Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Visore ir notturno o termico ?

Il mondo dei telescopi terrestri e della tecnica del digiscoping. Inserite qui le vostre immagini e i vostri video!
Rispondi
Avatar utente
alex870
Buon utente
Messaggi: 1101
Iscritto il: 02/10/2016, 0:31

Visore ir notturno o termico ?

Messaggio da alex870 » 05/01/2019, 1:32

Salve a tutti,

la risposta alla domanda in oggetto sembra scontata ma non lo è...

Nel senso meglio scegliere un ottimo visore Ir normale oppure un visore termico economico ? Faccio una piccola premessa ovvero utilizzerei questi oggetti esclusivamente a scopo ludico nei boschi per osservare la natura quindi niente caccia o utilizzi professionali di sorta.

Stavo guardando un po' qua e la sulla rete cercando di acculturarmi un po' in questo genere di strumenti tra i quali ho preso in considerazione il Pulsar Digiforce 860 RT per quanto riguarda il visore ad infrarossi e il Pulsar Quantum Lite XQ30V per il termico.

Ora vedendo qualche video su YouTube in particolar modo le immagini che rendono questi due strumenti mi sono reso conto che la differenza (a parer mio) non è che sia così abissale in termini di risoluzione qualità delle immagini, si è pur vero che il visore notturno percepisce corpi caldi a distanze maggiori che non sarebbero visibili altrimenti con l'altro ma è pur vero sempre secondo me che oltre una certa distanza anche il termico pecca molto in definizione che degrada noptevolmente.

La mia domanda è: Vale la pena spendere quasi 1500 euro per il quantum termico rispetto al digiforce 860 ?

Qualcuno di voi possiede entrambi i modelli ?

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 6859
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Visore ir notturno o termico ?

Messaggio da -SPECOLA-> » 05/01/2019, 15:33

Ciao alex870,

io per le mie esigenze, che sono assimilabili alle tue, ho optato per il risparmio.
Mi trovo bene con il Pulsar Digiforce 860 RT e ne sono soddisfatto.

viewtopic.php?f=188&t=10159&p=102622&hilit=#p102622
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIII). http://www.specola.altervista.org/

Avatar utente
alex870
Buon utente
Messaggi: 1101
Iscritto il: 02/10/2016, 0:31

Re: Visore ir notturno o termico ?

Messaggio da alex870 » 05/01/2019, 17:23

Si ho letto tutto il tread e sono ancora più confuso :D

Il fatto è che il visore termico mi affascina non poco ma il prezzo mi frena tanto... Riguardo il flir tk che è il più economico ma sembra più un giocattolo vedendo le immagini. Stavo vedendo anche questo: Pergam Lynx 2.0 con ottime potenzialità venduto a circa 1500 ma il fatto che ha la batteria integrata non sostituibile mi mette :hand:

Ho sentito di alcuni prodotti del genere che l'assistenza fuori garanzia ha chiesto 1/3 del costo per sostituire una misera batteria e secondo me non esiste... :think:

Avatar utente
alex870
Buon utente
Messaggi: 1101
Iscritto il: 02/10/2016, 0:31

Re: Visore ir notturno o termico ?

Messaggio da alex870 » 06/01/2019, 17:58

Anche questo sarebbe stato un buon visore se non fosse per la solita batteria integrata :think: :snooty:

https://www.youtube.com/watch?v=Vptrw1Gnyj0

Rispondi

Torna a “SPOTTING SCOPES, DIGISCOPING, TELEMETRI E VISORI NOTTURNI”