un primo binocolo ma che sia per sempre

binocoli moderni, binocoli vintage, binocoli classici, binocoli militari, binocoli compatti, binocoli giganti ed altro ancora. Questo settore è dedicato totalmente agli appassionati del binocolo a 360°
blake 69
Buon utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: un primo binocolo ma che sia per sempre

Messaggio da blake 69 »

se dev'essere l'unico binocolo escluderei il formato X25.Sono palliativi dei X30/32/42;per carita',di pregio,ma rimangono tali,soggettivamente parlando.

Il Nikon Monarch HG 8x30 come dimensioni e' perfetto,una pulce ma con voce da gigante,anche se le review d'oltre oceano mi han lasciato l'amaro in bocca,leggile...
Il top sarebbe il Leica 8x32 HDPlus,ma sfori il budget.Quindi,se fossi in te,una volta individuato i due papabili,un porro e un tetto,a quanto pare Habicht e Nikon Monarch o Kowa ,li ordinerei contemporaneamente on line,e terrei,dopo attenta valutazione uno dei due,e l'altro lo restituirei.Ormai fa parte del mercato la pratica.

i nikon SE e E2 ,avuto il primo ma nn il secondo,li eliminerei dalla lista:il fatto che nn siano impermeabili e' molto limitante,specialmente se te lo porti nello zaino sotto la pioggia,in montagna. Avvolgere per bene il Nikon dentro una borsa di plastica ogni volta era avvilente e motivo di preoccupazione.
Leica HDPLUS 7x42

APM 70 ED 45 - Morpheus 12,5 mm - UFF 18 mm
Avatar utente
Bulldog
Messaggi: 11
Iscritto il: 02/09/2019, 14:07

Re: un primo binocolo ma che sia per sempre

Messaggio da Bulldog »

il Leica 8x23 Hd plus è certamente un gradino sopra in tutto e purtroppo anche nel prezzo, direi che entrando ora nel vostro mondo di bino-maniaci è una spesa elevata. Potessi spenderci andrei direttamente su un tetto 8 o 10x intorno ai 2500 euro rinunciando alla leggerezza ma contando su immagini di ottima qualità.
Sì, direi che ora posso restare fra habicht e monarch HG, se poi mi prende veramente la passione...ridurrò il numero delle carabine :? e mi sposterò su questo nuovo interesse. Ora vedo che il prezzo base dei 2 in questione varia anche online, se voi avete un paio di link seri da cui generalmente vi servite datemi un suggerimento in MP sempre che non si contravvenga alle regole del forum. grazie
blake 69
Buon utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: un primo binocolo ma che sia per sempre

Messaggio da blake 69 »

Mi avvalgo spesso di Ebay quando debbo scegliere tra due papabili. O Amazon. Coi grandi si sta più sicuri. Caldeggio.

Carabine vendute tutte per fortuna, ora solo corte. I binocoli hanno un pro: nn serve ricaricare . Una volta fatta la spesa nn ci sono più emorragie di contanti .
Leica HDPLUS 7x42

APM 70 ED 45 - Morpheus 12,5 mm - UFF 18 mm
Avatar utente
Bulldog
Messaggi: 11
Iscritto il: 02/09/2019, 14:07

Re: un primo binocolo ma che sia per sempre

Messaggio da Bulldog »

giusto ! blake 69 concordo
Avatar utente
Bulldog
Messaggi: 11
Iscritto il: 02/09/2019, 14:07

Re: un primo binocolo ma che sia per sempre

Messaggio da Bulldog »

ciao, vi aggiorno un po' sulle mie ultime intenzioni.

Seguendo il forum, ho scoperto che questo settore è in evoluzione con proposte che di anno in anno vengono presentate o rinnovate ottiche sempre migliori preferibilmente nello schema a tetto. I prezzi si valutano in base alla passione ed allo scopo per cui ci si accinge a comprare lo strumento "binocolo".

Ecco, visto tutto ciò mi sono abbastanza convinto sull' Habicht 8x30 che è un buon classico e che sicuramente mi darà ottime possibilità secondo le mie necessità presenti rispetto al vecchio Techno 8x30 ormai superato anche dai Decathlon... Spero che mi aprirà le porte ad un mondo che potrò ampliare nei prossimi anni con un "tetto" importante e maggior conoscenza di ciò che andrò eventualmente a fare.
Intanto vi ringrazio per i consigli.
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 8250
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: un primo binocolo ma che sia per sempre

Messaggio da -SPECOLA-> »

Benissimo,
anche perché con uno SWAROVSKI Habicht, alla fine si cade sempre comunque in piedi. :thumbup:
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXVI). http://www.specola.altervista.org/
Avatar utente
Bulldog
Messaggi: 11
Iscritto il: 02/09/2019, 14:07

Re: un primo binocolo ma che sia per sempre

Messaggio da Bulldog »

ciao, vi aggiorno dopo lungo tempo...Dopo il lockdown si torna a camminare un po' e di conseguenza ad osservare gli animale che nel frattempo sono tornati più numerosi!
Ebbene, allora ho preso uno ZEISS Victory Pocket 8x25 . Buon compromesso qualità, dimensioni e prezzo. Ne sono contento e lo sto utilizzando molto a varie distanze e diverse condizioni di luce per testarne la resa. Attualmente ne sono contento ed ho raggiunto lo scopo che mi prefiggevo. Avrei desiderato altro o di più... Beh, vediamo col tempo se ne avrò necessità e possibilità.
Antonello66
Buon utente
Messaggi: 61
Iscritto il: 16/05/2021, 14:43

Re: un primo binocolo ma che sia per sempre

Messaggio da Antonello66 »

Bulldog ha scritto: 16/06/2021, 10:52 ciao, vi aggiorno dopo lungo tempo...Dopo il lockdown si torna a camminare un po' e di conseguenza ad osservare gli animale che nel frattempo sono tornati più numerosi!
Ebbene, allora ho preso uno ZEISS Victory Pocket 8x25 . Buon compromesso qualità, dimensioni e prezzo. Ne sono contento e lo sto utilizzando molto a varie distanze e diverse condizioni di luce per testarne la resa. Attualmente ne sono contento ed ho raggiunto lo scopo che mi prefiggevo. Avrei desiderato altro o di più... Beh, vediamo col tempo se ne avrò necessità e possibilità.
Ciao, mi permetto di chiederti cosa avresti desiderato di più: ingrandimenti, diametro lente, qualità generale? Grazie
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 8250
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: un primo binocolo ma che sia per sempre

Messaggio da -SPECOLA-> »

@ Bulldog

Grazie per aver condiviso l'epilogo.
Buon divertimento con il tuo ZEISS Victory Pocket 8x25. :thumbup:
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXVI). http://www.specola.altervista.org/
Giovanni Castaldini
Buon utente
Messaggi: 73
Iscritto il: 06/05/2021, 13:00

Re: un primo binocolo ma che sia per sempre

Messaggio da Giovanni Castaldini »

Bulldog ha scritto: 16/06/2021, 10:52 ciao, vi aggiorno dopo lungo tempo...Dopo il lockdown si torna a camminare un po' e di conseguenza ad osservare gli animale che nel frattempo sono tornati più numerosi!
Ebbene, allora ho preso uno ZEISS Victory Pocket 8x25 . Buon compromesso qualità, dimensioni e prezzo. Ne sono contento e lo sto utilizzando molto a varie distanze e diverse condizioni di luce per testarne la resa. Attualmente ne sono contento ed ho raggiunto lo scopo che mi prefiggevo. Avrei desiderato altro o di più... Beh, vediamo col tempo se ne avrò necessità e possibilità.
I Victory sono una brutta malattia ...
Quando ne hai uno, tornare indietro diventa difficile. Il prossimo passo (te lo auguro) sarà il Victory SF 8x42 ...
Cordialmente. Giovanni.
Rispondi

Torna a “BINOCOLI”