dire che il saturn III, a differenza del II da 71 mm, era uno strumento davvero "eccessivo", delicato, fissato troppo leggermente e con facile scollimazione, a meno di "imbragarlo" come fece a suo tempo Sergio E. (cerca sul forum)
Tutto ciò al di là di come uno concepisca o voglia usare il binocolo, a 40x o 180x; lì non esistono regole e ognuno farà e sceglierà secondo le proprie inclinazioni.
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....
Rispondi

Torna a “BINOCOLI”