Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Carl Zeiss 20x60 S Fernglas mit Innen Stabilisator

binocoli moderni, binocoli vintage, binocoli classici, binocoli militari, binocoli compatti, binocoli giganti ed altro ancora. Questo settore è dedicato totalmente agli appassionati del binocolo a 360°
Rispondi
Avatar utente
tommowok
Buon utente
Messaggi: 113
Iscritto il: 19/09/2011, 10:32
Località: Castellina in Chianti

Carl Zeiss 20x60 S Fernglas mit Innen Stabilisator

Messaggio da tommowok »

Ho trovato questo questo binocolo.
Qualcuna sa dirmi come é?
Grazie
http://www.quoka.de/modellbau-hobby/opt ... nglas.html
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 8041
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Carl Zeiss 20x60 S Fernglas mit Innen Stabilisator

Messaggio da -SPECOLA-> »

Su questo forum degli stabilizzati ZEISS 20x60 non si è mai detto tanto bene...
http://snipurl.com/27xtb4t
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/
marcantonio
Buon utente
Messaggi: 99
Iscritto il: 11/10/2011, 18:39

Re: Carl Zeiss 20x60 S Fernglas mit Innen Stabilisator

Messaggio da marcantonio »

Lo comprai appena uscito in commercio,molti anni fa. Mi pentii dell'esborso quando mi accorsi che stabilizzava solo il tremolio delle mani e niente altro.l'ottica era abbastanza buona ma niente di eccezionale .La valigetta in alluminio era piacevole a vedersi e ben fatta.
Il binocolo dava una estrema sensazione di "plasticoso" ,gomma del rivestimento che non aderiva bene,pulsante di stabilizzazione duro e scomodo da usare per lunghi periodi di tempo.Insomma mal si addiceva al prezzo pagato.
Oggi costa una cifra inconcepibile per quello che offre. Il binocolo fu venduto con cospicua perdita rispetto a quanto l'avevo pagato.
Assolutamente sconsigliabile ai più, tranne qualche milionario che vuol farsi passare lo sfizio.
Compratevi i Canon o i Fujinon techno stabi o i Nikon che hanno prezzi più umani.
Marcantonio
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 8041
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Carl Zeiss 20x60 S Fernglas mit Innen Stabilisator

Messaggio da -SPECOLA-> »

Grazie per la testimonianza di chi lo ha posseduto ed usato. :thumbup:
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/
Avatar utente
tommowok
Buon utente
Messaggi: 113
Iscritto il: 19/09/2011, 10:32
Località: Castellina in Chianti

Re: Carl Zeiss 20x60 S Fernglas mit Innen Stabilisator

Messaggio da tommowok »

Ok. Non era mia intenzione acquistarlo. Solo curiosità perché non lo avevo mai visto grazie delle info.
Giovanni


Sent from my iPhone using Tapatalk - now Free
ottaviano fera
Buon utente
Messaggi: 980
Iscritto il: 16/02/2012, 0:20

Re: Carl Zeiss 20x60 S Fernglas mit Innen Stabilisator

Messaggio da ottaviano fera »

marcantonio ha scritto:Lo comprai appena uscito in commercio,molti anni fa. Mi pentii dell'esborso quando mi accorsi che stabilizzava solo il tremolio delle mani e niente altro.l'ottica era abbastanza buona ma niente di eccezionale .La valigetta in alluminio era piacevole a vedersi e ben fatta.
Il binocolo dava una estrema sensazione di "plasticoso" ,gomma del rivestimento che non aderiva bene,pulsante di stabilizzazione duro e scomodo da usare per lunghi periodi di tempo.Insomma mal si addiceva al prezzo pagato.
Oggi costa una cifra inconcepibile per quello che offre. Il binocolo fu venduto con cospicua perdita rispetto a quanto l'avevo pagato.
Assolutamente sconsigliabile ai più, tranne qualche milionario che vuol farsi passare lo sfizio.
Compratevi i Canon o i Fujinon techno stabi o i Nikon che hanno prezzi più umani.
Marcantonio
Detto da chi lo ha posseduto, non si può che condividere...
Osservo con: Stabilizzati Canon, Leitz Marseptit 7x50, Leitz Maroctit 8x60, Zeiss Telex 6x24, Zeiss Marineglass 6x30, HUET-BBT-SRPI militari francesi 8x30, HUET 7x50 SGO M.le 1957 7° Vingtiemes Marine Nationale(Porro II), Miyauchi Binon 7x40(ex 50)W, HUET SGO Marine Nazionale mod. 1959 (Abbe Konig) 8x40 11° Vingtiemes (AFOV 88°-190 m. a 1000 m.) e altro;
Celestron C8, Meade ETX 90, Zeiss C 63/840 (Telementor), Vixen 90/1300, Newton 114/900 Toyo Japan rifigurato ZEN.
Avatar utente
monpao
Buon utente
Messaggi: 1679
Iscritto il: 15/09/2011, 13:37

Re: Carl Zeiss 20x60 S Fernglas mit Innen Stabilisator

Messaggio da monpao »

Ho avuto modo di provarlo e condivido quanto detto da Marcantonio, il prezzo poi lo pone al di fuori del mercato anche come usato.
Se poi, a quanto mi è stato detto che chi vi è incappato, vi capita qualche inghippo al delicato sistema meccanico di stabilizzazione, Zeiss vi presenterà un conto che dir salato è puro eufemismo :shock:
"Un bel tacer non fu mai scritto"
Mo ci provo...
alessio
Buon utente
Messaggi: 1518
Iscritto il: 29/09/2011, 8:26

Re: Carl Zeiss 20x60 S Fernglas mit Innen Stabilisator

Messaggio da alessio »

monpao ha scritto:......Zeiss vi presenterà un conto che dir salato è puro eufemismo :shock:
.....mah...strano :think: :think: :mrgreen:
....il mio vetro preferito??Ovviamente HABICHT 7x42!!!!
Rispondi

Torna a “BINOCOLI”