Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Binocolo 20x80 consigli

binocoli moderni, binocoli vintage, binocoli classici, binocoli militari, binocoli compatti, binocoli giganti ed altro ancora. Questo settore è dedicato totalmente agli appassionati del binocolo a 360°
Rispondi
Giosky72
Messaggi: 18
Iscritto il: 05/05/2020, 19:03

Binocolo 20x80 consigli

Messaggio da Giosky72 » 07/05/2020, 11:44

Buongiorno a tutti sono un nuovo iscritto non molto esperto, vorrei un binocolo economico 20x80 per osservazione astronomica e terrestre senza pretese intorno i 200 €, premetto che lo userei con cavalletto testa fluida e sono a conoscenza della difficolta' che puo' portare alla visione di un binocolo dritto.Detto cio' avrei selezionato alcuni bino e vorrei un vostro parere:
TS Optics Binocolo Triplet
Levenhuk Binocolo Bruno PLUS
Opticron Binocolo Oregon Observation

questi primi tre mi sembrano meglio oppure anche questi potrebbero essere validi?

Celestron SkyMaster
Bresser Astro
Omegon Nightstar

Grazie a chiunque voglia darmi qualsiasi indicazione in merito anche consigliando altri prodotti.
NIKON Sportstar EX DCF 10x25
OPTICRON Oregon Observation 20x80
SVBONY SV41 25-75x70 Maksutov

piero
Buon utente
Messaggi: 3427
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Binocolo 20x80 consigli

Messaggio da piero » 07/05/2020, 16:03

più o meno siamo lì con tutti, apparentemente mi sembrano un po' meglio costrutti opticron e levenhuk; comunque tieni presente anche l'usato ove di recent ho visto anche un 20x90 e un 30x80, ottimi per il cielo (il primo l'ho avuto con soddisfazione molti anni fa, il secondo è un Vixen ma siamo al doppio del tuo budget)
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Giosky72
Messaggi: 18
Iscritto il: 05/05/2020, 19:03

Re: Binocolo 20x80 consigli

Messaggio da Giosky72 » 07/05/2020, 16:45

Grazie per la risposta, secondo te l'impermeabilita' e' un opzione importante? tieni conto che lo userei dal mio mini terrazzino di casa...massimo me lo porterei dietro in vacanza...per ora vorrei stare su queste cifre...
NIKON Sportstar EX DCF 10x25
OPTICRON Oregon Observation 20x80
SVBONY SV41 25-75x70 Maksutov

Giosky72
Messaggi: 18
Iscritto il: 05/05/2020, 19:03

Re: Binocolo 20x80 consigli

Messaggio da Giosky72 » 07/05/2020, 16:49

Dimenticavo...come estrazione pupillare vi e' molta differenza tra un 17mm e un 18mm o che misura andrebbe meglio? io sono astigmatico ma riesco a vedere anche senza occhiali...
NIKON Sportstar EX DCF 10x25
OPTICRON Oregon Observation 20x80
SVBONY SV41 25-75x70 Maksutov

piero
Buon utente
Messaggi: 3427
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Binocolo 20x80 consigli

Messaggio da piero » 07/05/2020, 17:18

impermeabilizzazione e differenza di un mm dell'EP sono elementi del tutto irrilevanti, il primo per i tuoi scopi, il secondo in assoluto.
L'astigmatismo è l'unica condizione che richiederebbe occhiali per il binocolo ma se vedi bene lo stesso vuol dire che hai un basso grado, quindi tanto di guadagnato
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1487
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Binocolo 20x80 consigli

Messaggio da Giovanni Bruno » 08/05/2020, 8:56

Un solo consiglio, devi decidere se ne farai un'uso preminente per il cielo, in quel caso la soluzione migliore è un binocolo con messa a fuoco INDIVIDUALE sui due oculari.

Mentre per un'uso preminente per il terrestre, direi che è irrinunciabile una buona messa a fuoco CENTRALE. :thumbup: :wave:

Giosky72
Messaggi: 18
Iscritto il: 05/05/2020, 19:03

Re: Binocolo 20x80 consigli

Messaggio da Giosky72 » 08/05/2020, 13:39

l'uso sara' piu' astronomico, e' da vedere se nei 200€ c'e' la doppia regolazione delle diottrie, sicuramente c'e' ne' una...giusto ?
NIKON Sportstar EX DCF 10x25
OPTICRON Oregon Observation 20x80
SVBONY SV41 25-75x70 Maksutov

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7564
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Binocolo 20x80 consigli

Messaggio da -SPECOLA-> » 08/05/2020, 16:13

Ciao Giosky72,

alle risposte che hai già ricevuto (Piero è stato piuttosto esaustivo), provo anch'io a dire la mia.

Andando a guardare il prezzo orientativo dei binocoli che hai elencato, ho visto che il più costoso che hai inserito in lista è il Levenhuk Binocolo Bruno PLUS 20x80; infatti:

TS Optics Binocolo 20x80 Triplet
Levenhuk Binocolo Bruno PLUS 20x80
Opticron Binocolo Oregon Observation 20x80

Celestron Binocolo SkyMaster 20x80
Bresser Binocolo Spezial Astro 20x80
Omegon Binocolo Nightstar 20x80

A questo punto ti invito a valutare anche l'Ibis Optics 20x80ED, la cui recensione da parte di BINOMANIA puoi consultare qui: https://www.binomania.it/recensione-del ... -20x80-ed/

Si tratta di un binocolo gigante dritto 20x80 con lenti ED a bassa dispersione, che grazie al buon contenimento del residuo cromatico, è in grado di fornire immagini con colori più naturali e intensi di giorno, nell'uso terrestre.
Inoltre di notte, a differenza di ciò che accade con le normali ottiche acromatiche, le stelle, la Luna e i pianeti, attraverso l'Ibis Optics 20x80ED appariranno senza alcun vistoso evidente bordo colorato.
In aggiunta considera anche la promozione per cui la spedizione è GRATUITA e soprattutto il fatto che il venditore testa ogni ottica prima di spedirla:

Ibis Optics 20x80ED

Per quanto riguarda la messa a fuoco, tutti i binocoli linkati ne sono dotati di un sistema.
Personalmente, sia per l'uso terrestre, che per quello astronomico, io prediligo il sistema CF = Central focus, cioè i binocoli con il rotore centrale per la messa a fuoco e la correzione diottrica su un singolo oculare, per compensare eventuali problemi di vista fra un occhio e l'altro.
Questo perché trovo i binocoli CF molto pratici da usare e gli IF invece sempre piuttosto scomodi.
Quest'ultima sigla indica un diverso sistema di messa a fuoco; IF = Individual Focus = messa a fuoco individuale su ciascun oculare.

Bisogna comunque fare attenzione al VERO significato delle sigle che compaiono su un binocolo, perché a volte CF non corrisponde al significato generale di cui sopra, ovvero "Central Focus", ma bensì a "Close Focus", che invece significa che il binocolo possiede una ridotta distanza minima di messa a fuoco, di norma compresa tra i 2 ed i 4 metri (mentre binocoli "normali" consentono una messa a fuoco da almeno 5 metri), molto utile a chi piace osservare soggetti vicini, come ad esempio farfalle, altri insetti o uccelli.

NB! Nessun binocolo riesce a mettere a fuoco soggetti che si trovano al di sotto della propria distanza minima di messa a fuoco.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIV). http://www.specola.altervista.org/

Giosky72
Messaggi: 18
Iscritto il: 05/05/2020, 19:03

Re: Binocolo 20x80 consigli

Messaggio da Giosky72 » 08/05/2020, 20:43

Grazie a tutti per le preziose info ne selezionero' uno tra quelli da voi indicatomi...
NIKON Sportstar EX DCF 10x25
OPTICRON Oregon Observation 20x80
SVBONY SV41 25-75x70 Maksutov

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1487
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Binocolo 20x80 consigli

Messaggio da Giovanni Bruno » 09/05/2020, 7:34

SPECOLA, con me a riguardo dei binocoli con messa a fuoco centrale sfondi una porta aperta.

Figurati, ho appena preso un CANON 15x50 IS usato, con la sua meravigliosa messa a fuoco centrale a ZERO INTRAVERSAMENTO tra intra ed extra focale.

Infatti proprio non tollero la messa a fuoco individuale, tipo quella degli ottimi FUJINON 16x70 ed USM 15x50, entrambi posseduti e subito rivenduti, perchè scomodissimi per un'uso misto terrestre-astronomico.

La questione è prettamente meccanica, un rotore centrale di altissima qualità, tipo quello del mio ZEISS JENOPTEM 10x50, essendo a ZERO GIOCO, è meccanicamente eccezionale, sia per il terrestre che per il cielo.

Purtroppo tutti i binocoli ed i binocoloni DIRITTI economici, sono penosi e disperanti alla voce messa a fuoco centrale, perchè ad ogni focheggiatura sul terrestre, si deve ritoccare
la regolazione diottrica, una cosa pallosa al cubo.

Se l'IBIS TECNOSKY 20x80 avesse il rotore centrale di sicura fedeltà meccanica sarei il primo a comprarlo.

Se qualcuno ha testato questo preciso aspetto meccanico del rotore centrale dell'IBIS, farebbe cosa graditissima descriverne il comportamento. :thumbup: :wave:

Rispondi

Torna a “BINOCOLI”