Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Vixen 102M, Vixen GPD2 e oculari Celestron XCel-LX

Telescopi, accessori, montature per l'astronomia
Rispondi
Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6958
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Vixen 102M, Vixen GPD2 e oculari Celestron XCel-LX

Messaggio da Raf584 »

Pier ha ri-pubblicato su Binomania tre test che avevo scritto, temporibus illis, per Astrotest, li trovate ai seguenti link

https://www.binomania.it/oculari-celestron-x-cel-lx/

https://www.binomania.it/rifrattore-acr ... n-gp-102m/

https://www.binomania.it/montatura-equa ... ixen-gpd2/

Buona lettura (o ri-lettura)
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini solari e planetarie
Recensioni di telescopi e accessori su Binomania.it
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 8086
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Vixen 102M, Vixen GPD2 e oculari Celestron XCel-LX

Messaggio da -SPECOLA-> »

Sono articoli che si leggono e si RIleggono SEMPRE con molto piacere e interesse.
Grazie Raffaello.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1776
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Vixen 102M, Vixen GPD2 e oculari Celestron XCel-LX

Messaggio da Giovanni Bruno »

Io ho due X-CELL LX da 25mm e li reputo due buoni oculari, molto comodi e molto luminosi, unico difetto davvero fastidioso, l'annerimento interno è poco tenace e tende a depositarsi come piccoli puntini neri sulle lenti.

Già ne resi uno appeno poco dopo averli comprati, ma dopo poco tempo mi ricapitò su un secondo oculare. :thumbup: :wave:
Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6958
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Vixen 102M, Vixen GPD2 e oculari Celestron XCel-LX

Messaggio da Raf584 »

Ah ecco cos'erano quei puntolini, pensavo fosse polvere entrata chissà come.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini solari e planetarie
Recensioni di telescopi e accessori su Binomania.it
Avatar utente
vincenzo
Buon utente
Messaggi: 1198
Iscritto il: 16/09/2011, 20:07
Località: opera

Re: Vixen 102M, Vixen GPD2 e oculari Celestron XCel-LX

Messaggio da vincenzo »

Rileggo sempre anche io volentieri i test di Raffaello.

Non riesco a fare a meno del Vixen 102/1000 e addirittura io, non credo affatto sia un rifrattore superato e anzi mi piacerebbe sapere cosa si intende appunto per "superato"... Un rifrattore giudicato ottimo o eccellente decenni fa, improvvisamente, all'apparire di qualche rifrattore contemporaneo e magari un po meglio corretto cromaticamente, diviene superato ... ? Come se il rifrattore si giudica sopratutto dalla sua cromatica secondaria e non dall'insieme delle sue tolleranze e correzioni...

Piuttosto, la qualità dei rifrattori Vixen è stata, nel tempo molto variabile, checchè si legga il contrario.
Lo stesso 102/1000 nella prima produzione aveva una qualità ottica complessiva (e conseguentemente anche una correzione cromatica secondaria e uno sferocromatismo) percettibilmente migliore di quelli successivi. Il costruttore dei primi obiettivi era la Carton (source Sheldon faworsky/ex Apogee- on CN ) e questi tubi, erano riconoscibili dalla cella collimabile e dal cercatore basculante e integrato nel suo supporto centrante.

Idem per l'80/900 nelle sue varie versioni

Per non parlare dei decantati, belli a vedersi, 60ini tutti affetti da una potente aberrazione sferica quando non prodotti dalla riconscibile Da-ichi- Kogaku (però plasticosi e spartani nella intubazione).

Vixen 102/1000 - Alla bellezza pulita ed essenziale senza tempo e alla qualità top - si unisce anche il fascino di un marchio storico che sarà ricordato per sempre !
Nella sua migliore versione sopratutto, e con davvero poche centinai di €, raccomando sempre di acquistarlo quando lo si trova
Pratico il "voyeurismo ed il feticismo" con tante (lenti) e confesso la mia passione per le "mature" (lenti) ...
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 8086
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Vixen 102M, Vixen GPD2 e oculari Celestron XCel-LX

Messaggio da -SPECOLA-> »

I modelli con cella collimabile sono sempre i preferibili da prendere in considerazione, perché quella caratteristica è una sorta di cartina di tornasole utilizzabile da tutti, per riuscire a comprendere a fondo la qualità dello strumento che si ha di fronte.
In particolare questa cosa è evidente confrontando un VIXEN 90/1300 dotato di obiettivo registrabile e uno con cella fissa.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/
Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6958
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Vixen 102M, Vixen GPD2 e oculari Celestron XCel-LX

Messaggio da Raf584 »

vincenzo ha scritto: 28/02/2021, 9:54Non riesco a fare a meno del Vixen 102/1000 e addirittura io, non credo affatto sia un rifrattore superato
dipende dall'uso che se ne fa, Vincenzo. Io trovo ormai imprescindibile l'uso di oculari, prismi e raccordi da 2 pollici, un 102 Vixen necessiterebbe di sostituzione del fuocheggiatore e alla fine non sarebbe più conveniente. Il mio 102 col tubo nero aveva il fok da 2 pollici ma solo perché avevo trovato nell'usato quello che era in dotazione a un fluorite. E' evidente che se uno si accontenta di oculari da 31.8 allora può fare considerazioni differenti. In ogni caso trovo che il Kunming 102 f/11 gli sia nettamente superiore.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini solari e planetarie
Recensioni di telescopi e accessori su Binomania.it
Avatar utente
vincenzo
Buon utente
Messaggi: 1198
Iscritto il: 16/09/2011, 20:07
Località: opera

Re: Vixen 102M, Vixen GPD2 e oculari Celestron XCel-LX

Messaggio da vincenzo »

Ciao Raf, si hai ragione, anche io gli ho sostituito il focheggiatore e proprio con un vecchio Vixen da 2 inch.
Prima o poi, riusciremo a fare un divertente test tra il KM-United Opt e il mio Vixen.
Io li ho avuti in contemporanea per diversi anni e facevo fatica davvero a capire quale fosse il migliore otticamente.
Ciao
Pratico il "voyeurismo ed il feticismo" con tante (lenti) e confesso la mia passione per le "mature" (lenti) ...
Rispondi

Torna a “Strumentazione astronomica”