Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Novità in campo ottico

Ritorna, a grande richiesta il Bar del Forum.
Rispondi
Avatar utente
Samuele
Buon utente
Messaggi: 500
Iscritto il: 29/07/2015, 20:22

Novità in campo ottico

Messaggio da Samuele » 04/10/2018, 7:25

Nell'arco di poco tempo mi sono imbattuto in un paio di interessanti notizie riguardanti alcune innovazioni nel campo ottico che potrebbero rivoluzionare la costruzione degli strumenti di cui siamo appassionati.
La prima riguarda il cosiddetto "alluminio trasparente" o ALON, e sembra che Zeiss abbia in programma di produrre lenti con questo materiale.
La seconda riguarda l'invenzione di "meta-lenti" in materiale composito ultrasottile, capaci di convogliare nello stesso punto di fuoco la luce di differenti colori.
Chissà se questi materiali entreranno nella quotidianità della nostra passione.... :think:

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1233
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Novità in campo ottico

Messaggio da Giovanni Bruno » 16/10/2018, 13:02

Novita' davvero rivoluzionarie, per entrambe le due diverse nuove tecnologie.

Per il nuovo vetro ALO, oltre a tutto il resto, di enorme interesse è anche la sua estrema durezza del grado -9- della scala MOHS.

Una tale durezza è desiderabile su qualsiasi obbiettivo ottico.

Essendo io PRESBITE, ma con una vista da lontano eccellente, appartengo alla categoria di chi tutto il giorno toglie e mette gli occhiali, posandoli dove capita e rigandoli sistematicamente.

Molto spesso mi sono chiesto se non vi fosse un vetro durissimo da usare per gli occhiali da PRESBITE.

Oggi la risposta è ALO, non resta da vedere il costo al Kg di un tale vetro.

eliocor
Buon utente
Messaggi: 75
Iscritto il: 23/01/2016, 0:16

Re: Novità in campo ottico

Messaggio da eliocor » 18/10/2018, 20:35

ma tal "vetro" esiste da sempre!
si chiama Zaffiro (ossido di alluminio) Al2O3 che, nella verione sintetica/artificiale, viene da molto tempo utilizzato per costruire materiali trasparenti che devono essere resistenti all'abrasione.
Guarda caso la sua durezza è proprio 9 sulla scala Mohs!
Utilizzi "standard": vetrini per orologi, lenti e finestre di protezione resistenti all'abrasione (musetti di missili con sensore IR), substrati per la produzione di circuiti integrati e LED di potenza, ...
Per non continuare a fare il pedante rimando alla voce inglese di Wikipedia: https://en.wikipedia.org/wiki/Sapphire (quella italiana ha pochissimi dettagli).

"vetro ALO" = trovata commericale/pubbllicitaria per far credere di aver fatto qualcosa di nuovo!

Per non parlare delle metalenti: al massimo ci potrai fare un metamicroscopio o un metabinocolo! È la stessa storia delle ottiche generate olograficamente: ottime per i laboratori e non oltre!

Aggiungo inoltre:
l'indice di rifrazione dello zaffiro è (guarda caso) praticamente uguale a quello nominato nell'articolo:
https://refractiveindex.info/?shelf=mai ... e=Malitson
il sito di cui sopra è molto bello, con tutte le tabelle degli indici

per le metalenti: esse funzionano (per il momento) nell'infrarosso e possono venire paragonate a delle lenti di Fresnel e non a delle lenti normali).
Avete mai visto un binocolo che usa tal tipo di lenti? Dubito.
Saranno sicuramente ottime per applicazioni industriali (una volta risolti i problemi di scarsissima efficienza) ma dubito (almeno per il momento) per applicazioni ottiche (come intendiamo noi).
Tali articoletti servono solo per fare abboccare i potenziali investitori in nuove tecnologie: sono scritti facendo risaltare i pregi e dimenticandosi di riferire i potenziali difetti di tali tecnologie!

Rispondi

Torna a “IL NUOVO BAR DI BINOMANIA”