Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Fra 2 stabilizzati chi prendo?

binocoli moderni, binocoli vintage, binocoli classici, binocoli militari, binocoli compatti, binocoli giganti ed altro ancora. Questo settore è dedicato totalmente agli appassionati del binocolo a 360°
pietro giuliani
Messaggi: 16
Iscritto il: 12/11/2012, 21:13

Fra 2 stabilizzati chi prendo?

Messaggio da pietro giuliani »

Salve.
Avrei un discreto gruzzolo a disposizione per prendermi finalmente un binocolo di buon livello per l’osservazione di panorami collinari e montani e ogni tanto anche di avifauna.
Mi interessano soprattutto gli stabilizzati.
Sono indeciso fra il Canon 12x36 e il Fujinon 12x32.
Leggendo un po’ là e un po’ quà, il primo dovrebbe essere un po’ meglio come ottica, il secondo un po’ meglio come stabilizzazione.
A me interessa soprattutto la seconda cosa.
Voi cosa mi consigliate amici binocolari?
Molto grato.
piero
Buon utente
Messaggi: 3575
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Fra 2 stabilizzati chi prendo?

Messaggio da piero »

direi canon
perché ti interessa di più la stabilizzazione? devi osservare da navi in mare mosso o elicotteri?
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....
Gabry74
Buon utente
Messaggi: 74
Iscritto il: 30/01/2012, 22:26

Re: Fra 2 stabilizzati chi prendo?

Messaggio da Gabry74 »

Il Fuji non l'ho mai provato...ma il Canon a livello ottico è veramente ottimo.
Nitido, luminoso per essere un 36mm, e grande tridimensionalità per essere un 12x.

A me sta regalando grandi emozioni!
pietro giuliani
Messaggi: 16
Iscritto il: 12/11/2012, 21:13

Re: Fra 2 stabilizzati chi prendo?

Messaggio da pietro giuliani »

Osserverò quasi sempre dalla terraferma.
Però un'immagine più ferma è e meglio è!
piero
Buon utente
Messaggi: 3575
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Fra 2 stabilizzati chi prendo?

Messaggio da piero »

ti basta e avanza il canon allora, personalmente non avrei dubbi: canon 12x36
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....
pietro giuliani
Messaggi: 16
Iscritto il: 12/11/2012, 21:13

Re: Fra 2 stabilizzati chi prendo?

Messaggio da pietro giuliani »

Quindi dici che in condizioni osservative non estreme le differenze sono minime?
GIANNI MERLINI
Buon utente
Messaggi: 1105
Iscritto il: 01/03/2012, 20:48
Località: PONTASSIEVE -FI-

Re: Fra 2 stabilizzati chi prendo?

Messaggio da GIANNI MERLINI »

No, le differenze sulla stabilizzazione sono davvero notevoli! Se dal punto di vista ottico si nota una certa supremazia del Canon, per quanto riguarda la stabilizzazione siamo su due piani ben diversi. Nei due meeting, a monte Rufeno e al Rifugo della Corte ho avuto la possibilità di comparare i vari Canon IS con il mio Bushnell Stablewiev 10x35. A detta dei partecipanti, che hanno voluto fare la comparativa, la stabilizzazione - anzi le due stabilizzazioni - del Bushnell sono nettamente superiori, di più facile gestibilità e praticità: se vuoi puoi leggere i vari post pubblicati nei resoconti dei due meeting al riguardo. Il Bushnell stabilizzato viene prodotto da una azienda che fornisce lo stesso strumento ( con ottiche diverse ) a Fujinon e Nikon.
Se ti interessa un campo fermo io non avrei dubbi. Comunque ti consiglio, prima dell'acquisto, di provare di persona i due binocoli, Fuj e Canon, anche pechè hanno una struttura diversa ed una impugnatura diversa. Quindi sarebbe opportuna una prova sul campo!
Gianni Merlini

Malo malo malo ire, quam mala mala malis malis mandere.
(Preferisco morire d'un brutto male, che mangiare mele cattive con denti guasti)

Mi diletto con: Fujinon Polaris FMTRC SX 7x50, Konus zoom 10-30x50, Bushnell stableview 10x35, Bushnell legend ultra hd 8x42, Nikon HG L 10x25 dcf , Vixen BCF 20x80, Swarovski SLC 15x 56 WB, Lens2Scope, Auriol spottingscope 20 - 60 x60 .......
Diogene
Buon utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 16/05/2012, 23:47
Località: Milano Est

Re: Fra 2 stabilizzati chi prendo?

Messaggio da Diogene »

Ho avuto la possibilitò di provare entrambi gli strumenti, sono sicuramente molto diversi. Fondamentale per fare una scelta è chiarire bene lo condizioni reali di utilizzo e commisurarci le necessità di stabilizzazione. Poi considerare quanto si è otticamente "viziati", apprezzare le cose dipende molto da dove si viene. Ultimo ma credo più importante una buona prova diretta, alcuni binocoli "sono per te" , altri meno, indipendentemente dalle caratteristiche. Più che mai per un apparecchio dove bisogna azionare altri comandi oltre ai soliti. E' il bello del gioco ! :wave:
ottaviano fera
Buon utente
Messaggi: 980
Iscritto il: 16/02/2012, 0:20

Re: Fra 2 stabilizzati chi prendo?

Messaggio da ottaviano fera »

Io la vedo così:
In uno strumento ottico quale è il binocolo, mi sembra ovvio privilegiare la qualità ottica e da questo punto di vista non c'è alcun dubbio sulla superiorità del Canon, a parte la maggiore luminosità "fisica" (3 mm di P.U. contro 2,6 mm)
Per quanto riguarda la stabilizzazione, a meno di dovere osservare sempre in condizioni estreme (elicottero in volo o imbarcazione con mare forza 7) quella del Canon assolve benissimo il suo compito.
Inoltre nelle panoramiche orizzontali, la stabilizzazione del Fujinon presenta un "pendolamento" dell'immagine, prima del suo fermo, che a me personalmente non piace per nulla.
Ovviamente questo è solamente un mio parere.
Osservo con: Stabilizzati Canon, Leitz Marseptit 7x50, Leitz Maroctit 8x60, Zeiss Telex 6x24, Zeiss Marineglass 6x30, HUET-BBT-SRPI militari francesi 8x30, HUET 7x50 SGO M.le 1957 7° Vingtiemes Marine Nationale(Porro II), Miyauchi Binon 7x40(ex 50)W, HUET SGO Marine Nazionale mod. 1959 (Abbe Konig) 8x40 11° Vingtiemes (AFOV 88°-190 m. a 1000 m.) e altro;
Celestron C8, Meade ETX 90, Zeiss C 63/840 (Telementor), Vixen 90/1300, Newton 114/900 Toyo Japan rifigurato ZEN.
Avatar utente
Atomix58
Buon utente
Messaggi: 305
Iscritto il: 23/11/2011, 21:00
Località: Sant'Agata, Romagna

Re: Fra 2 stabilizzati chi prendo?

Messaggio da Atomix58 »

Avendoli posseduti entrambi, dico brevemente anch'io la mia opinione:

Il fujinon è consigliabile solo se l'ambiente di utilizzo richiede impermeabilizzazione e soppressione di beccheggio e rollio, tipico delle imbarcazioni, ma se la stabilizzazione deve contenere solo il tremito fisiologico dell'osservatore, come dice Piero, la stabilizzazione del canon è più che sufficiente.
Il fujinon ha uno schema ottico a prismi a tetto mentre il canon è un porro II, per cui anche se avessero la stessa qualità nelle lenti e nei trattamenti, il secondo è, per forza di cosa, più performante. A questo puoi aggiungere un minor consumo di batterie (l'is piezoelettrico del canon è più parco) e un peso inferiore.
Daniele Ricci Mingani

Sempre a caccia del binocolo perfetto.....
pietro giuliani
Messaggi: 16
Iscritto il: 12/11/2012, 21:13

Re: Fra 2 stabilizzati chi prendo?

Messaggio da pietro giuliani »

Grazie per le molte risposte amici. :D
Dato che devo farne un uso non estremo, sono quasi convinto per i Canon.
Però intanto mi è venuto un nuovo dubbio.
E' vero che con la stabilizzazione attivata nei Canon l'immagine perde un po' di nitidezza, mentre questo fenomeno nei Fuji non si verifica?
Grazie
Avatar utente
Atomix58
Buon utente
Messaggi: 305
Iscritto il: 23/11/2011, 21:00
Località: Sant'Agata, Romagna

Re: Fra 2 stabilizzati chi prendo?

Messaggio da Atomix58 »

pietro giuliani ha scritto:............. mi è venuto un nuovo dubbio.
E' vero che con la stabilizzazione attivata nei Canon l'immagine perde un po' di nitidezza, mentre questo fenomeno nei Fuji non si verifica?
Grazie
Ho letto anch'io di qualcuno che ha accusato questo problema, a me ne sono passati per le mani 4 e non ho mai riscontrato nulla di ciò, attualmente ho un 10x30 IS e sono ben contento. Però ti consiglio l'acquisto presso un negozio con possibilità di provarlo, perchè dal mio punto di vista, il parametro più critico su questi binocoli (anche fujinon) è la collimazione, i giapponesi hanno tolleranze più ampie, per cui non è difficile "beccarsi" un esemplare non perfetto! La collimazione degli stabilizzati è moooolto critica, occhio :think: :think:
Quindi molto meglio prevenire e selezionare un buon esemplare! :thumbup:
Daniele Ricci Mingani

Sempre a caccia del binocolo perfetto.....
GIANNI MERLINI
Buon utente
Messaggi: 1105
Iscritto il: 01/03/2012, 20:48
Località: PONTASSIEVE -FI-

Re: Fra 2 stabilizzati chi prendo?

Messaggio da GIANNI MERLINI »

Ciao, come ti ho detto nel Meeting di Monte Rufeno ho avuto modo di provare con calma ed accuratezza alcuni Canon IS: non ho ASSOLUTAMENTE notato una benchè minima differenza di definizione dell'immagine, fra stabilizzazione inserita e disattivata. L'immagine era perfettamente definita nei due casi. Ho l'impressione che la scarsa definizione a stabilizzazione attivata sia una leggenda metropolitana. Ti rinnovo comunque il consiglio, prima dell'acquisto, di provare, bene, con calma e tanta attenzione, i binocoli stabilizzati, per capire con quale tipo e modello ti trovi meglio!
Bonne chance!
Gianni Merlini

Malo malo malo ire, quam mala mala malis malis mandere.
(Preferisco morire d'un brutto male, che mangiare mele cattive con denti guasti)

Mi diletto con: Fujinon Polaris FMTRC SX 7x50, Konus zoom 10-30x50, Bushnell stableview 10x35, Bushnell legend ultra hd 8x42, Nikon HG L 10x25 dcf , Vixen BCF 20x80, Swarovski SLC 15x 56 WB, Lens2Scope, Auriol spottingscope 20 - 60 x60 .......
maya
Messaggi: 18
Iscritto il: 15/09/2013, 9:47

Re: Fra 2 stabilizzati chi prendo?

Messaggio da maya »

pietro giuliani ha scritto: E' vero che con la stabilizzazione attivata nei Canon l'immagine perde un po' di nitidezza, mentre questo fenomeno nei Fuji non si verifica?
Grazie
Per quanto riguarda il Canon IS 18x50 direi che è vero. Ne ho acquistato uno nel 2007 mi sembra, ed uno l'anno scorso per conto di un parente, e tutti e due hanno l'immagine che leggermente sfuoca in modo ciclico. Ma me l'aspettavo in quanto avevo letto decine di commenti di utenti dell' IS18x50 con questo problema. Per me rimane un problema secondario e se ho bisogno di una definizione perfetta utilizzo un altro strumento. Aggiungerei che l'ottica è ottima quando il motore dello stabilizzatore è spento ma senza un appoggio è ovviamente difficilmente utilizzabile.
Stefano


meade ETX105 / swaro ATS80HD e ATX95 / canon 18x50IS / monocolo leica 8x20
ottaviano fera
Buon utente
Messaggi: 980
Iscritto il: 16/02/2012, 0:20

Re: Fra 2 stabilizzati chi prendo?

Messaggio da ottaviano fera »

Della questione se ne è già parlato qui:
viewtopic.php?f=36&t=985&start=10
Aggiungo che il breve slittamento dell'immagine percepito, a causa dell'elevato ingrandimento e proporzionalmente allo stesso, nei soli modd. 15x e 18x, come una momentanea microsfocatura dei contorni, non impedisce la lettura e l'individuazione di dettagli e scritte che con altri binocoli non stabilizzati e di pari ingrandimento, usati a mano libera, rimarrebbero realtà non identificate. Sul cielo stellato, poi, che considero il vero campo d'azione dei suddetti modd., il fenomeno è praticamente assente.
Non a caso altri stabilizzati si fermano a 14x e lo Zeiss 20x60 S., che io non ho mai provato, a parte il costo "super" non mi risulta esente da critiche, il che è anche naturale quando ci si avvicina a prestazioni "al limite".
Ci tengo a precisare che la mia "simpatia" per i Canon stabilizzati nacque soprattutto per le caratteristiche dello schema ottico che, comprendendo oculari grandangolari, un doppietto spianatore di campo e prismi di Porro II (il top dei Porro), mi consentì, per la prima volta con il 10x30 i.s., di osservare un campo di 60° (e oltre negli altri), totalmente nitido da bordo a bordo.
La stabilizzazione poi, era la classica "ciliegina sulla torta" che completava l'opera; e il tutto ad un prezzo assolutamente concorrenziale.
Ma la sola stabilizzazione, non abbinata ad un'ottica super, sarebbe stata e rimasta solamente una opportunità da sfruttare in caso di necessità, non certamente una componente di un sistema ottico complessivamente ed altamente godibile. :wave:
Osservo con: Stabilizzati Canon, Leitz Marseptit 7x50, Leitz Maroctit 8x60, Zeiss Telex 6x24, Zeiss Marineglass 6x30, HUET-BBT-SRPI militari francesi 8x30, HUET 7x50 SGO M.le 1957 7° Vingtiemes Marine Nationale(Porro II), Miyauchi Binon 7x40(ex 50)W, HUET SGO Marine Nazionale mod. 1959 (Abbe Konig) 8x40 11° Vingtiemes (AFOV 88°-190 m. a 1000 m.) e altro;
Celestron C8, Meade ETX 90, Zeiss C 63/840 (Telementor), Vixen 90/1300, Newton 114/900 Toyo Japan rifigurato ZEN.
Rispondi

Torna a “BINOCOLI”