Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

che ingrandimento riuscite a gestire " a mano libera"

binocoli moderni, binocoli vintage, binocoli classici, binocoli militari, binocoli compatti, binocoli giganti ed altro ancora. Questo settore è dedicato totalmente agli appassionati del binocolo a 360°
Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 2015
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: che ingrandimento riuscite a gestire " a mano libera"

Messaggio da Angelo Cutolo »

A mano libera e per osservazioni limitate ad uno max due minuti con binocoli che non superano il kg (e decentemente ergonomici) io mi fermo a 10x, comunque comesi può vedere dalla mia firma, ormai mi son plafonato sugli 8x trovandoli il miglior compromesso per il "mano libera".
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21; Ibis Horus 5x25.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; Celestron C8 xlt; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.
Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1370
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: che ingrandimento riuscite a gestire " a mano libera"

Messaggio da Kappotto »

Ammazza che forzuti! Ma per dire che avete osservato intendete 30secondi?
Io già con 7x avverto qualche tremolio fastidioso, soprattutto se osservo il cielo. Su oggetti terrestri 10x, ma per poco tempo. Di solito trovo un comodo appoggio.
kappellate Astronomiche!
Dobson 16,5", CPC11, 100ed
e una marea di ocularacci...
Avatar utente
CARLO ROSSI
Buon utente
Messaggi: 1354
Iscritto il: 16/09/2011, 11:25

Re: che ingrandimento riuscite a gestire " a mano libera"

Messaggio da CARLO ROSSI »

Marco Ghirardi ha scritto:Ciao, ehm ...mi sono dimenticato il cappello :?
no, non è uno scherzo. Utilizzando binocoli di medie proporzioni, diciamo nel range da 7 a 10 X con lenti 30/42 (su grandi formati soprattutto questo espediente funziona meno causa peso del bin), l'un per l'altro, trovo molto comodo indossare durante l'osservazione un cappellino tipo baseball ( d'inverno con paraorecchie), quindi con aletta (preferibilmente abbastanza rigida, e non troppo lunga, di medie dimensioni insomma.
Tenedo il cappello relativamente stretto (ohi, non prendetemi in parola fino a bloccarvi la circolazione frontale/temporale ;) ) uso l'aletta come appiglio (appena terminata la focheggiatura, o stabilmente con un IF). Pollici sotto i tubi ottici, dita stese sopra l'aletta. Anche esercitando una minima pressione, si ha difatti un punto, anzi una superficie, di appoggio solidale al capo (che muoviamo intrinsecamente molto meno. E' una piccola cosa ma una volta che ci si è presa l'abitudine... questo tipo di "stabilizzazione" ha una resa talmente evidente ed efficacie che osservando senza cappellino si nota subitaneamente una grande differenza (da non trascurare anche il fatto che porta benefica ombra alla "zona oculari" 8-) ).
marco
A proposito di cappello, Marco....... non ho saputo resistere: allego due foto che potrebbero farti da spunto per un Brevetto Internazionale!!!
(La mia ricompensa ti costa poco: mi accontento di un Vaucher all-inclusive di 20 giorni a Dubai ..... per due persone)

Scherzi a parte, sulla stabilizzazione a mano libera: dalla tecnica del tiro mirato a due mani con pistola: dato che due forze contrarie si annullano e stabilizzano la mira dell'arma, io uso una leggerissima pressione verso l'esterno di entrambe le mani che impugnano il binocolo (nel punto di perfetto eqilibrio, non troppo avavanti nè troppo indietro) questa leggera forza divergente mi aiuta molto a stabilizzare il 12 ed il 15 ingrandimenti. Se poi ci sono le ginocchia, uno stipite o un cavalletto, ovvio che li utilizzo in aggiunta.
ciao ciao carlo
Allegati
Dscn1268.jpg
Dscn1260.jpg
Avatar utente
Kappotto
Buon utente
Messaggi: 1370
Iscritto il: 18/03/2012, 11:25
Località: Milano
Contatta:

Re: che ingrandimento riuscite a gestire " a mano libera"

Messaggio da Kappotto »

ma quel buco l'hai fatto con una sega a tazza? :o
kappellate Astronomiche!
Dobson 16,5", CPC11, 100ed
e una marea di ocularacci...
Avatar utente
CARLO ROSSI
Buon utente
Messaggi: 1354
Iscritto il: 16/09/2011, 11:25

Re: che ingrandimento riuscite a gestire " a mano libera"

Messaggio da CARLO ROSSI »

Kappotto ha scritto:ma quel buco l'hai fatto con una sega a tazza? :o
mica l'ho fatto io.

Si dice il peccato ma non il peccatore. ciao ciao carlo
piero
Buon utente
Messaggi: 3575
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: che ingrandimento riuscite a gestire " a mano libera"

Messaggio da piero »

Claudio!!!!!! :shock:
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....
Marco Ghirardi

Re: che ingrandimento riuscite a gestire " a mano libera"

Messaggio da Marco Ghirardi »

:lol: non ci posso credere! :lol: (cmq il buco è troppo avanti :lol: )
Lascia perdere i brevetti (già dato e pesatemente). Chissà... che se ci mettiamo di punta magari tiriamo fuori un cappellino baseball specifico da BW...marcato binomania.it 8-)
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9408
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: che ingrandimento riuscite a gestire " a mano libera"

Messaggio da piergiovanni »

CARLO ROSSI ha scritto:
Scherzi a parte, sulla stabilizzazione a mano libera: dalla tecnica del tiro mirato a due mani con pistola: dato che due forze contrarie si annullano e stabilizzano la mira dell'arma, io uso una leggerissima pressione verso l'esterno di entrambe le mani che impugnano il binocolo (nel punto di perfetto eqilibrio, non troppo avavanti nè troppo indietro) questa leggera forza divergente mi aiuta molto a stabilizzare il 12 ed il 15 ingrandimenti.
ciao ciao carlo
Carlo..ciao. è la stessa tecnica che uso io con il 15x58 e mi trovo benissimo :-)Non fatelo con i binocoli economici, altrimenti rischiate di scollimarli :mrgreen:
Pier
Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo dei binocoli, delle ottiche sportive, fotografiche e altro ancora!
https://www.binomania.it
Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6930
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: che ingrandimento riuscite a gestire " a mano libera"

Messaggio da Raf584 »

15x, anche sul cielo (questione di esercizio, suppongo).
abramo giusto
Buon utente
Messaggi: 2758
Iscritto il: 23/11/2011, 22:48

Re: che ingrandimento riuscite a gestire " a mano libera"

Messaggio da abramo giusto »

Vale75 ha ragione il bd a 10x e troppo tirato..... basta guardare un oggetto fisso messo in lontanza per un po' di tempo ... trovi la sorpresa che basta il cuore a far ballare il binocolo !!!!
Se no prendiamo 'ispirazione da Carlo .....si mette un cartello modello tiro al bersaglio Si punta il binocolo e si leggono le lettere come se fossimo all'esame della vista!!!!!
Ognuno con binocolo che vuole "tranne stabilizato" .... Ed ecco che e nato un nuovo sport "olimpico" salutare x noi e anche x i marchi che dovranno fabbricare più binocoli per andare incontro al nuovo sport e creare dei loro TEAM!!!!
Chiassa se Zeiss mi crea il team HENSOLDT ????
E voi con che squadra andreste ???
Che pensate e Venerdi sera e fa molto caldo e qualcuno ha bisogno di una meritata doccia fredda perché ha il cervello ko o no ...
anonimo
Hensoldt dialyt..qualcuno!! Hans Hensoldt jagd e nox..Minox family bd 10x44 br,bd 8-14x40 br ed, Scope MD62 ED..Sard 7x50.. Nedelta 7x50..Switf Audubon...Polifemo Celestron C5
http://www.centrometeolombardo.com/cont ... e=Stazioni
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9408
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: che ingrandimento riuscite a gestire " a mano libera"

Messaggio da piergiovanni »

Ciao Vale, nel frattempo ti rispondo io, che ebbi modo di averli tutti e due in casa. Il 10X è nitido come la versione di minor ingrandimento. Mi piacque anche per questo motivo... leggermente migliore, ovviamente, anche il campo apparente.
Pier
Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo dei binocoli, delle ottiche sportive, fotografiche e altro ancora!
https://www.binomania.it
Avatar utente
AlessioM
Buon utente
Messaggi: 1024
Iscritto il: 09/03/2012, 13:21
Località: Sulcis
Contatta:

Re: che ingrandimento riuscite a gestire " a mano libera"

Messaggio da AlessioM »

Io non lo' so' perche' il binocolo lo uso poco(diciamo che non sono stimolato ad usarlo)
Il mio sito: http://www.carbonia2meteo.altervista.org/ Stazione meteo Davis vantage pro 2
illepart
Messaggi: 17
Iscritto il: 08/02/2012, 21:55

Re: che ingrandimento riuscite a gestire " a mano libera"

Messaggio da illepart »

un saluto a tutti.
personalmente trovo che un ingrandimento di 7-max 8X a mano libera sia il massimo per poter restare in osservazione per del tempo, anche appoggiandosi ad esempio ad un albero. Io ho un 12X Canon stabilizzato e trovo che, come ha scritto Salimbeni, sia davvero utile per osservare a lungo qualcosa, anche se la qualità ottica specialmente in modalità stabilizzazione, non è certo quella degli ultravid, zeiss o swarovski. Mi piacerebbe poter provare lo zeiss stabilizzzato 20X (se non erro) ma costa come un'automobile.
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9408
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: che ingrandimento riuscite a gestire " a mano libera"

Messaggio da piergiovanni »

ciao personalmente non ritengo lo Zeiss 20x60, della stessa classe dei migliori binocoli Zeiss, lo abbiamo provato un po' tutti al rifugio di Corrado Morelli, ci dovrebbe essere anche qualche foto che feci a Ivan, il giorno della mega-comparativa. Aberrazione cromatica al centro del campo, astigmatismo ai bordi, pesante...insomma, personalmente, non mi è piaciuto..
Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo dei binocoli, delle ottiche sportive, fotografiche e altro ancora!
https://www.binomania.it
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 8035
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: che ingrandimento riuscite a gestire " a mano libera"

Messaggio da -SPECOLA-> »

@ Piergiovanni

Parli di questo modello?
http://www.staroptics.it/otticaterrestr ... ssic_s.htm
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/
Rispondi

Torna a “BINOCOLI”