Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Vorticelle

Fotografie, filmati e descrizioni del micromondo animato e inanimato
Dunadan
Buon utente
Messaggi: 952
Iscritto il: 09/02/2015, 21:51

Re: Vorticelle

Messaggio da Dunadan » 13/06/2020, 18:40

Il problema della messa a fuoco non credo sia del vetrino, ma del tuo sistema ottico in generale. Anche io ho dei vetrini di Kemp, ma mai avuto un problema. Quelle centriche secondo me sono dovute a riflessi da qualche parte nel sistema di ripresa.

E' da tanto che non provo la pellucida, magari nei prossimi giorni farò dei tentativi.

Questo credo sia il meglio che sono riuscito a fare in passato, col mio primo microscopio:

Immagine
Ultima modifica di Dunadan il 13/06/2020, 20:47, modificato 1 volta in totale.
Il mio blog di microscopia ottica ed elettronica: https://nidhoggmicroscopy.wordpress.com/

3nzo
Buon utente
Messaggi: 604
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Vorticelle

Messaggio da 3nzo » 13/06/2020, 20:38

Il tuo risultato sembra buono, peccato non si possa ingrandire.
Tutti i vetrini di Kempf si mettono a fuoco, salvo l'ultimo che ho comperato, cioè il terzo.
Ho notato uno scadimento progressivo nella qualità dei suoi vetrini, dato che li ho comperati a distanza di un paio di anni. Nel secondo e terzo, la Pellucida è in parte rovinata e in un punto c'è aria; nel terzo vetrino idem, in più il montante è di notevole spessore, si vede a occhio. In secondo vetrino ha uno spessore di coprioggettoe e montante di 0,13 mm il vetrino che non si mette a fuoco ha uno spessore di 0,24 mm. Solo il primo, comperato anni fa e che ho rotto era perfetto. Sono stato sfortunato? Forse.
Hai ragione, i riflessi devono avere origine nel tubo con lente della telecamera.

Avatar utente
Guido Gherlenda
Buon utente
Messaggi: 1005
Iscritto il: 24/08/2012, 14:14
Località: Oderzo (Treviso)

Re: Vorticelle

Messaggio da Guido Gherlenda » 16/06/2020, 1:15

In uno dei miei primi microscopi avevo lo stesso problema dei riflessi circolari, nel mio caso erano dovuti a un non perfetto annerimento del terzo tubo, cosa facile da verificare osservando il percorso dopo aver tolto la telecamera.
Guido Gherlenda
45°46'38.85"N 12°28'59.46"E

3nzo
Buon utente
Messaggi: 604
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Vorticelle

Messaggio da 3nzo » 16/06/2020, 8:51

Nel microscopio è tutto ok, sulla messa a fuoco potrebbe esserci un problema di orizzontalità del vetrino perché la parte centrale del tavolo che è rimuovibile si incastra a forza e non sono mai sicuro se va a spianare perfettamente nella sede, ma non credo sia quello il motivo perché l'andamento del fuori fuoco non è decrescente in un senso preciso.
I riflessi sono dovuti al complesso di lenti relay da 0,5x della telecamera che non sono annerite al bordo. Gli ho passato il pennarello nero, ma non so se sarebbe servita una vernice speciale, proverò. Quei cerchi portano anche sfocatura reale o apparente perché l'illuminazione per individuare le strie con la lente Apo70x/1.23WI della Lomo è portata all'estremo, quasi una immagine virtuale: diaframma disassato al massimo, circa 12 mm, e diaframma quasi chiuso al massimo, 6 sulla scala. In questo modo anche i granelli di polvere invisibili sulle lenti della telecamera formano centriche di interferenza; se i cerchi restano anche con l'annerimento, potrebbero essere figure d'interferenza delle superfici delle lenti relay che ovviamente non sarebbero di buona qualità perché negli oculari del microscopio non si vedono. Oggi controllo e ti faro sapere.

3nzo
Buon utente
Messaggi: 604
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Vorticelle

Messaggio da 3nzo » 16/06/2020, 15:01

Niente da fare. Ho annerito i bordi delle lenti con un pennarello, ma i cerchi sulla visione da telecamera appaiono sempre.

Avatar utente
arturoag75
Buon utente
Messaggi: 887
Iscritto il: 22/02/2013, 11:30
Località: Reggio Calabria

Re: Vorticelle

Messaggio da arturoag75 » 21/06/2020, 8:10

Scusate se mi intrometto!
Quegli anelli concentrici sono dovuti all'oculare relay della camera di ripresa; il condensatore non c'entra nulla.
Ottime le immagini della pellucida ma l'olio è insostituibile se vuoi la max risoluzione.
I Dots sono alla portata anche di un'apertura 1.0 mentre le strie con un buon filtro blu anche a secco ma c'è da penare un po' :D
Non ricordo se c'è un mio vecchio post al riguardo.
Buona Domenica
Arturo

3nzo
Buon utente
Messaggi: 604
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Vorticelle

Messaggio da 3nzo » 21/06/2020, 20:54

Esattamente, pensavo dipendessero dai bordi delle lenti non verniciati, ma anche scurendoli col pennarello rimangono gli anelli. Forse occorre una vernice vera?
Quanto all'olio, le cose vanno meglio, ma poi non così tanto da giustificare il disturbo, questo almeno ho verificato nel precedente messaggio
viewtopic.php?f=86&t=11003#p111566
a meno che io non sia riuscito a ricavare il massimo dall'uso dell'olio.
Se guardi i messaggi precedenti trovi anche foto fatte con o senza polarizzatori.
La mia conclusione è che il condensatore per illuminazione obliqua OI-14 è un grande condensatore tutto fare. Per i miei usi è più utile del contrasto di fase. Si riesce avedere tutto anche senza colorante e in più con l'apertura di 1,4 si riesce ad avere una illuminazione idonea anche con acqua o con glicerina, a seconda dei casi, al posto dell'olio.

Rispondi

Torna a “La natura attraverso il microscopio”