Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

RIDUTTORI DI FOCALE IN SERIE

Descrizioni, prove, caratteristiche tecniche e modalità di utilizzo dei microscopi di ieri e di oggi e dei loro accessori
toty30
Messaggi: 3
Iscritto il: 07/08/2019, 20:01

RIDUTTORI DI FOCALE IN SERIE

Messaggio da toty30 » 10/08/2019, 0:10

Ciao a tutti sono nuovo sia del forum che della microscopia hobbistica.
Possiedo un microscopio trinoculare delle bresser e sul 3° oculare ho installato una fotocamera c.mount su cui ho applicato un riduttore di focale da 0.5.
Ho sentito dire che aggiungendo un ulteriore riduttore da 0.3 vedo a schermo la stessa immagine che ho sugli oculari.
domande: è vero? domanda 2: è universale per tutti i microscopi? oppure che riduttori avete applicato voi e con quali risultati??
il problema è che non trovo nessun modo per montare un ulteriore riduttore in serie a quello che possiedo..voi conoscete qualche modo? oppure ne prendo uno da 0.75/ 0.8x? (è equivalente no?)
ho trovato anche qualche focusable da 1x che ne dite? insomma scarseggio di qualsiasi informazione....
grazie a tutti per qualsiasi riscontro

Dunadan
Buon utente
Messaggi: 881
Iscritto il: 09/02/2015, 21:51

Re: RIDUTTORI DI FOCALE IN SERIE

Messaggio da Dunadan » 10/08/2019, 9:50

Secondo me stai confondendo focale con ingrandimento. Quello di cui parli te è l'ingrandimento e per me è sempre difficile accoppiare una telecamera ad un microscopio. Le telecamere dedicate hanno sensori molto piccoli, per cui spesso è necessaria una lente che riduca l'ingrandimento dell'immagine proiettata sul sensore. Non ho mai utilizzato questa soluzione, optando per le reflex senza obiettivo e con oculare da proiezione, che è il metodo più diffuso almeno fra gli hobbisti. Per avere un'accoppiata telecamera/microscopio servono gli elementi specifici per quel modello, ovvero lente di proiezione (1x, 0.5x, etc) + sensore della dimensione giusta posto alla distanza giusta. Ogni microscopio segue un progetto ben preciso, ma questo non vuol dire che non sia possibile adattarci altre soluzioni... Quindi non credo che tu possa montare in serie i riduttori perchè le lenti vanno poste a distanze specifiche affinchè tutto funzioni correttamente. In genere i fuochi devono coincidere, tranne in certi casi di sistemi appunto "focussabili".
Inoltre gli ingrandimenti non si sommano, ma si moltiplicano, ovvero se metti una 0.5x e poi una 0.3x avrai 0.15x come risultato, quindi una ulteriore diminuzione dell'ingrandimento. Inoltre non è affatto detto che riducendo l'ingrandimento si riduca anche il campo visivo, ovvero le dimensioni dell'immagine proiettata sul sensore, anzi potrebbe benissimo restare uguale.
Poi c'è tutto il discorso del problema della parfocalità che potrebbe andare persa (anzi, quasi sicuramente.....) aggiungendo elementi ottici non progettati per stare insieme....
Quindi il consiglio è quello di informarsi dalla ditta del microscopio su quale sia lo schema ottico da seguire per quel modello o, altrimenti, andare un po' a tentativi....
Altro sistema è costruirsi un raccordo con un tornio, con schema oculare da proiezione + reflex, che sicuramente è più facile da mettere insieme.
Il mio blog di microscopia ottica ed elettronica: https://nidhoggmicroscopy.wordpress.com/

toty30
Messaggi: 3
Iscritto il: 07/08/2019, 20:01

Re: RIDUTTORI DI FOCALE IN SERIE

Messaggio da toty30 » 05/09/2019, 17:15

grazie mille per le delucidazioni

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1117
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: RIDUTTORI DI FOCALE IN SERIE

Messaggio da 500paolo » 05/09/2019, 17:57

Aggiungo che non vedrai mai quello che vedi negli oculari sia con una reflex sia con un oculare digitale a meno che non ti piaccia la vignettatura circolare, mi spiego, gli oculari forniscono un campo circolare mentre si vorrebbe sullo schermo un'immagine rettangolare, e' normale che inscrivendo un rettangolo in un cerchio, parte dell'immagine viene non solo persa ma risultera' anche piu' ingrandita. Per questo molto spesso ti piacera', quando acquisisci l'immagine, passare all'obiettivo precedente con ingrandimento piu' piccolo. Per questo, IMHO, un bel 25x apo ad altissima apertura numerica, fa un lavoro egregio con la periferica di acquisizione quando col 40x hai un'immagine "gustosa" con gli occhi sugli oculari.

Per quel che riguarda gli oculari digitali (io uso uno di questi da 18mp) hanno ccd o cmos piu' piccoli rispetto alle reflex, quindi per avvicinarti al rapporto s/n di una reflex li devi prendere di buona qualità a prezzi inumani, ma, rispetto a una reflex ,che non sia un ultimo modello da migliaia di euro, ti danno la possibilita' in tempo reale di controllare tantissimi parametri (non ti serverebbe nemmeno ripassare le foto su un applicativo di fotoritocco nemmeno per regolare luminosità e contrasto) e di girare video a risoluzioni oltre il 4k che e' precluso a molte reflex...certo se ne prendi una appena uscita da 2000euro forse il discorso cambia. :wave:

3nzo
Buon utente
Messaggi: 223
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: RIDUTTORI DI FOCALE IN SERIE

Messaggio da 3nzo » 06/09/2019, 6:55

500paolo ha scritto:
05/09/2019, 17:57
...certo se ne prendi una appena uscita da 2000euro forse il discorso cambia. :wave:
Scusa, non ho capito, vuoi dire che una buona telecamera costa 2000 euro?
C'è qualcosa di buono e consigliabile a prezzi più umani?
La reflex sarà un'ottima soluzione per chi ha la testa con attacco per la fotocamera, per chi non ne ha la soluzione migliore è togliere un oculare e infilarci al volo la telecamera.

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1117
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: RIDUTTORI DI FOCALE IN SERIE

Messaggio da 500paolo » 06/09/2019, 7:46

500paolo ha scritto: ...certo se ne prendi una appena uscita da 2000euro forse il discorso cambia. :wave:
Parlavo di ultimi modelli di reflex.

Un oculare digitale dedicato per microscopio di buona qualità sui 18mp va dai 400 ai 700 euro, deve per forza avere l'interfaccia usb3 e anche il pc deve avere questo tipo di usb altrimenti il frame rate si abbassa troppo (diffida di quelle cinesi da 20mp con usb2). Se poi sei disposto a compromessi, ce ne sono tanti da 5mp, usb2 a circa 60-70euro.

Ultima spiaggia le fotocamere compatte usate con un oculare 15x a pupilla alta e tenute su da bracci che si avvitano ai tubi della testa del microscopio, non vanno male ma il loro software, per compensare il rumore del loro piccolo sensore, genera spesso artefatti con illuminazioni particolari come campo oscuro, contrasto di fare, obliqua etc...
Queste sono fatte con una sony w810 21mp, nota il bagliore bluastro attorno al soggetto: https://www.facebook.com/groups/Amateur ... 887814558/

Lo smartphone a me non piace per nulla, ma chi sa, a te potrebbe dare buoni risultati

3nzo
Buon utente
Messaggi: 223
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: RIDUTTORI DI FOCALE IN SERIE

Messaggio da 3nzo » 06/09/2019, 14:22

Per ora accetto il compromesso con una cinese da 50 euro, ma tra 400 e 700 quanto c'è di differenza qualitativa effettiva, perché il prezzo dipende anche dal prestigio del costruttore.
Avresti qualche modello da consigliarmi?
Di adattatori per la reflex ne ho due, uno Pentax e uno Lomo, ma, come ho detto, non voglio perdere tempo a montare e smontare aggeggi sul microscopio; diversamente se dovessi fare un lavoro in serie, cioè foto ripetute, come l'amico dei peli di pipistrello.

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1117
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: RIDUTTORI DI FOCALE IN SERIE

Messaggio da 500paolo » 06/09/2019, 18:40

https://www.ebay.it/itm/DIGITALE-MIKROS ... SwvR5aADdY

Io ho questo modello e mi trovo bene, un difetto e' che i video alla massima risoluzione (4912x3684) hanno pochissimo fps costringendoti a ripiegare alla media (2456x1842), ma credo dipenda dal limite dell'usb3.

P.s.: ci vuole un tubo riduttore 0.5x c-mount che non e' compreso.

3nzo
Buon utente
Messaggi: 223
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: RIDUTTORI DI FOCALE IN SERIE

Messaggio da 3nzo » 06/09/2019, 21:14

Grazie della segnalazione, terrò presente per un futuro acquisto.
Mi sembra di capire che non ha il riduttore 0,5x, ma una così detto aculare 10x...
In conclusione quale è i campo inquadrato e l'ingrandimento rispetto al comune oculare 10x?

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1117
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: RIDUTTORI DI FOCALE IN SERIE

Messaggio da 500paolo » 07/09/2019, 7:10

Non ho trovato nulla di un ipotetico oculare 10x, forse intendono dire che rispetto a quello che vedi con gli oculari 10x, sul monitor vedresti un immagine ingrandita di 10 volte.

3nzo
Buon utente
Messaggi: 223
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: RIDUTTORI DI FOCALE IN SERIE

Messaggio da 3nzo » 07/09/2019, 8:34

All'inizio della spiegazione delle caratteristiche del prodotto è scritto:

Unsere neue Digitalkamera DCM-1800 mit 18.0 Megapixel ist eine hervorragende und hochwertige Methode jedes beliebige Mikroskop (z.B. mit Mono-, Bi- oder Tripelkopf) in ein digitales Mikroskop umzuwandeln (Upgrade). Das digitale 10x Kamera-Okular ersetzt jedes Standardokular 23mm, 30mm und 30,5mm (Adapter im Lieferumfang enthalten).

Tradotto da Google:

La nostra nuova fotocamera digitale DCM-1800 da 18,0 megapixel è un metodo eccellente e di alta qualità per convertire qualsiasi microscopio (ad esempio una testa mono, bi o tripla) in un microscopio digitale (aggiornamento). L'oculare per fotocamera digitale 10x sostituisce ogni oculare standard da 23 mm, 30 mm e 30,5 mm (adattatore incluso).

Cosa intendono per oculare per fotocamera digitale 10x? Forse quello che dici tu, perché, viste le ridotte dimensioni del sensore, credo che il tubo deve contenere un sistema ottico negativo e non un oculare positivo 10x.

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1117
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: RIDUTTORI DI FOCALE IN SERIE

Messaggio da 500paolo » 07/09/2019, 9:17

Non ti danno alcun tubo, ti mostrano solo un 0.5x ma non è compreso.

3nzo
Buon utente
Messaggi: 223
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: RIDUTTORI DI FOCALE IN SERIE

Messaggio da 3nzo » 07/09/2019, 14:53

Con quel prezzo? Il tubo si compera da loro e a quanto?

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1117
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: RIDUTTORI DI FOCALE IN SERIE

Messaggio da 500paolo » 07/09/2019, 18:42

Il tubo l'ho preso cinese a 12euro e va benissimo (0.5x anche se credo che uno 0.7x, ormai introvabile, sarebbe stato ancora meglio).

3nzo
Buon utente
Messaggi: 223
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: RIDUTTORI DI FOCALE IN SERIE

Messaggio da 3nzo » 07/09/2019, 22:50

Grazie, quando me lo potrò permettere... Forse Babbo Natale...

Rispondi

Torna a “Microscopi e tecnica microscopica”