Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Swarovski Pocket 10x25b habicht (o altro 8x30/10x25)

binocoli moderni, binocoli vintage, binocoli classici, binocoli militari, binocoli compatti, binocoli giganti ed altro ancora. Questo settore è dedicato totalmente agli appassionati del binocolo a 360°
Heulen Leitz

Re: Swarovski Pocket 10x25b habicht (o altro 8x30/10x25)

Messaggio da Heulen Leitz » 27/09/2017, 11:42

Visto che siamo in tema, proprio ieri ho provato l'habicht pocket e l'ho confrontato con altri 8 o 9 binocoli più o meno "compatti": il mio Legend 10x25, due Steiner Wildlife XP 10x26 e 10.5x28, un Vortex nonricordoilmodello 8x32 (forse un Viper), un Kite Petrel 8x42 (ottimo!), un Trinovid 8x42, uno Swaro EL Range 8x42, un Habicht 7x42 GA ed uno Steiner M7x50r ... spacciato dal negoziante "armaiolo" come binocolo Auto-Focus !! :?

:lol: .. quando mi ha detto "se vuoi ho uno Stainer autofocus" gli ho chiesto se era elettronico, ma lui non ha risposto ed invece ha insistito che era autofocus. :lol:

Vedo ora nelle specifiche della Steiner che per la tipologia di messa fuoco usano il trademark Sports-Auto-Focus™ :thumbup:

Poveri cacciatori, imbrogliati sempre in modo così vile con qualche parolona incomprensibile quanto incongruente :clap:

Comunque mi son tolto qualche sassolino dalla scarpa, constatando anche alcune cose ... illuminanti.
Purtroppo non ho ho potuto controllare la resa al crepuscolo, nonsotante abbia fatto comunque tardi in negozio (magari ritorno quest'inverno) e nemmeno a lume di candela, ma buona parte della sostanza caratteristica di questi binocoli, posso dire di averla vista quasi immediatamente.

Per quello che interessa qui e mentre aspettiamo le vicissitudini dell'autore del topic, posso affermare che il pocket "habicht" della Swaro è leggermente più dettagliato (o microcontrastato) rispetto al Legend (ed è il minimo visto il prezzo), ma è anche più giallo o meno neutro. La visione mi è sembrata in generale leggermente più nitidina, ma di talmente poco che non aggiunge realmente nulla ai dettagli osservati, mentre invece ho notato un leggero viraggio verso il giallo che non mi aspettavo proprio. Il viraggio cromatico è pur sempre una caratteristica piuttosto soggettiva e alla quale comunque ci si può abituare facilmente, ma in effetti quando la si nota, poi rimane lì sempre in bella vista. E a chi interessa una visione più neutra possibile, non gli resta che trovare un altro strumento.

prolonga, se ti capita di trovare anche un Bushnell Legend 10x25 usato, facci comunque un pansiero, perché con circa 130-180€ (ad esempio) ti porteresti a casa uno strumento molto buono sotto tutti i punti di vista. Sicuramente col pocket habicht non sbagli, perché in effetti nel tempo terrà meglio il valore dell'usato (infatti lo paghi anche di più) e appunto forse ha (o sembra avere) una qualità ottica un pelino migliore (che per qualcuno potrebbe anche essere quel pelino che fà la differenza), ma in quanto a meccanica mi sembra proprio la stessa identica fattura (anzi, forse la fluidità della ghiera del fuoco mi è sembrata addirittura meglio quella del Legend) e quindi tra correre e scappare non c'è molta differenza. In realtà pensavo ce ne fosse di più e credevo che prendendo uno Swaro pocket habicht 10x25 potessi migliorare la luminosità del mio Legend, ma appunto ho potutto constatare che non è così e quindi il Trinovid 10x25 resta ancora il mio riferimento per trasparenza, luminosità e contrasto, tra i pocket provati.

Lo Steiner da 28mm ha presentato pari pari gli stessi difetti di messa fuoco/diottrie che aveva la mia copia di qualche anno fa. Ovvero, ad ogni cambio della messa fuoco bisognava regolare nuovamente la diottria ... e secondo me è un difetto da non sottovalutare, proprio per la scomodità d'uso, anche se in effetti tu lo useresti per tutt'altri scopi e quindi non con fauna in rapido movimento.
Invece il fratellino da 26mm era perfetto e l'ho trovato, come il 28mm, molto neutro, nitido e sufficientemente brillante, con contrasto naturale. Proprio un piccolo gioellino, con però una corazza gommata secondo me fin troppo esagerata e gravosa per dimensioni e pesi. Ma la qualità ottica c'è, quella meccanca e di robustezza anche, i prezzi non sono male, quindi se va tutto bene come dovrebbe e se lo trovi intorno ai 200 euro, in effetti potrebbe essere un'altra buona/ottima scelta.
Tra gli Steiner (sulla carta), il Tactical da 28mm credo sia la miglior scelta, ma in Italia non lo trovi facilmente. Anche il Rocky Compact sempre 28mm, ha delle caratteristiche molto interessanti, ma anche lui è di difficile reperibilità. L'unica cosa è che, questi due non li ho mai provati e non posso dire nulla di soggettivo in merito.

Avatar utente
Alfiere
Buon utente
Messaggi: 685
Iscritto il: 02/05/2013, 11:54

Re: Swarovski Pocket 10x25b habicht (o altro 8x30/10x25)

Messaggio da Alfiere » 27/09/2017, 12:02

Heulen Leitz ha scritto:a me il Terra ED 10x32 è risultato giallognolo come del resto affermato anche da altri utenti, oppure anche il Pocket è giallognolo.
Quale delle due? :think:
Dunque, in Sotem giallognoli e Zeiss azzurro glaciale gli occhi li ho messi, di binocoli un pò ne mastico, non sono di certo un guru ma ti posso garantire che, se c'è, una predominante la so individuare bene ;).
Al contrario nel terra ED 10x32 gli occhi non li ho messi mai, quindi non lo conosco e non mi pronuncio.
Il terra pocket ED 8x25 di mia proprietà non ha predominati particolari.
Heulen Leitz ha scritto:ma hai mai provato il Bushnell Legend Ultra HD 10x25, in confronto diretto al Terra 10x25?
No mai provato purtroppo, come non ho mai provato il terra pocket ED 10x25... Io parlo del formato 8x25.
Heulen Leitz ha scritto:E non lo dico retoricamente, anche perché non mi frega nulla delle gare di chi è il più meglio, ma piuttosto perché non ho mai provato il Terra Pocket.
Quindi preferisco e mi interessano principalmente le opinioni più oggettive possibili. Non devo vendere nulla e nemmeno comperare!
Ma infatti, il mio lodare il terra pocket ED nel formato 8x25 non è di certo finalizzato al gioco "di chi ce l'ha piu lungo", ne tantomeno alla pubblicizzazione del prodotto a scopo vendita dello stesso, ne parlo bene perchè è palese che per il prezzo che ha una qualità così alta non si spiega, e poi, parliamoci chiaro, un pocket nasce per essere "strapazzato" e strapazzare uno swaro pocket mi viene male.
Astronomia: SW Mak 127 + USM 15x70
Natura: EL 8.5x42 Swarovision, GHT 10x42 ED, Habicht 7x42 GA, Kowa 8x32 BD, Sportstar 8x25, Terra pocket 8x25 ED, Techno 12x50 coated optics, Spotting Auriol 20-60x60.
Fotografia: Panasonic lx100, Canon EOS 350d, Canon 18-55, Tamron 70-300.

"Be the change you wanna see in the world..."

prolonga
Messaggi: 13
Iscritto il: 21/09/2017, 12:42

Re: Swarovski Pocket 10x25b habicht (o altro 8x30/10x25)

Messaggio da prolonga » 27/09/2017, 12:45

Heulen Leitz ha scritto: prolonga, se ti capita di trovare anche un Bushnell Legend 10x25 usato,
per ora non mi sembra di averne visti.
Ieri ho invece provato il Leitz Trinovid 10x25: mi è piaciuto proprio molto. Non sto a fare recensioni perchè non ho esperienze (salvo quei minox, a occhio direi decisamente inferiori) però le immagini sono belle nitide e la luminosità mi pare più che adeguata, fra l'altro non credo che mi capiterà di usarlo di sera.
Sono molto tentato di andare su questo......

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7556
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Swarovski Pocket 10x25b habicht (o altro 8x30/10x25)

Messaggio da -SPECOLA-> » 27/09/2017, 12:48

Quoto Piergiovanni, che si è già espresso in altro thread:

"La percezione dei colori, inoltre, è molto soggettiva, cosi come quella dell'aberrazione cromatica. Essa varia anche al variare delle condizioni atmosferiche".

Continua...
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIV). http://www.specola.altervista.org/

Heulen Leitz

Re: Swarovski Pocket 10x25b habicht (o altro 8x30/10x25)

Messaggio da Heulen Leitz » 27/09/2017, 13:23

prolonga ha scritto:Ieri ho invece provato il Leitz Trinovid 10x25: mi è piaciuto proprio molto .... le immagini sono belle nitide e la luminosità mi pare più che adeguata, fra l'altro non credo che mi capiterà di usarlo di sera.
Sono molto tentato di andare su questo......
:clap: ottima tentazione !!! :clap:


:thumbup: :thumbup: :thumbup: ... scherzi a parte, credo che di meglio ci sia solo l'Ultravid.
E cmq il Trinovid è utilizzabile anche nel crepuscolo civile, proprio per la sua trasparenza e contrasto naturale. Poi, nonostante non sia questo il posto adatto per parlare del Trinovid 8x42 o del EL Range 8x42, i quali sono ovviamente strumenti per altre funzioni, posso dire che la resa del Leica è più naturale in tutto, rispetto a quella dello Swaro. Secondo me, proprio perché gli ingegneri della Leitz tendono a progettare le ottiche "in un certo modo" che sembra proprio quello giusto (almeno per me). Dove tridimensionalità, geometrie, trasparenza, contrasto, neutralità, sono tutte mescolate nella dose giusta, per ottenere sapientemente e secondo me, volutamente, un risultato più naturale possibile.

Credo che non sbaglieresti affatto prendendo un trinovid 10x25 :thumbup:

Heulen Leitz

Re: Swarovski Pocket 10x25b habicht (o altro 8x30/10x25)

Messaggio da Heulen Leitz » 27/09/2017, 14:36

Alfiere ha scritto:
Heulen Leitz ha scritto:Quale delle due? :think:
nel terra ED 10x32 gli occhi non li ho messi mai
ecco, era questo l'ecquivoco: quindi, non avendo mai provato "i fratelloni TERRA ED" (8x o 10x non cambia), non hai potuto fare un paragone diretto col Pocket ED ... tutto qui.

La domanda che ho posto infatti non riguardava "Sotem giallognoli e Zeiss azzurro glaciale", ma appunto solo ed esclusivamente gli Zeiss Terra ED e sono certo che sai distinguere tra rosso, verde e blu, proprio come tutti quanti noi, però, essendo la cosa soggettiva, solo con un confronto diretto la si può rendere "più oggettiva".
Il terra pocket ED 8x25 di mia proprietà non ha predominati particolari.
rispetto a cosa?
Qualcuno prima ha affermato che il pocket habicht è neutro, eppure io lo vedo giallognolo. Quindi se ci fosse un riferimento comune, sarebbe possibile tararsi soggettivamente e dedurre una oggettività utile.
Io parlo del formato 8x25.
ok, ma non credo cambi qualcosa tra 10x e 8x, mentre invece son certo che può cambiare tra 25mm e 32mm, ecc (ad esempio), proprio perché cambiano i prismi.
Ma infatti, il mio lodare il terra pocket ED nel formato 8x25 non è di certo finalizzato al gioco "di chi ce l'ha piu lungo", ne tantomeno ....
non volevo alludere a quello per forza, era solo perché vedo spesso usare atteggiamenti di quel tipo, mentre invece poi mancano le risposte chiare ed esaurienti alle domande che interessano di più (ovvero, manca il succo dell'argomento).

Leggere una frase del tipo "prendi il PincoPallino che è il migliore!", senza spiegazioni adeguate di contorno e senza contestualizzazione per quella indicazione quasi categorica, mi dà sempre un pò "fastidio" e mi sembra appunto un voler usare quel atteggiamento, per me inutile e ridondante.
Credo sia meglio rappresentare le proprie esperienze per filo e per segno, cercando di farsi capire chiaramente da chi chiede, magari scrivendo due righe in più, con più calma e cercando di rispondere in modo esaustivo alle domande poste (evitando possibilmente inutili equivoci).


ps: qui c'è un topic aperto sull'argomento cromatico e se vuoi portare anche la tua esperienza coi vari binocoli, sarebbe sicuramente edificante per tutti gli interessati
viewtopic.php?f=36&t=9433&p=96254#p96254

Mauro81
Buon utente
Messaggi: 141
Iscritto il: 15/07/2014, 23:59

Re: Swarovski Pocket 10x25b habicht (o altro 8x30/10x25)

Messaggio da Mauro81 » 27/09/2017, 15:42

Rispondo alle domande di Heulen Leitz ( stò usando il telefono e non riesco a prendere singole citazioni)
Comunque L'Habicht 8x30 rispetto al Trinovid è superiore in tutto, ( per me) non solo per luminosità, ripeto è uno dei binocoli che mi è piaciuto veramente in tutto, L'Habicht 10x40w l'ho avuto e non c'entra assolutamente niente con il fratello minore, anzi, Fra i tre porro 7x42 8x30 10x40 quest'ultimo è il peggiore, l'immagine degradava notevolmente fuori dal centro e questa cosa non mi è piaciuta, Il Trinovid alla fine non mi aveva entusiasmato, ma non ho elementi sufficienti per poter dare un mio giudizio.

Il Nikon HGL 10x25 è uno dei 25mm migliori alla vista che ho provato, ricordo una luminosità eccezionale per un pocket, peccato per il resto che ho descritto in precedenza, e peccato non poterlo confrontare direttamente con lo Swaro in quanto il Nikon dopo averlo riparato l'ho praticamente regalato ad un amico.

Nel mio pocket habicht 10x25 non noto nessuna predominante di colore, i colori sembran belli naturali, con quel filo di contrasto in più che fa percepire meglio i particolari.
Il Terra 8x25 credo abbia il miglior rapporto qualità prezzo sul mercato, a quel prezzo credo non esista niente di meglio da 25mm.

Heulen Leitz

Re: Swarovski Pocket 10x25b habicht (o altro 8x30/10x25)

Messaggio da Heulen Leitz » 27/09/2017, 21:20

Grazie delle Riposte, Mauro
Mauro81 ha scritto:Il Nikon HGL 10x25 è uno dei 25mm migliori alla vista che ho provato, ricordo una luminosità eccezionale per un pocket
questi spunti mi stimolano parecchio, devo dire che mi piacerebbe proprio provarne una copia.
Forse la settimana prossima vado a provare un Nikon HG 10x42 e qualche Kowa, magari in negozio c'è anche una copia del 10x25 HG-L :dance:
peccato non poterlo confrontare direttamente con lo Swaro in quanto il Nikon dopo averlo riparato l'ho praticamente regalato ad un amico.
m'immagino che tu non lo veda mai, questo amico :D
Nel mio pocket habicht 10x25 non noto nessuna predominante di colore, i colori sembran belli naturali
può anche dipendere magari dal modello? Perché almeno due differenti versioni so che esistono. Quello che ho provato ieri era nuovo, mai venduto né uscito dal negozio, quindi credo possa essere l'ultima versione.

Heulen Leitz

Re: Swarovski Pocket 10x25b habicht (o altro 8x30/10x25)

Messaggio da Heulen Leitz » 28/09/2017, 21:50

Mauro81 ha scritto:L'Habicht 10x40w l'ho avuto e non c'entra assolutamente niente con il fratello minore, anzi, Fra i tre porro 7x42 8x30 10x40 quest'ultimo è il peggiore...
ti ho risposto qui, in un luogo più adatto
viewtopic.php?f=36&t=9366&p=96712#p96712

blake 69
Buon utente
Messaggi: 560
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: Swarovski Pocket 10x25b habicht (o altro 8x30/10x25)

Messaggio da blake 69 » 28/09/2017, 23:34

Mauro81 ha scritto:Rispondo alle domande di Heulen Leitz ( stò usando il telefono e non riesco a prendere singole citazioni)
Comunque L'Habicht 8x30 rispetto al Trinovid è superiore in tutto, ( per me) non solo per luminosità, ripeto è uno dei binocoli che mi è piaciuto veramente in tutto, L'Habicht 10x40w l'ho avuto e non c'entra assolutamente niente con il fratello minore, anzi, Fra i tre porro 7x42 8x30 10x40 quest'ultimo è il peggiore, l'immagine degradava notevolmente fuori dal centro e questa cosa non mi è piaciuta, Il Trinovid alla fine non mi aveva entusiasmato, ma non ho elementi sufficienti per poter dare un mio giudizio.

Il Nikon HGL 10x25 è uno dei 25mm migliori alla vista che ho provato, ricordo una luminosità eccezionale per un pocket, peccato per il resto che ho descritto in precedenza, e peccato non poterlo confrontare direttamente con lo Swaro in quanto il Nikon dopo averlo riparato l'ho praticamente regalato ad un amico.

Nel mio pocket habicht 10x25 non noto nessuna predominante di colore, i colori sembran belli naturali, con quel filo di contrasto in più che fa percepire meglio i particolari.
Il Terra 8x25 credo abbia il miglior rapporto qualità prezzo sul mercato, a quel prezzo credo non esista niente di meglio da 25mm.


Habicht 8x30 e 10x40 di che hanno erano?! hai provato anche il 10x40 GA?!
Swarovski Swarovision 10x50 - la pace dell’occhio pago che si riposa scrutando l’orizzonte sopra la valle una volta arrivato in vetta 😎

Swarovski CL 8x25 - il backup :dance:

Mauro81
Buon utente
Messaggi: 141
Iscritto il: 15/07/2014, 23:59

Re: Swarovski Pocket 10x25b habicht (o altro 8x30/10x25)

Messaggio da Mauro81 » 29/09/2017, 15:05

L'Habicht 10x40w che avevo era un usato, era abbastanza recente, tipo 2-3 anni di vita al massimo, non ricordo, l'ho tenuto circa 2 mesi e rivenduto.
L'8x30 era nuovo.
Di GA ho messo gli occhi solo nella versione 7x42.

Heulen Leitz

Re: Swarovski Pocket 10x25b habicht (o altro 8x30/10x25)

Messaggio da Heulen Leitz » 29/09/2017, 17:10

GA o meno, la qualità ottica non dovrebbe cambiare.
Però potrebbe esser stato un esemplare "difettoso"! .. Mauro, ne hai mai provati altri di 10x?

blake 69
Buon utente
Messaggi: 560
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: Swarovski Pocket 10x25b habicht (o altro 8x30/10x25)

Messaggio da blake 69 » 29/09/2017, 20:54

Heulen Leitz ha scritto:GA o meno, la qualità ottica non dovrebbe cambiare.
Però potrebbe esser stato un esemplare "difettoso"! .. Mauro, ne hai mai provati altri di 10x?
W e GA sono uguali ,ma gli oculari del GA trasformano il binocolo in qualcosa di godibile,e nn detestabile.
Swarovski Swarovision 10x50 - la pace dell’occhio pago che si riposa scrutando l’orizzonte sopra la valle una volta arrivato in vetta 😎

Swarovski CL 8x25 - il backup :dance:

Heulen Leitz

Re: Swarovski Pocket 10x25b habicht (o altro 8x30/10x25)

Messaggio da Heulen Leitz » 30/09/2017, 11:59

prolonga ha scritto:Ieri ho invece provato il Leitz Trinovid 10x25: mi è piaciuto proprio molto.
Sono molto tentato di andare su questo......
.. e allora, come è andata a finire?

prolonga
Messaggi: 13
Iscritto il: 21/09/2017, 12:42

Re: Swarovski Pocket 10x25b habicht (o altro 8x30/10x25)

Messaggio da prolonga » 01/10/2017, 22:56

Heulen Leitz ha scritto:
prolonga ha scritto:Ieri ho invece provato il Leitz Trinovid 10x25: mi è piaciuto proprio molto.
Sono molto tentato di andare su questo......
.. e allora, come è andata a finire?

preso questo, mi deve arrivare. :wave:

Rispondi

Torna a “BINOCOLI”