Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

consiglio telescopio

Telescopi, accessori, montature per l'astronomia
Rispondi
lcipo76
Messaggi: 41
Iscritto il: 11/12/2018, 10:44

consiglio telescopio

Messaggio da lcipo76 » 22/01/2019, 13:08

ciao a tutti

dopo mesi che ci penso avrei deciso di prendermi un telescopio

ho sempre osservato il cielo a occhio nudo al massimo con un binocolo
i cieli piu' belli che ricordo li ho sempre visti in montagna e nel deserto

l' idea pero' era osservare da casa e far vedere anche qualcosa a mio figlio di 7 anni
la location e' un bel terrazzo scoperto sopra la mia abitazione in un centro storico con molto spazio e aperto su tutti i lati .
purtroppo l' inquinamento e' alto , lampioni in basso faro che punta un campanile e un altro la facciata di un museo

l' idea di base e' cominciare con luna e pianeti e da casa , si' , da casa perche' al momento non so quanto avrei voglia di pigliare tutto salire in macchina e andare fuori paese in un prato , assolutamente fattibile con un km o 2 arrivo sicuramente in una zona migliore senza luci pero' con due bambini piccoli non e' sempre fattibile
al momento vorrei capire se da casa, (visto la comodita' mentre i bambini dormono :D ) riesco comunque a vedere qualcosa , poi col tempo se la passione cresce
magari, chissa' ogni settimana esco e vado in un posto buio.

pensavo a un rifrattore e vorrei usarlo anche in terrestre visto che di giorno ho una bella visuale sulle alpi

come modello uno skywatcher 102/1000 su EQ3 o un 120/1000 ma su EQ5
ovviamente c'e' differenza di prezzo

al momento mi preme capire se ci sono margini per divertirsi anche con un inquinamento luminoso oppure sono obbligato per forza a
fare ogni volta una gita fuori porta

grazie

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6223
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: consiglio telescopio

Messaggio da Raf584 » 22/01/2019, 20:57

L'inquinamento luminoso non è un problema se si tratta di osservare oggetti brillanti (Sole, Luna, pianeti maggiori) ma anche i Messier più cospicui si possono vedere da siti illuminati, naturalmente bisogna accontentarsi, ci vuole un cielo buio per goderseli.

Per quanto riguarda il telescopio un 102/1000 o un 120/1000 si trasportano ancora bene ma purtroppo se c'è anche solo un filo di vento le montature che hai in mente non sono sufficienti a evitare vibrazioni. Ti ci vorrebbe un tubo più compatto o un supporto più robusto, in entrambi i casi la spesa lievita.

Per avere un'idea di cosa e come puoi osservare dal tuo sito ti suggerisco di leggere questo articolo.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

lcipo76
Messaggi: 41
Iscritto il: 11/12/2018, 10:44

Re: consiglio telescopio

Messaggio da lcipo76 » 22/01/2019, 23:30

intanto grazie per il link all' articolo

letto tutto , molto interessante e molto incoraggiante

l' interesse principale al momento sono le osservazioni planetarie luna sole e anche in diurno le montagne

sono un po' deluso e confuso dalle montature ero convinto che con la eq5 skywatcher da
abbinare al rifrattore acro 120\1000 fossi in una botte di ferro

le mie scelte sono dettate da mie ricerche in base a cosa volevo vedere e al budget che in pratica sono 600 euro
sono 310 di montatura e 290 di tubo

il fatto che la montatura risulta fragile complica un po' le cose
il budget distribuiva equamente la qualita' dei componenti , non ha senso che spendo l' 80% in montatura e il
20% nel tubo mi troverei si con un bel traliccio solido ma un tubo piu scarso di quello che mi ero prefissato

e' pero' anche vero che se faccio subito una spesa importante per la montatura poi quella rimane
anche perche' la mia postazione sul terrazzo potrebbe diventare semifissa

faccio due domandine

1) quale sarebbe a sto punto una montatura adeguata all' acro 120/1000 che da specifiche e' dato 6,4 kg?

2)se invece sulla EQ5 ci monto un MAK 127/1500 che pesa 3,5 kg sarei a posto come abbinamento?
andrei un po' fuori budget ma se cosi' risolvo e la qualita' e' pari all' acro potrei puntare su quello

piero
Buon utente
Messaggi: 3158
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: consiglio telescopio

Messaggio da piero » 23/01/2019, 12:16

Grande RAF! seppur binocolaro del cielo profondo mi sono riletto l'articolo di cui avevo quasi dimenticato l'esistenza (ma non era stato anche pubblicato su riviste di settore? o era quello sui piccoli telescopi?)
di tanto in tanto bisognerebbe rileggere queste "review" perché la confusione e l'abbondanza dei discorsi del "bar della piazza del paese" (internet) spesso confonde e chi non è esperto si perde nella giungla delle amenità e false verità o ancor peggio nelle discussioni "usa e getta" da facebook (la cui permanenza è calcolabile in nanosecondi e regolarmente non lascia nulla)
per fortuna e contrariamente a quanto si potrebbe pensare la memoria non è la facoltà che ricorda, ma quella che dimentica e seleziona solo quello che ci serve
complimenti a Raf e agli astrofili citati nell'articolo
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6223
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: consiglio telescopio

Messaggio da Raf584 » 23/01/2019, 14:24

lcipo76 ha scritto:
22/01/2019, 23:30
1) quale sarebbe a sto punto una montatura adeguata all' acro 120/1000 che da specifiche e' dato 6,4 kg?

2)se invece sulla EQ5 ci monto un MAK 127/1500 che pesa 3,5 kg sarei a posto come abbinamento?
andrei un po' fuori budget ma se cosi' risolvo e la qualita' e' pari all' acro potrei puntare su quello
il peso è un fattore relativo, è più importante la leva, per questo motivo a parità di peso il tubo più lungo presenta maggiori problemi.

Se ti limiti a un rifrattore da 10 cm la NEQ-5 Skywatcher potrebbe andare bene, meglio ancora sarebbe trovare nel mercato dell'usato una vecchia Vixen GP o SP, che hanno almeno pari robustezza e si possono portare via per 200 - 250 euro. E' importante il treppiede, o quello in acciaio tubolare della NEQ oppure il vecchio treppiede in legno Vixen, ti sconsiglio invece i treppiedi leggeri che vengono dati a corredo delle montature tipo la EQ-1 o EQ-2. Potresti considerare anche una colonna con razze e viti calanti, però diventa problematico portarsela in giro.

L'acro 120/1000 l'ho avuto e non lo metterei su niente di meno robusto di una HEQ-5 (io usavo una CGEM) che però mi sembra di capire sia fuori dal budget che ti eri prefissato.

Al tuo posto prenderei il Mak, tubo corto, leggero, non vibra, ottica molto buona e collaudata, sta benissimo sulla EQ-5. Non ha la flessibilità d'uso del rifrattore perché parti da un metro e mezzo di focale ma in terrestre si può usare benissimo.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6223
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: consiglio telescopio

Messaggio da Raf584 » 23/01/2019, 14:26

piero ha scritto:
23/01/2019, 12:16
complimenti a Raf e agli astrofili citati nell'articolo
grazie Piero :D l'articolo a cui alludevi era quello sull'osservazione dei pianeti, che era apparso su Nuovo Orione e che si può rileggere qui.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

lcipo76
Messaggi: 41
Iscritto il: 11/12/2018, 10:44

Re: consiglio telescopio

Messaggio da lcipo76 » 23/01/2019, 15:47

grazie raf


sto piano piano chiarendo i dubbi e a sto punto meglio puntare sul MAK
leggendo qua e la ne parlano bene poi per me all' inizio l' importante e che riesco a
vedere le cose che mi sono prefissato senza pretese e a divertirmi

ho trovato questo usato che ne pensate? puo' andar bene?

Montatura equatoriale SKYWATCHER EQ3
Completa di cannocchiale polare, manopole e contrappeso.
Il treppiede è il VIXEN AL150 in legno e relativo ripiano portaoggetti.

165euro

Immagine

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6223
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: consiglio telescopio

Messaggio da Raf584 » 23/01/2019, 22:20

Ottima, per il Mak va benissimo :thumbup:
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

lcipo76
Messaggi: 41
Iscritto il: 11/12/2018, 10:44

Re: consiglio telescopio

Messaggio da lcipo76 » 24/01/2019, 21:01

bene, grazie dei preziosi consigli :thumbup:

lcipo76
Messaggi: 41
Iscritto il: 11/12/2018, 10:44

Re: consiglio telescopio

Messaggio da lcipo76 » 18/02/2019, 9:46

ciao a tutti

allora montatura e mak 127 arrivati , tutto a posto , montato testato e gia' usato con soddisfazione

vorrei pero' capire qualcosa sugli oculari , in dotazione avevo due plossl 10 mm e' 17 mm
ho puntato luna e pianeti e mi sembra che tutto sommato si vede bene , non ho metodo di paragone per inesperienza ovviamente

quello che non mi piace e' che sono senza nessuna conchiglia oculare con una bassa estrazione pupillare , li trovo scomodi
vedo ombre , ciglie non mi piacciono , piano piano li vorrei sostituire con qualcosa di piu' friendly

intanto penso che comunque gia' mi manca una focale che e' quella da 25 mm
cosa mi consigliate con un budget non superiore agli 80 euro

per il momento ho visto questi

Celestron Oculare X-Cel LX, Distanza Focale 25 mm
EXPLORE SCIENTIFIC 62° LER EYEPIECE 26MM AR

mi ispira di piu' l'ES per via delle lenti sigillate

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6223
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: consiglio telescopio

Messaggio da Raf584 » 19/02/2019, 10:45

Se ti danno fastidio gli oculari in dotazione ne hai bisogno altri ad elevata estrazione pupillare. Ce ne sono moltissimi, tra questi ti consiglio senz'altro i Celestron XCel-LX che hai già visto, e i Planetary ED Tecnosky. Puoi considerare questi per tutte le focali, compreso il 25 mm.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1157
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: consiglio telescopio

Messaggio da Giovanni Bruno » 20/02/2019, 9:15

Mi associo a RAF, i CELESTRON X-CELL LX ed i PLANETARY ED sono anche i miei oculari preferiti, nel rapporto prezzo prestazioni.

Anche i TECNOSKY FF, anche loro con ottima EP e 60° di campo apparente sono validi, tranne la focale di 8mm che ha poca EP, mentre la focale migliore della serie FF è quella di 12mm/60° . :thumbup: :wave:

lcipo76
Messaggi: 41
Iscritto il: 11/12/2018, 10:44

Re: consiglio telescopio

Messaggio da lcipo76 » 20/02/2019, 9:34

grazie dei preziosi consigli :thumbup: :wave:

Rispondi

Torna a “Strumentazione astronomica”