Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Riutilizzare la montatura go to del mio Celestron

Telescopi, accessori, montature per l'astronomia
Rispondi
Avatar utente
LorenzoB
Buon utente
Messaggi: 103
Iscritto il: 23/09/2016, 18:31
Località: Palermo

Riutilizzare la montatura go to del mio Celestron

Messaggio da LorenzoB » 17/04/2019, 15:03

Buongiorno a tutti, scusate la domanda che forse può essere anche assurda, ma per me che non sono esperto è un dubbio che ho un po’ di tempo.
Ho un Celestron C8 con la sua montatura GT advanced. Desideravo sapere visto che mi sembra una buona montatura, dotata anche di auto appuntamento con computer, è possibile poterla riciclare acquistando un rifrattore da 150 mm e da mettere al posto del riflettore?
Scusate il termine da neofita e ma l’attacco è universale?
Vorrei acquistare solo il tubo del rifrattore, visto che la montatura è ben massiccia stabile adatto a sostenere un riflettore SC da 203 mm.
Appena posso posto la foto della parte superiore della montatura dove proprio si attacca il tubo ottico.

Avatar utente
Raf584
Amministratore
Messaggi: 6367
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Riutilizzare la montatura go to del mio Celestron

Messaggio da Raf584 » 17/04/2019, 17:01

Certo che puoi riutilizzarla, se l'attacco è Vixen non ci sono problemi, è compatibile con un'infinità di tubi ottici. Come carico direi che un 150 f/8 ci sta tranquillamente.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
LorenzoB
Buon utente
Messaggi: 103
Iscritto il: 23/09/2016, 18:31
Località: Palermo

Re: Riutilizzare la montatura go to del mio Celestron

Messaggio da LorenzoB » 17/04/2019, 17:46

Grazie Raf,ehm.... non ne ho idea posto le foto.
E' l'attacco che dici tu ?

Grazie ancora.
Allegati
IMG_5706.jpg
IMG_5704.jpg

Avatar utente
Raf584
Amministratore
Messaggi: 6367
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Riutilizzare la montatura go to del mio Celestron

Messaggio da Raf584 » 17/04/2019, 18:12

E' proprio quello. In genere i tubi ottici montano due tipi di slitte, la più piccola è detta "Vixen" oppure semplicemente "standard", come quella della tua montatura, l'altra è del tipo "Losmandy" che richiede una sede più larga.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
LorenzoB
Buon utente
Messaggi: 103
Iscritto il: 23/09/2016, 18:31
Località: Palermo

Re: Riutilizzare la montatura go to del mio Celestron

Messaggio da LorenzoB » 17/04/2019, 18:23

Grazie della bella notizia, gentilissimo come sempre Raf :thumbup:

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1233
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Riutilizzare la montatura go to del mio Celestron

Messaggio da Giovanni Bruno » 23/04/2019, 8:49

Io sarei molto prudente e distinguerei tra un ACRO da 150/750mm ad f5 che verrebbe retto bene ed un ACRO, oppure APO ED da 150/1200mm, dove il possibile montaggio deve essere inteso come peso a se stante certamente sopportabile, ma sotto la leva di 1200mm di focale e magari con l'uso di una torretta binoculare, le vibrazioni potrebbero essere un po troppo lunghe.

Prima dell'acquisto del 150/1200mm consiglio una banale prova pratica.

Se il tutto risulta soddisfacente, molto meglio per te. :thumbup: :wave:

Avatar utente
Raf584
Amministratore
Messaggi: 6367
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Riutilizzare la montatura go to del mio Celestron

Messaggio da Raf584 » 23/04/2019, 11:33

Le vibrazioni dipendono al 90% non dalla montatura ma da quello che ci sta sotto. La GT advanced ha un treppiede tubolare molto robusto non dovrebbe avere problemi da questo punto di vista.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
vincenzo
Buon utente
Messaggi: 1167
Iscritto il: 16/09/2011, 20:07
Località: opera

Re: Riutilizzare la montatura go to del mio Celestron

Messaggio da vincenzo » 02/06/2019, 7:45

Raf584 ha scritto:
23/04/2019, 11:33
Le vibrazioni dipendono al 90% non dalla montatura ma da quello che ci sta sotto. La GT advanced ha un treppiede tubolare molto robusto non dovrebbe avere problemi da questo punto di vista.
Quoto totalmente !
Il mio cinesone rielaborato, credo pesasse la bellezza di 11/12 kg circa (paraluce allungato e in ottone, focheggiatore Crayford anabolizzato, doppio cercatore 60/700 e 7x50, diagonale Televue 2 inch, oculare) utilizzavo la piccola ma comoda (poiche computerizzata GT Advanced) ma una solida colonna in ferro e una ottima bilanciatura. Risultato; vibrazioni, occasionali e Ininfluenti. Certo, la Byers e la Vixen Saturn erano altra cosa...
Ho un caro amico ( ;) ) che faceva comunque profique osservazioni col suo rifrattore 127/3800 montato su una MB1 Zeiss ma sostenuto da una colonna da una tonnellata :o
Pratico il "voyeurismo ed il feticismo" con tante (lenti) e confesso la mia passione per le "mature" (lenti) ...

Rispondi

Torna a “Strumentazione astronomica”