Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Profondità di campo

Descrizioni, prove, caratteristiche tecniche e modalità di utilizzo dei microscopi di ieri e di oggi e dei loro accessori
Rispondi
Mariano Curti
Buon utente
Messaggi: 711
Iscritto il: 18/03/2013, 19:27

Profondità di campo

Messaggio da Mariano Curti » 10/09/2019, 2:46

Un saluto a tutti,
come ben sappiamo, il microscopio ottico non permette la terza dimensione come il S.E.M. e più utiliziamo obiettivi con alti ingrandimenti e più l'immagine è priva di profondità di campo.
Avendo a disposizione delle spore aculeate di Tuber panniferum in asco relativamente grandi, ho provato ad utilizzare un obiettivo Zeiss Jena apo da 20X.
Un ob. di questo tipo, e relativamente più lontano dal vetrino e quindi, la profondità di campo risulta essere più presente.
Non ha deluso le aspettative e la foto riporta spore con una tridimensionalità impressionante... ricorda seriamente un S.E.M. (ovviamente non per il potere risolutivo).
Ma il rovescio della medaglia è ovviamente il potere risolutivo che è appena sufficiente.
Devo dire che non mi aspettavo una tridimensionalità del genere.
Microscopio Zeiss, Ob. Zeiss Jena apo 20 X A. 0,65 e Canon Eos 40D.
Voi che ne dite..?
:wave:
Mariano.
Allegati
finale 5 pose-001.jpg

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1101
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: Profondità di campo

Messaggio da 500paolo » 10/09/2019, 6:37

Molto bella! :thumbup:

Avatar utente
arturoag75
Buon utente
Messaggi: 856
Iscritto il: 22/02/2013, 11:30
Località: Reggio Calabria

Re: Profondità di campo

Messaggio da arturoag75 » 10/09/2019, 12:55

Prova in bianco e nero con filtro verde....di solito lo "staccamento" dal fondo si accentua

Mariano Curti
Buon utente
Messaggi: 711
Iscritto il: 18/03/2013, 19:27

Re: Profondità di campo

Messaggio da Mariano Curti » 10/09/2019, 14:09

Grazie Paolo per i complimenti.
Arturo provvedo....vediamo cosa esce fuori.
:wave:
Mariano

Mariano Curti
Buon utente
Messaggi: 711
Iscritto il: 18/03/2013, 19:27

Re: Profondità di campo

Messaggio da Mariano Curti » 10/09/2019, 14:15

:thumbup: :thumbup:
Mariano.

Avatar utente
Luigi Lucci
Buon utente
Messaggi: 275
Iscritto il: 09/01/2015, 19:31
Località: Piacenza

Re: Profondità di campo

Messaggio da Luigi Lucci » 16/09/2019, 11:15

Prova ad utilizzare uno Stereomicroscopio ( se lo hai ) fino a 20X il risultato di tridimensionalita' e profondita' di campo e' sicuramente superiore rispetto ad micro biologico.
L'illuminazione radente o obliqua dello Stereomicorscopio rispetto a quella dal basso dei micro biologici rende le immagini molto piu' interessanti.
:wave:
Luigi
---------------------------
Binocoli: Steiner Ranger Extreme 8X56 & Navigator 7X50, Vortex Solo RT 8X36 & Diamondback 10X28
Visore Notturno: Bushnell Equinox 2X28
Microscopi: Nikon OptiPhot2 + OptiZoom 0,8<>2X ( Ob. Nikon Plan: 4X, 10X, 20X, 40X, 100X oil + Lomo W30X) - Optika Stereoscopico ST45 2L (Ob: 2X, 4X, 8X)

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1101
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: Profondità di campo

Messaggio da 500paolo » 16/09/2019, 12:17

A discapito della risoluzione...

Avatar utente
Luigi Lucci
Buon utente
Messaggi: 275
Iscritto il: 09/01/2015, 19:31
Località: Piacenza

Re: Profondità di campo

Messaggio da Luigi Lucci » 16/09/2019, 13:36

Infatti non andrei oltre i 20X con lo Stereomicroscopio ...... almeno con il mio giocattolo, perché con stereomicro professionali il discorso cambia.
Luigi
---------------------------
Binocoli: Steiner Ranger Extreme 8X56 & Navigator 7X50, Vortex Solo RT 8X36 & Diamondback 10X28
Visore Notturno: Bushnell Equinox 2X28
Microscopi: Nikon OptiPhot2 + OptiZoom 0,8<>2X ( Ob. Nikon Plan: 4X, 10X, 20X, 40X, 100X oil + Lomo W30X) - Optika Stereoscopico ST45 2L (Ob: 2X, 4X, 8X)

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1101
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: Profondità di campo

Messaggio da 500paolo » 16/09/2019, 17:35

No cambia di poco. L'enorme distanza di lavoro richiede compromessi, la risoluzione.

Mariano Curti
Buon utente
Messaggi: 711
Iscritto il: 18/03/2013, 19:27

Re: Profondità di campo

Messaggio da Mariano Curti » 16/09/2019, 22:19

Questa foto, come detto, è stata fatta con obiettivo apo 20X che è pari a 200X con oculari da 10X.
E' stata poi croppata con un ingrandimeto finale di circa 400X. Sono ingrandimenti ben superiori a 20X.
Per quanto grandi, queste spore non superano i 50 micron.
:wave:
Mariano.

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1101
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: Profondità di campo

Messaggio da 500paolo » 16/09/2019, 22:35

Infatti. Io con il microzoom B&L(non e' stereo ma ha la stessa funzione) posso arrivare a 10x(oculari)25x(obiettivo)x2(zoom)=500x, ma come detto prima data la grande distanza di lavoro non supero i 0.21 di a.n. con l'obiettivo 25x quando un apo per biologico ha normalmente 0.65 di a.n.
Esiste anche un 50x a prezzi stratosferici per questo micro, ma l'a.n. e' comunque bassa e gia' il 25x e' scomodo da usare, figuriamoci un 50x. :wave:

Mariano Curti
Buon utente
Messaggi: 711
Iscritto il: 18/03/2013, 19:27

Re: Profondità di campo

Messaggio da Mariano Curti » 17/09/2019, 2:47

:thumbup: :thumbup: :thumbup:

Rispondi

Torna a “Microscopi e tecnica microscopica”