Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Neofluar 63x/0.90 Ph+

Descrizioni, prove, caratteristiche tecniche e modalità di utilizzo dei microscopi di ieri e di oggi e dei loro accessori
Rispondi
Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1140
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Neofluar 63x/0.90 Ph+

Messaggio da 500paolo » 09/03/2019, 15:32

Come da titolo eccolo, finalmente ho realizzato l'anello di fase. Sono pero' un po' deluso, mi aspettavo di piu' avendo gia' in possesso il 16x e il fantastico 40x.
In sostanza siamo al limite per un obiettivo a secco e se ci mettiamo pure che e' per fase la messa a fuoco inizia a essere piu' difficoltosa e necessita di piu' precisione, ne consegue che per soggetti immobili hai il tempo di di smanettare, per quelli piu' irrequieti o che si spostano su tutti gli assi c'e' poco da fare. L'ho preso usato ma praticamente e' nuovo...peccato ma credo che lo daro' via, e' la prima volta che rivendo qualcosa. :wave:

In foto batteri e spirochete:
60x_copia.jpg

Avatar utente
arturoag75
Buon utente
Messaggi: 859
Iscritto il: 22/02/2013, 11:30
Località: Reggio Calabria

Re: Neofluar 63x/0.90 Ph+

Messaggio da arturoag75 » 10/03/2019, 10:57

Ti ho mandato un mp

Avatar utente
alex870
Buon utente
Messaggi: 1158
Iscritto il: 02/10/2016, 0:31

Re: Neofluar 63x/0.90 Ph+

Messaggio da alex870 » 11/03/2019, 0:12

Perché lo dai via Paolo ? E' un ottimo obbiettivo!

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1140
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: Neofluar 63x/0.90 Ph+

Messaggio da 500paolo » 11/03/2019, 7:05

Sopratutto perche' ho gia' quello in acqua e non mi pesa usarlo. :wave:

Avatar utente
arturoag75
Buon utente
Messaggi: 859
Iscritto il: 22/02/2013, 11:30
Località: Reggio Calabria

Re: Neofluar 63x/0.90 Ph+

Messaggio da arturoag75 » 07/04/2019, 14:42

Paolo allora io sto provando questo obiettivo
Diciamo che è molto critico, nel senso che per sfruttarlo con soddisfazione non bisogna esagerare con il materiale da mettere sotto il coprioggetto, ma tutto sommato è un gran bell'obbiettivo indicato sopratutto per la citolgia.
Arturo

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1140
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: Neofluar 63x/0.90 Ph+

Messaggio da 500paolo » 07/04/2019, 20:27

Salve Arturo, si lo sapevo che era fatto così: anche se la dicitura "Neofluar" e' una garanzia di ottime prestazioni, un obiettivo a secco di tale a.n. implica poca flessibilita' ed e' sconsigliabile a persone poco pazienti come sono io per esempio, ormai ho poco tempo da dedicare al micro e quindi in un' ora mi devo sbrigare a scandagliare piu' vetrini, sperare di trovare soggetti interessanti, aspettare i loro tempi perche' si mettano comodi e in pose a me congeniali, settare le impostazioni ideali del dispositivo di ripresa...insomma il tempo non mi e' piu' sufficiente anche per adattarmi a un obiettivo difficile, quindi sono orgoglioso che sono riuscito a farlo andare in ottime mani che sapranno di sicuro valorizzarlo come si deve o, al limite a rivenderlo per il suo vero valore di mercato. :thumbup:

Avatar utente
arturoag75
Buon utente
Messaggi: 859
Iscritto il: 22/02/2013, 11:30
Località: Reggio Calabria

Re: Neofluar 63x/0.90 Ph+

Messaggio da arturoag75 » 07/04/2019, 20:32

...oltretutto l'ho scandagliato in ogni suo angolo e risulta essere totalmente perfetto ...condizioni rarissime.

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1140
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: Neofluar 63x/0.90 Ph+

Messaggio da 500paolo » 07/04/2019, 21:01

Ma secondo me chi me lo ha venduto e' stato il primo proprietario che alla fine lo ha provato per qualche volta, poi resosi conto anche lui come me che non e' fatto per i ciaccioni come sono anche io, ha preferito salvargli la vita dandolo a qualcuno piu' esperto. :lol:
Come vedi da facebook comunque, non ho rinunciato ai neofluar e in un colpo mi sono aggiudicato un 16x ph2 e un 25x ph2 nuovi di zecca (dati per usati ma...) in verita' il 16x lo avevo gia' ma e' stata un'incul... da un americano che me lo ha dato scheggiato e inutilizzabile per l'alone che ne derivava, tutti e due a un prezzo ridicolo per quello che sono.
Il 25x neofluar e' un ingrandimento fantastico, abbastanza grande da sottolineare tutti i particolari dei soggetti quasi come il 40x, ma abbastanza piccolo da contenere e facilitare l'inseguimento di quasi tutti i ciliati & co.
:wave:

Avatar utente
arturoag75
Buon utente
Messaggi: 859
Iscritto il: 22/02/2013, 11:30
Località: Reggio Calabria

Re: Neofluar 63x/0.90 Ph+

Messaggio da arturoag75 » 07/04/2019, 22:18

...purtroppo il neofluar 25x ph2 lo cerco anche io ma senza successo...per cui se ti cspita di vederne uno a prezzo onesto fammi un fischio.

Rispondi

Torna a “Microscopi e tecnica microscopica”