Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Tuber panniferum

Fotografie, filmati e descrizioni del micromondo animato e inanimato
3nzo
Buon utente
Messaggi: 422
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Sempre Spore Tuber panniferum

Messaggio da 3nzo » 28/08/2019, 16:34

Scusa vorrei capire la procedura. Hai reidratato il fungo secco, poi indurimento (alcool?), sezione, reidratazione, colorazione? Oppure?
L'idratazione si potrebbe ottenere in più tempo solo con acqua calda come quando si devono cucinare?

Mariano Curti
Buon utente
Messaggi: 738
Iscritto il: 18/03/2013, 19:27

Re: Sempre Spore Tuber panniferum

Messaggio da Mariano Curti » 28/08/2019, 22:37

Ciao,
ho reidratato per circa 3 minuti un piccolo frammento della gleba del tartufo con ammoniaca al 2,5%.
Ho lavato il preparato con acqua distillata e ho poi messo una goccia di Blu cotone per la colorazione a freddo.
Dopo circa tre o quattro minuti ho lavato il preparato con acqua distillata e asciugato.
Ho poi rimesso una goccia di acqua distillata è ho schiacciato delicatamente sul vetrino coprioggetto il preparato.
Niente alcool e niente indurimento, in micologia, soprattutto con materiale secco ( con il fresco è diverso ma anche più semplice ) il materiale deve essere moooolto morbido perchè viene come già detto schiacciato altrimenti il vetrino coprioggetto si rompe...
Come posso invio sul forum una foto a minori ingrandimenti.
Eccola.
:wave:
Mariano.
Allegati
FINALE PANNIF. 200X.jpg
Come puoi vedere ci sono due aschi attaccati uno ottosporico ( in alto) e sotto quello esasporico. La loro forma è subglobosa.

3nzo
Buon utente
Messaggi: 422
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Sempre Spore Tuber panniferum

Messaggio da 3nzo » 29/08/2019, 7:03

Perciò non fai sezioni col microtomo, anche alla svelta, a mano. Prendi un frammento e lo schiacci per disorganizzarlo e con cosa? Però l'asco di questa ultima foto sembra peoprio una sezione...
Con il fresco come si procede? Mi interesserebbero sezioni per evidenziare i basidi e aschi, cioè sezioni longitudinali. Qual'è la tecnica migliore?

Mariano Curti
Buon utente
Messaggi: 738
Iscritto il: 18/03/2013, 19:27

Re: Sempre Spore Tuber panniferum

Messaggio da Mariano Curti » 30/08/2019, 15:59

Ciao,
con il materiale fresco tutto è più facile in quanto non serve rigonfiare e si usa solo l'acqua distillata....quindi si salta la procedura del rigonfiamento con ammoniaca.
Il microtomo non serve, basta prelevare una parte d'imenio, metterlo sul portaoggetti, mettere una goccia d'acqua distillata e poggiare il vetrino coprioggetto e schiacciare con un bastoncino arrotondaro che può essere di legno o in plastica. Non ci devono essere estremità appuntite altrimenti si rischia di spaccare il coprioggetto.
Per gli ascomiceti si preleva un pezzettino di gleba ( genere Tuber ) oppure sempre agendo sull'imenio in atri generi ( sempre ascomiceti).
Per quanto riguarda funghi a lamelle, si preleva un pezzettino di lamella che deve essere matura ( possibilmente non il filo lamellare) e si procede alla stessa maniera con il fresco. In questo caso si osserveranno spore, basidi ed eventualmente pleurocistidi ( se ci sono). Il filo lamellare può essere sterile e composto da cheilocostidi.
Se il materiale è secco, il primo procedimento è ovviamente il rigonfiamento con ammoniaca, il resto è come il fresco.
Io anche per le cuticole pileiche e caudali non uso il microtomo.
:wave:
Mariano.

Mariano Curti
Buon utente
Messaggi: 738
Iscritto il: 18/03/2013, 19:27

Re: Sempre Spore Tuber panniferum

Messaggio da Mariano Curti » 30/08/2019, 16:06

Dimenticavo, con lo schiacciamento gli aschi,spore, basidi, cistidi e ife non sono in sezione ma rimangono intere.
Il microscopio non ha la terza dimensione come il S.E.M. e quindi le immagini restano piatte in visuale e in fotografico.
:wave:
Mariano.

Mariano Curti
Buon utente
Messaggi: 738
Iscritto il: 18/03/2013, 19:27

Re: Sempre Spore Tuber panniferum

Messaggio da Mariano Curti » 30/08/2019, 18:45

Ti invio due foto di spore su funghi lamellati. Sempre per schiacciamento.
Allegati
IMG_2228.jpg
Spore caliptrate di Galerina cerina su lamenlla
FINALE RUSSULA-001.jpg
Spore di Russula sp. in Melzer su lamella.

3nzo
Buon utente
Messaggi: 422
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Tuber panniferum

Messaggio da 3nzo » 30/08/2019, 22:48

OK, grazie.

3nzo
Buon utente
Messaggi: 422
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Sempre Spore Tuber panniferum

Messaggio da 3nzo » 30/08/2019, 22:54

Le foto sono molto belle.
Però, con lo schiacciamento, si perde la struttura del fungo. Ho provato a fresco a fare una sezione di una lamella, ma per la morbidezza del tessuto, non ho potuto fare una sezione sottile come avrei voluto. Quale potrebbe essere il modo corretto di procedere?

Mariano Curti
Buon utente
Messaggi: 738
Iscritto il: 18/03/2013, 19:27

Re: Sempre Spore Tuber panniferum

Messaggio da Mariano Curti » 30/08/2019, 23:21

Cosa intendi per - si perde la struttura del fungo...? Non devi fare la sezione della lamella, devi prenderne solo un piccolissimo pezzettino e poi schiacciare.

3nzo
Buon utente
Messaggi: 422
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Sempre Spore Tuber panniferum

Messaggio da 3nzo » 31/08/2019, 9:09

Intendo dire che che se interessano solo spore e aschi, fuori dal contesto, va bene lo schiacciamento, ma se interessa anche la struttura del corpo fruttifero, cioè vedere come sono impiantati aschi o basidi ecc. credo che sia necessaria una sezione.
In questo caso, come procedere? Con l'indurimento in alcool oppure con una sezione a fresco, per esempio in midollo di sambuco, dello spessore che il fungo permette?
Per esempio, pessimo risultato, anche per la camera e la sezione con microtomo a mano e, in mancanza di sambuco, polistirolo espanso che si sbriciola.
Allegati
Basidi2a.jpg
Fungo2a.jpg

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6812
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Sempre Spore Tuber panniferum

Messaggio da Raf584 » 31/08/2019, 12:17

Vorrei ricordare a tutti di non aprire discussioni diverse sullo stesso argomento. Mariano se non hai nulla in contrario unirei i due thread.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini solari e planetarie

Mariano Curti
Buon utente
Messaggi: 738
Iscritto il: 18/03/2013, 19:27

Re: Sempre Spore Tuber panniferum

Messaggio da Mariano Curti » 31/08/2019, 16:01

:thumbup: :thumbup: Raf.

Mariano Curti
Buon utente
Messaggi: 738
Iscritto il: 18/03/2013, 19:27

Re: Sempre Spore Tuber panniferum

Messaggio da Mariano Curti » 31/08/2019, 16:39

Ciao Enzo,
in micologia microscopica non si usa alcol per indurimento...anzi, si deve fare di tutto per ammorbidire il più possibile.
Ribadisco che per schiacciamento si possono evidenziare qualsiasi parte dell'imenio e del restante carpoforo come: struttura della cuticola del cappello ( in questo caso si esegue uno scalpo e poi si fa una sezione lungitudinale, poi si schiaccia leggermente), imenio: si prende un pezzettino di lamella ( mai il filo) e per schiacciamento osserveremo tutto quello che c'è da osservare), il filo della lamella si osserva se si vugliono osservare i cistidi ( chiamati cheilocistidi perchè localizzati proprio sul filo), caulocute: scalpo sulla corteccia e leggero schiacciameto per osservare la struttura ifale ed eventuali caulocistidi.
Dove lo schiacciameto dovrà essere debolissimo sarà nello studio della trama lamellare.
Ti allego foto al micro tutte effettuate per schiacciamento.
Allegati
IMG_1661.jpg
CHEILO GALERINA SP.
IMG_1546.jpg
CHEILOCISTIDI GALERINA SP.
IMG_1680.jpg
CUTICOLA GALERINA ALPESTRIS

Mariano Curti
Buon utente
Messaggi: 738
Iscritto il: 18/03/2013, 19:27

Re: Sempre Spore Tuber panniferum

Messaggio da Mariano Curti » 31/08/2019, 16:40

Altre due. I basidi sono in questo caso bisporici.
Come avrai potuto vedere, tutte queste caratterisitche microscopiche sono state effettuate tramite schiacciamento.
:wave: :wave:
Mariano Curti.
Allegati
CAULO4.jpg
CAULOCOSTIDI GALERINA
BASIDIO SUBCLAVATA.jpg
BASIDI GALERINA SUBCLAVATA

3nzo
Buon utente
Messaggi: 422
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Sempre Spore Tuber panniferum

Messaggio da 3nzo » 31/08/2019, 16:43

Grazie per i consigli :thumbup:

Rispondi

Torna a “La natura attraverso il microscopio”