Carenza di materie prime. Ci dobbiamo preoccupare? Le aziende mi hanno risposto

Ritorna, a grande richiesta il Bar del Forum.
Rispondi
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9367
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Carenza di materie prime. Ci dobbiamo preoccupare? Le aziende mi hanno risposto

Messaggio da piergiovanni »

Buona sera a tutti.
Molti appassionati mi stanno scrivendo preoccupati per la mancanza di materie prime. Per questo motivo ho deciso di organizzare una intervista collettiva grazie alla collaborazione di alcune aziende del settore.
Anticipo che alcune tra esse non hanno voluto o potuto rispondere: Le varie risposte non sono state pubblicate in ordine alfabetico ma in ordine di arrivo
Ringrazio ovviamente chi ha voluto partecipare a dare maggiori informazioni agli appassionati italiani.

Prima di leggere i vari interventi, riassumo le aziende che ho contattato e il responsabile che ha risposto (o che non ha potuto rispondere).

Carl Zeiss AG (sport optics e visori termici). Ha risposto Petra Kregelius Schmidt – Marketing Manager. www.zeiss.com

Canon Italia (fotografia e binocoli). Ha risposto il dott. Massimo Macarti -Amministratore Delegato Canon Italia www.canon.it

Nikon Italia (fotografia e sport optics). Ha risposto Marco Rovere (marketing manager) confermando a malincuore che Nikon ha deciso di rispondere a questa domanda. www.nital.it

Fujifilm (fotografia e sport optics). Ha risposto Matilde Cicchelli (Ufficio Stampa Fujifilm Italia) confermando che anche Fujifilm non ha voluto rispondere a questa domanda.

Noblex Germany (sport optics e visori termici). Ha risposto Thorsten Kortemeier - Managing Director www.noblex-germany.com

Phenix Optics CO Ltd (microscopi, settore automotive e lenti digitali). Ha risposto la dott.ssa Renata Franziska Specht – senior product manager www.phenixoptics.com.cn

Marine Pan Service (distributore ufficiale binocoli nautici Steiner e prodotti per la nautica). Ha risposto Mauro Dell’Uomo – delegato amministrativo.
www.marinepanservice.com

Auriga (telescopi astronomici Celestron e Sky-Watcher). Ha risposto l’ing. Matteo di Bella – Product Manager. www.auriga.it

Cartoni Professional Camera Support (stativi professionali per video e fotografia). Ha risposto il dott. Luciano Belluzzo -Product Manager – www.cartoni.com

Kowa (sport optics). Ha risposto il dott. Gunter Reisner -manager di Kowa Optimed Deutschland Gmbh. www.kowaoptimed.com

Ruag Ammotec Italia S.r.l. (visori termici). Risponde Alice Zanaglio - Back office and Client Services https://ruag-ammotec.it/

Ziel Srl (sport optics, occhiali). Risponde Marco Masat – delegato amministrativo www.ziel.it

Leica (sport optics – visori termici). Risponde Tatiana Chiavegato - Forest Italia s.r.l. www.leicanatura.com

Buona lettura!

https://www.binomania.it/carenza-materie-prime/
Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Visita i miei progetti editoriali
Binomania.it-Recensioni di binocoli, spotting scope, telescopi astronomici e altro ancora
https://www.binomania.it

Termicienotturn.it-Recensioni di strumenti ottici e digitali per la visione notturna
https://www.termicienotturni.it
Antonello66
Buon utente
Messaggi: 251
Iscritto il: 16/05/2021, 14:43

Re: Carenza di materie prime. Ci dobbiamo preoccupare? Le aziende mi hanno risposto

Messaggio da Antonello66 »

Fuji e Nikon non hanno potuto rispondere perché tutto il personale è impegnato nella ricerca di materie prime :D

Scherzi a parte, la situazione descritta da chi ha risposto vale anche per chi non lo ha fatto e purtroppo anche per chi produce strumentazione destinata a settori più legati alla sussistenza che ad attività ludiche.
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9367
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: Carenza di materie prime. Ci dobbiamo preoccupare? Le aziende mi hanno risposto

Messaggio da piergiovanni »

Antonello66 ha scritto: 01/12/2021, 8:10 Fuji e Nikon non hanno potuto rispondere perché tutto il personale è impegnato nella ricerca di materie prime :D

Scherzi a parte, la situazione descritta da chi ha risposto vale anche per chi non lo ha fatto e purtroppo anche per chi produce strumentazione destinata a settori più legati alla sussistenza che ad attività ludiche.
Ciao, ho apprezzato le risposte di Zeiss e Leica, mentre sono rimasto un po' scioccato dalla mancata risposta da parte di Swarovski Italia.
Auriga ha fatto una bella disamina sul problema, cosi' come Ziel. Stanno arrivando altre risposte, mi hanno avvisato ieri sera :mrgreen:
Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Visita i miei progetti editoriali
Binomania.it-Recensioni di binocoli, spotting scope, telescopi astronomici e altro ancora
https://www.binomania.it

Termicienotturn.it-Recensioni di strumenti ottici e digitali per la visione notturna
https://www.termicienotturni.it
Rispondi