Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

vetrino di Kemp, mie prime prove con Phenix BMC 533

Descrizioni, prove, caratteristiche tecniche e modalità di utilizzo dei microscopi di ieri e di oggi e dei loro accessori
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9295
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

vetrino di Kemp, mie prime prove con Phenix BMC 533

Messaggio da piergiovanni » 12/01/2021, 0:15

Buona sera a tutti, ringrazio in primis Guido per avermi inviato un vetrino di Kemp per le mie prove.
Inizio con il dire che è la prima volta che faccio un test con la nuova camera CCD della Phenix 4k
Ho fatto delle prove veloci questa sera, causa impegni familiari, prometto di riprovarci con maggior calma
Questo è il crop di un fotogramma che mostra parte della 6 (Pleurosigma angulatum) e parte della 7 Frustrulia rhomboides)
Obiettivo Phenix HC 100X in olio, adattatore 0.5X e Camera CCD 4k della Phenix. Ho solo modificato l'immagine da colore a bianco nero per l'ovvia ab.cromatica, ridimensionato e compresso in jpg
Qualche suggerimento su come migliorare i miei test? Illuminazione led standard del microscopio
Allegati
prova-forum-kemp.jpg
Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
www.binomania.it
SIto personale di fotografia
www.piergiovannisalimbeni.com.it

Faber
Buon utente
Messaggi: 837
Iscritto il: 16/06/2012, 17:34

Re: vetrino di Kemp, mie prime prove con Phenix BMC 533

Messaggio da Faber » 12/01/2021, 12:53

Bella risoluzione! Trattasi di esposizione singola o stack?
Fabio Bergamin

Osservo con binocolo:
Kowa XD 8.5x44
Osservo con telescopio:
Telescopi Takahashi e oculari (Pesanti e leggeri...)
Osservo con microscopio
Leitz SM-LUX

Dunadan
Buon utente
Messaggi: 959
Iscritto il: 09/02/2015, 21:51

Re: vetrino di Kemp, mie prime prove con Phenix BMC 533

Messaggio da Dunadan » 12/01/2021, 13:32

L'immagine purtroppo è davvero deludente...... difficile dare consigli con così tanti difetti. Sembra pixellosa, nonostante i 4k e piena di rumore. Mi fa pensare che l'illuminazione del microscopio sia insufficiente per il 100x e questo obblighi la telecamera ad aumentare il gain (o l'ISO) e quindi introdurre una quantità di rumore mostruosa. E' probabile anche che le aberrazioni contribuiscano molto al risultato...... Comunque prova a postare l'immagine non croppata.
Inoltre credo che le telecamere 4K siano abbastanza inutili in microscopia. Quanti pixel ha la tua e che dimensione ha il sensore? Facciamo sempre conto che per accoppiare una fotocamera ad un microscopio è necessario rispettare il teorema di Nyquist-Shannon calcolato sul principio di abbe coi dati dell'obiettivo e della luce usata secondo la formula R = 0,61*lunghezza d'onda/NA.
Il risultato va poi moltiplicato per l'ingrandimento dell'obiettivo ed eventuali tubi di raccordo della fotocamera, così da ottenere una lunghezza in micron che corrisponde al limite risolvibile. Per avere una ripresa ottimale, i pixel della fotocamera dovranno essere di dimensioni almeno la metà di questo valore. Anche tre volte più piccoli può andare bene, a scapito della sensibilità, per cui è sempre bene non usare mai pixel troppo piccoli, basta che ci siano un paio di pixel disponibili per catturare una distanza pari al limite di risoluzione.
Infine mi viene da chiedere, quanto costa di listino la telecamera in questione?
Il mio blog di microscopia ottica ed elettronica: https://nidhoggmicroscopy.wordpress.com/

Avatar utente
vale75
Buon utente
Messaggi: 527
Iscritto il: 07/05/2012, 18:56

Re: vetrino di Kemp, mie prime prove con Phenix BMC 533

Messaggio da vale75 » 12/01/2021, 14:28

Chissà la differenza anche qui tra cinese moderno e miei vintage zeiss/lomo.
Il vetrino di kemp si riesce a trovare ancora? Il sito inglese è in stand by.

Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9295
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: vetrino di Kemp, mie prime prove con Phenix BMC 533

Messaggio da piergiovanni » 12/01/2021, 15:26

Dunadan ha scritto:
12/01/2021, 13:32
L'immagine purtroppo è davvero deludente...... difficile dare consigli con così tanti difetti. Sembra pixellosa, nonostante i 4k e piena di rumore. Mi fa pensare che l'illuminazione del microscopio sia insufficiente per il 100x
CIao! Concedimi qualche altra prova...ne parlavo anche ieri sera con Guido..ci sono varie cose da sistemare, inoltre, posso anche fare le prove con la mia reflex o con la mirrorless per vedere le eventuali differenze. Come mi ha detto Raf, tempo fa, queste camere vanno bene piu' che altro per riprendere brevi video.
Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
www.binomania.it
SIto personale di fotografia
www.piergiovannisalimbeni.com.it

Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9295
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: vetrino di Kemp, mie prime prove con Phenix BMC 533

Messaggio da piergiovanni » 12/01/2021, 15:27

Faber ha scritto:
12/01/2021, 12:53
Bella risoluzione! Trattasi di esposizione singola o stack?

Semplice scatto singolo senza aver fatto nulla, luce LED del microscopio. MI sono solo accorto che quando ho fatto le foto il Led era regolato a metà potenza e inoltre devo allineare bene il condensatore..Insomma...lavori in corso. So che c'è un bel po' da lavorare (parlo di tecnica del sottoscritto) perchè invece con il visore binoculare a 100X l'immagine era molto bella e le striature della 7 erano perfettamente visibili.
Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
www.binomania.it
SIto personale di fotografia
www.piergiovannisalimbeni.com.it

Dunadan
Buon utente
Messaggi: 959
Iscritto il: 09/02/2015, 21:51

Re: vetrino di Kemp, mie prime prove con Phenix BMC 533

Messaggio da Dunadan » 12/01/2021, 16:04

Le striature della Frustulia si vedono col 40x?
Il mio blog di microscopia ottica ed elettronica: https://nidhoggmicroscopy.wordpress.com/

Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9295
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: vetrino di Kemp, mie prime prove con Phenix BMC 533

Messaggio da piergiovanni » 12/01/2021, 16:24

Ciao, ci provo nei prossimi giorni. Ora sono impegnato con la video recensione di venerdi...il tempo è tiranno.
Ci aggiorniamo quanto prima. Se avete qualche dritta su come ottenere una immagine migliore, attendo vostri consigli. Prima di usare le mie reflex, vorrei provare a sfruttare meglio la camera 4K. Ha un manuale lungo decine di pagine... :mrgreen:
Grazie
Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
www.binomania.it
SIto personale di fotografia
www.piergiovannisalimbeni.com.it

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1299
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: vetrino di Kemp, mie prime prove con Phenix BMC 533

Messaggio da 500paolo » 12/01/2021, 17:48

Ciao, io uso solo camere apposite per microscopio come questa. Vorrei chiarire subito che questa tipologia di periferica non e' assimilabile a una reflex perche' non e' provvista di processore che ti elabora e ti corregge gli errori prima di salvare la foto, quindi sta a te regolare bene tutto prima di scattare. Ne consegue che non ti puoi aspettare un click e... foto meravigliosa come sugli smartphone di ultima generazione tipo i Google Pixell (o altri usando la gcam) che ti salvano una foto perfetta con occhi blu e sorriso smagliante quando tu hai cliccato che tutti avevano gli occhi chiusi. Il positivo e' che non c'e' alcun artefatto o aggiunta sulla foto che tu non abbia volontariamente deciso.
Non so che software usi questa BMC 533 (che peraltro non trovo da nessuna parte) ma nel mio, tra le molteplici funzioni, mi rimane molto comodo l'istogramma che mi permette di regolare tutti i livelli dei singoli colori o di tutti insieme in un colpo solo e avendo a schermo il feedback in tempo reale.
Certo, vuoi mettere che prima di inseguire un soggetto devi fare un primo setup, rispetto a una reflex che inquadri e scatti? Insomma, secondo me alla fine e' questione un po' di gusti, certo per i filmati a elevate risoluzioni, preferisco la mia camera per microscopio rispetto a una reflex, per lo meno a quelle a prezzi umani.
Comunque la foto in questione perde primo per la compressione e le dimensioni imposte dal forum, secondo per l'intensità dell'illuminazione che mi pare insufficiente al sensore, terzo per l'impostazione dell'illuminazione che nel caso di queste diatomee andrebbe sia polarizzata e sia resa leggermente obliqua, specie con obiettivi 100x inferiori a 1,25an.
:wave:

Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9295
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: vetrino di Kemp, mie prime prove con Phenix BMC 533

Messaggio da piergiovanni » 12/01/2021, 18:26

Ciao Paolo.
Si il menu è decisamente completo. Posso girarti via we-transfer il software per analizzarlo, oppure mandarti il manuale delle istruzioni in inglese che è molto completo.
La camera non la trovi perchè me l'hanno mandato in esclusiva, e uscirà sul mercato tra poco. Non tanto perchè io sia un mago della ripresa, come si è visto, ma perchè quest'anno Phenix si è proposta di mandare a Binomania prodotti da provare. Visto che ho comprato il BMC 533, e mi serviva una camera CCD per altro genere di riprese (non microscopiche) si sono offerti di mandarmi in esclusiva il prodotto, dato che mi hanno garantito che dovrebbe andare benone anche per l'astronomia e per altri test naturalistici che ho in mente. DIciamo che la usero' raramente con il microscopio, ma è ovvio che io debba fornirvi dei RAW sufficienti per una disamina
Se fossi in zona, sarei molto contento di fartela provare.
Ciao
Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
www.binomania.it
SIto personale di fotografia
www.piergiovannisalimbeni.com.it

Zacpi
Buon utente
Messaggi: 91
Iscritto il: 06/11/2019, 10:50

Re: vetrino di Kemp, mie prime prove con Phenix BMC 533

Messaggio da Zacpi » 12/01/2021, 18:36

L' immagine restituita dalle camere non è mai risolta come ciò che si vede negli oculari, e questo dopo varie prove mi succede sempre; questa particolarità la aveva più volte discussa anche Andrea Bosi in diverse discussioni tempo fa, sembra dipendere da fattori diversi, non ultimo la dimensione dei pixel dei sensori, ma io dopo varie prove ho visto che molto dipende soprattutto dalla giusta regolazione dei diaframmi di campo e di apertura e non da ultimo dalla distanza del condensatore dal vetrino, molto importante, può condizionare molto il contrasto finale dell' immagine.
Inoltre, dato che io uso il contrasto di fase, molto può cambiare sfasando la posizione corretta dell'anello di fase del condensatore creando così una illuminazione obliqua che crea una sorta di visione 3D.
Non si riesce a migliorare molto invece la situazione regolando il software delle camere, è più significativo agire a monte, sul microscopio.

Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9295
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: vetrino di Kemp, mie prime prove con Phenix BMC 533

Messaggio da piergiovanni » 12/01/2021, 18:48

Ciao, grazie, per il tuo commento, costruttivo. Si' ho notato anche io , soprattutto a 100X che devo regolare meglio il condensatore e fare altre prove. Appena riusciro' lo faro'.Grazie!
Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
www.binomania.it
SIto personale di fotografia
www.piergiovannisalimbeni.com.it

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1299
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: vetrino di Kemp, mie prime prove con Phenix BMC 533

Messaggio da 500paolo » 12/01/2021, 18:55

Grazie Piergiovanni.
La mia e' una Toup Tek o Rising Cam o Amscope...insomma sempre la stessa 18mpx sensore Aptina usb3.0 ri-brandizzata da vari marchi.
Anche il software quindi, toupview, risingview etc...che sono identici e tutti utilizzabili e chi sa che anche quella che hai tu non possa essere un modello piu' recente di questa?

3nzo
Buon utente
Messaggi: 636
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: vetrino di Kemp, mie prime prove con Phenix BMC 533

Messaggio da 3nzo » 12/01/2021, 19:49

Zacpi ha scritto:
12/01/2021, 18:36
L' immagine restituita dalle camere non è mai risolta come ciò che si vede negli oculari, e questo dopo varie prove mi succede sempre; questa particolarità la aveva più volte discussa anche Andrea Bosi in diverse discussioni tempo fa
Ho notato anch'io questa cosa, anche se la resa è diversa per le varie marche e software. Se rintracci quelle discussioni, puoi mandarrmi un link perché mi interesserebbero?
Quanto ai vetrini di Kempf, ne ho comperati due perché il primo l'ho rovinato e devo dire che la qualità non mi è sembrata uniforme. Nel primo si risolveva con facilità la A. Pellucida, nel secondo meno e mi sono pentito di averlo buttato anche se aveva qualche diatomea spostata e una rotta. Ho paura che le diatomee di Kempf non siano sempre a contatto col coprioggetto e non sempre i vetrini gli riescano bene.
Inoltre i bordi della 7 di Piergivanni mi sembrano un po' rotti, non regolari.

Zacpi
Buon utente
Messaggi: 91
Iscritto il: 06/11/2019, 10:50

Re: vetrino di Kemp, mie prime prove con Phenix BMC 533

Messaggio da Zacpi » 12/01/2021, 21:52

Certo, appena riesco a trovare la discussione che menzionavo la posterò.
Ti dirò però che personalmente non ho mai comprato i vetrinii di kemp, le diatomee me le procuravo in qualche stagno o lago oppure sulla riva del mare, e poi eseguivo il trattamento con ipocriti di sodio e successivamente movimentavo i frustulii con un micromanipolatore autocostruito, fissando poi con balsamo del canada;il risultato non era sempre ottimale, a volte i fr ustuli non erano in piano e non si riusciva a focheggiare bene e non trovavo esemplari di tanti tipi, solo i più comuni, in genere navicula, a mphora e gyrosigma.
Per avere però buoni risultati con le foto i migliori sistemi sono il contrasto di fase o meglio il contrasto interferenziale, molto costoso da implementare.

Rispondi

Torna a “Microscopi e tecnica microscopica”