Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Discussione sul Vixen BT126 SS-A

binocoli moderni, binocoli vintage, binocoli classici, binocoli militari, binocoli compatti, binocoli giganti ed altro ancora. Questo settore è dedicato totalmente agli appassionati del binocolo a 360°
Avatar utente
Samuele
Buon utente
Messaggi: 550
Iscritto il: 29/07/2015, 20:22

Re: Discussione sul Vixen BT126 SS-A

Messaggio da Samuele » 22/02/2019, 17:46

Il Panoptic 19mm è un oculare che lavora molto bene con quel binocolo.
Se il 24mm è parafocale con l'altro, allora non dovrebbero esserci problemi ad utilizzarlo.
Non saprei dirti, però, se riusciresti a sfruttare appieno il campo del 24mm, considerando che ha un diaframma di campo di 27mm, e non conosco il valore dell'apertura libera dei prismi del BT126, per cui vi è la possibilità di andare incontro a vignettatura.

Bal
Messaggi: 16
Iscritto il: 20/02/2019, 18:15
Località: Pisa

Re: Discussione sul Vixen BT126 SS-A

Messaggio da Bal » 22/02/2019, 19:14

Grazie per la risposta Samuele, vediamo se qualcuno effettivamente osserva con i due panoptic24 così ci leviamo qualsiasi dubbio.
Fulvio, ho controllato le dimensioni della scatola e la mia mi sembra lunga 79cm, non 74.... mistero?

piero
Buon utente
Messaggi: 3273
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Discussione sul Vixen BT126 SS-A

Messaggio da piero » 22/02/2019, 19:38

vanno bene come i 19 e non vignettano: li aveva testati Mauro Narduzzi di Skypoint
viewtopic.php?f=36&t=7267&p=68844&hilit ... 126#p68844
la scelta poi tra 19 e 24 diventa soggettiva; personalmente ho usato il Bt 126 con i 19 mm e con molta soddisfazione ma non ho esperienza dei 24 mm
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Bal
Messaggi: 16
Iscritto il: 20/02/2019, 18:15
Località: Pisa

Re: Discussione sul Vixen BT126 SS-A

Messaggio da Bal » 23/02/2019, 10:45

Una curiosità: io insieme al binocolo, corredato con due Vixen slv20, ho preso i nuovi Vixen SSW10 e 14. Voi che coppie usate?

Bal
Messaggi: 16
Iscritto il: 20/02/2019, 18:15
Località: Pisa

Re: Discussione sul Vixen BT126 SS-A

Messaggio da Bal » 18/04/2019, 11:21

Cambio la domanda: La focale più corta che ho è la coppia da 10mm vixen SSW con la quale sono riuscito a scovare alcune galassie al limite. Potrebbero essere utile una coppia di oculari di qualità da 8 o 9 mm?

piero
Buon utente
Messaggi: 3273
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Discussione sul Vixen BT126 SS-A

Messaggio da piero » 18/04/2019, 18:15

parlando di cielo profondo la riposta è nì....mi spiego. Vixen consiglia di non andare oltre i 10 mm in quanto non assicura una corretta collimazione, ma se il tuo è ben collimato potrebbe reggere egregiamente, anche se uno scarto 10-15x in più non so quanto possano influire sulla percezione e qui si inserisce un un altro aspetto e cioè dipende un po' dagli oggetti osservati: se sono galassie con una bassa mag superficiale potresti "spegnerle" , per contro oggetti più luminosi come i globulari potrebbero "comparire".
Questo almeno sulla carta e può ancora essere opinabile.
Personalmente pur partendo da consolidati assunti teorici ho sempre cercato di verificarli sul campo, perchè con i binocoli non c'è mai nulla di scontato, quindi il consiglio è: se puoi provali prima, tendendo presente che con quelle focali il giudizio può essere dato solo con oculari di una certa qualità.
A pelle e per passate esperienze mi verrebbe da dire che potrebbero avere un impiego limitato a pochi oggetti, ma anche qui: se il tuo divertimento è la sfida di cercare NCG deboli, perché no?
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1302
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Discussione sul Vixen BT126 SS-A

Messaggio da Giovanni Bruno » 19/04/2019, 8:20

Concordo, solo la sperimentazione sul campo può dare un responso.

Fermo restando l'apertura enorme del binocolone da 126mm, sia il buio ambientale dei vari siti osservativi, che la trasparenza atmosferica di quella precisa serata e persino di quel preciso istante, sono parametri notoriamente variabilissimi, che devono far parte del giudizio finale. :thumbup: :wave:

Bal
Messaggi: 16
Iscritto il: 20/02/2019, 18:15
Località: Pisa

Re: Discussione sul Vixen BT126 SS-A

Messaggio da Bal » 10/05/2019, 9:41

Il mio passatempo è osservare oggetti del profondo cielo e siccome globulari e ammassi aperti sono in numero limitato, alla fine il 90% dei nuovi oggetti che osservo sono galassie. Osservo da uno dei siti della toscana più bui, a Orciatico, non saranno quelli delle alpi, come il colle dell'Agnello di cui ho ricordi bellissimi, ma mi accontento. Il mio obiettivo è arrivare a 1000 oggetti deep, e oramai vedo il traguardo: sono quasi a 800. Capite che una bella coppia Vixen SSW da 7mm mi tenta, aumenterei il contrasto in modo sensibile ma ... il bin li reggerà? Sfiorerei i 90X... a 66X regge benissimo. Ma il nostro capo, che ha anche lui i VXSSV, che focali ha? Certo provarli una sera risolverebbe tutti i dubbi.... per ora resto con i miei, di dubbi :D

piero
Buon utente
Messaggi: 3273
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Discussione sul Vixen BT126 SS-A

Messaggio da piero » 10/05/2019, 14:57

perdona la battuta (che non riesco a trattenere...) e non te l'avere a male :) :
ma quando hai finito il "pacchetto di patatine" ( i 1000 DSO) che accade? tagliato il traguardo e quindi tutto fatto e finito?
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 8973
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: Discussione sul Vixen BT126 SS-A

Messaggio da piergiovanni » 10/05/2019, 15:41

Bal ha scritto:Il mio passatempo è osservare oggetti del profondo cielo e siccome globulari e ammassi aperti sono in numero limitato, alla fine il 90% dei nuovi oggetti che osservo sono galassie. Osservo da uno dei siti della toscana più bui, a Orciatico, non saranno quelli delle alpi, come il colle dell'Agnello di cui ho ricordi bellissimi, ma mi accontento. Il mio obiettivo è arrivare a 1000 oggetti deep, e oramai vedo il traguardo: sono quasi a 800. Capite che una bella coppia Vixen SSW da 7mm mi tenta, aumenterei il contrasto in modo sensibile ma ... il bin li reggerà? Sfiorerei i 90X... a 66X regge benissimo. Ma il nostro capo, che ha anche lui i VXSSV, che focali ha? Certo provarli una sera risolverebbe tutti i dubbi.... per ora resto con i miei, di dubbi :D
Personalmente ho mai esagerato con gli ingrandimenti sul Bt126 giacché tra i suoi pregi non posso certamente citare la nitidezza e il contrasto.Nel senso che a 50x il contrasto del Kowa Higlander Prominar-ad esempio- sono irraggiungibili.

Inviato dal mio G8141 utilizzando Tapatalk

Piergiovanni Salimbeni
Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
www.binomania.it

Autore delle riviste: Itinerari e Luoghi, Nautica, Nuovo Orione, Cacciare a Palla, Armi e tiro




Osservo con: Zeiss Victory SF 8x42, Zeiss Harpya 95, Fuji TS 12x28, Fujinon 16x70, Docter Aspectem 40X ED 80-500, Kowa Highlander Prominar, Takahashi FS128, Celestron 8, Meade Etx 90

Bal
Messaggi: 16
Iscritto il: 20/02/2019, 18:15
Località: Pisa

Re: Discussione sul Vixen BT126 SS-A

Messaggio da Bal » 10/05/2019, 18:33

Piero, dopo i mille oggetti finisce la "rincorsa" e mi preparo al lavoro per la "pensione" ossia la descrizione di ogni oggetto, con i miei tre principali binocoli, 85, 100 e 126mm e poi come si presenta nel mio C9,25 e quando posso, nel 400 dell'Associazione.
Grazie Piergiovanni per il chiarimento sugli ingrandimenti.

Antonio

piero
Buon utente
Messaggi: 3273
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Discussione sul Vixen BT126 SS-A

Messaggio da piero » 10/05/2019, 18:41

potrebbe uscirne un bella pubblicazione, ci hai pensato? circa le osservazioni al binocolo la letteratura in proposito non è molto prolifica, tolti i classici messier; potresti considerare un libro solo sugli NGC al binocolo
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Bal
Messaggi: 16
Iscritto il: 20/02/2019, 18:15
Località: Pisa

Re: Discussione sul Vixen BT126 SS-A

Messaggio da Bal » 10/05/2019, 18:50

Vedremo, intanto arrivo a mille (il mio compagno di osservazione è a più di 2000 e molti li ha disegnati ). Nel mio quaderno di campagna spesso scrivo il percorso di Star hopping per rintracciare l'oggetto…. chissà, forse potrebbe anche avere una sua utilità un libro del genere…

Antonio

Bal
Messaggi: 16
Iscritto il: 20/02/2019, 18:15
Località: Pisa

Re: Discussione sul Vixen BT126 SS-A

Messaggio da Bal » 09/06/2019, 11:19

Alla fine non ho resistito e fidandomi degli ingegneri Vixen mi sono fatto arrivare la coppia di oculari Vixen SSW 7mm.
Spesa non certo indifferente, 630Euro.
Venerdì il seeing era molto scarso, comunque per le galassie non è molto importante. Decido che la prima prova dei nuovi oculari e bene farla su un oggetto grande e luminoso, quindi punto la luna a 45X, con gli SSW14, regolo meglio che posso la distanza interpupillare con i due grossi cilindri gommati contenti i prismi di porro, controllo che le tacche di regolazione siano perfettamente coincidenti e punto la zona più craterizzata della luna. Bella! Sostituisco gli oculari con i 7mm, controllo che siano arrivati fino in fondo al loro alloggiamento e guardo: Una sola immagine! Non devo fare alcuna fatica per fondere le immagini, ho solo tantissimi crateri, bellissima! Muovendomi sul disco Lunare mi sembra quasi di essere in orbita!
Dopo un'ora comincio con le galassie: anche qui grandi soddisfazioni, su una decina di nuovi NGC osservati, almeno 4 li vedo solo a 90X! Alla fine mi rendo conto di aver osservato per il 40% del tempo a 45X, forse 10% a 63X e la metà del tempo a 90X.
630Euro spesi bene :-)

Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 8973
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: Discussione sul Vixen BT126 SS-A

Messaggio da piergiovanni » 09/06/2019, 11:39

Ciao. BENE! Sono molto contento per te. Continua, se potrai, a informarci sulla resa del Bt nell'osservazione degli oggetti del cielo profondo a alti ingrandimenti. Buona serata.

Inviato dal mio G8141 utilizzando Tapatalk

Piergiovanni Salimbeni
Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
www.binomania.it

Autore delle riviste: Itinerari e Luoghi, Nautica, Nuovo Orione, Cacciare a Palla, Armi e tiro




Osservo con: Zeiss Victory SF 8x42, Zeiss Harpya 95, Fuji TS 12x28, Fujinon 16x70, Docter Aspectem 40X ED 80-500, Kowa Highlander Prominar, Takahashi FS128, Celestron 8, Meade Etx 90

Rispondi

Torna a “BINOCOLI”