Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

binocoli da 32 mm

binocoli moderni, binocoli vintage, binocoli classici, binocoli militari, binocoli compatti, binocoli giganti ed altro ancora. Questo settore è dedicato totalmente agli appassionati del binocolo a 360°
fulvio
Messaggi: 19
Iscritto il: 28/09/2011, 0:25

binocoli da 32 mm

Messaggio da fulvio » 23/12/2018, 20:31

ciao, per la mia passione di birdwatching utilizzo da diversi anni un meopta b1 10x42 che pesa attorno ai 930 gr. Recentemente ho deciso di alleggerirmi di almeno 200gr, perché non ostante le cinghie, il peso a fine giornata si fa sentire. Per farlo pensavo di passare a un binocolo da 32 mm sacrificando un po' di luminosità nella fase crepuscolare. Ho letto un po' di recensioni su binocoli di questo diametro di alta fascia (swaro, zeiss, leica...). Al di là di una riduzione di luminosità, i binocoli da 32 mm, sono comunque strumenti validi, paragonabili a quelli delle stesse marche ma con diametro della lente a 42mm? Esistono dei limiti strutturali dei 32 mm rispetto ai 42 mm per i quali questi ultimi non potranno mai essere eguagliati? Ad esempio, ho letto tutte recensioni ottime per lo swaro el 8,5x42, mentre per lo stesso modello da 32 mm non tutti sono concordi. Avete preferenze particolari tra i 32 mm che vi è capitato di provare?
Grazie.

blake 69
Buon utente
Messaggi: 429
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: binocoli da 32 mm

Messaggio da blake 69 » 23/12/2018, 23:04

sempre 10x?!
Zeiss FL 7x42 T - Kowa TSN 883

fulvio
Messaggi: 19
Iscritto il: 28/09/2011, 0:25

Re: binocoli da 32 mm

Messaggio da fulvio » 23/12/2018, 23:29

no, scenderei a un 8x.

Avatar utente
Chrysaetos
Buon utente
Messaggi: 83
Iscritto il: 14/02/2013, 13:34
Località: Trento

Re: binocoli da 32 mm

Messaggio da Chrysaetos » 24/12/2018, 15:32

Tralasciando l'aspetto tecnico costruttivo sul quale non sono esperto, credo che la resa ottica in piena luce sugli 8 ingrandimenti tra 32mm e 42mm sia praticamente sovrapponibile tra modelli equivalenti di alta fascia.
Tra i modelli che ho potuto provare posso garantirti che per l'uso diurno EL 8x32, VIctory FL 8x32 e Genesis 8x33 sono spettacolari.
Un saluto.

fulvio
Messaggi: 19
Iscritto il: 28/09/2011, 0:25

Re: binocoli da 32 mm

Messaggio da fulvio » 24/12/2018, 18:02

Grazie mille Chrysaetos,
quindi i tre che hai citato li metteresti tutti sullo stesso piano, o ti sei trovato meglio con uno in particolare?

blake 69
Buon utente
Messaggi: 429
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: binocoli da 32 mm

Messaggio da blake 69 » 24/12/2018, 19:12

A sto punto in lista mettici pure i due porro : Swarovski habicht 8x30 e Nikon SE 8x32.

Il mio habicht 8x30 e' più luminoso del mio leica HDPlus 7x42 ,a parte al crepuscolo x la maggior pupilla d'uscita.
Zeiss FL 7x42 T - Kowa TSN 883

Mauro81
Buon utente
Messaggi: 87
Iscritto il: 15/07/2014, 23:59

Re: binocoli da 32 mm

Messaggio da Mauro81 » 25/12/2018, 11:42

Fantastico lo Swarovski habicht 8x30w, forse non è il migliore fra quelli elencati, ma resta il mio preferito.
Il Nikon SE oramai è introvabile.
Zeiss Victory 10x42 SF
Zeiss Terra pocket 8x25 ED

Avatar utente
Chrysaetos
Buon utente
Messaggi: 83
Iscritto il: 14/02/2013, 13:34
Località: Trento

Re: binocoli da 32 mm

Messaggio da Chrysaetos » 25/12/2018, 11:59

Certamente anche i due citati porro sono validissimi..come in tutti i campi dipende da quello che uno intende spendere per il prodotto.
Come rapporto qualità prezzo ti direi SE- Habicht- Genesis- EL- Victory.
Come prestazione assoluta EL- Victory- SE- Habicht- Genesis.
Se non hai grossi problemi di budget spassionatamente ti direi Swaro EL, FORSE il miglior binocolo che abbia provato finora bilanciando prestazioni ottiche, meccaniche, peso ed ergonomia.
Con qualsiasi modello in ogni caso vai più che sul sicuro, non ho avuto purtroppo la possibilità di provare nello stesso formato il Nikon EDG e il Leica Ultravid, che sembrano anch'essi molto performanti, specialmente il primo a quel che ho letto.

blake 69
Buon utente
Messaggi: 429
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: binocoli da 32 mm

Messaggio da blake 69 » 25/12/2018, 12:53

Mauro81 ha scritto:
25/12/2018, 11:42
Fantastico lo Swarovski habicht 8x30w, forse non è il migliore fra quelli elencati, ma resta il mio preferito.
Il Nikon SE oramai è introvabile.
Come centro asse,tridimensionalità,luminosità ,per me,li sotterra tutti i sopracitati,l'habicht. I suoi difetti,pero',lo rendono un cliente difficile - una vera e propria croce e delizia.

Il Nikon SE lo trovi da Nital.L'avevo comprato sei mesi fa',poi venduto,quando comparato con l'habicht...
Zeiss FL 7x42 T - Kowa TSN 883

blake 69
Buon utente
Messaggi: 429
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: binocoli da 32 mm

Messaggio da blake 69 » 25/12/2018, 13:02

Chrysaetos ha scritto:
25/12/2018, 11:59
Certamente anche i due citati porro sono validissimi..come in tutti i campi dipende da quello che uno intende spendere per il prodotto.
Come rapporto qualità prezzo ti direi SE- Habicht- Genesis- EL- Victory.
Come prestazione assoluta EL- Victory- SE- Habicht- Genesis.
Se non hai grossi problemi di budget spassionatamente ti direi Swaro EL, FORSE il miglior binocolo che abbia provato finora bilanciando prestazioni ottiche, meccaniche, peso ed ergonomia.
Con qualsiasi modello in ogni caso vai più che sul sicuro, non ho avuto purtroppo la possibilità di provare nello stesso formato il Nikon EDG e il Leica Ultravid, che sembrano anch'essi molto performanti, specialmente il primo a quel che ho letto.

L'ELSW 8x32 che avevo ,probabilmente un pessimo modello,nn riusciva a mettere in risalto i microdettagli quali cortecce foglie etc.Come luminosità',comodità' d'indosso per i portatori d'occhiali e come campo il migliore in assoluto dei formato tetto. L'EDG 8x32 scuro,tenuto poco e sbarazzato subito.Il Leica il più' acuto e sfaccettato di tutti,colori belli,una pulce che sta in una tasca di giubbotto,ma con er per me impossibile,altrimenti nn avrei avuto dubbi.
Opinioni personali ovviamente:ad ognuno il suo santo gral...
Zeiss FL 7x42 T - Kowa TSN 883

fulvio
Messaggi: 19
Iscritto il: 28/09/2011, 0:25

Re: binocoli da 32 mm

Messaggio da fulvio » 25/12/2018, 23:26

Si, ho sentito parlare molto bene anche io dei porro, in particolare l'habicht 8X30. Il problema è che porto gli occhiali e con un'estrazione pupillare di soli 12mm potrei avere dei problemi.
Degli altri citati, sono riuscito a provare solo per pochi minuti lo swaro el 8X32. Mi ha fatto una buona impressione, ma non sono riuscito a valutare alcuni particolari come (il più importante), l'effetto palla rotante. Dicono che sia una cosa soggettiva...perché va bene l'immagine piatta perfetta e statica, ma gli uccelli volano più spesso di quanto non stiano fermi. E ciò mi trattiene un po' dal decidere per lo swaro.

blake 69
Buon utente
Messaggi: 429
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: binocoli da 32 mm

Messaggio da blake 69 » 25/12/2018, 23:55

Come porro con gli occhiali solo il Nikon SE merita la spesa-L'habicht no!Oddio,io ho fatto una modifica inserendo lenti correttive all'interno delle conchiglie in gomma e funziona,e ci potresti passare sopra ,ma i bagliori sono un fattore limitante che ti fa preferire altro.

Cmq sia,nel mirino hai messo i top di gamma per cui in una maniera o nell'altra cascherai in piedi.E se devi proprio swarovision,salirei di mezzo X di ingrandimento e andrei direttamente a prendere il re,sua maesta'l' 8,5x42 :thumbup:
Zeiss FL 7x42 T - Kowa TSN 883

Avatar utente
Chrysaetos
Buon utente
Messaggi: 83
Iscritto il: 14/02/2013, 13:34
Località: Trento

Re: binocoli da 32 mm

Messaggio da Chrysaetos » 26/12/2018, 11:18

Per i (purtroppo) pochi istanti in cui ho provato lo Swaretto ho potuto notare un leggero effetto palla rotolante ma su sfondi diritti e lontani, secondo me non inficia più di tanto nel panning su soggetti vicini...
Da quel che si legge in rete pare che il 42 mostri maggiormente quest'effetto rispetto al fratello minore...ciò non toglie che un giorno o l'altro mi auguro di averli entrambi :twisted:
Purtroppo il più delle volte si è costretti all'acquisto a scatola chiusa, in particolare per i modelli costosi...
Anche l'EDG è buono per i portatori d'occhiali comunque!

Avatar utente
Chrysaetos
Buon utente
Messaggi: 83
Iscritto il: 14/02/2013, 13:34
Località: Trento

Re: binocoli da 32 mm

Messaggio da Chrysaetos » 26/12/2018, 11:19

blake 69 ha scritto:
25/12/2018, 13:02

L'ELSW 8x32 che avevo ,probabilmente un pessimo modello,nn riusciva a mettere in risalto i microdettagli quali cortecce foglie etc.Come luminosità',comodità' d'indosso per i portatori d'occhiali e come campo il migliore in assoluto dei formato tetto. L'EDG 8x32 scuro,tenuto poco e sbarazzato subito.Il Leica il più' acuto e sfaccettato di tutti,colori belli,una pulce che sta in una tasca di giubbotto,ma con er per me impossibile,altrimenti nn avrei avuto dubbi.
Opinioni personali ovviamente:ad ognuno il suo santo gral...
Avevo letto di questo tuo problema con l'EL, veramente strano..forse un esemplare stranamente uscito dalla fabbrica male..

fulvio
Messaggi: 19
Iscritto il: 28/09/2011, 0:25

Re: binocoli da 32 mm

Messaggio da fulvio » 26/12/2018, 16:31

Grazie per le preziose indicazioni. Volevo porre l'attenzione su un paio di aspetti che sono emersi e che per me sono paradossali:
"Purtroppo il più delle volte si è costretti all'acquisto a scatola chiusa, in particolare per i modelli costosi..."
"L'ELSW 8x32 che avevo ,probabilmente un pessimo modello,nn riusciva a mettere in risalto i microdettagli quali cortecce foglie etc."
Sarei disposto a spendere quasi duemila euro per un binocolo e farmi duecento chilometri in macchina per provarlo e invece sono costretto a comperarlo a scatola chiusa, perché i rivenditori, anche quelli più blasonati, non lo hanno a disposizione in vetrina. Paradossalmente se vado nel negozio di ottica sotto casa, spendendo forse neanche cento euro, potrei provare diversi modelli (per carità, qualitativamente parlando sono un'altra cosa...).
Ma non solo, dopo la cifra sborsata per un top di gamma, rischierei anche di trovare un esemplare uscito male dalla fabbrica...ma non lo fanno il controllo qualità su ogni pezzo che esce? Ma che figura ci fanno?
Sicuramente a tutto c'è rimedio, nel senso che c'è il diritto di recesso, la possibilità di appellarsi alla garanzia, la professionalità del venditore, ecc. però queste cose mi fanno un po' irritare.
Scusate lo sfogo. Vi farò sapere per cosa opterò e come mi troverò. Grazie.

Rispondi

Torna a “BINOCOLI”