Oculare Noblex (Docter) UWA 12.5mm 84° parliamone!

Telescopi, accessori, montature per l'astronomia
Avatar utente
fulvio_
Buon utente
Messaggi: 830
Iscritto il: 11/03/2014, 20:31
Località: Cosenza

Re: Oculare Noblex (Docter) UWA 12.5mm 84° parliamone!

Messaggio da fulvio_ »

piergiovanni ha scritto: 20/10/2021, 17:51 Ciao, li hai provato sui pianeti e la luna con un telescopio che ti dia almeno 150X?
Buona serata
Piergiovanni
Scusa, pensavo ti riferissi agli Hyperion!
Non possiedo telescopi (prima o poi acquisterò un dobson), solo il binocolo APM (mi forniscono 44 x).
Li ho provati avantieri finalmente sul cielo (di corsa perchè c'era un'umidità dell'85%).
Sui campi stellari l'accoppiata strumento/oculare è magica. Migliore di tutti gli oculari che abbia provato finora. Se il campo non è perfettamente piano fino a estremo bordo, ci manca davvero poco! Ottima immersione nella scena ed effetto parallasse davvero minimo (meno che in diurno).
Sulla luna (piena) noto invece il solito filino di cromatismo al bordo. Resa sovrapponibile al Delos 10 mm (a memoria perchè non ho fatto il confronto).
Purtroppo Giove era già occultato dietro una fila di alberi.

Come mai mi hai chiesto impressioni ad alti ingrandimenti? Forse in quell'ambito si nota un suprplus prestazionale?
Osservo con: Nikon 8x30 EII - APM 100 SD 90°
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9108
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: Oculare Noblex (Docter) UWA 12.5mm 84° parliamone!

Messaggio da piergiovanni »

Ciao Fulvio, mi riferivo al fatto che personalmente (oltre vari amici di CloudyNights) questo oculare stupisce per la resa anche ad alto ingrandimento. Infatti molti astrofili sono un po' stupiti dalla resa quasi da ortoscopico su Luna e Pianeti.
Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo dei binocoli, delle ottiche sportive, fotografiche e altro ancora!
https://www.binomania.it
Avatar utente
daisuke
Buon utente
Messaggi: 581
Iscritto il: 15/07/2012, 18:53
Località: Belluno

Re: Oculare Noblex (Docter) UWA 12.5mm 84° parliamone!

Messaggio da daisuke »

Ciao,
era tanto che non osservavo più (ed anche che non scrivevo).
L'altra sera ho fatto una meravigliosa osservazione di giove (in verità ho inanellato 3 sere consecutive, ora la magia è finita e c'è nebbia fitta e pioggia) con il VMC260 + Mark V + ortoscopici Taka 18mm, che è una combo che mi piace molto, e che riesco a gestire con facilità.
"Solo 50° di CA", ma davvero eccellenti.
Credo gli ortoscopici Taka siano i migliori oculari che ho, in assoluto, come resa visiva.
Beh, l'altra sera dicevo avevo condizioni che mi hanno permesso di sostituire gli ortoscopici da 18 con quelli da 12, mantenendo alta qualità d'immagine (non mi piace ingrandire troppo i pianeti). Momenti meravigliosi.
Ad un certo punto, sazio di osservazione (e conscio che non sarei mai riuscito a descrivere tanta roba, né tantomeno a disegnarla) m'è tornato un rigurgito di strumentite, e mi sono chiesto come avrebbero reso i Docter (io ho i Docter, forse sono stato il primo qui a prenderne una coppietta).
Vi spiego perché non mi fido a dare impressioni definitive, ma racconto.
A parte il peso ridicolo (ho dovuto spostare il telescopio avanti di circa 5 cm!!!) devo dire che la resa era davvero simile a quella degli ortoscopici (ribadisco: Taka. sono i migliori che abbia mai provato. Ma non ho mai provato i mitici Zeiss Abbe) come resa di dettagli e colori, ma leggermente inferiori come contrasto. In sostanza, il nero dei Taka è più nero dei Docter, per capirci. (ma non di molto)
Sinceramente, al cambio oculari ho rilevato meno dettaglio rispetto agli orto, però ripassando agli orto dopo una quindicina di minuti nemmeno negli orto ho ritrovato la visione originale. Forse giove stava calando troppo (non ho un correttore atmosferico), forse il seeing non era più così magico. Ma il nero dei Taka restava più nero.

Per il discorso binocolare, sinceramente mi posiziono egregiamente con i due Docter, e non rilevo alcun effetto "kidney bean". Però preferisco gli ortoscopici.
Niente ulteriori aggiornamenti miei rispetto al passato sui Docter, peché di fatto non ho più praticato... sorry.

Peraltro, per onestà intellettuale, io spesso mi accontento anche di plebei EFF da 16, o dei BST explorer 25, che sono piccoli e leggeri, mi danno 60° CA che in bino a me bastano, e che comunque hanno una resa più che dignitosa. Ovvio che quella volta che il seeing consente, preferisco gli ortoscopici. Sto molto rivalutando anche i Ploessl, di qualità, che vorrei riprovare meglio.

Che macedonia che ho fatto, scusate! :-)

2 cents,
m.
Mi piace guardare lontano.
Avatar utente
piero
Buon utente
Messaggi: 3720
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Oculare Noblex (Docter) UWA 12.5mm 84° parliamone!

Messaggio da piero »

no, no, nessuna macedonia; hai reso molto bene l'idea di quello che succede nel reale sul campo e non solo quello che ci aspettiamo debba succedere........
personalmente sarei molto curioso di vedere in parallelo le differenze fra Docter, Morpheus, TV Nagler, Pentax XW e Nikon NAV
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one.....
Rispondi