Pagina 2 di 2

Re: Illuminazione Led

Inviato: 31/07/2020, 11:51
da Toniclimb
3nzo ha scritto:
30/07/2020, 15:16
.........
Sto sbagliando qualcosa o la soluzione è un led meno potente con un solo emettitore, e in questo caso, come posso motterlo a fuoco essendo la sorgente uniforme?
........
Il led lo metti a fuoco senza problemi, è sempre comunque una sorgente strutturata.
Qui è come faccio con un led CREE XML da 10 W:
L’allegato DSC_0071.JPG non è più disponibile
DSC_0071.JPG
DSC_0076.JPG
Lo schermino con la croce è situato più o meno all'altezza del diaframma di apertura.
Si vede bene la struttura del led che è comunque un array di emettitori.
Se poi vuoi migliorare la messa a fuoco lo puoi fare col telescopietto che si una per il CdF, metti a fuoco il diaframma di apertura in condizioni operative, e poi regoli la posizione del led per il miglior fuoco e centraggio.

Re: Illuminazione Led

Inviato: 31/07/2020, 15:07
da 3nzo
Si, con il led il Koehler è difficile da realizzare.
Proverò col telescopietto, comunque ho un altro problema e cioè la centratura del led rispetto al collettore perché la centratura dell'immagine su un vetro smerigliato posto sulla finestra della base del microscopio dipende anche dalla posizione dello specchio che rinvia la luce in verticale.
Toniclimb, com'è fatto quell'attrezzo, è un vetro smerigliato a giusta distanza con una mira?
Sembrerebbe che il fuoco dei condensatori non coincida con il diaframma. Se metto a fuoco la croce del led sul diaframma se ne intravvede una traccia sfumata, se avvicino un po' il led al collettore la traccia svanisce.
Il fatto che allontanandolo dal collettore faccia apparire nitida la croce sul campo di osservazione fa pensare che la messa a fuoco sul diaframma sia una posizione ancora non coincidente col fuoco del condensatore che sembra essere un po' oltre.
La cosa è strana, non so se possa dipendere da altri componenti ottici interposti come l'optovar della testa, ma non dovrebbe essere così,oppure potrebbe dipendere dal condensatore che nato per un altro microscopio non riesce a mettere ben a fuoco il diaframma di campo, dovrebbe salire ancora un po'. Riproverò con l'OI-14, ma forse anche quello andava nello stesso modo.

Re: Illuminazione Led

Inviato: 31/07/2020, 18:54
da Toniclimb
Si, è un tubetto in PVC con sopra uno schermo smerigliato con una croce e il cerchio corrispondente alla massima apertura del diaframma.
L' ho fatto perché col condensatore pancratico che lavora con la parte inferiore molto vicino alla lente di campo è impossibile vedere direttamente l'immagine proiettata sul diaframma. Quando si monta il condensatore Abbe (ho l'1.2 NA) non ce n'è bisogno. L'Amplival da questo punto di vista è una favola, la sostituzione e il centraggio della lampada sono operazioni velocissime. Inoltre il portalampada si accoppia termicamente abbastanza bene con il basamento del micro, i led da 10W li faccio lavorare a 5 per sicurezza, ma per come scaldano penso che li potrei tirare più vicino alla potenza nominale. Col condensatore pancratico di luce ce n'è tanta che se non si sta attenti ti sfonda la retina :D

Re: Illuminazione Led

Inviato: 31/07/2020, 21:05
da 3nzo
L'Amplival è un ottimo microscopio, peccato che l'industria ottica dell'est europa abbia praticamente cessato di esitere.

Re: Illuminazione Led

Inviato: 31/07/2020, 22:58
da Toniclimb
Purtropppo :cry: