Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

CZJ Amplival

Descrizioni, prove, caratteristiche tecniche e modalità di utilizzo dei microscopi di ieri e di oggi e dei loro accessori
Avatar utente
Toniclimb
Buon utente
Messaggi: 311
Iscritto il: 05/12/2016, 16:46
Località: Roma

CZJ Amplival

Messaggio da Toniclimb » 30/05/2018, 14:36

Buongiorno a tutti.
Mi sono comprato questo:
https://www.ebay.it/itm/Carl-Zeiss-Jena ... 2749.l2648
Che ve ne pare? ho pagato troppo?
Sicuramente ci sarà da divertirsi a rimetterlo in marcia.
Saluti.
Toni

Avatar utente
Enotria
Buon utente
Messaggi: 1990
Iscritto il: 07/06/2012, 7:43
Località: Ferrara
Contatta:

Re: CZJ Amplival

Messaggio da Enotria » 30/05/2018, 18:51

Certamente ti divertirai, anche perché se è vero che il suo difetto è nell'illuminatore, chi se ne frega, monti un bel led e via.
In compenso hai un ottimo CdF, hai un condensatore ad apertura variabile ed una robustezza teutonica da far invidia ad un carro "Tigre".

Buon divertimento


:wave:
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

:clap: il binocolo migliore in assoluto, è quello che hai con te nel momento in cui ti serve. :clap:

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)

Avatar utente
Toniclimb
Buon utente
Messaggi: 311
Iscritto il: 05/12/2016, 16:46
Località: Roma

Re: CZJ Amplival

Messaggio da Toniclimb » 31/05/2018, 6:52

Sarà un blocco di grasso cristallizzato, prevedo per il ripristino un duro lavoro.
Ho scaricato dalla rete tutti i manuali che ho trovato, ma sono tutti rigorosamente in tedesco. Non speravo di trovarli in italiano, ma mi sa che non ci sono nemmeno in inglese. Ogni ricerca è stata vana.
Dovrò mettwrmi a fare il traduttore, i traduttori automatici su questo tipo di testi fanno piuttosto schifo.

Avatar utente
Enotria
Buon utente
Messaggi: 1990
Iscritto il: 07/06/2012, 7:43
Località: Ferrara
Contatta:

Re: CZJ Amplival

Messaggio da Enotria » 31/05/2018, 7:54

Ti allego un paio di manuali, uno di sole immagini, ma molto chiare, l'altro sul contrasto di fase.


:wave:
Allegati
AMPLIVAL (B).pdf
(1019.93 KiB) Scaricato 18 volte
Phasenkontrasteinrichtung.pdf
(305.56 KiB) Scaricato 16 volte
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

:clap: il binocolo migliore in assoluto, è quello che hai con te nel momento in cui ti serve. :clap:

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)

Avatar utente
Toniclimb
Buon utente
Messaggi: 311
Iscritto il: 05/12/2016, 16:46
Località: Roma

Re: CZJ Amplival

Messaggio da Toniclimb » 31/05/2018, 17:02

Ciao Enotria,
grazie per i manuali, mi confermi anche tu che non si trovano tradotti?
Io ho studiato tedesco ai tempi del liceo, ma con la letteratura tecnica e scientifica non ci capisco un granché, poi mi son dovuto buttare sull'inglese e il tedesco l'ho un (bel) po' trascurato.
Ho visto alcune cose strane, che si trovano solo su questo genere di strumenti.
La più particolare è il condensatore pancratico, che dovrebbe essere se ho ben capito un condensatore in cui l'apertura non si regola con un diaframma ma con una sorta di zoom ottico, che adatta apertura e campo illuminato ottimizzando lo sfruttamento della luce a spese dei costi di produzione.
Però se guardiamo queste due versioni dello stesso:
https://www.ebay.it/itm/Carl-Zeiss-Jena ... SwbiFZW4GJ
https://www.ebay.it/itm/Carl-Zeiss-Micr ... SwbWZadOUS
si pùò notare che nel primo c'è un terminale smontabile facilmente con un diaframma, che manca nel secondo.
A che diamine serve?
In entrambi si vede benissimo la ghiera che controlla l'apertura, quindi il diaframma servirà a qualcos'altro.
Boh, c'è qualcuno che lo sa?
C'è ancora qualcuno che lo usa?
Per questo penso che la manualistica in forma comprensibile sia importante, sicuramente queste cose ci saranno spiegate,
mica sono tedeschi per finta!
Saluti.
Toni.
P.S. Per l'illuminazione la trasformazione a LED era già preventivata in partenza. Ho visto in rete anche che si vendono sistemi a LED per i micro CZJ, a prezzi non prorpio popolari.

Avatar utente
Guido Gherlenda
Buon utente
Messaggi: 949
Iscritto il: 24/08/2012, 14:14
Località: Oderzo (Treviso)

Re: CZJ Amplival

Messaggio da Guido Gherlenda » 31/05/2018, 22:38

Ho avuto anch'io un Mikroval, è un bel microscopio che però richiede una messa a punto perfetta, l'allineamento del portacondensatore e l'assialità della sua corsa devono essere perfette, il pancratico è praticamente impossibile da regolare durante l'osservazione, deve essere registrato una volta per tutte e questo richiede la messa a punto delle parti già descritte, soddisfatte le sue esigenze è un condensatore eccellente e versatile.

Da non confondere la funzione del diaframma con il controllo dell'apertura, il primo modifica la quantità e il diametro del fascio luminoso, l'apertura l'angolo di uscita della luce, il diaframma deve essere presente, il condensatore della seconda inserzione non lo ha perchè probabilmente smarrito.

Occhio ai vari kit per l'aggiornamento con led: anche i più cari a volte hanno un sistema di regolazione non adatto alla fotografia.
Guido Gherlenda
45°46'38.85"N 12°28'59.46"E

Avatar utente
Toniclimb
Buon utente
Messaggi: 311
Iscritto il: 05/12/2016, 16:46
Località: Roma

Re: CZJ Amplival

Messaggio da Toniclimb » 01/06/2018, 11:31

Ciao Guido
sono diverse le inserzioni che propongono l'oggetto senza la parte terminale col diaframma a iride:

https://www.ebay.com/itm/ZEISS-PANCRATI ... 1901858129 speed auto
https://www.ebay.com/itm/Carl-Zeiss-Jen ... 2582840501
https://www.ebay.com/itm/183249238331?rmvSB=true

Possibile che se lo siano perso tutti?
Boh, quando arriva vedremo.
Toni

Avatar utente
Guido Gherlenda
Buon utente
Messaggi: 949
Iscritto il: 24/08/2012, 14:14
Località: Oderzo (Treviso)

Re: CZJ Amplival

Messaggio da Guido Gherlenda » 01/06/2018, 12:46

Sarei certo che purtroppo è così, proprio per la facilità con cui si toglie probabilmente viene smarrito spesso, motivo per il quale quando lo si trova è sempre costoso. Inoltre un condensatore senza diaframma non può funzionare al meglio, è facile rendersene conto utilizzando dei dischi opachi con dei fori, per avere un aumento del dettaglio è indispensabile.
Guido Gherlenda
45°46'38.85"N 12°28'59.46"E

Avatar utente
Toniclimb
Buon utente
Messaggi: 311
Iscritto il: 05/12/2016, 16:46
Località: Roma

Re: CZJ Amplival

Messaggio da Toniclimb » 01/06/2018, 16:18

Non saprei dire di preciso, è evidente che se ce l'hanno messo a qualcosa serve. Nei condensatori tipo Abbe il diaframma controlla l'AN del condesatore stesso. Se in questo l'apertura si controlla con uno zoom ottico, è logico pensare che il diaframma serva a qualcos'altro. Siccome a detta del venditore il micro è completo di manuali, quando arriva vedremo di capirci qualcosa (tedesco permettendo).
Un'altra cosa che si nota è che questo diaframma è centrabile rispetto al corpo del condensatore; non dovrebbe essere comunque il diaframma di campo illuminato, che penso sia la rotella che si vede con chiarezza sul basamento. in prossimità del sostegno.
Saluti.
Toni

Avatar utente
Toniclimb
Buon utente
Messaggi: 311
Iscritto il: 05/12/2016, 16:46
Località: Roma

Re: CZJ Amplival

Messaggio da Toniclimb » 01/06/2018, 17:11

Potrebbe essere un secondo controllo di apertura. Col primo (la ghiera in alto) si fissa l'apertura massima in accordo con l'obiettivo, poi con questa siregola da un minimo a questo massimo prefissato. Urge manuale, il file con le immagini che mi ha dato Enotria, con tutti i riferimenti numerici, prevede un qualcos'altro di spiegazione.

Avatar utente
Enotria
Buon utente
Messaggi: 1990
Iscritto il: 07/06/2012, 7:43
Località: Ferrara
Contatta:

Re: CZJ Amplival

Messaggio da Enotria » 01/06/2018, 23:24

Qualche altra informazione, ma in inglese:

http://www.microscopy-uk.org.uk/mag/ind ... lival.html

Ho guardato fra i miei manuali, ma non ho altro per l'Amplival.
Che assomiglia, se vuoi, è il manuale di riparazione dello JenaVal, ma è molto diverso.


:wave:
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

:clap: il binocolo migliore in assoluto, è quello che hai con te nel momento in cui ti serve. :clap:

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)

Avatar utente
Toniclimb
Buon utente
Messaggi: 311
Iscritto il: 05/12/2016, 16:46
Località: Roma

Re: CZJ Amplival

Messaggio da Toniclimb » 03/06/2018, 3:22

Grazie Enotria,
io mi sono messo d'impegno, e ho trovato:
30-048a-1.G Mikroskop AMPLIVAL (T).pdf
(129.62 KiB) Scaricato 20 volte
è il manuale ufficiale naturalmente in tedesco.
Il file di sole immagini è il suo completamento.
Saluti
Toni

Avatar utente
Toniclimb
Buon utente
Messaggi: 311
Iscritto il: 05/12/2016, 16:46
Località: Roma

Re: CZJ Amplival

Messaggio da Toniclimb » 03/06/2018, 12:35

Ho iniziato la traduzione.
La prima pagina è facile!
Gebrauchsanleitung = Istruzioni per l'uso.
:mrgreen: :clap:

Avatar utente
Toniclimb
Buon utente
Messaggi: 311
Iscritto il: 05/12/2016, 16:46
Località: Roma

Re: CZJ Amplival

Messaggio da Toniclimb » 07/06/2018, 13:03

Buongiorno a tutti.
Finalmente sono riuscito a fare una traduzione del manuale:
CZJ_Amplival_Istruzioni.pdf
(72.87 KiB) Scaricato 18 volte
Non so come sia venuta, spero che si capisca.
Il micro ancora non c'è, anche se dovrebbe arrivare domani o al massimo lunedi.
Molte cose sono il frutto di una interpretazione personale, che non essendo supportata dalla presenza dell'oggetto, che non ho mai visto dal vero, potrebbero essere anche un bel po' fuori bersaglio.
Quindi commenti, critiche e correzioni sono benvenute, specialmente da chi magari ha già usato l'AMPLIVAL.
Saluti.
Toni

Avatar utente
Enotria
Buon utente
Messaggi: 1990
Iscritto il: 07/06/2012, 7:43
Località: Ferrara
Contatta:

Re: CZJ Amplival

Messaggio da Enotria » 07/06/2018, 17:02

.


Complimenti, hai fatto un ottimo lavoro. :clap:

Un esperto dell'Amplival è certamente il grande Sini, che ne ha uno molto completo. Se hai qualche problema vedremo di contattarlo.


:wave:
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

:clap: il binocolo migliore in assoluto, è quello che hai con te nel momento in cui ti serve. :clap:

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)

Rispondi

Torna a “Microscopi e tecnica microscopica”